Università degli studi di Udine
Facoltà di scienze matematiche fisiche e naturali

Corso di Progettazione Siti Web - Valutazione Documenti con Lettore di Schermo

Vai alla pagina - Problemi, commenti e soluzioni -
Torna alla pagina vista precedentemente

Considerazioni sui risultati ottenuti

L’analisi è stata impostata cercando di dividere i documenti in classi che rappresentano il tipo di documento. Per quanto è stato possibile, all’interno delle classi, sono stati scelti documenti di versioni diverse codificate con programmi diversi.
L’obbiettivo era quello di evidenziare difetti comuni all’interno delle classi o delle versioni, oppure evidenziare problematiche relative al programma di codifica utilizzato.

Problemi dei programmi di codifica

All’atto dei confronti è risultato evidente che le problematiche rilevate non sono imputabili alle classi o alle versioni, mentre la varietà dei programmi utilizzati dagli autori ha impedito di trarre conclusione certe sulle colpe imputabili agli stessi programmi di codifica. Nell’insieme di documenti presi in esame, si nota che eventuali problematiche nella lettura di un documento PDF con Jaws sono quasi unicamente imputabili alle scelte implementate dall’autore nel redigerlo e non sono causate dal tipo di programma scelto per codificare o dalla versione del documento.
Durante l’analisi, non avendo a disposizione applicazioni che permettessero di analizzare i sorgenti dei PDF, non si è potuto esaminare il codice del documento per un migliore studio dei difetti e loro possibili loro soluzioni e dunque non è stato possibile scoprire l’esatta causa di alcuni malfunzionamenti.

Problemi dovuti al lettore

Utilizzando il programma Jaws sono stati rilevati dei problemi che non sono direttamente imputabili ai documenti analizzati, ma alle soluzioni implementate del programma stesso.
Anche se viene selezionata la lingua italiana, il programma legge tutte le componenti grammaticali (come virgole, parentesi, etc.) in lingua inglese. Per utenti che non conoscono questa lingua la comprensione del testo può risultare difficoltosa e stressante.
Parti del testo evidenziate in vari modi (sottolineature, corsivo, titoli, etc.) non vengono enfatizzate in alcun modo e risultano lette con lo stesso tono e timbro delle altre parti. Un problema analogo si verifica con le frasi interrogative che non vengono enfatizzate dal lettore, né è possibile riconoscerle in altro modo, in quanto il punto interrogativo non viene letto.
Comunque il programma è stata utilizzato in versione demo ed è quindi plausibile pensare che nella versione completa queste funzionalità siano state implementate.

Problemi di origine non chiara

Si sono anche riscontrati dei difetti relativi alla lettura le cui origini non sono chiare: non si è capito se dipendano dal tipo di documento, dalla sua versione o dal lettore di schermo stesso.
In alcuni documenti si è verificato che all’inizio della sessione di lettura, al momento in cui il documento viene aperto con l’Adobe Reader, il lettore rimane in attesa di un evento senza fornire alcun feedback e non risulta nemmeno evidente che l’operazione di apertura del file sia andata a buon fine. Il comportamento atteso era che il lettore iniziasse a leggere il testo del documento senza bisogno di alcun intervento. In questo caso, per iniziare la lettura, è necessario fornire un input tramite gli shortcut da tastiera e talvolta non è immediato nemmeno in questo modo, perché il programma parte solo dopo ripetute pressioni dei tasti.
Un problema analogo al precedente si è presentato su molti documenti nel momento in cui il programma finisce la lettura di una pagina e deve passare alla successiva. Il lettore si blocca lasciando l’utente in una situazione per cui non sa se il documento sia finito o per quale motivo Jaws si sia fermato.
Talvolta anche se si vuole passare alla pagina successiva, la pressione del shortcut fa avanzare il lettore, ma la lettura non continua e si blocca all’inizio della pagina, quindi risulta necessario far riprendere il lettore manualmente al fine di poter continuare l’ascolto. In alcuni casi si è verificato che la lettura continui in un punto qualsiasi della pagina. Problemi analoghi si sono verificati se è stato dato il comando di ritorno alla pagina precedente.
Un ulteriore problema la cui origine non è chiara è stato rilevato in alcune occasioni in cui il programma ha letto parole o frasi non presenti nel testo. Una valutazione sommaria ha evidenziato che questo problema si dovrebbe essere verificato perché Jaws, in questi casi, legge il codice servito per generare un simbolo o una formattazione del layout.


Torna Inizio Pagina

Vai alla pagina - Problemi, commenti e soluzioni -
Torna alla pagina vista precedentemente