Qualche statistica su Reti di Calcolatori 2012-13

Adesso che si è chiuso anche l’ultimo appello di Reti di Calcolatori per l’A.A. 2012-13, possiamo fare qualche veloce analisi.

Nei cinque appelli del 2013, complessivamente si sono iscritti all’esame scritto 233 candidati (contando anche le ripetizioni). Non ho sottomano il dato esatto di quanti si sono effettivamente presentati allo scritto, ma sono stati consegnati 106 compiti. Di questi, dopo l’eventuale esame orale sono stati verbalizzati 55 esami (Nota: c’è molta variabilità tra un appello e l’altro).
Quindi, approssimativamente, per ogni appello:

  • la probabilità che lo Studente iscritto all’esame scritto riesca a registrare il voto è p_1=55/233=23,6\%
  • la probabilità che lo Studente che consegna lo scritto riesca a registrare il voto è p_2=55/106=52\%

Ora, determiniamo quanti tentativi deve fare in media lo Studente per passare Reti. Grossolanamente, possiamo modellare lo Studente come una catena di Markov con due stati s_1 (iniziale, esame da superare) e s_2 (finale, esame superato), una transizione da s_1 a s_2 con probabilità p, e una da s_1 a s_1 con probabilità 1-p. (Questa catena di Markov è nota anche come “roulette russa” – per l’appunto.)
Il numero medio di tentativi N che lo Studente deve fare per passare l’esame è dato dalla serie
N = \sum_{n=1}^{+\infty} n p (1-p)^{n-1} che con un po’ di passaggi si dimostra convergere a N = 1/p.

Quindi, al fine di passare l’esame di Reti di Calcolatori:

  • lo Studente deve iscriversi mediamente 1/0,236 = 4,23 volte
  • lo Studente deve consegnare mediamente 1/0,52 = 1,93 volte

PS: Lo so, è un’analisi assai imprecisa, in particolare per l’esame di Reti che è regolato da norme particolari. Non me vogliano i miei quattro lettori ferrati di statistica; un giorno modellerò lo Studente con una catena di Markov più dettagliata. Tuttavia, credo che i risultati siano verosimili. Allo Studente la conferma o smentita.

Seminario-esame di Teoria delle Categorie: Andrea Vianello

Il primo seminario-esame per il Corso di Introduzione alla Teoria delle Categorie sarà tenuto da Andrea Vianello, giovedì 19 settembre 2013, con inizio alle ore 14.30, presso la Sala Riunioni del DIMI.
Vianello parlerà di “Vertical Refinement of Bigraphical Reactive Systems”.

Tutti gli interessati sono invitati (e gli studenti, obbligati).

Minipackage per tesi in LaTeX

A quanto pare, non pochi studenti incontrano delle difficoltà ad installare ed utilizzare il package che Comini offre per scrivere le tesi (triennali, magistrali e di PhD). Quindi, ho impacchettato una versione semplificata e minimale di tale package. Un UdineThesis for dummies. Maggiori informazioni sulla pagina di download ad esso dedicato.

“Superiore alla media”

Come è noto, da pochi giorni sono uscite le valutazioni dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR), e già si scatenano le inevitabili polemiche – che non intendo riprendere in questa sede. In questo post, voglio segnalare l’eccellente performance del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Udine. Complessivamente per l’area 01 (Matematica e Informatica), Udine si piazza terza su 22 (Tabella 3.5 del rapporto finale), ossia 86º percentile. Più specificatamente, il settore INF/01 al DIMI è 5º su 30, ossia all’83º percentile (Tabella 4.7).
“Il Quotidiano FVG” ha riassunto questi risultati in un articolo giornalistico che riporto qui: Valutazione Anvur 2013. Come si vede da questa tabella, la nostra area è quella che ha ottenuto il migliore piazzamento, confrontando con le altre aree all’interno dell’ateneo udinese. Sarebbe bello che questo risultato venisse riconosciuto…

Cyber Security Today: Data Breach, Incident Management, Security Operation Center e Computer Emergency Response Team

Continuando una ormai consolidata tradizione, a conclusione del corso di “Reti di Calcolatori” si organizza un evento su Sicurezza Informatica.
L’evento di quest’anno verterà su Cyber Security Today: Data Breach, Incident Management, Security Operation Center (SOC) e Computer Emergency Response Team (CERT) e vedrà il contributo dei seguenti relatori:

  • Corradino Corradi, Vodafone, Head of ICT Security & Fraud Management
  • Paolo Dal Cin, Accenture, Senior Manager, Security Sales Lead
  • Fabio Battelli, Accenture, Senior Manager, Chief Security Strategist
  • Paolo Colombo, Accenture, Manager, Cyber Security Offering Lead

L’evento si terrà presso l’Aula Multimediale del DIMI, dalle 14:30 alle 16:30 di martedì 25 giugno 2013.

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare – e a girare il presente invito ad altri.

Seminario “Duality for Transition Systems”

Il giorno 27 maggio 2013, ore 14:00-15:00, presso l’Aula Multimediale del DIMI, Università di Udine, il prof. Prakash Panangaden (McGill University) terrà un seminario su Duality for Transition Systems.

Abstract
In this talk we consider the problem of representing and reasoning about
systems, especially probabilistic systems, with hidden state. We consider
transition systems where the state is not completely visible to an outside
observer. Instead, there are observables that partly identify the state.
We show that one can interchange the notions of state and observation and
obtain what we call a dual system. The double dual gives a minimal
representation of the behaviour of the original system. We extend this to
nondeterministic systems and to probabilistic transition systems and
finally to partially observable Markov decision processes (POMDPs).

This research began with joint work with colleagues from McGill especially
Doina Precup and Chris Hunt. The recent categorical understanding is
joint work with Clemens Kupke and Nick Bezhanishvili.

Assegno di ricerca su Sicurezza di Femtocelle

È disponibile da subito un assegno di ricerca della durata di 12 mesi per uno studio riguardante la sicurezza delle reti cellulari di nuova generazione (UMTS e LTE) basate su femtocelle. L’attività verrà svolta in collaborazione con una nota azienda di sicurezza informatica regionale, e comprende sia un’attività di analisi e progetto, sia una parte di implementazione di un tool prototipale per il testing dei dispositivi di rete (BTS) per le femtocelle.

Il candidato ideale dovrebbe avere buone conoscenze dei protocolli di rete, e possibilmente delle metodologie di testing. Il candidato deve essere in possesso di una laurea specialistica o magistrale in Informatica, Ingegneria Elettronica o Informatica, o equivalenti.

Se vi può interessare, contattatemi al più presto.

Seminario su CLANG

CLANG è un compilatore per i linguaggi della famiglia C, ma a differenza di GCC e altri compilatori, esso mantiene più informazione nei vari stadi di compilazione. Questo permette uno sviluppo di codice incrementale, una analisi modulare del codice, una decompilazione in codice sorgente del codice LLVM prodotto, ecc.

Su richiesta di alcuni studenti, Matteo Cicuttin e Nicola Gigante si sono offerti di tenere un seminario sugli internals di CLANG. Il seminario è indirizzato sia a chi vuole semplicemente usare CLANG come compilatore, ma soprattutto a chi vuole conoscere la struttura di un compilatore moderno, per poi implementare nuovi moduli di analisi, di debugging, ecc.

Il seminario si terrà martedì 30 aprile, ore 10:30, in Sala Riunioni del DIMI.
Sono anche disponibili le slide del seminario.