Analisi dei contenuti di un sito
riferimento: http://www.trenitalia.it
data: 19.02.2004

CARENZE

Questo sito non soddisfa il bisogno informativo nè per qualità, nè per quantità. Gli scopi precedentemente descritti non vengono tutti coperti. Mettere dei file pdf per la regolamentazione non è proprio indicato, soprattutto se neanche scaricabile. La navigazione risulta decisamente lenta a causa del carico troppo alto di file pesanti. Manca inoltre una pagina dedicata ai concorsi e alle collaborazioni lavorative. Le etichette spesso non sono chiare, ci sono link a cose di cui non ci si aspetta, l'utilizzo dei frame non è indicato, nè tanto meno l'utilizzo di immagini per le etichette di testo delle navbar, e per quasi ogni tipo di link (taglia fuori grandi fette di pubblico: PDA, cellulari, ...).

Non farebbe male un motore di ricerca interno, sarebbe comunque necessaria un'opera di classificazione delle informazioni, togliere della ridondanza di informazione e le animazioni in quanto creano troppa confusione nell'utente. Inoltre spesso non è rispettata la continuità tra una pagina e l'altra. Bisogna altresì togliere ogni cosa che non sia fondamentale per il processo informativo, se ne otterrebbe anche un alleggerimento delle pagine. Mancano anche le alternative a chi non può usare javascript, costoro non possono proprio usufruire del sito, così come i non-vedenti che devono avere a che fare con descrizioni mancanti dove servono, e presenti dove non servono. Purtroppo per quanto noto non ci sono altri siti che offrono la possibilità di consultare l'orario dei treni (tranne quello che utilizza comunque le sottopagine di questo); l'utente è costretto a visitare questo sito, non vi è altro modo on-line per sapere l'orario dei treni d'interesse.

Tutto ciò reca un danno all'immagine aziendale di notevoli dimensioni, soprattutto dopo i grandi investimenti fatti dall'azienda in campagne pubblicitarie volte al rinnovo dell'immagine del marchio.



screenshot della pagina