Seminario “Gestire la complessità dei moderni sistemi software industriali”

Come di consueto, alla fine del corso di Reti di Calcolatori proponiamo un seminario con interventi dal mondo dell’industria.

Titolo: Gestire la complessità dei moderni sistemi software industriali

Luogo e ora: Aula I, mercoledì 20 marzo dalle 16:30 alle 18:30 circa

Speaker: Andrea Baruzzo (UniUD)
Mauro Rocchi e Giacomo Alzetta (Cybaze)

Abstract: Le tecnologie, gli strumenti e i linguaggi di programmazione sono in costante evoluzione, promettendo sempre maggiore integrazione, produttività e ottimizzazione. Eppure nel panorama industriale dello sviluppo di software ci si scontra continuamente con gli stessi problemi essenziali di sempre: capire la natura profonda del problema, reagire rapidamente ai cambiamenti, disaccoppiare le tecnologie dalle logiche di business, documentare e collaudare a sufficienza. Questa situazione è causata dal fatto che creare software è un’attività prevalentemente cognitiva, imperniata sulla rappresentazione della conoscenza e sull’utilizzo del linguaggio naturale come veicoli principali di comunicazione, prima ancora di qualsiasi altro meccanismo tecnologico. Per poter ottimizzare, infatti, bisogna prima saper organizzare e per poter organizzare bisogna prima capire, sintetizzare, rappresentare, semplificare. In altre parole, bisogna saper distillare conoscenza. Il seminario affronta queste tematiche illustrando come alcuni concetti e tecniche di ingegneria del software possano venirci in aiuto nel tentativo di governare la complessità dei moderni sistemi industriali.
Infine verranno mostrate alcune strategie per gestire la complessità sfruttando architetture basate su Domain-Driven Design e microservizi.

Le slide sono disponibili qui: Baruzzo, Cybaze.