Valutazione Usabilità del sito www.edulife.it secondo le linee guida di www.usability.gov

2. Linee Guida

2.1 Usability.gov guidelines

Cominciano con il fornire spunti sulla realizzazione preliminare del design del sito. Per le nostre analisi a posteriori non entreremo quindi nel dettaglio per queste considerazioni.

Partiamo invece dal Design Consideration, quindi dai risultati ricercati ed eventualmente raggiunti attraverso il design

Torna Su

2.2 DESIGN CONSIDERATION (Considerazioni sul design)

2.2.1 Establish Level of Importance (Stabilire livelli di importanza dei contenuti)

esempio : Home Page (http://www.edulife.it/Portal/DesktopDefault.aspx )


Screenshot della home del sito

www.edulife.it/Portal/DesktopDefault.aspx

ok ] Il contenuto viene presentato su livelli differenti di profondità e importanza. Nella home la disposizione del layout, prima di tutto, offre visibilità maggiore per i contenuti fondametali.
I livello ] offerta presentata dell'azienda appare nella zona centrale della pagina;
II livello ] prima introduzione a quello che l'azienda è nella fascia a sinistra
III livello ] contenuti aggiuntivi presentati nella fascia destra(le testimonianze);
IV livello ] ultime notizie o attività svolte dall'azienda veicolati in una maniera stilistica differente nella fascia superiore.

La categorizzazione delle informazioni è accessibile dai molteplici menu d'accesso alle pagine interne:
Home
Edulife
Testimonianze
Contatti
Collabora con noi
Novità
Faq
Eventi
Sono i link principali alle sezioni interne, le quali offrono un ulteriore livello di profondità.
Per quanto riguarda le sezioni del sito presentate nella home, la disposizione delle informazioni dei contenuti e dei percorsi rimane efficace.

2.2.2 Reduce Users' Workload (Ridurre la quantità di lavoro dell'utente)

no ] Per quanto riguarda l'automatizzazione delle azioni dell'utente e la fornitura di servizi che ne alleggeriscano l'impegno il sito richiede, per l'accesso all'area privata l'introduzione di user name e psw senza però fornire un semplice servizio di memorizzazione dei dati per il successivo accesso all'area. Questo tipo di servizio, fornito solo in alcuni browser dalle loro capacità implementative potrebbe aumentare il livello di usabilità del sito.

ok ] D'altro canto come servizio correlato a questo task, viene fornito un meccanismo tramite e-mail per il recupero della password eventualmente dimenticata.

com ] Ulteriori compiti specifici che si possono effettuare all'interno del sito sono la ricerca di documentazione, la quale necessita oltre all'apertura di una finestra ulteriore, la compilazione di form per la ricerca diretta. Per quanto riguarda lo sfogliamento dei Corsi formativi forniti dall'azienda, la loro fruizione è possibile sia attraverso browsing nelle sezioni del sito, che attraverso le form di ricerca della documentazione.

2.2.3 Be Consistent (Mantentere la consistenza)

ok ] La presentazione delle informazioni avviene in maniera consistente. Il layout rimane pressochè invariato all'interno delle differenti sezioni interne.
La sua composizione mantiene:
Logo della ditta - nell'angolo in alto a sinistra (standard);
Menu di navigazione principale - sempre in alto a sinistra immediatamente sotto al logo;
Menu di navigazione secondario - specifico per ogni sezione evidenzia le sottosezioni che posso visitare e sottolinea la mia presenza in una di esse;
Menu ristretto- compare nell'angolo superiore destro;
Form per il log in - l'accesso all'area protetta del sito si trova nella parte destra della fascia dedicata al logo;
Fascia del titolo - elemento di layout, l'immagine che cambia a seconda della sezione mantiene la posizione e rilevanza cromatica all'interno della pagina(Non distrae);
Menu laterale delle sottosezioni - nel corpo della pagina la fascia sinistra viene occupata da link delle sottosezioni;
Contenuti - occupano il corpo centrale inferiore della pagina in modo completo o parziale a seconda della presenza o meno dei menu secondari delle sottosezioni;
Foot della pagina con le coordinate di contatto della ditta cerca di mantenere sempre la sua posizione in fondo alle pagine.

La navigazione del sito rimane quindi consistente e non porta a sforzi continui dell'utente per recuperare l'orientamento al suo interno. Le informazioni rimangono reperibili nella zona centrale e la struttura dei menu riesce a garantire la fruizione dei contenuti dei diversi livelli di profondità di sezioni e sottosezioni.

no ] Nota contraria a questo mantenimento della consistenza sono:
l'area di visualizzazione della "Documentazione" a cui si accede attraverso il menu ristretto superiore destro. Essa infatti sembra far uscire l'utente da quello che è il sito vero e proprio a causa dell'apertura di una finestra di pop up non prevista, che ne supporta il contenuto e quindi la fruizione dei servizi forniti al suo interno;
l'altra area che si discosta ma in maniera minore dal resto delle sezioni è "Offerte edulife". Accessibile anch'essa dallo stesso menu ristretto, presenta sotto alla zona dell'immagine del titolo un metodo di navigazione differente dovuta alla presenza di numerosi link interni. Le sue sottosezioni allo stesso modo introducono un ulteriore e differente menu di navigazione e una diversa presentazione dei contenuti.

2.2.4 Provide Feedback to Users (Garantire all'utente informazioni su dove si trova)

com ] Il design del sito prevede la visualizzazione della locazione dell'utente attraverso elementi grafici riferiti ai link dei vari menu.


link evidenziati da un colore differente e disattivati

ok ] La sezione principale è evidenziata attraverso un cambiamento del colore dei link nel menu principale; la sottosezione allo stesso modo è evidenziata del menu secondario e gli eventuali ulteriori livelli di profondità usano anch'essi questo metodo. La fascia del titolo richiama la sezione principale.

no ] Per le sezioni a cui accedo tramite il menu ristretto nella fascia più alta non ho modo di visualizzare la mia locazione precisa, conosco solo il titolo e sottosezione, ma perdo il collegamento con la struttura precedente.

2.2.5 Include Logos (Inclusione del logo della ditta)

ok ] Il logo della ditta rimane costantemente visibile e statico nel suo angolo superiore sinistro.

2.2.6 Limit Maximum Page Size (Limitare il peso delle pagine)

no ] I tempi di visualizzazione delle pagine non possono essere definiti veloci, anzi, i tempi oscillano dai 2 ai 9 secondi circa per una connessione adsl.

2.2.7 Limit Use of Frames (Limitare l'uso dei frames)

no ] Tutte le pagine del sito visualizzano la fascia dei contenuti come iframe distinto dal resto della pagina. Per alcune si verifica un fastidioso effetto di sovraccarico di scroll laterali, non giustificabile da necessità implementative o di fruizione dei contenuti.

PROBLEMA ] La visualizzazione dei frame differisce in modo sostanziale sulla navigazione in IE oppure in Mozilla Firefox 0.8. Lo scroll dei frame infatti in IE è presente e si aggiunge a quello generale della pagina, in mozilla invece non è presente lo scroll interno, che viene gestito da quello generale e i contenuti presentati nei frame vengono nascosti nell'ultima riga dal pie di pagina. (Implementare per IE non basta!)

Torna Su

2.3 CONTENT/CONTENT ORGANIZATION (Considerazioni sul contenuto e sulla sua organizzazione)

2.3.1 Establish Level of Importance (Stabilire livelli di importanza)

ok ] (cfr. Sezione lineeguida 2.2.1).

2.3.2 Provide Useful Content (Fornire contenuti utili)

ok ] La corrispondenza tra contenuto presentato e i titoli delle sezioni di appartenenza permettere all'utente di accedere senza confusione e perdita di tempo alle informazioni utili a seconda del suo contesto di ricerca.

2.3.3 Put Important Information At Top of Hierarchy (Visualizzare le informazioni importanti in cima alla gerarchia)

ok ] A partire dalla Home Page le diverse sezioni del sito vengono presentate con informazioni preliminari. Links interni all'area dei contenuti o i menu di navigazione portano alle pagine specifiche delle varie sezioni. La loro struttura presenta quindi i contenuti specifici attraverso ulteriori link che portano ad aumentare la profondità dei rami di navigazione. Anche il design interno delle sottosezioni sottolinea ulteriormente la gerarchia della presentazione delle informazioni.
esempio: sezione interna di "Chi Siamo"->"Cosa Offriamo"->"La nostra Ricchezza" www.edulife.it/Altri/edulife_cosa_ricchezza.htm
Titolo sezione (immagine)
Titolo sottosezione (testo nel corpo centrale)
Contenuto: nelle varie sottosezione vengono prima presentate in breve le informazioni fondamentali, solo in seguito vengono aggiunte alcune informazioni più specifiche.

2.3.4 Use Short Sentence/Paragraph Lengths (Uso di frasi e paragrafi brevi)

com ] I contenuti forniti dal sito sono ricchi soprattutto di informazioni sull'azienda e sul suo campo d'opera. Già nella Home i paragrafi presenti non sono brevi riassumendo i contenuti delle varie sezioni. All'interno di esse possiamo trovare comunque una buona organizzazione a paragrafi dei contenuti e alcune brevi frasi ad effetto, soprattutto nella sezione 'EDULIFE'.

esempio buono: 'Chi Siamo' www.edulife.it/Altri/edulife.htm

esempio non buono: 'Edulife e L'apprendimento'->'La Realtà Edulife' www.edulife.it/Altri/edulife_apprendimento_realta.htm

2.3.5 Provide Printing Options (Fornire opzioni di stampa)

no ] Funzioni di stampa diretta non viene pensata per la maggior parte delle pagine interne.

ok ] Per quanto riguarda la documentazione fornita o gli eventi presentati è offerta la possibilità per alcuni di scaricarne la versione stampabile in Acrobat Reader, le presentazioni in Power Point oppure i file video .wmv a seconda della disponibilità del materiale.

Torna Su

2.4 TITLE/HEADINGS (Titoli)

2.4.1 Provide Page Titles (Fornire i titoli delle pagine)

no ] I titoli delle pagine non vengono forniti nell'HEAD TITLE, IE visualizza la scritta ASP.NET Portal... non c'è riferimento al contenuto delle pagine.

2.4.2 Use Well-Designed Headings (Usare intestazioni ben progettate)

ok ] Come detto anche nell'ambito della strutturazione gerarchica del contenuto, il sito presenta in modo efficace le sue informazioni. Intestazioni e titoli dei vari paragrafi nelle pagine interne aiutano l'utente incrementando l'efficacia della ricerca delle informazioni.

Torna Su

2.5 PAGE LENGHT (Lunghezza della pagina)

2.5.1 Determine Page Length (Determinazione della lunghezza della pagina)

ok ] Le pagine sono per la maggior corte e visualizzabili in uno schermo 15 pollici. Le informazioni sono suddivise in diverse sottosezioni piuttosto che incorporate nella stessa sottosezione.
Le pagine di maggior lunghezza sono quelle in cui vengono presentati i dipendenti dell'azienda.

2.5.2 Determine Scrolling vs. Paging Needs (Determinare la necessità di paginazione o scrolling)

com ] Per quanto riguarda lo scrolling delle pagine, un parere negativo è stato dato nel paragrafo sull'utilizzo dei frame. (cfr. Sezione lineeguida 2.2.7).

Dal punto di vista della navigazione, l'utente non necessita effettuare lo scrolling della pagina per raggiungere i link desiderati, quindi per la maggior parte delle pagine viene adottato il paging.
Caso specifico nel quale viene efficacemente scelta la prima soluzione è la pagina del catalogo dei corsi, dove vengono presentate tutte le categorie con i rispettivi link alle loro descrizioni. www.edulife.it/Altri/testimonianze_catalogo.htm

Torna Su

2.6 PAGE LAYOUT (Struttura della Pagina)

2.6.1 Align Page Elements (Allineamento degli elementi della pagina)

ok ] L'allineamento degli elementi è presente, ed è stato preferito un allineamento a fascie orizzontali. Possiamo individuale le fascie di intestazione, menu, titolo e corpo del testo.

2.6.2 Establish Level of Importance (Stabilire livelli di importanza)

com ] Seppur non troppo esplicito anche il layout delle singole pagine suggerisce una definizione dei livelli di importanza.(cfr. Sezione lineeguida 2.2.1).

2.6.3 Be Consistent (Essere consistenti)

com ] Anche per quanto riguarda il layout la consistenza si mantiene nelle sezioni fondamentali della pagina. (cfr. Sezione lineeguida 2.2.2).

Un commento aggiuntivo può essere speso per la sezione 'Testimonianze', le cui sottosezioni si discostano in parte dal layout generale per i contenuti che presentano, differenti per formato(filmati mpeg) e per quantità(catalogo dei corsi).
Il layout della pagina delle Faq differisce in quanto il posizionamento dei link alla sommità del testo piuttosto che alla sua sinistra come nelle altre pagine non è richiesto da nessuna diversità implementativa.

2.6.4 Reduce Unused Space (Ridurre lo spazio inutilizzato)

ok ] Usato per la maggior parte nelle sezioni interne, è efficace per separare i concetti presentati. Spesso potrebbe essere ridotto in modo tale da ottimizzare lo spazio.
Esempio: l'area occupata nella Home page per la visualizzazione delle news rimane inutilizzata nel resto delle altre pagine.

2.6.5 Put Important Information at Top of Page (Posizionare le Informazioni importanti alla sommità della pagina)

ok ] La parte superiore relativamente statica mantiene il logo e i link. La pagina della sezione vera e propria inizia con il menu secondario, prosegue con la fascia del titolo di sezione, col titolo della sottosezione (eventuale) per finire con il testo delle informazioni presentate anch'esse rispettando un ordine di importanza.

2.6.6 Format for Efficient Viewing (Scelta del formato migliore per garantire efficenza nella visualizzazione)

ok ] Le scelte adottate non prediligono lo scanning, piuttosto sono rivolte a facilitare il reading delle informazioni. Essendo un sito che presenta i corsi che fornisce oltre a presentare l'azienda stessa, prediligerà quindi la visualizzazione delle informazioni in modo da consentire all'utente una ricerca veloce delle informazioni tramite elementi testuali per la maggior parte.
Quindi rapportata allo scopo, la scelta implementativa del layout sembra quella giusta.

Torna Su

2.7 FONT/TEXT SIZE (Dimensione dei caratteri e del testo)

2.7.1 Use Readable Font Sizes (Usare Dimensioni dei caratteri leggibili)

com ] I caratteri utilizzati non sono omogenei e variano dagli 8px ai 14px per i titoli.
I paragrafi sono comunque per la maggior parte scritti in 8px e rimangono quindi poco leggibili e diretti.
Esempio: home page-> paragrafi di introduzione davvero piccolissimi.

SUGGERIMENTO ] ingrandire i caratteri (con dimensioni proporzionali come em o percentuali) e ridurre la lunghezza dei paragrafi in maniera anche più che proporzionale potrebbe rendere non solo più leggibili i paragrafi, ma anche più efficace il loro scopo introduttivo.

2.7.2 Use Familiar Fonts (Usare Caratteri Familiari)

ok ] Vengono utilizzati per la maggior parte, da come si vede anche dal file .css i font-family Verdana, Helvetica e Sans-serif, richiamando nelle definizioni anche Arial o Verdana Bold.
All'interno dei testi comunque non vengono mescolati caratteri di famiglie diverse, le varie definizioni sono dovute alle differenti implementazioni delle piattaforme utilizzate dagli utenti.

Torna Su

2.8 READING AND SCANNING (Lettura e scansione )

2.8.1 Use Reading Performance or User Preference (Usare la miglior prestazione della lettura o le preferenze dell'utente?)

com ] La velocità di lettura non sembra essere un punto critico considerato dagli sviluppatori del sito. Per quanto riguarda la maggior parte dei paragrafi, la loro lunghezza occupa l'intera larghezza dell'area dei contenuti.
Nella Home page la larghezza dei paragrafi invece è corta per assecondare le preferenze dell'utente e per essere conformi allo scopo di introduzione dei paragrafi stessi.

2.8.2 Enhance Scanning (Favorire la scansione)

com ] Lo scanning, all'interno del sito, viene preferito e sviluppato solo in alcune per le quali l'accesso ai link diventa fondamentale per la fruizione e il browsing dei contenuti.(catalogo corsi; offerta edulife)
Nelle altre sezioni, i cui contenuti sono per la maggior parte informazioni sulla ditta lo scanning non è così evidente.
La disposizione dei menu e dei link interni permette comunque all'utente una fruizione efficace e veloce dei contenuti, una volta comprese le locazioni delle varie aree cui è interessato.

2.8.3 Determine Scrolling vs. Paging Needs

(cfr. Sezione lineeguida 2.5.2).

Torna Su

2.9 LINKS (Collegamenti)

2.9.1 Position Important Links Higher (Posizionare i collegamenti importanti più in alto)

ok ] I menu fondamentali sono posizionati nelle fascie alte della pagina.

2.9.2 Show Links Clearly (Mostrare i link chiaramente)

no ] Non vengono adottate le soluzioni standard per la visualizzazione e l'identificazione dei link. Invece di usare link blu sottolineati, viene implementato solo l'effetto over che visualizza la sottolineatura sul link e la classica manina, per alcuni link interni rimane solo l'effetto della manina.
Solo in una pagina compaiono link rappresentati solo da un'immagine. Non compare testo aggiuntivo che ne faciliti l'individuazione, sono i link delle sottosezioni della sezione 'Offerte Edulife'.


collegamenti ai file PDF e VIDEO attraverso i loghi dei formati
I loghi dei formati dei file che questi link aprono rappresentano i link stessi.

SUGGERIMENTO ] Aggiungere la sottolineatura per tutti i link fondamentali non influisce sulla grafica del sito in modo determinante.
L'individuazione dei link infatti sarebbe molto più semplice per l'utente piuttosto che andare a tentativi posizionando il mouse sulle varie parti della pagina.

2.9.3 Indicate Internal vs. External Links (Indicare i link interni diversamente da quelli esterni)

no ] Sono presenti link che non solo aprono altre finestre interne al sito, ma linkano anche a siti differenti. Non viene fornito nessun tipo di avviso o diversificazione grafica che sottolinei la presenza di link esterni e li diversifichi da quelli interni.
Esempio: menu ristretto > link a Documentazione
'sezione Contatti' > 'come raggiungere la sede ...'

2.9.4 Use Descriptive Link Labels (Usare etichette descrittive per i link)

ok ] La scelta delle etichette è semplice e immediata.

no ] Solo il posizionamento del link del 'Catalogo dei Corsi' non è immediatamente collocabile nella categoria cui è stato associato. (Testimonianze)

2.9.5 Use Text Links (Usare link testuali)

ok ] Tutti i link del sito sono testuali.

2.9.6 Avoid Mouseovers (Evitare effetti di mouseover)

no ] L'identificazione dei link è correlata a effetti di mouseover che aggiungono la sottolineatura al testo. (cfr. Sezione lineeguida 2.9.2).

2.9.7 Repeat Text Links (Ripetere i link testualmente)

ok ] L'accesso alle varie sezioni è veicolato da più link, per esempio nella home page posso accedervi sia dai menu statici che dai link presenti nel corpo del testo.
Sono inoltre presenti i link del menu ristretto nell'angolo superiore destro.

2.9.8 Present Tabs Effectively (Presentare le cartelle efficacemente)

no ] Il menu principale rappresenta le diverse cartelle e sezioni nelle quali è categorizzato il sito. Non sono raffigurati come cartelle reali ma sono posizionate nella parte superiore della pagina e non è immediata la loro funzione di link.

2.9.9 Show Used Links (Mostrare i link utilizzati)

no ] Questa informazione non viene veicolata da nessun elemento grafico sui link già visitati o collegati alla stessa pagina.

Torna Su

2.10 GRAPHICS

2.10.1 Use Graphics Wisely (Utilizzare la grafica in modo intelligente)

com ] Gli elementi grafici, in questo caso le immagini non hanno una elevata utilità ai fini del sito. Non sono comunque pesanti sia per quantità di byte che per impatto visivo.

2.10.2 Avoid Using Graphics As Links (Evitare link grafici)

ok ] (cfr. Sezione lineeguida 2.9.2).

2.10.3 Avoid Graphics On Search Pages (Evitare immagini nelle pagine di ricerca)

ok ] L'area di ricerca contiene solo la fascia del logo.
('Documentazione' oppure 'Offerte Edulife')

Torna Su

2.11 SEARCH (Ricerca)

2.11.1 Consider Importance of Search Engine (Considerare l'importanza del motore di ricerca)

ok ] Il sito fornisce un motore di ricerca per la sezione di documentazione e per quella del catalogo dei corsi per facilitarne il browsing. Anche se ancora presenta qualche problema di visualizzazione nelle form di ricerca.
Le funzionalità delle form non sono perfettamente friubili su mozilla.
Probabilmente per un errore nella gestione degli iframe non implementati efficacemente dagli sviluppatori per browser mozilla.
Esempio: catalogo corsi -> Ricerca per ruolo :
non viene visualizzata la opzione ruolo nella select principale.

2.11.2 Indicate Search Scope (Indicare l'ambito della ricerca)

ok ] I motori di ricerca sono interni alle sezioni delle quali ricercano le informazioni, quindi settoriali per definizione.

2.11.3 Enhance Scanning (Favorire lo scanning)

ok ] I risultati prodotti dai motori di ricerca usano etichette efficaci che favoriscono scanning e browsing delle informazioni.

Torna Su

2.12 NAVIGATION (Navigazione)

2.12.1 Keep Navigation Aids Consistent (Mantenere gli elementi di navigazione consistenti)

ok ] I menu principali mantengono posizioni costanti in tutte le pagine. La consistenza si perde parzialmente nel passagio tra alcune sottosezioni e nella pagina di visualizzazione dei corsi.
('testimonianze' > 'catalogo corsi' > es:'gestionale').

(cfr. Sezione lineeguida 2.2.2).

(cfr. Sezione lineeguida 2.6.3).

2.12.2 Use Text-Based Navigation Aids (Usare elementi di navigazione basati sul testo)

ok ] Non comparendo link grafici la navigazione avviene attraverso link testuali.

2.12.3 Group Navigation Elements (Raggruppare gli elementi di navigazione)

ok ] Gli elementi di navigazione sono raggruppati sulla base della profondità del sito cui appartengono.
Menu delle sezioni;
Menu secondario delle sezioni;
Menu laterale delle sottosezioni (opzionale);
Menu ristretto(raggruppa gli elementi fondamentali delle funzionalità del sito);
Link interni compresi nel corpo dei contenuti della pagina.

2.12.4 Place Navigation On Right (Posizionare la navigazione sulla destra)

no ] Viene preferito un posizionamento nella fascia superiore, o eventualmente un classico menu laterale a sinistra.

Torna Su

2.13 Software/Hardware

2.13.1 Determine Connection Speed (Determinare la velocità di connessione)

ok ] Per quanto riguarda le diverse configurazioni di connessione, le differenze tra modem 56k o adsl sono considerate per lo streaming dei file video (wmv) nella sezione 'Testimonianze' e nelle sue sottosezioni.


Link per la riproduzione del video a seconda della connessione

2.13.2 Reduce Download Time (Ridurre il tempo di scaricamento)

no ] Per quanto riguarda il caricamento dei contenuti delle pagine, possiamo classificare il sito PESANTE per connessioni adsl, per le connessioni più diffuse a 56k probabilmente sarebbe necessario alleggerire il layout delle pagine. (cfr. Sezione lineeguida 2.2.6).

2.13.3 Consider Monitor Size (Considerare la dimensione del monitor)

no ] L'ottimizzazione del sito non viene dichiarata, comunque la sua visualizzazione sembra pensata per schermi 15" con risoluzione a 1024x768. La risoluzione 800x600 necessita l'uso di barre di scrollingsia verticali che orizzontali in quanto inoltre il posizionamento degli elementi è assoluto.

2.13.4 Consider Users' Screen Resolution (Considerare la risoluzione dello schermo)

(cfr. Sezione lineeguida 2.13.3).

2.13.5 Design for Full or Partial Screen Viewing (Design per la visualizzazione a schermo intero o parziale)

no ] Come accennato sopra, il layout della pagina è stato organizzato tramite posizionamenti assoluti e quindi statici.
Un posizionamento in percentuale di alcuni elementi potrebbe facilmente rendere il sito visualizzabile efficacemente anche a dimensioni più piccole per le quali è stato ottimizzato.

Torna Su

2.14 ACCESIBILITY

2.14.1 Use Color Wisely (Usare i colori in modo intelligente)

no ] Anche se per la maggior parte della pagina non si presentano problemi di conflittualità tra colori e il contenuto può essere fruito semplicemente, i problemi possono presentarsi per le due strisce superiori nere e grige. Potrebbero infatti essere poco comprensibili per non dire fastidiose per persone con minori capacità visive, come difficoltà nella messa a fuoco.


screenshot del menu ristretto superiore

2.14.2 Design for Device Independence (Design indipendente dallo strumento)

no ] Pur essendo funzionante anche su browser differenti da IE, è evidente che il sito sia stato sviluppato pensando esplicitamente a IE. Le differenze si notano sia nel rendering degli iframe sia nell'implementazione delle form di ricerca. Esse infatti creano qualche problema nella visualizzazione dei contenuti o nell'accesso ai servizi offerti stessi in mozilla (ad esempio le form per la ricerca testuale o per ruolo nel catalogo dei corsi). (cfr. Sezione lineeguida 2.2.7).

SUGGERIMENTO]Come aggiunta di contenuto potrebbe venir fornita una trascrizione testuale delle interviste ai vari personaggi dei video presentati, sia per una fruizione più veloce del contenuto, sia per consentirne l'utilizzo a utenti diversamente abili o a browser vocali o testuali semplicemente.

2.14.3 Provide Alternative Formats (Fornire formati alternativi)

com ] Formati alternativi vengono forniti solo per i contenuti della sezione 'Eventi', nella quale vengono elencate le presentazioni degli incontri svolti dall'azienda, nei formati power point acrobat o wmv.(se disponibili)
Per i file multimediali vengono fornite due versioni a seconda della connessione a disposizione dell'utente. Ulteriori (commenti nel punto precedente)

2.14.4 Provide Redundant Text Links (Fornire link testuali ridondanti)

ok ] (cfr. Sezione lineeguida 2.9 - link).

2.14.5 Provide User-Controlled Content (Fornire la possibilità di controllo del contenuto da parte dell'utente)

ok ] I file video vengono presentati tramite l'interfaccia di Windows Media la quale fornisce essa stessa il controllo della riproduzione. Non compaiono altre animazioni che potrebbero necessitare un controllo da parte dell'utente.

Torna Su


Nazzi Elena - Francesco Zanitti ( maggio 2004 )