Progettazione di Siti Web

ATTENZIONE: il materiale del corso per l'anno accademico 2015-2016 è disponibile sul sito di elearning di ateneo: http://elearning.uniud.it/ e non su queste pagine. Queste pagine sono ad uso e consumo di studenti che hanno seguito il corso negli anni precedenti ma che devono ancora sostenere l'esame.

Corso di 1 unità didattica, al terzo anno del Corso di Laurea in Tecnologie Web e Multimediali, valevole 6 crediti. Il corso è anche mutuato dal Corso di Laurea Magistrale in Informatica.

Obiettivo formativo

Lo studente deve sapere analizzare e progettare una web app, a partire dall'ingegneria dei requisiti all'implementazione del lato client. Pertanto deve conoscere le tecnologie più importanti lato client (quali HTML, CSS, Javascript, AJAX, HTML5), deve sapere come usarle (ad es. per soddisfare requisiti di qualità del codice e di accessibilità dell'interfaccia). Dovrà anche saper padroneggiare una metodologia agile di analisi e sviluppo di siti e applicazioni web.

Il corso di focalizza sull'interfaccia utente del sito/applicazione; non riguarda la progettazione "lato server", che viene coperta da altri corsi.

Si veda il programma dettagliato.

Attività pratica

Progetti a medio termine

L'attività pratica consiste nello svolgimento, in maniera autonoma, singolarmente o in un gruppo di non più di 3 persone, di attività di analisi o progettazione di siti web già esistenti, in corso di sviluppo o ancora da realizzare.

In particolare i possibili tipi di attività includono:

Affinché sia possibile sostenere l'esame orale è necessario che il/la candidato/a presenti almeno 3 relazioni, il cui formato è specificato a lezione. Una relazione deve riguardare l'accessibilità, una l'usabilità e la terza è libera.
Ciascuna delle relazioni deve essere originale, pena l'annullamento dell'esame e l'impossibilità di sostenerlo nell'anno accademico.

Ogni relazione deve essere scritta in un unico file XHTML, con o senza Javascript, con eventuali immagini, accessibile al livello AA WCAG2.0. Inviare un file in formato zip o tgz al docente almeno 2 giorni prima della prova orale. Presentarsi all'esame orale con una copia cartacea delle relazioni.

Si vedano le relazioni svolte finora (nota: alcune sono di tipo diverso da quanto previsto quest'anno).

Si veda la pagina coi progetti assegnati dal docente.

Calcolo del voto

  1. L'esame scritto, obbligatorio, concorre per un punteggio che va da 18 a 30. Chi riceve meno di 18 deve ripresentarsi.
  2. L'esame orale, obbligatorio, fa media con lo scritto e consente di ottenere un voto complessivo: insufficiente o da 18 a 30 e lode.
  3. La valutazione dei 3 progetti obbligatori concorre ad un punteggio aggiuntivo in trentesimi che va da -2 a 3.