User testing del sito della regione Piemonte (da parte di un cittadino medio che usa un browser grafico dal pc di casa)

Indice Sinottico

1. INTRODUZIONE
-1.1 Lo "user testing"

2. METODOLOGIA [M]
-2.1 Le domande a cui il test deve rispondere
-2.2 Gli strumenti utilizzati e l'ambiente di testing
-2.3 Note sul test
-2.4 Il profilo degli utenti
-2.5 Protocollo e fasi del test
-2.6 Gravità dei problemi
-2.7 Struttura del Rapporto

3. LA LISTA DEI COMPITI
-3.1 Compito 1
-3.2 Compito 2
-3.3 Compito 3
-3.4 Compito 4
-3.5 Compito 5
-3.6 Compito 6
-3.7 Compito 7

4. RAPPORTO DEL TEST CON UTENTI
-4.1 Stato del Sito [R]
-4.2 Analisi in Dettaglio dei compiti per Utente
-4.2.1 Utente 1
-4.2.2 Utente 2
-4.2.3 Utente 3
-4.2.4 Utente 4
-4.3 Tabella riassuntiva dei risultati dei Compiti
-4.4 Tabella riassuntiva dei questionari post-test
-4.5 I problemi riscontrati nel Test ordinati per gravità
-4.5.1 Problemi catastrofici
-4.5.2 Problemi critici
-4.5.3 Problemi seri
-4.5.4 Problemi minori
-4.6 Questionario pre-test
-4.7 Questionario post-test
-4.8 Conclusioni [C]


Torna alla pagina principale

INTRODUZIONE

Lo "user testing"

Lo user testing è un semplice metodo empirico ed informale per osservare e valutare come gli utenti interagiscono con un sito web e non ha alcuna validità statistica.

I metodi di ispezione (valutazione euristica e valutazione di esperti) e le osservazioni di un campione di utenti che "usa" il sito sono due approcci complementari ed insostituibili per valutare l'usabilità di una qualunque applicazione web.

Tipicamente, gli utenti, durante i test, svolgono dei compiti all'interno di scenari ipotetici, ma realistici, forniti dagli sperimentatori.

Mike Kuniavsky ritiene (nel suo scritto intitolato "Why User Testing is Good" )che sia possibile evidenziare gran parte dei problemi di un' interfaccia mostrandola solo a 2 persone ( questi test vengono anche chiamati "quick and dirty" e vengono realizzati per ottenere un rapido riscontro sulle idee di design) e che, comunque, 4 o 5 utenti sia il numero ottimale per uno user testing .

Altri, Dumas e Redish ("A pratical Guide to Usability Testing", 1999), ritengono sia necessario coinvolgere da 5 a 12 soggetti per un test con utenti.

Nielsen e laudauer, infine, affermano che sono necessari 5 utenti per individuare l'85% dei problemi di usabilità.

Il facilitatore (o sperimentatore) deve comportarsi in modo oggettivo, concreto e non deve giudicare, rimproverare od aiutare l'utente.

Egli deve limitarsi a guardare, ascoltare, gestire l'interazione e prendere nota. Le informazioni raccolte durante i test possono essere di carattere quantitativo (tempo impiegato per completare il compito assegnato, numero di errori commessi, tasso di successo) o qualitativo (commenti, opinioni, reazioni dell'utente, strategie utilizzate per uscire dalle difficoltà).

Di norma i test con utenti si svolgono in laboratori di usabilità, con l'ausilio di telecamere e registratori audio e video per prendere nota di tutta la storia dell'interazione e delle esperienze fatte dagli utenti. Comunque, come afferma Jennifer Fleming nel suo scritto "User testing:how to find out what users want" (1998), per iniziare uno user testing, bastano un utente, un computer, una matita e della carta per le annotazioni: molte volte è preferibile non preoccuparsi troppo di registratori audio o video e focalizzare l'attenzione sul comportamento tenuto dall'utente durante il test.

Va comunque tenuto conto, in un test con utenti, che tale comportamento non potrà mai essere equivalente a quello dello stesso utente in condizioni "reali" (cambiano le motivazioni, gli atteggiamenti, gli stati d'animo) .Tale fenomeno è chiamato effetto "Hawthorne" e ha un forte impatto nell'interpretazione dei risultati di uno "user testing".

In sintesi, i test con gli utenti sono efficaci nell'indicare i problemi delle aree critiche del sito, sono utili per valutare il "lookANDfeel", la percezione e la gradevolezza dell'interfaccia, le emozioni ed i sentimenti che possono emergere nell'interazione con essa, la qualità d'uso e l'utilità percepita.


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

METODOLOGIA [M]

Le domande a cui il test deve rispondere

Lo scopo di tutto lo user testing è valutare quanto ed in che modo le principali violazioni evidenziate dalla precedente valutazione euristica possono compromettere l'usabilità e, quindi, una fruizione produttiva, soddisfacente, efficace e sicura, da parte di un cittadino medio , delle pagine web del sito della regione Piemonte.

Lo user testing, perciò, vuole sottolineare

Un utente medio, senza particolari conoscenze informatiche ed esperienze di navigazione in Rete, deve essere in grado, sia di reperire informazioni sotto forma di testi ed immagini , sia di fruire dei "servizi ai cittadini" erogati dalla Regione e messi a disposizione "on-line" (compilazione di form, motori di ricerca, carte stradali, richieste di contatto, ecc...).

In particolare sono state testate aree del sito risultate, tramite valutazione euristica, carenti sotto l'aspetto della loro usabilità: barre di navigazione, breadcrumbs, raggruppamenti di etichette, collegamenti ipertestuali, materiale di aiuto, sezioni tematiche "strategiche" ed essenziali per un sito della Pubblica Amministrazione: sanità, trasporti e turismo.

Le domande a cui il test deve rispondere sono, nell'ordine (per ogni domanda sono riportati i compiti del test a cui si riferiscono):


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Gli strumenti utilizzati e l'ambiente di testing

Ogni utente, durante il test, ha utilizzato un computer portatile "Acer" con processore AMD Athlon 2400 con le seguenti caratteristiche:

Per registrare la sessione di testing sono stati utilizzati un registratore audio portatile, una penna ed un quaderno di appunti. Ogni test si è svolto a casa dell'utente nella stanza adibita a studio.


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Note sul test

Il test è stato realizzato tra il 9 ed il 19 marzo 2006.


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Il profilo degli utenti

Come già sottolineato nella valutazione euristica, il sito della Regione Piemonte conduce ad un' ampia gamma di sottositi e sottosezioni su molteplici argomenti.Tutti coloro che hanno un collegamento internet e risiedono o stanno per spostarsi in Piemonte, tutte le persone che vogliono semplicemente fare una ricerca su un tema o su un argomento legato alla regione Piemonte possono diventare potenziali fruitori dei contenuti del sito.

La scelta dei partecipanti allo user testing è stata fatta tenendo conto delle loro conoscenze informatiche (essenzialmente medie o medio-basse) e della loro età (presenza di utenti sotto i 40 anni e di utenti sopra i 60 anni). Ho seguito i suggerimenti, sul numero di utenti di un user testing, dati da Kuniavsky, Nielsen e Laudauer (e riportati nell' introduzione) e ho limitato il numero dei soggetti a 4.

Tutti gli utenti non avevano mai visitato il sito della Regione Piemonte .

Riporto, nella tabella seguente, i dati raccolti tramite il questionario pre-test :

Gli utenti del test ed i loro dati
utente età sesso professione conoscenze informatiche utilizzo del computer motivazioni utilizzo computer utilizzo di Internet motivazioni utilizzo Internet
utente 1 61 maschile artigiano scarse meno di 2 ore sett. lavoro meno di 2 ore sett. lavoro,svago
utente 2 33 femminile ricercatrice medie oltre 4 ore sett. lavoro,studio tra 2 e 4 ore sett. studio
utente 3 32 maschile medico scarse meno di 2 ore sett. lavoro, studio, svago meno di 2 ore sett. lavoro, studio, svago
utente 4 27 femminile praticante avvocato scarse meno di 2 ore sett. studio meno di 2 ore sett. studio

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Protocollo e fasi del test

Lo user testing è condotto da un solo sperimentatore che segue il protocollo basato sulla tecnica del "think aloud".

Ogni utente è sollecitato a dialogare con il facilitatore durante il testing, è invitato a descrivere a parole ed a voce alta le azioni che sta compiendo e ciò che sta pensando per portare a termine il compito affidatogli.

Ogni utente è invogliato a commentare, sia in positivo che in negativo, ciò che sta vedendo e facendo nelle pagine web . L'obbiettivo è quello di esternalizzare il maggior numero possibile di processi mentali dell'utente.

I compiti sono assegnati seguendo un ordine crescente di difficoltà: dapprima si chiede all'utente di risolvere i compiti più semplici e veloci e, successivamente, i più difficili e complessi.

Una seconda fase del testing, altrettanto importante, è quella di rivedere ed indagare con l'utente alcuni eventi importanti emersi durante la fase di svolgimento dei compiti.

Alla fine lo sperimentatore rilegge gli appunti e riascolta le registrazioni effettuate evidenziando, così, le opinioni espresse ed i comportamenti tenuti dall'utente.

Ogni sessione di testing dura circa 1 ora ed è condotta seguendo, per ogni utente, le seguenti fasi temporali:


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Gravità dei problemi

I livelli di gravità dei problemi riscontrati durante il test con gli utenti sono uguali a quelli utilizzati per la valutazione euristica di usabilità dello stesso sito della regione Piemonte.

Un problema, nel test con gli utenti, può essere:


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Struttura del Rapporto

Il rapporto è diviso in:


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

LA LISTA DEI COMPITI

La pagina iniziale di tutti i compiti è la homepage del sito della regione Piemonte, tranne nel compito numero 5 in cui l'utente si trova nella pagina www.regione.piemonte.it/commercio/osservatorio/sentieri.htm. Nei compiti 1, 3, 5, 6, 7 non è consentito all'utente l'utilizzo del motore di ricerca interno del sito e dell'indice analitico.

Compito 1

Scenario:

Sei un grande tifoso della Juventus. Ti hanno detto che il sito Web della tua squadra del cuore è fatto con cura ed è ricchissimo di immagini e di notizie. Sarebbe bello riuscire a visitarlo!

E' sabato pomeriggio, non hai impegni di lavoro o studio e sei a casa di fronte al tuo computer: decidi di fare una visita al sito della Juventus per scaricarti un po' di foto e salvartele sul computer.

Richiesta:

Vuoi recuperare il logo ufficiale della squadra di calcio della Juventus partendo dalla homepage del sito della regione Piemonte. Non puoi utilizzare nè il motore di ricerca interno, nè l'indice analitico del sito.

Hai 5 minuti di tempo.

Obiettivo:

testare quanto è rapida una ricerca mirata ( l'obiettivo è chiaro: il "logo della juventus") senza l'ausilio dei dispositivi di ricerca del sito. Quanto espressive sono le etichette e quanto i titoli generici incidono sui tempi di accesso alle informazioni di interesse presenti nel sito o nei siti esterni ad esso collegati?

Livello di difficoltà:basso.

Punto di partenza:pagina principale del sito.

Punto di arrivo: homepage del sito www.juventus.it

Passi da eseguire: homepage → Turismo, sport, parchi, promozione del territorio → sport → link di interesse → collegamento al sito della juventus → homepage sito Juventus → Individuazione logo in alto a sx.

Criterio di successo :Visualizzare sullo schermo, entro i 5 minuti stabiliti, il logo ufficiale della Juventus.

Eventuale successo parziale:-.

Possibili cause di fallimento: i titoli delle barre di navigazione e le etichette dei link sono generici e poco espressivi ed i breadcrumbs sono carenti di informazioni e non aiutano l'utente ad orientarsi nel sito.

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Compito 2

Scenario:

Il tuo amico Mario, nato in Piemonte ed orgoglioso della sua terra, ti ha riferito che ha letto nel sito della regione Piemonte bellissimi articoli, in formato pdf, che descrivevano la vita di alcuni cittadini piemontesi che si sono fatti onore e sono diventati famosi all'estero.Ti invita a leggerli ma non sa darti un indirizzo web preciso.

Richiesta:

Trova almeno un documento pdf che tratti l'argomento descritto da Mario. Puoi utilizzare, in questo compito, tutte le funzionalità messe a disposizione dal sito.

Hai 5 minuti di tempo.

Obiettivo: testare quanto l'utilizzo della lingua Inglese (nelle etichette dei link) impedisca o rallenti il reperimento delle informazioni di interesse partendo dalla homepage.

Livello di difficoltà:basso.

Punto di partenza:pagina principale del sito

Punto di arrivo: documento pdf di un articolo della rivista "Piedmont in the world" intitolato "I piemontesi nel mondo".

Passi da eseguire: homepage → Piedmont in the World → numero rivista → I piemontesi nel mondo → Visualizzazione articolo con Acrobat Reader

Criterio di successo:Visualizzare a schermo, entro i 5 minuti stabiliti, il documento pdf con Acrobat Reader.

Eventuale successo parziale:-.

Possibili cause di fallimento:la lingua inglese può non essere conosciuta dall'utente, le etichette sono generiche e poco espressive.

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Compito 3

Scenario:

Sei un medico di famiglia e sei reponsabile di un ambulatorio nella città di Ivrea.Due tuoi pazienti, affetti dalla "Asbestosi", malattia legata alla presenza della polvere di Amianto nei luoghi di lavoro, ti hanno chiesto nell'ultima settimana una visita a domicilio.

Preoccupato e sensibilizzato al problema decidi di effettuare una rapida ricerca in Rete di notizie inerenti all'argomento .

Richiesta:

Vuoi trovare informazioni su particolari iniziative prese della tua regione di residenza, il Piemonte, per prevenire e curare le malattie legate all'ambiente di lavoro ed, in particolare, all'amianto: trova i 3 indizi a cui, secondo il Sito, bisogna prestare attenzione per la diagnosi di queste malattie. Non puoi utilizzare nè il motore di ricerca interno, nè l'indice analitico del sito.

Hai 7 minuti di tempo.

Obiettivo:testare quanto sono significativi i titoli delle varie sottosezioni: aiutano l'utente ad orientarsi ed a prevedere le informazioni contenute al loro interno? I contenuti delle pagine sono presentati tenendo conto del principio della piramide inversa? i paragrafi sono realizzati con cura? Sono sintetici e contengono un concetto alla volta?

Livello di difficoltà:basso.

Punto di partenza:pagina principale del sito.

Punto di arrivo: pagina interna dedicata alla descrizione dei sintomi spia delle malattie legate al pericolo "amianto" .

Passi da eseguire: homepage → Sanità → Sicuri di essere sicuri → Aree Tematiche → La sicurezza contro i rischi dell'amianto → i sintomi spia

Criterio di successo:Visualizzare, entro i 7 minuti stabiliti, la pagina web che elenca i 3 sintomi delle malattie legate all'amianto.

Eventuale successo parziale:Visualizzare la pagina con il titolo :"la sicurezza contro i rischi dell'Amianto".

Possibili cause di fallimento:i titoli delle pagine sono poco espressivi e generici ("aree tematiche", "sicuri di essere sicuri"), le etichette dei link impediscono di prevedere i contenuti delle pagine collegate.

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Compito 4

Scenario:

Sei un appassionato escursionista: ami la montagna, le cime innevate, le baite, gli sport invernali ecc...

Il tuo amico Mario ti ha lanciato l'idea di andare a passare un weekend a Sestriere: gli hanno detto che è un posto meraviglioso per lo sci alpino e le escursioni in montagna. E' stato deciso di partire dopo aver prenotato due camere singole per il venerdì ed il sabato notte: il compito è stato affidato a te.

Richiesta:

Devi recuperare qualche informazione su possibili alloggi nella zona di Sestriere. Se possibile, cerca di prenotare, on-line, due camere direttamente dal sito della Regione Piemonte.

Altrimenti, prendi nota di due possibili alloggi che ritieni migliori nel rapporto qualità/prezzo:memorizza o annota il numero di telefono e l'indirizzo. Puoi utilizzare in questo compito tutte le funzionalità messe a disposizione dal sito.

Hai 7 minuti di tempo.

Obiettivo: testare la sezione tematica legata al turismo, strategica, secondo il mio punto di vista, per una regione votata ad accogliere i turisti soprattutto nel periodo invernale. Verificare se il sito viene incontro all'utente con materiali di aiuto e suggerimenti sulla compilazione di form o sulla formulazione di query per il motore di ricerca. Valutare quanto rapidamente l'utente riesce a comprendere che non è possibile prenotare on line le due camere direttamente dal sito della regione Piemonte.

Livello di difficoltà:medio.

Punto di partenza:pagina principale del sito.

Punto di arrivo: pagine web che descrivono 2 alberghi diversi di Sestriere con il listino prezzi, il telefono e l'indirizzo.

Passi da eseguire: homepage → Turismo, sport, parchi, promozione del territorio → ricettività → alberghi → compilazione form → Risultati ricerca → 2 Pagine descrittive di alberghi di Sestriere

Criterio di successo:Visualizzare , entro i 7 minuti stabiliti, una pagina web con il listino prezzi , il numero di telefono e l'indirizzo di alberghi o hotel della località di Sestriere.

Eventuale successo parziale:Visualizzare , entro i 7 minuti stabiliti, un elenco di alberghi o hotel della località di Sestriere

Possibili cause di fallimento:le etichette dei link sono generiche e l'organizzazione delle informazioni del sito è poco intuitiva;il motore di ricerca interno e le form sono difficili da utilizzare; le barre di navigazione sono carenti di informazioni.

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Compito 5

Scenario:

Stai navigando ormai da quasi mezz'ora nel sito della regione Piemonte e non riesci a trovare le informazioni che cercavi sul centro regionale per la ricerca scientifica chiamato "Villa Gualino".

Sono ormai le otto di sera, decidi di fare un ultimo tentativo e cerchi di uscire dal vicolo cieco in cui ti trovi. Che fare? tornare alla homepage o affidarti ai collegamenti presenti nella pagina web in cui ti sei bloccato?

Richiesta:

A partire dalla pagina www.regione.piemonte.it/commercio/osservatorio/sentieri.htm devi riuscire a raggiungere rapidamente la homepage(pagina principale) del sito della regione Piemonte, senza utilizzare il tasto "BACK" del browser e, successivamente, devi cercare informazioni sul centro di ricerche scientifiche "Villa Gualino".

Non puoi utilizzare nè il motore di ricerca interno, nè l'indice analitico del sito.

Hai 5 minuti di tempo.

Obiettivo: testare se è possibile rendersi conto, nelle pagine interne, della presenza di collegamenti alla homepage anche se sono posti in fondo alla pagina e sono realizzati con immagini cliccabili poco riconoscibili. L'organizzazione delle informazioni del sito è chiara ed intuitiva?

Livello di difficoltà:medio.

Punto di partenza:www.regione.piemonte.it/commercio/osservatorio/sentieri.htm

Punto di arrivo: pagina principale della sezione tematica "Villa Gualino" .

Passi da eseguire: pagina di partenza → homepage → Cultura e Spettacolo → Villa gualino → pagina principale della sezione

Criterio di successo:Visualizzare, entro i 5 minuti stabiliti, la pagina web che presenta il compendio architettonico di "Villa Gualino".

Eventuale successo parziale:-.

Possibili cause di fallimento: il collegamento alla homepage, dalle pagine interne del sito, è affidato spesso ad immagini cliccabili poco riconoscibili e posizionate in fondo alla pagina. La strutturazione delle informazioni è inconsistente ( la pagina web dedicata alla "villa Gualino", che è un' istituzione scientifica, viene inserita nella sezione tematica "Cultura e Spettacolo" ) .

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Compito 6

Scenario:

Sei in vacanza in Piemonte, a Novara, con amici. E' domenica ed il tuo caro amico Mario, in vacanza con te, ti avverte, a pranzo, che ha dimenticato a casa le medicine per il cuore che deve assolutamente prendere ogni giorno: si sente affaticato e stanco.Ti chiede di aiutarlo: è agitato e non sa a chi rivolgersi.Siete soli e tutto ciò che avete è un computer e una connessione ad Internet tramite linea telefonica.

Richiesta:

Devi cercare, all'interno del sito della regione Piemonte, un numero di telefono che ti permetta di ottenere un parere da un medico sul da farsi. Ricorda che, se necessario, il medico può raggiungervi e deve, perciò, essere vicino a dove vi trovate.

Non puoi utilizzare nè il motore di ricerca interno, nè l'indice analitico, ma puoi sfruttare tutti i collegamenti disponibili a partire dalla pagina principale del sito.

Hai 9 minuti di tempo.

Obiettivo: testare se i collegamenti ipertestuali presenti nella homepage sono ambigui o permettono, in tempi ragionevolmente brevi, di soddisfare bisogni informativi anche specifici. Valutare se un utente occasionale riesce a farsi un'idea sufficientemente precisa di come sono strutturate e categorizzate le informazioni all'interno del sito ed, in particolare , nella sezione "Sanità".

Livello di difficoltà: alto.

Punto di partenza:pagina principale del sito.

Punto di arrivo:pagina che presenta i numeri di telefono delle Guardie mediche dell' Azienda Sanitaria Locale numero 13.

Passi da eseguire: homepage → sanità → servizi sanitari → ASL Aziende Ospedaliere → Asl 13 → Territorio e Servizi → Guardia medica

Criterio di successo: Visualizzare, entro i 9 minuti stabiliti, il numero di telefono della Guardia Medica della città di Novara.

Eventuale successo parziale: Visualizzare il numero di telefono di un medico di base o di una Guardia Medica di Novara o di un'altra Azienda Sanitaria locale del Piemonte.

Possibili cause di fallimento: le etichette dei link sono ambigue e poco espressive e non permettono di raggiungere la pagina web dell'azienda Ospedaliera 13 a cui fa riferimento la città di Novara; il materiale di aiuto presente è poco utile nella ricerca in corso.

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Compito 7

Scenario:

Sei il responsabile di un negozio on-line di computer e hai ricevuto una richiesta di 20 stampanti dall' amministrazione pubblica della città di Alessandria: è un ottimo affare! Il contratto è firmato ma manca il personale per la consegna della merce. Decidi di andarci di persona.

E' giovedi mattina, la merce è stata caricata sul camioncino della Ditta. Hai l'indirizzo dell'ufficio dove devi consegnare le stampanti ma vuoi avere informazioni, tramite il sito della regione Piemonte, sulla rete stradale regionale (per esempio le "autostrade") che ti permettano di arrivare, almeno, nei dintorni di Alessandria.

Richiesta:

Vuoi riuscire ad ottenere, all'interno del sito della regione Piemonte, una cartina delle autostrade o delle strade statali e provinciali intorno alla città di Alessandria.

Non puoi utilizzare nè il motore di ricerca interno, nè l'indice analitico, ma puoi sfruttare tutti i collegamenti disponibili a partire dalla pagina principale del sito.

Hai 9 minuti di tempo.

Obiettivo: testare se è facile orientarsi fra i menù a disposizione nella homepage del sito anche quando il bisogno informativo specifico "autostrada" non trova un immediato riscontro fra le etichette presenti. E' possibile intuire dove conducono i link selezionati? Le etichette profumano di informazione ("information scent")? Valutare quanto sia difficile interagire, per un utente medio, con uno strumento di navigazione complesso come "WebGis" che permette di visualizzare carte stradali con diversi livelli di dettaglio.

Livello di difficoltà: alto.

Punto di partenza:pagina iniziale del sito.

Punto di arrivo: Mappa "WebGis Trasporti" che visualizzi i dintorni della città di Alessandria.

Passi da eseguire: homepage → Territori, edilizia, usi civici, trasporti → trasporti → WebGis Trasporti → Accedi al Servizio → Mappe stradali con strumenti di navigazione e visualizzazione (layer, zoom ecc...).

Criterio di successo:Visualizzare, entro i 9 minuti stabiliti, un' immagine delle principali vie di comunicazione presenti nella provincia di Alessandria con un buon livello di dettaglio (1/200000).

Eventuale successo parziale: accedere al servizio "WebGis" della regione Piemonte e visualizzare una qualunque zona del Piemonte con un sufficiente livello di dettaglio.

Possibili cause di fallimento:etichette dei link generiche ed incomprensibili (per esempio "WebGis") ed organizzazione delle informazioni del sito poco intuitiva, con il rischio di accorgersi di percorsi errati di navigazione solo dopo diversi collegamenti ipertestuali. Manca una "mappa globale" del sito. L'nterazione con lo strumento "WebGis" è complessa ed il materiale di aiuto presente è troppo essenziale e sintetico.

Se l'utente utilizza una connessione ad Internet lenta, i tempi necessari per visualizzare le mappe stradali selezionate diventano molto lunghi.

svolgimento: utente 1-- utente 2-- utente 3-- utente 4

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

RAPPORTO DEL TEST CON UTENTI

Stato del Sito [R]

Il sito della regione Piemonte è un tipico "sito ombrello" o portale che conduce ad un' ampia gamma di sottositi e sottosezioni su numerosi argomenti.

In particolare, il sito si propone di:

E', perciò, un sito la cui missione è informare ed interagire con il maggior numero possibile di utenti, tanto i fedeli frequentatori delle sue pagine quanto i lettori occasionali e superficiali.

E' evidente lo sforzo che è stato fatto, da parte dei progettisti, per rendere il sito completo ed ampio nei contenuti, organizzato e predisposto ad aiutare ed orientare l'utente, accattivante ma semplice nel suo aspetto grafico.

Lo user testing, però, ha individuato alcuni problemi di usabilità già emersi nella valutazione euristica realizzata precedentemente.

In particolare:


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Analisi in dettaglio dei Compiti per Utente

Utente 1

COMPITO 1

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: meno di 5 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente trova con difficoltà un collegamento ipertestuale alla sezione "sport" dopo aver fatto scrolling per 3 volte fino in fondo alla pagina. Segue il link e nella sezione tematica di secondo livello individua immediatamente un ulteriore collegamento alla sottosezione "sport".

Una volta aperta la pagina tematica "sport", segue il link "Società Sportive Storiche" e tenta di aprire l'"Albo delle Associazioni Sportive Storiche" ma si accorge quasi subito che non è un collegamento utile.Segue il link "organizzazioni sportive", torna indietro utilizzando il tasto BACK del browser , quindi accede alla pagina "Sport en plein air" e torna indietro con il tasto BACK del browser.

Segue infine il collegamento ipertestuale "link di interesse" ma ha paura di ritrovarsi in un vicolo cieco.Nota immediatamente, nella pagina web che appare, a video, l'etichetta "Juventus".Segue il link ed apre la pagina principale del sito www.juventus.it.Nota il logo della Juventus in alto sulla sinistra e dichiara di aver completato il compito numero 1.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente lamenta più volte, durante il test, una mancanza di chiarezza delle etichette, si sente insicuro ogni volta che deve seguire un link e dichiara al facilitatore che l'unico modo, per proseguire nel compito, è una selezione dei collegamenti "per esclusione".Trova illogico che nella sezione "Società sportive storiche" non ci siano i collegamenti alle squadre di calcio della Juventus e del Torino.

Il facilitatore ha gestito durante il test una evidente frustrazione dell'utente che ha espresso due volte la volontà di rinunciare a proseguire.



COMPITO 2

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: -.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente cerca nella pagina principale del sito un titolo che possa aiutarlo nella ricerca ma quasi subito rinuncia.

Prova a formulare una query per il motore di ricerca scrivendo nella form, in alto a sinistra, le parole "cavalieri del lavoro in Piemonte" .

I risultati della ricerca non vengono accolti favorevolmente dall'utente che digita una nuova query : "cittadini piemontesi".L'utente, invece di cliccare sul tasto corretto per avviare la ricerca (">>"), preme il pulsante "ricerca avanzata".Si accorge dell'errore, torna indietro con il tasto BACK del browser ed avvia correttamente la nuova ricerca. L'utente valuta, per oltre 2 minuti, l'elenco dei risultati ottenuti con il motore di ricerca interno ma non segue alcun link proposto. L'utente rinuncia a proseguire dopo 4 minuti.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE:l'utente è insofferente e frustrato per i risultati ottenuti con il motore di ricerca che ritiene inutili e fuorvianti.Il facilitatore non insiste e dichiara terminato il secondo compito.



COMPITO 3

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 6 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente cerca la parola "medicina" nella pagina principale del sito ma ripiega quasi subito sul titolo "sanità" che individua rapidamente all'interno della barra di navigazione sulla sinistra della homepage. Nella sezione tematica del secondo livello valuta i collegamenti proposti e segue il collegamento ipertestuale "sicuri di essere sicuri".Giunto alla pagina tematica, l'utente fa scorrere il puntatore su tutta la pagina per visualizzare i link presenti. Valuta il contenuto della pagina e segue il link di approfondimento "rischio chimico" sulla destra, torna indietro e segue il link "direttive comunitarie".Decide di ritornare ancora indietro, seguendo in successione i link "settore prevenzione sanitarie","area normativa" ed infine "aree tematiche".Cerca di attivare l'icona accanto al testo "la sicurezza contro i rischi dell'amianto" ma si accorge subito che non è un'immagine cliccabile. Clicca sul testo accanto all'icona e arriva alla sottosezione specifica. Individua la parola "sintomi spia" ed all'apertura della pagina, dopo aver letto il primo paragrafo,dichiara di aver completato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente, una volta giunto nella sezione "sicuri di essere sicuri", si lamenta di non riuscire a rendersi conto dei titoli che sono effettivamente attivabili. Anche in questo compito manifesta insofferenza per i numerosi link che non permettono di prevedere i contenuti delle pagine web collegate.



COMPITO 4

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: meno di 6 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara di cercare la parole "vacanza e sport" ma individua, quasi subito, la parola "turismo" e ci clicca sopra. Nella sezione tematica di secondo livello dichiara di voler seguire il collegamento "turismo" ma, inavvertitamente, clicca sulla parola "normativa" che è situata immediatamente sotto la parola "turismo". "normativa" si rivela un collegamento ipertestuale distinto e l'utente, infastidito, torna indietro con il pulsante BACK del browser. L'utente legge la parola "ricettività" poco sotto il link "turismo" che aveva precedentemente deciso di seguire e cambia idea cliccandoci sopra.Nella nuova pagina web segue subito il link "alberghi". Nella form che appare a video clicca sulla parola "torino" e quindi sceglie il comune di Sestriere sulla destra della form.Clicca infine su "cerca" e si rende immediatamente conto, aprendo una finestra informativa di un albergo specifico ("hotel Banchetta"), che può soltanto leggere il listino prezzi delle camere ma non ha la possibilità di prenotarle.L'utente dichiara di aver superato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente, alla fine del compito, appare soddisfatto e compiaciuto del risultato ottenuto. Sottolinea di aver apprezzato la form proposta dal sito ma, ancora una volta, si lamenta dei link poco percepibili e del testo utilizzato nei primi due livelli gerarchici del sito: troppo piccolo.



COMPITO 5

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: -.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente tenta di ritornare alla pagina principale del sito e clicca sull'immagine della regione Piemonte posta in alto a sinistra della pagina di partenza.Si rende conto che non è un' immagine cliccabile.Perde 2 minuti facendo lo scrolling della pagina e, per caso, si accorge dell'immagine cliccabile in fondo alla pagina che lo porta direttamente alla homepage. L'utente scorre tutti i link della pagina principale e segue il collegamento ipertestuale "sanità".Insoddisfatto del risultato ottenuto torna indietro con il tasto BACK del browser e si ferma dichiarando di voler rinunciare allo svolgimento del compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: alla domanda del facilitatore che gli chiede spiegazioni sulla rinuncia, manifesta insofferenza e nervosismo dichiarando che il compito era impossibile da svolgere senza l'ausilio del motore di ricerca interno.



COMPITO 6

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 8 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara immediatamente al facilitatore che il suo scopo è trovare la Guardia Medica della città di Novara. Segue il collegamento "sanità" dalla pagina principale del sito e quindi prova a cliccare la parola "assistenza" posta sotto il link "servizi sanitari".Si rende conto che non è un collegamento ipertestuale e ripiega sul link "servizi sanitari". Giunto alla pagina principale della sottosezione , clicca sul link "A.S.L. Aziende Sanitarie" e prova a scorrere il puntatore sulla cartina del Piemonte che appare a video rendendosi conto dei link presenti.

Ricerca la parola "Novara" all'interno della pagina ma, non trovando nulla, inizia a seguire i collegamenti ipertestuali della mappa del Piemonte e dopo 5 tentativi giunge alla pagina dell' A.S.L. numero 13.Segue il link "Territorio e Servizi" e individua sulla sinistra il collegamento ipertestuale "Guardia Medica" e lo segue visualizzando a video dopo un ulteriore scrolling per posizionarsi nella parte bassa della nuova pagina web il numero di telefono della Guardia Medica di Novara.Dichiara di aver concluso il compito affidatogli.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente si lamenta della mancanza di suggerimenti all'interno delle pagine della sezione "sanità" e dell'impossibilità di associare il numero delle aziende sanitarie locali alle città principali di riferimento.Conclude dicendo "ci vuole molta fortuna nell'individuare, in tempi ragionevolmente brevi, l'Azienda Sanitaria giusta!".



COMPITO 7

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: tutto il tempo a disposizione.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente afferma di voler cercare il titolo "viabilità", elenca a voce alta tutti i link della pagina principale del sito e si decide a cliccare su l'etichetta "Territorio , edilizia, usi civici e trasporti".Nella pagina di secondo livello sceglie il link "Repertorio Cartografico" e dopo aver analizzato, per circa 2 minuti, la pagina della sottosezione decide di seguire il link "Ricerca Geografica Carte".Cerca la parola "Alessandria" ma desiste e torna indietro con il tasto BACK del browser fino alla pagina tematica di secondo livello.Vuole cambiare il percorso di navigazione e decide di seguire il link "Trasporti". L'utente esamina per circa 2 minuti la pagina che appare a video.Legge, incuriosito, il titolo "Navigazione interna" e domanda al facilitatore cosa voglia dire. Decide di seguire il link "Trasporto Pubblico locale" ma non ottiene il risultato sperato e torna indietro. Chiede al facilitatore come può trovare un indice globale di mappe stradali della regione.

Il facilitatore avverte l'utente che i minuti a disposizione per lo svolgimento del compito sono terminati e dichiara il compito non superato.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente manifesta frustrazione quasi subito e si lamenta spesso dei troppi link che trova nelle pagine visitate.Chiede, più volte, delucidazioni su alcune etichette che a lui sembrano poco espressive ("navigazione interna", "repertorio cartografico") e manifesta insicurezza e timore nel seguire i collegamenti ipertestuali selezionati.

Questionario post-test dell'utente 1



Utente 2

COMPITO 1

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: tutto il tempo a disposizione.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dedica più di un minuto all'esame della pagina principale del sito e decide di seguire il link "Turismo, sport, parchi e promozione del territorio".L'utente non si orienta nella pagina di secondo livello che afferma essere troppo simile alla precedente pagina principale. Decide di seguire il collegamento ipertestuale "sport" e, quindi, non soddisfatta della nuova pagina visitata, decide di seguire il link "sport pulito" ma non ottiene il risultato sperato. Torna indietro con il tasto BACK del browser e prova a premere il link "Società Sportive Storiche". Torna indietro con il tasto BACK del browser e prova a premere il link "Organizzazioni Sportive".

Il facilitatore avverte l'utente che i minuti a disposizione per lo svolgimento del compito sono terminati e dichiara il compito non superato.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: L'utente appare, al termine del primo compito, insoddisfatta ed irritata e si lamenta della genericità ed ambiguità delle etichette utilizzate per i collegamenti ipertestuali. Solo dopo che il facilitatore le ha fatto notare la presenza del link intitolato "link di interesse" afferma che probabilmente era la strada da seguire per lo svolgimento del compito ma che, a lei, sembrava un titolo troppo generico.



COMPITO 2

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: -.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente esamina per circa 2 minuti la pagina principale. Decide di utilizzare il motore di ricerca interno e formula la query : " articoli pdf di cittadini piemontesi famosi" ma non ottiene risultati utili. Riformula una nuova query : "personaggi famosi" ma, anche questa volta, non ottiene risultati significativi. L'utente decide di rinunciare.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente manifesta insofferenza per il numero eccessivo di link della homepage che non riesce a memorizzare e si lamenta per un compito che ritiene troppo difficile da realizzare. La pagina principale del sito viene definita dall'utente "troppo dispersiva".



COMPITO 3

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 6 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente cerca subito il link "sanità" nella homepage e segue il collegamento. Esamina i titoli che appaiono nella pagina tematica di secondo livello e decide di proseguire premendo l'etichetta "sanità pubblica" dopo aver notato fra i suoi sottotitoli le parole "prevenzione sanitaria in ambiente di lavoro".Non soddisfatta della pagina web che viene visualizzata, torna indietro e decide di seguire il link "sicuri di essere sicuri" .Disorientata dai link che legge, afferma di voler effettuare una ricerca "per esclusione" e non "intenzionale". Dopo aver visitato l'"Area normativa" ed il "Settore Prevenzione Sanitaria", l'utente arriva nell'"Area tematica" . Individua, facilmente, prima il link "la sicurezza contro i rischi dell'amianto" e poi il collegamento "sintomi spia" giungendo a visualizzare sul proprio computer la pagina web richiesta. L'utente dichiara di aver terminato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente è soddisfatta del risultato ottenuto.



COMPITO 4

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 5 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente decide, inizialmente, di utilizzare il motore di ricerca interno e formula la query:"alloggi + sestriere". L'utente non considera soddisfacenti i risultati ottenuti e ritorna alla pagina principale del sito per cercare un collegamento utile alla ricerca.

L'utente individua, in basso a sinistra, il titoletto "turismo" e decide di seguire il collegamento ipertestuale.Nella pagina di secondo livello individua velocemente il link "ricettività" e lo segue.Dopo essere entrata nella pagina principale della sottosezione, clicca sul collegamento "alberghi" e compila la form che appare nella pagina.Clicca sul pulsante "cerca" e successivamente apre, dall'elenco di alberghi ottenuto, la finestra di presentazione dell'hotel "Cristallo" di Sestriere.L'utente, infine, dichiara di aver completato la richiesta.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente è soddisfatta del risultato ottenuto.



COMPITO 5

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: -.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara che, sicuramente, in fondo alla pagina di partenza, troverà l'icona della homepage. Arrivata in fondo alla pagina, l'utente si accorge della presenza di un'immagine cliccabile solo dopo avervi fatto scorrere sopra il puntatore. Una volta ritornata alla pagina principale del sito afferma di voler cercare un collegamento del tipo "istruzione" o "formazione e lavoro" ma, indecisa sul da farsi, preferisce rileggere tutti i link presenti nella homepage ed alla fine rinuncia.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: L'utente si lamenta delle immagini cliccabili poco percepibili e del numero troppo alto di link della pagina principale. L'utente appare rassegnata e stanca. Sottolinea l'estrema difficoltà che ha incontrato nell'associare il compito ad un qualunque titolo o raggruppamento di titoli della pagina principale.



COMPITO 6

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 9 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente decide di cercare la parola "Guardia Medica" all'interno del sito e segue, perciò, il link "sanità" a partire dalla homepage. Nella pagina di secondo livello segue il link "servizi sanitari", riuscendo a prevedere i contenuti della pagina collegata.

Il titolo "Distretti Sanitari" attira l'attenzione dell'utente che segue il collegamento ipertestuale e prosegue nella navigazione cliccando sul link "altri servizi".

L'utente è convinta che il percorso seguito non stia rispondendo ai suoi bisogni informativi e decide di ritornare ad un livello gerarchico del sito meno profondo.

Ritornata alla pagina dei "servizi sanitari" decide di visitare la pagina dedicata all'"emergenza 118" ma ritorna indietro con il tasto BACK del browser grafico quasi subito.

Alla fine decide di seguire il link "A.S.L.-Aziende Ospedaliere" e, dopo aver selezionato tre link all'interno della mappa raffigurante il Piemonte che appare a video , visita il sito della A.S.L. 13. Segue il link "Territorio e Servizi" e individua sulla sinistra il collegamento ipertestuale "Guardia Medica"su cui clicca.Dichiara di aver terminato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente, pur avendo svolto con successo il compito, è frustrata ed insoddisfatta.Si lamenta dei titoli e delle etichette poco intuitive e manifesta la sua insofferenza per la strutturazione delle informazioni all'interno della sezione "Sanità" che ritiene caotica e disordinata.



COMPITO 7

ESITO: compito superato parzialmente.

TEMPO IMPIEGATO: 7 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara di voler cercare all'interno della pagina principale il titolo o l'etichetta "viabilità".Non trovandola, opta per l'etichetta "Protezione Civile" ma prima di proseguire decide improvvisamente di premere il link " Territorio, edilizia, usi civici e trasporti".Nella pagina di secondo livello l'utente preme il titolo "trasporti" ma afferma di non riuscire a prevedere dove porti: nota il sottotitolo "rete ferroviaria" e chiede spiegazioni e rassicurazioni al facilitatore. Nella pagina principale della sottosezione, è attratta dal link "WebGis Trasporti". Dichiara di volerlo seguire "per esclusione" e ci preme sopra. La pagina web visualizzata sul computer riporta, in basso, l'etichetta "accedi al servizio" che l'utente percepisce immediatamente come un collegamento ipertestuale e preme.

La nuova pagina web disorienta l'utente che non tenta in alcun modo di interagire con le funzionalità presenti (form, zoom, scelta di layer e livelli di dettaglio) e dopo circa un minuto e mezzo dichiara di ritenere il compito terminato.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: il facilitatore chiede all'utente perchè non ha ritenuto necessario interagire con le funzionalità offerte dalla pagina "WebGis" . L'utente si lamenta della complessità dell'interfaccia e afferma di aver notato la presenza di materiale di aiuto e suggerimenti poco chiari e molto sintetici:intimorita, ha preferito fermarsi.

Questionario post-test dell'utente 2



Utente 3

COMPITO 1

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: tutto il tempo a disposizione.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente individua quasi subito il link "Turismo, sport, parchi e promozione del territorio"e decide di attivarlo. L'utente pone la sua attenzione sul collegamento "sport" della pagina di secondo livello e lo segue. Dopo aver letto rapidamente tutti i link a disposizione nella nuova pagina, l'utente dichiara di voler ragionare per "associazione di idee" ed elenca due link che hanno attirato la sua attenzione:"Società Sportive Storiche" e "link di interesse". Decide di seguire il collegamento ipertestuale "Società Sportive Storiche " e, quindi, non soddisfatto della nuova pagina visitata, decide di tornare indietro con il tasto "BACK" del browser. Individua un nuovo link, intitolato "Organizzazioni Sportive", che non aveva preso in considerazione precedentemente e lo attiva. Afferma di non aver ottenuto il risultato sperato. Torna indietro con il tasto BACK del browser e prova a premere, infine, il collegamento "link di interesse". Individua il link al sito della "Juventus", lo preme e, visualizzata la pagina, dichiara di aver terminato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: L'utente appare, al termine del primo compito, soddisfatto del risultato ottenuto ma manifesta una leggera irritazione per non riuscire facilmente a prevedere i contenuti delle pagine web a cui rimandano i collegamenti ipertestuali del sito.



COMPITO 2

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 4 minuti .

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente decide di utilizzare l'indice analitico raggiugibile direttamente dalla pagina principale del sito ma non riesce a decidere quale parola ricercare.

Quasi subito rinuncia e torna nella homepage.

Individua il link "Emigrazione, Europa e relazioni Internazionali", lo attiva, individua il link "Piemontesi nel Mondo", nella pagina di secondo livello, e lo segue.

Non trova alcun documento pdf e, quindi, decide di tornare indietro fino alla pagina principale del sito.

L'utente valuta, per quasi 1 minuto, i link presenti ed alla fine decide di seguire il collegamento "Piedmont in the world" e, dopo una rapida lettura della nuova pagina, nota che, posizionandosi con il puntatore sopra il link "piemontesi nel mondo", compare il testo a scomparsa "file pdf scaricabile". L'utente lo attiva e dichiara concluso il compito affidatogli.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE:l'utente è soddisfatto e compiaciuto della rapida conclusione del compito ed afferma che, dopo tutto, il sito è realizzato con cura.



COMPITO 3

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: tutto il tempo a disposizione.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente cerca subito il link "sanità" nella homepage e segue il collegamento. Esamina i titoli che appaiono nella pagina tematica di secondo livello e decide di proseguire premendo l'etichetta "sanità pubblica" dopo aver notato fra i suoi sottotitoli le parole "prevenzione sanitaria in ambiente di lavoro".Valutati i link presenti decide di seguire il collegamento "Archivio progetti" ed attiva il link "Ricerca Sanitaria finalizzata 2000 abstract" della nuova pagina visualizzata. Non soddisfatto della pagina web raggiunta, torna indietro e decide di seguire il link "continua".Disorientato dai contenuti che legge, l'utente dice di non riuscire a trovare nessun riferimento al tema specifico del compito.

Nota a video la presenza del link "Prevenzione Sanitaria negli ambienti di lavoro" e lo attiva.Individua il titolo "Linea guida per la notifica relativa" ma è indeciso sul da farsi, legge gli altri link presenti ed alla fine opta per il collegamento "altre novità". L'utente arriva al link "Manuale relativo a rimozione, smaltimento e bonifica dell'amianto" e, soddisfatto della ricerca effettuata, lo attiva. L'utente rilegge, a questo punto, il testo del compito da svolgere e nota la parola "diagnosi".L'utente dichiara che la pagina visualizzata non risponde alle richieste del compito.Il facilitatore afferma che il tempo a disposizione è terminato e dichiara concluso il terzo compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente è dispiaciuto di non aver completato il compito e si lamenta della ambiguità della gran parte delle etichette incontrate che lo hanno disorientato e lo hanno indotto a seguire percorsi di navigazione poco utili.



COMPITO 4

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 5 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE:

L'utente individua, in basso a sinistra, il titolo "turismo" e decide di seguire il collegamento ipertestuale. Nella pagina di secondo livello individua velocemente il link "ricettività" e lo segue. Dopo essere entrato nella pagina principale della sottosezione, è attirato dal link "Agenzia di accoglienze e promozione turistica locale di competenza territoriale" ma, subito dopo, nota sulla sx in alto il collegamento "alberghi" e lo attiva. Compila rapidamente la form che appare nella pagina e clicca sul pulsante "cerca". Dall'elenco di alberghi ottenuto, non riesce a individuare i link presenti nella pagina e solo scorrendo il puntatore all'interno della finestra si accorge che alcuni nomi di alberghi sono, in realtà, collegamenti ipertestuali. Apre la finestra di presentazione dell'hotel "Belvedere" di Sestriere. L'utente dichiara di aver completato la richiesta.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente è soddisfatto del risultato ottenuto.



COMPITO 5

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO:3 minuti .

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente prova ad attivare l'icona della regione Piemonte in alto sulla sx ma l'immagine non è un collegamento ipertestuale. Prova a seguire il collegamento "link utili" presente nella pagina di partenza ma, dopo aver visualizzato la pagina di destinazione, decide di tornare indietro. Scorre la pagina fino in fondo e individua una nuova immagine che richiama la regione Piemonte. Posiziona il puntatore sopra l'immagine e scopre che, questa volta, è attivabile:attiva il link e raggiunge la homepage del sito. Dichiara di voler ragionare "per esclusione" e, dopo circa 1 minuto, decide di seguire il link "Cultura e Spettacolo" affermando che è solo uno fra i possibili link che si appresta a visitare. L'utente si accorge della presenza del collegamento ipertestuale "Villa Gualino" e lo attiva dichiarando contemporaneamente di aver terminato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: L'utente è soddisfatto del risultato raggiunto.



COMPITO 6

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 7 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente decide di cercare la parola "Guardia Medica" all'interno del sito e segue, perciò, il link "sanità" a partire dalla homepage. Nella pagina di secondo livello segue il link "servizi sanitari".

Segue il link "Distretti Sanitari" sperando di trovare informazioni sulla "medicina in generale". Il collegamento ipertestuale non risponde alle attese in quanto, secondo l'utente, non viene visualizzato nessun possibile contatto o numero di telefono.

L'utente torna indietro con il tasto BACK del browser grafico fino alla pagina principale della sezione "servizi sanitari".

Alla fine decide di seguire il link "A.S.L.-Aziende Ospedaliere" e rimane disorientato alla vista della mappa del Piemonte che dichiara essere molto approssimativa e sintetica.

Non sa dove si trova Novara all'interno della carta geografica del Piemonte e dopo aver fatto scorrere il puntatore all'interno della mappa individua un testo a scomparsa con il termine "Novara" che attiva immediatamente. Segue il link "Numeri utili" e individua sulla dx il collegamento ipertestuale "numeri utili" che attiva. Appare a video un documento .doc che però non riporta alcun numero telefonico di guardia medica della città di Novara. L'utente torna indietro e prova a seguire il link "Medicina di base". Nella nuova pagina visualizzata individua il link "Guardia Medica" che attiva immediatamente. L'utente legge il numero telefonico della guardia medica di Novara "0321626000" che appare a video e dichiara concluso il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente, pur avendo svolto con successo il compito, è insoddisfatto.Si lamenta della sinteticità della mappa del Piemonte incontrata durante lo svolgimento del compito che l'ha aiutato, dice, molto poco nella ricerca della città di Novara al suo interno.



COMPITO 7

ESITO: compito non superato .

TEMPO IMPIEGATO:tutto il tempo a disposizione .

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara di voler cercare all'interno della pagina principale il titolo o l'etichetta "trasporti". Legge il link " Territorio, edilizia, usi civici e trasporti" e lo attiva. Nella pagina di secondo livello l'utente preme il titolo "trasporti" ma afferma di non riuscire a prevedere dove porti: nota il sottotitolo "rete ferroviaria" chiede spiegazioni e dichiara di non essere convinto che sia la strada giusta da seguire. Nella pagina principale della sottosezione, non trova alcun collegamento utile per lo svolgimento del compito. Dichiara di voler ragionare "per esclusione" e chiede cosa significhi l'etichetta "navigazione interna". Infine opta per "Osservatorio Infrastrutture mobilità" e, quindi, attiva il link "Schede Viabilità" cercando notizie sulla città di Alessandria.Si rende conto che il contenuto della pagina parla solo di lavori in corso sulla rete stradale e torna indietro con il tasto BACK del browser.

L'utente prova a seguire il link "Piano Regionale dei trasporti" ma desiste quasi subito e torna di nuovo indietro.

Il facilitatore avverte l'utente che il tempo a disposizione è terminato e dichiara il compito non superato.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: L'utente si lamenta della complessità del compito e ribadisce quanto le etichette del sito siano poco espressive.L'utente appare frustrato ed irritato.

Questionario post-test dell'utente 3



Utente 4

COMPITO 1

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: meno di 3 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente trova facilmente un collegamento ipertestuale, nella pagina principale, alla sezione "sport". Segue il link e nella sezione tematica di secondo livello individua con difficoltà, dopo aver letto l'intera pagina, un ulteriore collegamento alla sottosezione "sport".

Una volta aperta la pagina tematica "sport", segue il link "Società Sportive Storiche" ma non trova informazioni utili alla ricerca.Torna indietro, utilizzando il tasto BACK del browser , ed accede al collegamento ipertestuale "link di interesse".Nota immediatamente l'etichetta "Juventus" nella pagina web che appare a video. Segue il link ed apre la pagina principale del sito www.juventus.it. Nota il logo della Juventus in alto sulla sinistra e dichiara di aver completato il compito numero 1.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente osserva che la pagina di secondo livello è inutile e troppo simile alla pagina principale: molti collegamenti sono uguali a quelli della homepage.Trova illogico che nella sezione "Società sportive storiche" non ci sia il collegamento alla squadra di calcio della Juventus.



COMPITO 2

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 3 minuti .

AZIONI DELL'UTENTE:

L'utente scorre l'intera pagina principale e viene attirata dal link "Emigrazione, Europa e relazioni internazionali".Decide, però, di non attivarlo e nella parte dx in fondo alla pagina attiva il link "Piedmont in the world" senza dimostrare eccessiva fiducia nel percorso di navigazione intrapreso. Dedica circa 1 minuto e mezzo alla lettura della pagina di secondo livello e alla fine opta per il collegamento ipertestuale "Piemontesi nel mondo" dichiarando concluso il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente dichiara subito di non utilizzare mai i motori di ricerca interni dei siti che visita e preferisce dedicare tutta la sua attenzione ai link proposti nelle pagine principali. Alla fine del compito, l'utente appare visibilmente soddisfatta ed afferma di aver trovato il compito piacevole e stimolante.



COMPITO 3

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 5 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente cerca, prima, la parola "ambiente" nella barra laterale a sinistra intitolata "sezioni tematiche" e, poi, decide di attivare il link "sanità" che individua nella stessa barra di navigazione. Nella sezione tematica di secondo livello valuta i collegamenti proposti e segue il collegamento ipertestuale "sicuri di essere sicuri". Giunta alla pagina tematica l'utente fa scorrere il puntatore su tutta la pagina per visualizzare i link presenti. Legge il contenuto della pagina e segue il link di approfondimento "pubblicazioni" sulla destra ma torna quasi subito indietro. Prova ad attivare il link "settore prevenzione sanitaria", torna indietro e segue il collegamento "Direzione Sanità Pubblica ".

Infastidita dai contenuti trovati nella pagina, torna, ancora una volta, indietro e segue il link "aree tematiche".Attiva il collegamento "la sicurezza contro i rischi dell'amianto". Individua la parola "sintomi spia" nella nuova pagina visualizzata, attiva il link e, una volta aperta la pagina successiva, dopo aver letto il primo paragrafo, dichiara di aver completato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente si lamenta del percorso di navigazione seguito che considera molto tortuoso e frustrante. Manifesta insofferenza per i numerosi link che non permettono di prevedere i contenuti delle pagine web collegate.



COMPITO 4

ESITO: compito superato.

TEMPO IMPIEGATO: 5 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara di cercare le parole "turismo" e "sport" e, una volta trovate, le attiva. Nella sezione tematica di secondo livello individua immediatamente il link "ricettività" e lo segue. Nella nuova pagina web segue subito il link "alberghi" dopo aver osservato che nel compito vengono richieste "due camere". Visualizzata la form necessaria per selezionare la zona geografica di ricerca degli alberghi, l'utente si lamenta della cartina del Piemonte che considera generica e povera di suggerimenti. Dichiara di non sapere in che provincia si trova la cittadina di Sestriere e, perciò, è costretta a seguire una ricerca "per esclusione". Seleziona la provincia di Cuneo ma non trova nell'elenco dei comuni la parola "Sestriere" , passa alla provincia di "Torino", sceglie il comune di Sestriere sulla destra della form ed attiva infine il pulsante "cerca". Dall'elenco degli alberghi che viene visualizzato a video l'utente non si rende immediatamente conto dei link presenti nella pagina e, solo dopo aver fatto scorrere 3 volte il puntatore lungo l'elenco, riesce ad attivare il collegamento alla pagina descrittiva di un albergo. L'utente dichiara di aver superato il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente, alla fine del compito, si lamenta dei link poco percepibili ed afferma che sicuramente non utilizzerebbe mai la form della sezione del sito appena visitata, per effettuare una nuova ricerca: è troppo sintetica e non c'è alcun materiale di aiuto.



COMPITO 5

ESITO: compito non superato.

TEMPO IMPIEGATO: -.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente tenta di ritornare alla pagina principale del sito e clicca sull'immagine della regione Piemonte posta in alto a sinistra della pagina di partenza. Si rende conto che non è un' immagine cliccabile. Perde circa 30 secondi facendo lo scrolling della pagina e, per caso, si accorge dell'immagine cliccabile in fondo alla pagina che la porta direttamente alla homepage. L'utente scorre tutti i link della pagina principale e segue il collegamento ipertestuale "Istruzione, formazione lavoro ". Insoddisfatta del risultato ottenuto torna indietro con il tasto BACK del browser e segue il link "Ambiente, difesa del suolo, risorse idriche". Legge tutta la pagina di secondo livello, segue il link "Risorse Idriche" ed opta per il collegamento " Link utili". Irritata e sorpresa dei contenuti presenti nella pagina, torna alla sezione tematica di secondo livello e segue il link "Difesa del Suolo" ma anche qui dichiara di non riuscire a trovare informazioni di interesse. L'utente, affaticata e stanca, rinuncia a proseguire il compito.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: alla domanda del facilitatore che gli chiede spiegazioni sulla rinuncia, manifesta insofferenza e nervosismo dichiarando che i collegamenti sono davvero realizzati con molta approssimazione e, probabilmente, il motore di ricerca interno era, in questo caso, indispensabile per portare a termine il compito.



COMPITO 6

ESITO: compito superato parzialmente.

TEMPO IMPIEGATO: 7 minuti.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente dichiara immediatamente al facilitatore che il suo scopo è trovare la Guardia Medica della città di Novara. Segue il collegamento "sanità" dalla pagina principale del sito e quindi, dopo aver valutato i link presenti nella pagina, decide di seguire il link "servizi sanitari". Giunta alla pagina principale della sottosezione , attiva subito il collegamento "A.S.L. Aziende Sanitarie" dichiarando di non conoscere dove si trova Novara. Disorientata dalla mappa del Piemonte che appare a video, prova a scorrere il puntatore sulla mappa e, dopo circa due minuti, nota un testo a scomparsa in cui è presente la parola "Novara" corrispondente all' A.S.L. numero 13. L'utente manifesta insofferenza ed attiva il link. Nella nuova pagina visualizzata segue il link "Numeri utili" e, dopo aver visualizzato la nuova pagina web, individua sulla destra il collegamento ipertestuale "Medicina di base" e lo segue. Nella pagina successiva attiva il link "Numeri telefonici pronta disponibilità" e trova un elenco di numeri telefonici di medici di base anche della città di Novara. Dichiara di aver concluso il compito affidatole.

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente si lamenta della mancanza di suggerimenti e dell'impossibilità di associare il numero delle aziende sanitarie locali alle città principali di riferimento nella pagina in cui è presente la mappa della regione Piemonte. Alla fine del compito l'utente è visibilmente affaticata e non soddisfatta del risultato ottenuto.



COMPITO 7

ESITO: compito superato parzialmente.

TEMPO IMPIEGATO: tutto il tempo a disposizione.

AZIONI DELL'UTENTE: l'utente scorre la barra di navigazione intitolata "sezioni Tematiche" ed afferma di voler cercare il titolo "trasporti", elenca a voce alta tutti i link della pagina principale del sito e decide di seguire il link "Territorio , edilizia, usi civici e trasporti". Nella pagina di secondo livello sceglie il link "Repertorio Cartografico:accesso on-line ad informazioni geografiche " che ritiene essere il collegamento più utile per lo svolgimento del compito. Dopo aver analizzato, per circa 1 minuto, la pagina della sottosezione, attiva il link "Indice delle Carte".Trova un elenco di piani territoriali che non considera utili alla soluzione del compito. Torna indietro con il tasto BACK del browser fino alla pagina tematica di secondo livello. Vuole cambiare il percorso di navigazione e decide di seguire il link "Trasporti" ma è sorpresa dalla presenza, fra i sottotitoli della sezione, delle parole "rete ferroviaria": chiede spiegazioni al facilitatore. Alla fine decide di attivare il link. L'utente esamina per circa 2 minuti la pagina che appare a video. Legge, incuriosita, il titolo "Info sul traffico" e domanda al facilitatore cosa voglia dire. Decide di seguire il link "WebGis Trasporti" anche se non sa cosa voglia dire e nella pagina che appare a video attiva il link "accedi al servizio".Attende, dubbiosa, che la nuova pagina venga visualizzata (passano circa 30 secondi). Valuta attentamente la mappa del Piemonte e tutti i controlli presenti nella nuova pagina, prova ad interagire con il menù a tendina per la scelta dello "zoom" (livello di dettaglio) e con la form sulla destra che permette di selezionare il layer (province, strade ecc...) della mappa.

Dopo circa 3 minuti, riesce, a fatica, a far apparire a video la carta stradale intorno alla città di "Torino" con uno zoom di 1:200000.

Il facilitatore dichiara che il tempo a disposizione è finito ed il compito è terminato.

 

COMMENTI POSITIVI O NEGATIVI ESPRESSI DALL'UTENTE: l'utente manifesta frustrazione e si lamenta spesso dei titoli ambigui e fuorvianti che trova nelle pagine visitate. Chiede, più volte, delucidazioni su alcune etichette che a lei sembrano poco espressive ("info sul traffico", "WebGis Trasporti", "repertorio cartografico") e manifesta insicurezza nel seguire i collegamenti ipertestuali selezionati.

Questionario post-test dell'utente 4



Tabella riassuntiva dei risultati dei compiti

riepilogo dei risultati dello user testing
utente compito1 compito2 compito3 compito4 compito5 compito6 compito7
utente 1

-superato-

-fallito-

-superato-

-superato-

-fallito-

-superato-

-fallito-

utente 2

-fallito-

-fallito-

-superato-

-superato-

-fallito-

-superato-

-superato parzialmente-

utente 3

-superato-

-superato-

-fallito-

-superato-

-superato-

-superato-

-fallito-

utente 4

-superato-

-superato-

-superato-

-superato-

-fallito-

-superato parzialmente-

-superato parzialmente-



Tabella riassuntiva dei questionari post-test

riepilogo dei risultati del questionario post-test
testo della domanda utente1 utente2 utente3 utente4

1) Come definiresti il sito della regione Piemonte?

-terribile-meraviglioso:3,

difficile-facile:2,

frustrante-soddisfacente:1,

noiso-stimolante:4,

rigido-flessibile:2,

non adeguato-adeguato:1,

inutile-utile:4.-

-terribile-meraviglioso:2,

difficile-facile:1,

frustrante-soddisfacente:2,

noiso-stimolante:2,

rigido-flessibile:1,

non adeguato-adeguato:1,

inutile-utile:3.-

-terribile-meraviglioso:5,

difficile-facile:5,

frustrante-soddisfacente:7,

noiso-stimolante:7,

rigido-flessibile:6,

non adeguato-adeguato:6,

inutile-utile:7.-

-terribile-meraviglioso:3,

difficile-facile:2,

frustrante-soddisfacente:3,

noiso-stimolante:4,

rigido-flessibile:4,

non adeguato-adeguato:3,

inutile-utile:3.-

2) La navigazione del sito è stata:

-ostica,

confusa,

frustrante,

difficile-

-dispersiva,

confusa

,frustrante,

difficile-

-intuitiva,

confusa,

divertente,

piacevole-

-ostica,

dispersiva,

confusa,

frustrante-

3) Quale compito hai trovato più semplice da svolgere? Quale compito hai trovato più impegnativo?

-la ricerca degli hotel.

cercare le autostrade.-

-la ricerca degli alberghi

la ricerca della villa gualino -

-la ricerca degli alberghi

la ricerca della rete autostradale-

-la ricerca degli alberghi

la ricerca della villa gualino-

4) La homepage (pagina iniziale) ti permette di farti un'idea generale del sito e dei suoi contenuti? Perchè?

-sì-

-la homepage contiene un numero eccessivo di link.Inoltre non sono sempre chiari i riferimenti ad essi.

La homepage fornisce un'idea confusa del sito e dei suoi contenuti.-

-sì, perchè contiene le diverse aree tematiche del sito. -

-sì, perchè presenta molte sezioni e link -

5) Quanto tempo occorre navigare, secondo te, per farsi una idea precisa di come è organizzato il sito?

-alcune ore -

-almeno un'oretta -

-mezz'ora-

-2 ore circa-

6) Riusciresti ad elencare UNA QUALITA' ed UNA MANCANZA DEL SITO che possono spingere le persone a ritornarci volentieri o a non tornarci più?

-una qualità è il numero elevato di argomenti trattati.

una mancanza è l'uso eccessivo della lingua inglese.-

-una qualità è la varietà di contenuti

una mancanza è l'inappropriatezza dei termini utilizzati.-

-una qualità è la ricchezza dei contenuti

una mancanza è la necessità di sforzarsi spesso a ragionare per associazioni di idee nel tentativo di recuperare le informazioni di interesse.-

-una qualità è la buona organizzazione dei contenuti dell'area tematica "turismo"

una mancanza è che, nonostante una superficiale organizzazione, i link non sempre rimandano a contenuti pertinenti-

7) Sapevi sempre, durante il test, dove ti trovavi nel sito (e quanto eri lontano dalla pagina iniziale)?

-a volte ero disorientato e confuso-

-sì-

-sì-

-sì-

8) Riuscivi a prevedere ciò che avresti trovato seguendo i collegamenti selezionati?

-no, per niente.-

-no-

-sì, abbastanza spesso -

-no-

9) Come definiresti il linguaggio utilizzato nel sito?

-chiaro-ambiguo:5,

comune-tecnico:4,

espressivo-inefficace:6,

accurato-sciatto:2.-

-chiaro-ambiguo:7,

comune-tecnico:4,

espressivo-inefficace:7,

accurato-sciatto:4.-

-chiaro-ambiguo:5,

comune-tecnico:6,

espressivo-inefficace:3,

accurato-sciatto:2.-

-chiaro-ambiguo:2,

comune-tecnico:3,

espressivo-inefficace:4,

accurato-sciatto:3.-

10) Ritieni che il sito ti abbia aiutato con suggerimenti, avvisi, spiegazioni a superare le difficoltà incontrate?

-no-

-assolutamente no-

-abbastanza-

-in generale il sito non aiuta molto nella ricerca delle informazioni di interesse: presuppone delle conoscenze precedenti dell'utente. -

11) Dove, in particolare, ti ha fatto risparmiare tempo o ti ha aiutato a trovare tutte le informazioni che cercavi?

-(l'utente non ha risposto)-

-da nessuna parte-

-nella sezione tematica "turismo" -

-mai-

12) Come ti è sembrata la grafica del sito?

-i colori sono piacevoli, i caratteri tipografici sono troppo piccoli, la disposizione delle informazioni è confusa-

-non ho prestato attenzione ai colori , i caratteri tipografici sono troppo piccoli e non c'è differenziazione dei caratteri in base all'importanza dell'argomento trattato,la disposizione delle informazioni è caotica -

-la grafica in generale era piacevole e comunque molto migliore di quella del sito della regione Friuli Venezia Giulia che visito spesso-

-non mi ha colpito particolarmente la grafica del sito.I caratteri permettono una lettura sufficientemente agevole.L'impaginazione e la disposizione delle informazioni è alquanto dispersiva. -

13) Che consiglio daresti a chi ha realizzato il sito? Quale aspetto del sito cambieresti sicuramente se dovessi aggiornarlo tu?

-Fare il sito completamente in italiano e poi, magari, una copia tutta in inglese.-

-un'impaginazione più semplice è necessaria-

-I link non sono evidenziati in modo adeguato. -

-riorganizzare la struttura delle informazioni e non moltiplicare le sezioni tematiche inutilmente.-

14) E una cosa che ti ha piacevolmente colpito/a?

-La pagina della Juventus!Davvero ben realizzata!-

-Nessuna-

-(l'utente non ha risposto)-

-la sezione "turismo" mi è sembrata utile e completa.-

15) Arrivati alla fine, dai un voto da 1 a 10 al sito della Regione Piemonte:

-5-

-4-

-7-

-4-

16) "Sono soddisfatto di come ho svolto i compiti che mi sono stati assegnati":

-d'accordo-non sono d'accordo:1-

-d'accordo-non sono d'accordo:4 -

-d'accordo-non sono d'accordo:3-

-d'accordo-non sono d'accordo:2 -


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

I problemi riscontrati nel Test ordinati per gravità

Problemi catastrofici

Lo user testing ha permesso di evidenziare alcuni aspetti del sito che influenzano e compromettono irrimediabilmente la produttività, l'efficienza e la soddisfazione degli utenti:

  1. L'organizzazione e la categorizzazione dei contenuti è poco intuitiva e molto complessa per un utente medio: le informazioni che riguardano il centro regionale per la ricerca scientifica "Villa Gualino" (compito 5) si trovano nella sezione tematica "Cultura e spettacolo".

  2. Le etichette utilizzate sono generiche ed ambigue. Il titolo "repertorio cartografico" (compito 7) può indurre l'utente a pensare anche alle carte stradali, la sezione intitolata "sicuri di essere sicuri" (compito 3) tratta, inaspettatamente, l'argomento della "sicurezza sanitaria negli ambienti di lavoro" mentre, nella sezione intitolata superficialmente "WebGis Trasporti" (compito 7), è possibile visualizzare le carte stradali: interagire con esse richiede un notevole sforzo cognitivo e ,pertanto, il "principio di pertinenza" di Wilson e Sperber (1998) non viene rispettato. I tempi, anche per ricerche mirate e semplici, si dilatano e gli utenti sono costretti a navigare "per esclusione".

  3. La homepage è caotica e viene percepita come una pagina dispersiva con troppi link. Essa non permette, in tempi ragionevolmente brevi (1-2 minuti), di farsi un'idea a largo raggio della quantità e della qualità delle informazioni presenti nel sito e, pertanto, viene meno alle "massime di cooperazione" di Grice (1975) per quanto riguarda la trasparenza (essere brevi ed ordinati) .

  4. Le immagini cliccabili, che collegano molte pagine interne alla pagina principale del sito, non sono percepibili (compito 5).

Problemi critici

Alcuni problemi del sito affaticano, intimoriscono e provocano molta insoddisfazione negli utenti che sono costretti a cercare vie alternative per la risoluzione dei compiti:

  1. Le breadcrumbs sono inconsistenti nei colori, nei caratteri tipografici e nella loro posizione all'interno delle pagine.Anche il layout, i colori e gli stili del testo delle pagine cambiano nei vari livelli gerarchici : l'utente è disorientato, insicuro, e deve, spesso, scorrere tutta la pagina, dall'alto in basso, per cercare la posizione delle barre di navigazione e delle briciole di pane presenti.

  2. gli utenti si lamentano della poca differenziazione tra ciò che è un collegamento ipertestuale e ciò che è un semplice testo o immagine. Spesso attivano link senza volerlo oppure premono immagini che, in realtà, non sono link.

  3. Il sito non dispone di una mappa completa che rafforzi l'orientamento dell'utente.

  4. Il materiale di aiuto, i suggerimenti e la documentazione presente nel sito vengono sempre percepiti come sintetici, complessi, poco utili a risolvere i problemi di navigazione incontrati: molti utenti sono intimoriti e confusi e preferiscono non interagire con essi, come nel caso del sistema di visualizzazione delle mappe stradali "WebGis" (compito 7) ( l'attenzione mentale è preziosa: gli utenti focalizzati a risolvere il compito sono precipitosi nella lettura e, normalmente, ignorano ciò che non riescono a comprendere in tempi brevi).

  5. Gli utenti, pur dichiarandosi pronti e ben lieti di utilizzare il motore di ricerca interno, raramente riescono ad essere produttivi con i risultati ottenuti dalla ricerca. Il motore di ricerca interno sembra richiedere una capacità nella formulazione delle interrogazioni, un' abilità nella sintesi di parole chiave ed una comprensione della struttura e dell'organizzazione delle fonti informative del sito superiori a quelle di un cittadino medio che utilizza occasionalmente il sito della regione Piemonte .

Problemi seri

Alcuni problemi, evidenziati dallo user testing, richiedono un buon impegno per essere superati e risolti dall'utente, lo infastidiscono e causano un rallentamento nello svolgimento del compito:

  1. le dimensioni del testo, soprattutto nei primi due livelli gerarchici del sito, sono troppo ridotte e richiedono molta attenzione sia nella lettura che nella selezione dei link.

  2. La disposizione dei link nella pagina principale del sito è caotica ed impedisce il riconoscimento dei percorsi più utili per soddisfare il bisogno informativo dell'utente.

  3. l'uso eccessivo della lingua inglese in link e titoli, come nell'etichetta "Piedmont in the world" (compito 2), rallenta le ricerca di informazioni all'interno del sito e genera insicurezza e timore nell'utente che non conosce la lingua.

Problemi minori

Alcuni problemi, evidenziati dallo user testing, richiedono un minimo impegno per essere superati ma provocano, a volte, fastidio ed insofferenza nell'utente:

  1. Alcuni tooltip, o suggerimenti a comparsa, sono risultati poveri di informazioni e poco espressivi: nella pagina interna della sezione "sanità", pur essendo presenti, non permettono di associare chiaramente le Aziende Sanitarie Locali alla città di riferimento, costringendo l'utente, che non conosce la posizione geografica della città di Novara, a "visitare" alcuni link prima di selezionare quello utile allo svolgimento del compito.


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Questionario pre-test

1)età _______________
 
         2)sesso     -M-       -F-

         3)professione:___________________

         4)conoscenze informatiche (scarse, medie,buone):________

         5)Utilizzo del computer:
                        meno di 2 ore alla settimana,
                        tra 2 e 4 ore alla settimana,
                        oltre 4 ore alla settimana

            motivazioni (lavoro , studio, svago):_________

         6)Utilizzo di Internet
                        meno di 2 ore alla settimana,
                        tra 2 e 4 ore alla settimana,
                        oltre 4 ore alla settimana

              motivazioni (lavoro , studio , svago):___________
 
         8)hai mai visitato il sito della Regione Piemonte? Se sì, quanto tempo fa e perchè?
              ____________________________________________________________
              ____________________________________________________________
              ____________________________________________________________
  					
				

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

Questionario post-test

	
1) Come definiresti il sito della regione Piemonte?
 
          TERRIBILE      1    2    3    4    5    6    7      MERAVIGLIOSO
          DIFFICILE      1    2    3    4    5    6    7      FACILE
          FRUSTRANTE     1    2    3    4    5    6    7      SODDISFACENTE
          NOIOSO         1    2    3    4    5    6    7      STIMOLANTE
          RIGIDO         1    2    3    4    5    6    7      FLESSIBILE
          NON ADEGUATO   1    2    3    4    5    6    7      ADEGUATO
          INUTILE        1    2    3    4    5    6    7      UTILE


2)  La navigazione del sito è stata (cerchia solo 4 aggettivi):

                   facile,               
                   intuitiva,
                   ostica,
                   dispersiva,
                   confusa,
                   agevole,
                   frustrante,
                   veloce,  
                   stancante,
                   divertente, 
                   difficile, 
                   piacevole.

3)  Quale compito hai trovato più semplice da svolgere?
    Quale compito hai trovato più impegnativo?
 
4)  La homepage(pagina iniziale) ti permette di farti un'idea generale
    del sito e dei suoi contenuti?
    Perchè?


5)  Quanto tempo occorre navigare , secondo te, per farsi una idea precisa
    di come è organizzato il sito?

6)   Riusciresti ad elencare  UNA  QUALITA' ed UNA MANCANZA DEL SITO   
     che possono spingere le persone a ritornarci volentieri o a non tornarci più?

       Una qualità è...........................................
       ........................................................
       Una mancanza è..........................................
        ........................................................

7)  Sapevi sempre, durante il test,dove ti trovavi nel sito
	   (e quanto eri lontano dalla pagina iniziale)?

8)  Riuscivi a prevedere ciò che avresti trovato 
    seguendo i collegamenti selezionati?

9)  Come definiresti il linguaggio utilizzato nel sito?

      CHIARO          1    2    3    4    5    6    7       AMBIGUO
      COMUNE          1    2    3    4    5    6    7       TECNICO
      ESPRESSIVO      1    2    3    4    5    6    7       INEFFICACE
      ACCURATO        1    2    3    4    5    6    7       SCIATTO

10)  Ritieni che il sito ti abbia aiutato con suggerimenti, avvisi,  spiegazioni
	 a superare le difficoltà incontrate? 

11)  Dove, in particolare, ti ha fatto risparmiare tempo o ti ha aiutato
     a trovare tutte le informazioni che cercavi?

12)  Come ti è sembrata la grafica del sito?

       I colori?.....................
       I caratteri tipografici?...........................
       L'impaginazione e la disposizione delle informazioni?.......................

13)  Che consiglio daresti a chi ha realizzato il sito? 
	    Quale aspetto del sito cambieresti sicuramente se dovessi aggiornarlo tu? 

14)  E una cosa che ti ha piacevolmente colpito/a? 

15)  Arrivati alla fine, dai un voto da 1 a 10 al sito della Regione Piemonte:

       Il mio voto è..................

16)  "Sono soddisfatto di come ho svolto i compiti che mi sono stati assegnati":

         d'accordo     1     2     3     4     5    non sono d'accordo

Grazie  per il tempo che mi hai concesso!
Cristiano.

Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

CONCLUSIONI [C]

Lo "user testing" ha ribadito e fatto emergere alcuni problemi di usabilità del sito della regione Piemonte già rilevati durante la valutazione euristica.

Sono opportune le seguenti attività per rendere più efficace, soddisfacente, produttiva e sicura la fruizione del sito da parte di un utente medio che utilizzi un browser grafico dal computer di casa:


Torna all'indice -- Torna alla pagina principale

[CSS valido con W3C] 
          [XHTML 1.0 valido con W3C] 
          [XHTML 1.0 valido con Web Design Group]

2006-Autore:Cristiano Urbani

contatto(posta elettronica): s61426@spes.uniud.it

aggiornato: 31-03-2006