Qualche statistica su Reti di Calcolatori 2018-19

Come di tradizione, adesso che si è chiuso anche l’ultimo appello di Reti di Calcolatori per l’A.A. 2018-19 possiamo fare qualche veloce analisi.

Nei cinque appelli del 2019 si sono iscritti ad almeno un appello 149 studenti (-13 rispetto al 2018; -8%), per complessive 271 iscrizioni (-39; -12,6%).
Si sono registrate 196 presenze agli scritti (-49; -20%), e sono stati consegnati 166 compiti (-36; -17,8%).
Di questi, dopo l’eventuale esame orale sono stati verbalizzati 90 esami (-7; -7,2%) (c’è molta variabilità tra un appello e l’altro).
Il voto medio è stato 21,3 (come l’anno scorso); il voto massimo è stato 30 e lode (molto meglio dell’anno scorso, quando non si è superato il 26).

Quindi possiamo dire che:

  • lo Studente che si iscrive all’esame scritto ha una probabilità di registrare il voto pari a 90/271=33,2% (+1,9%), quindi lo Studente si iscrive mediamente 271/90 = 3 volte prima di superare l’esame
  • lo Studente che consegna lo scritto ha una probabilità di registrare il voto pari a 90/166=54% (+6,2%), quindi lo Studente deve consegnare mediamente 166/90 = 1,84 volte;
  • la probabilità che lo Studente superi l’esame di Reti di Calcolatori in un anno accademico è pari a 90/149=60,4% (+0,6%);
  • il “backlog” è di 149-90=59 studenti (-6).