VALUTAZIONE EURISTICA

del sito www.messaggeroveneto.it

Introduzione

Questa pagina presenterà l'analisi euristica dell'home page e di altre pagine del sito www.messaggeroveneto.it secondo le dieci euristiche proposte da Jakob Nielsen (www.useit.com/papers/heuristic/heuristic_list.html).
L'analisi è strutturata in due parti. La prima presenta un'analisi sistematica rispetto a ciascuna euristica con una lista delle violazioni che saranno poi elencate nella seconda parte raggruppandole per priorità. Esistono quattro livelli di gravità:

Nota:
La valutazione euristica è un metodo per la valutazione dell'usabilità che produce opinioni. L'analisi si è svolta in due fasi: in un primo momento noi valutatori abbiamo analizzato il sito in maniera indipendente, successivamente abbiamo fuso le liste delle violazioni riscontrate. La nostra attenzione si è concentrata soprattutto sulla home page del sito,essendo questa il punto di partenza di qualsiasi ricerca effettuata dall'utente.Ciononostante abbiamo preso in considerazione anche le altre pagine.

Risultato della valutazione:

  1. Visibilità dello stato del sistema

    • Dove siamo?
      Ci troviamo nella home page, anche se non è specificato in modo esplicito e perciò un utente poco esperto potrebbe non capirlo.
    • Dove possiamo andare?
      Tramite i link ai lati della pagina possiamo accedere ai vari servizi offerti dal Messaggero Veneto e da altri siti (ad esempio Kataweb, Radio DJ...), mentre cliccando sui link posti nella parte centrale della pagina si accede alla parte informativa del sito.
    • Link/Bottoni importanti sono visibili senza dover fare lo scrolling?
      Per la maggior parte si però le tre colonne appartenenti alla sezione "In Italia e nel mondo" non lo sono se non mediante scrolling. Sarebbe stato più opportuno posizionare questi link nella parte superiore della pagina dal momento che l'utente vorrebbe avere in primo piano le notizie più importanti.
    • Cosa stiamo vedendo?
      Appena accediamo alla home page vediamo subito "Il fatto del giorno", "news dal Friuli Venezia Giulia", le varie categorie di link, e diversi banner pubblicitari.
    • La pagina ha un obiettivo chiaro?
      Ipotizzando che il nostro obiettivo sia quello di accedere al sito per leggere il quotidiano on line ci aspettiamo di trovare una versione ipertestuale del "giornale cartaceo". Però il problema è che se vogliamo leggere l'intero articolo dobbiamo obbligatoriamente abbonarci oppure ci ritroviamo in un'altra pagina che contiene solo qualche riga in piu' rispetto alla descrizione; in questo modo l'obiettivo dell'utente non viene soddisfatto.
    • Gli elementi più importanti sono nella parte superiore della pagina?
      "Il fatto del giorno" che è la notizia più cruciale cattura subito l'attenzione dell'utente.
    • La pagina ha una struttura chiara?
      No, la pagina non presenta una struttura chiara, anzi risulta essere piuttosto confusa. Per prima cosa c'è un uso non appropriato dei tipi di carattere in particolare nella distinzione fra semplici titoli e link. Ad esempio nelle categorie "Il fatto del giorno" e "news dal Friuli Venezia Giulia" l'occhiello e' scritto in grassetto poi lo stesso stile e' utilizzato in "Friuli d'autore" per indicare un link. Inoltre non c'è una coerenza nell'uso dei colori per esempio nel menù di link sulla sinistra della pagina il titolo "Cerco e trovo" ha lo stesso sfondo dei link disponibili; questo fa sembrare anche il titolo un link. Un altro problema riguardante la struttura è che certi banner pubblicitari sono posizionati tra i link rendendo la struttura poco lineare e uniforme.
    • Gli autori sono esplicitamente indicati?
      In questa pagina non è esplicito chi sono gli autori del sito. C'è un'unica indicazione in fondo alla pagina:
        © Gruppo Editoriale Espresso 2003
      ma non è chiaro di chi si tratta. L'elenco di tutte le persone coinvolte è comunque disponibile ai link "Chi siamo" e "credits" in alto a sinistra.
    • I nuovi contenuti sono evidenziati nella home page?
      Non tutte le informazioni sono indicate in modo da colpire immediatamente l'attenzione; solamente il link "Voglia di Udinese" nella sezione "Speciali" è caratterizzato da una scritta rossa lampeggiante "new".
    • Il testo viene percepito?
      Il testo è abbastanza percepibile anche se i font utilizzati sono un po' troppo piccoli.
    • I link/pulsanti/campi di riempimento sono percepibili?
      Si capisce se un oggetto è un link/pulsante/campo di riempimento?

      Non tutti i link sono percepibili. In particolare le scritte "Abbonati a Extra e leggi tutte le edizioni" e "fai de il Messaggero Veneto la tua home page" sono dei link ma dato che non sono sottolineati e sono scritti troppo in piccolo sembrano delle righe di semplice testo, un commento alla parte soprastante. Questi link vengono percepiti solo se ci si posiziona sopra o con il mouse o tramite tastiera.
      Un altro esempio di link non immediato è il caso della scritta "ARCHIVIO". Questo è un link ma sembra un titolo perché è scritto con lo stesso stile di "IL GIORNALE IN EDICOLA"; in questo caso c'è un'inconsistenza in quanto è stato utilizzato lo stesso tipo di carattere per indicare due oggetti diversi: un link ed un normale titolo. Lo stesso discorso vale per il sottotitolo alla sezione "news Friuli venezia Giulia" e quello per la sezione "Speciale". Nel primo caso si tratta di una scritta nel secondo di un link.
      Altri link non percepibili sono quelli posizionati in alto a sinistra: "chi siamo", "e-mail" e "credits"; essi sembrano far parte del banner pubblicitario, di conseguenza l'utente potrebbbe essere restio ad attivarli credendo di potersi ritrovare in qualche altra pagina non desiderata. Anche il link in fondo alla pagina "A.Manzoni e co" non e' percepibile; sembra un etichetta. Lo stesso discorso vale anche per la scritta in alto alla pagina "Messaggero Veneto": sembra il titolo più importante della pagina, in realtà è un link alla home page.
      Un altro problema di percezione è presente nel pulsante "vai" della sezione "Economia" sulla sinistra della pagina. Esso ha la stessa funzione del pulsante del motore di ricerca con Google ma l'aspetto grafico è completamente diverso; l'utente potrebbe rimanere confuso da ciò.
      Anche nella pagina del login ci sono problemi simili; in particolare la scritta "Messaggero Veneto" in alto a sinistra è riconducibile al link presente nella pagina principale e di conseguenza dovrebbe riportare all'home page. In realtà è un link alla pagina del login stessa. Questo è completamente privo di senso in quanto questo link è presente solo in questa pagina e riconduce alla medesima. Un'altra inconsistenza si ha nei link nella parte sinistra della pagina. In essa tutti i collegamenti sono caratterizzati da una sottolineatura; i sottotitoli sono scritti con un font più marcato. Il link "le caratteristiche del servizio e i prezzi" oltre ad essere sottolineato è anche enfatizzato portando l'utente a pensare che anche le altre scritte in grassetto siano in realtà dei collegamenti.
      Un altro esempio si ha con l'elenco puntato a fianco dell'immagine della testata del giornale: ci si aspetta che ciascun elemento della lista apra una pagina dedicata a quello specifico argomento, in realtà l'elenco è un unico link alla pagina del login.

    Torna a inizio pagina
  2. Rapporto tra il Sistema ed il Mondo Reale


    • Per i link/controlli sono state utilizzate etichette appropriate?
      Per le categorie ed i raggruppamenti sono state utilizzate etichette appropriate?

      In certi casi c'è un uso non appropriato delle etichette. In particolare nella sezione "Economia" sulla sinistra della pagina, la scritta "cerca titolo" non è collegata alla casella di testo cui dovrebbe invece fare riferimento, di conseguenza non ha uno scopo preciso e potrebbe confondere l'utente. Anche a fianco dei menù a cascata, nella parte destra della pagina sarebbe meglio inserire un'etichetta per facilitare l'uso di questo tipo di menù agli utenti. Un altro problema è che i link sulla sinistra "Neve" e "Bollettino neve" portano alla stessa pagina: questo non ha senso, era sufficiente un unico collegamento.
    • Il linguaggio è adeguato all'audience del sito?
      Si, il linguaggio è adatto al pubblico che si immagina possa essere interessato a frequentare questo sito.
    • È presente un'informazione temporale?
      In alto a destra sono presenti la data e l'ora. Il problema è che l'ora non cambia ma rimane la stessa del momento in cui si accede all'home page. Per visualizzare la data corrente bisogna obbligatoriamente fare un aggiornamento della pagina.
    • Gli autori del sito sono visibili? Li posso contattare?
      Come già detto in precedenza ci sono delle informazioni sia all'inizio che in fondo alla pagina ma non è molto chiaro di chi si tratta. L'elenco di tutte le persone partecipanti è disponibile ai link "Chi siamo" e "credits" in alto a sinistra.
    • C'è un uso appropriato delle icone?
      L'immagine rappresentante il nome del motore di ricerca "Google" nella parte sinistra della pagina può essere interpretata come un'icona in quanto può riportare alla mente dell'utente il famoso motore di ricerca e quindi, attraverso un processo di analogia, facilitargli il compito.

  3. Controllo utente e libertà d'azione


    • L'introduzione in Flash è stata evitata? oppure c'è la possibilità di saltarla?
      Non c'è nessuna introduzione in Flash; dopo aver digitato l'indirizzo si accede immediatamente alla pagina principale del sito.
    • La pagina ha un pulsante "Indietro"?
      No. Sia nell'home page che nelle altre pagine del sito non è presente nessun pulsante che permetta di ritornare alla pagina precedentemente visitata; questo può essere fatto solamente utilizzando il bottone messo a dipsosizione dal browser.
    • La pagina ha un pulsante "Home"?
      La scritta in grande in alto, "Messaggero Veneto", è un link alla home page, ma dato che ci troviamo già in questa pagina, cliccando si ha l'effetto di un aggiornamento.
      Per quanto riguarda il resto delle pagine all'inizio di esse è presente il percorso dall'home page a quella pagina specifica ed è cliccabile. Sarebbe stato meglio però, per agevolare l'utente inesperto, assegnare al link dell'home page l'icona che di solito la/lo rappresenta, cioè la casetta. In questo modo sarebbe stato più chiaro dove portava il collegamento.
    • Ci sono pulsanti per il passaggio da un frame all'altro?
      Non ci sono pulsanti per passare da un frame all'altro, o comunque se ci sono non sono visibili.
    • I "breadcrumbs" sono chiaramente indicati?
      Nelle pagine secondarie, come già specificato, sono presenti, mentre nella home page non è chiaro dove ci si trova.
    • Se il download della pagina risulta lento, ci sono porzioni visibili subito?
      Nel caso di download lento, è visibile quasi da subito la parte di home page comprendente il grande link/titolo.
    • I messaggi di errore suggeriscono cosa fare per continuare?
      Nella home page non sono mai stati visualizzati messaggi d'errore, ma nella pagina del login si. In particolare, inserendo dei dati non validi appare un messaggio in fondo alla pagina con lo stesso tipo di carattere utilizzato per evidenziare i titoli in essa contenuti; di conseguenza non è molto visibile. La differenza è che la scritta appare in rosso, ma questo non può essere considerato l'unico modo per attirare l'attenzione dell'utente. Sarebbe stato meglio se il messaggio d'errore fosse stato scritto con un altro tipo di carattere e posizionato in un posto più visibile, magari accanto al form di compilazione.
    • Sono indicate le eventuali restrizioni dovute a diverse versioni del browser?
      Non è specificato qual'è il browser suggerito per la visualizzazione ottimale.
      Utilizzando Internet Explorer si ha un'ottima percezione del layout, mentre con Netscape le cose cambiano notevolmente; in particolare certi posizionamenti degli oggetti variano portando ad un sovrapporsi delle componenti della pagina. Anche i colori e i caratteri cambiano. Certe variazioni si notano anche con Mozilla, ad esempio il pulsante "Vai" del motore di ricerca basato su Google è spostato in una posizione non consona al suo utilizzo.
    • L'utente può navigare con il solo utilizzo della tastiera?
      È possibile navigare utilizzando solo la tastiera ma non in modo efficente perché il cursore non è ben evidenziato di conseguenza non si riesce ad individuare la sua esatta posizione all'interno della pagina; l'utente rischia di perdersi. Una possibile soluzione a questo tipo di problema potrebbe essere quello di far cambiare colore o font alla parte di sito su cui si trova il cursore ad un certo istante.
    • I caratteri, colori, lampeggiamenti, animazioni e suoni sono usati in modo appropriato?
      Innanzitutto ci sono troppe animazioni nei banner che distraggono l'utente e lo distolgono dal compito che deve portare a termine. In secondo luogo il contrasto di colori nel "menù di link" sulla sinistra della pagina non e' sufficiente a distinguere i titoli dai link veri e propri; anche il colore che caratterizza il link correntemente evidenziato non ha un buon contrasto con il resto.
      Inoltre i titoli e i sottotitoli delle varie sezioni andrebbero modificati in modo da essere più coerenti fra di loro e ben distinti dal contenuto.
    • L'utente può ridimensionare la finestra?
      L'utente può ridimensionare la finestra attiva ma solo con i pulsanti messi a disposizione dal browser.
    • L'utente può modificare la dimensione dei caratteri?
      No, questa non è un'azione possibile.
    • L'utente può ridimensionare i frame?
      Anche questa, come la precedente, non è un'azione possibile.

    Torna a inizio pagina
  4. Consistenza e standard


    • Il nome delle ancore è consistente con il titolo della sua destinazione?
      Non ci sono ancore.
    • Il titolo della pagina è consistente con il suo contenuto?
      La pagina non ha un titolo esplicito, ecco anche perché non è chiaro che ci si trova nella home page.
    • Il contenuto è valido/vero?
      La pagina ed il sito sono abbastanza credibili?

      Essendo il sito di un quotidiano molto letto, si spera che i contenuti siano i più veri e affidabili possibile. Ciò influenza anche la credibilità del sito.
    • Il contenuto fa riferimento a sorgenti informative esterne (e credibili)?
      Non ci sono riferimenti a sorgenti informative esterne ma sono presenti i link di altri quotidiani nazionali e regionali.
    • È stato utilizzato lo stesso tipo di stile, colore, font per gli oggetti simili in questa pagina e in tutto il sito?
      Il layout di pagina è consistente in tutto il sito?

      La struttura delle pagine contenenti gli articoli è la stessa per tutte. Tutti gli altri servizi messi a disposizione fanno riferimento ad un altro sito, Kataweb, che ha una struttura completamente diversa da quella del Messaggero Veneto. L'utente accedendo ad uno di questi servizi si aspetta una struttura in linea con quella del sito del quotidiano e quindi ritrovandosi con tutto un altro stile può rimanere disorientato; deve appena imparare a navigare in questo nuovo sito.
      Inoltre all'interno di una stessa pagina ci sono link con caratteri e colori diversi fra di loro creando una forte inconsistenza.
    • I colori dei link sono consistenti con le convenzioni del WWW?
      Di solito i link assumono tre differenti colori a seconda dello stato che assumono (normale, selezionato, già visitato). In questo sito i link mantengono sempre lo stesso colore.
    • Ci sono altre convenzioni del WWW violate?
      Molte convenzioni del WWW sono violate. Per un'analisi più dettagliata vedere l'analisi di accessibilità: Rapporto di conformità

  5. Prevenzione degli errori


    • Durante la navigazione c'è l'eventualità di ritrovarsi in vicoli ciechi o che l'utente si perda?
      Il pericolo più durante la navigazione è che l'utente rimanga disorientato dal dover navigare tra due tipologie di siti diversi fra di loro (il Messaggero Veneto e Kataweb). In particolare quando l'utente accede ad uno dei servizi esterni, quelli supportati da Kataweb. si ritrova in una struttura completamente diversa; se poi clicca sul link "home page" non ritorna come ci si potrebbe aspettare all'home page del quotidiano, ma a quella di Kataweb!
    • L'URL utilizza semplici caratteri?
      L'indirizzo per accedere al sito è semplice ed immediato: www.messaggeroveneto.it, però poi nella barra dell'indirizzo cambia e l'utente inesperto potrebbe rimanere confuso da ciò.
    • È stato evitato l'uso dei frames?
      I frame sono utilizzati ma non hanno nè un nome nè una descrizione.
    • Ci sono chiare indicazioni su come utilizzare i form disponibili?
      No, non c'è nessuna indicazione su come compilare i form disponibili. Nella pagina del login, però ci sono due link (ed entrambi si appoggiano a Kataweb) utilizzabili nel caso in cui l'utente abbia dimenticato i propri dati per l'identificazione o ci siano dei problemi durante l'accesso.
    • Nell'utilizzo di meccanismi di query, sono disponibili degli "starting points"?
      Nei menù a cascata sulla destra della pagina non ci sono degli starting points, ma come primo campo c'è una descrizione del contenuto di ciascuna lista.
    • Posso percepire e capire che qualcosa è un controllo?
      Il pulsante "vai" della sezione "Economia" nella parte sinistra della pagina non è molto percepibile anche perché diverso dal pulsante utilizzato per il motore di ricerca Google.

    Torna a inizio pagina
  6. Riconoscimento pittosto che richiamo


    • I link sono ridondanti/esagerati (per il numero e il layout)?
      I problemi relativi ai link sono già stati affrontati in precedenza. Nell'home page si ha una ridondanza per quanto riguarda i link "Neve" e "Bollettino neve" che conducono entrambi alla stessa pagina. Inoltre è presente un link che porta alla pagina stessa. Lo stesso accade nella pagina del login come abbiamo già avuto modo di specificare.
    • Il contenuto della pagina è riconoscibile dal nome del link?
      Cliccando sul link "Neve" (o "Bollettino neve") ci si aspetta di entrare in una pagina che affronti in qualche modo il tema della neve, alcune previsioni... In realtà ci si trova davanti un paio di link ad altri siti che trattano l'argomento. Allo stesso modo, ci si aspetterebbe che la lista a fianco dell'immagine della testata del giornale fosse una lista di link, in realtà l'intero insieme puntato è un unico link alla pagina del login.
    • È chiaro perché la pagina è importante?
      L'home page è importante perché svolge la funzione di "sommario" delle notizie più importanti, oltre ad essere il punto da cui partire per svolgere qualsiasi compito.
    • Le figure hanno etichette comprensibili?
      Le immagini non hanno nessuna etichetta (alt, longdesc...) tranne le tre foto della sezione "IN ITALIA E NEL MONDO" che hanno come attributo
      alt="descrizione"
      che però non è un'utile alternativa testuale alle immagini dato che non le caratterizza. Sarebbe stato meglio usare
      alt=""
      che avrebbe confuso di meno l'utente.
    • Le immagini cliccabili sono riconosciute come tali?
      No, per capire se un'immagine è cliccabile o meno bisogna per forza passarci sopra con il mouse.
    • Si riesce a distinguere tra pagine interne e pagine esterne al sito?
      No, non si riesce a capire se un certo link condurrà ad una pagina interna o esterna al sito se non effettuando una prova. L'utente si aspetta che i vari servizi disponibili siano offerti dallo stesso Messaggero Veneto, in realtà essi appartengono ad un altro sito, Kataweb; questo potrebbe disorientare molto l'utente.
      Un altro problema è che accedendo ai servizi esterni forniti da Kataweb, a volte si aprono nuove finestre, altre il contenuto viene visualizzato nella finestra attiva.

  7. Flessibilità ed efficienza d'uso


    • Le pagine possono essere inserite tra i "Preferiti" (Bookmark) senza ambiguità?
      No. Volendo inserire tra i preferiti una pagina relativa ad un determinato articolo, il titolo che appare è semplicemente "Messaggero Veneto - news", indipendentemente dalla notizia in essa contenuta.
    • Il sito è provvisto di strumenti di ricerca?
      Ci sono due strumenti di ricerca: uno basato su Google, per le ricerche più generali e uno per la Borsa, per notizie su un determinato titolo.
      Manca un sistema di ricerca per gli articoli di vecchia data, dal momento che se un utente vuole leggersi una notizia di una certa data deve per forza scorrersi pagina per pagina tutte le news. Ciò potrebbe portare alla non soddisfazione di alcuni obiettivi dell'utente.
    • Gli utenti possono utilizzare scorciatoie da tastiera?
      No

  8. Estetica e design minimale


    • Le cose meno importanti sono minimizzate?
      No, tutto ha più o meno la stessa dimensione; infatti cercare qualcosa di specifico è un po' difficile. Le uniche cose un po' evidenziate sono le parti riservate a "Il fatto del giorno" e alle "news Friuli Venezia Giulia" che sono scritte in rosso.
    • I termini specifici del web sono evitati?
      Si, non c'è niente di troppo tecnico.
    • La pagina è succinta?
      La pagina è forse troppo succinta; qualche indicazione in più sarebbe stata utile specialmente a chi visita il sito per la prima volta e non sa che per leggere gli articoli deve abbonarsi. In particolare i link nella sezione "Speciale" contengono una specie di album fotografico ma senza entrarci questo non e' visibile.
    • I dettagli sono posizionati nelle pagine secondarie?
      Nella home page per ogni articolo sono indicati il titolo e l'occhiello; per una lettura un po' più approfondita bisogna andare nelle pagine secondarie, anche se in realtà l'intero articolo è disponibile solo abbonandosi.
    • Le lunghe liste sono classificate in chunks?
      Non ci sono lunghe liste.
    • Ogni paragrafo contiene un'unica idea?
      C'è uno spazio separato per ogni articolo anche se si notano certe inconsistenze, ad esempio notizie riguardanti Roma, Bologna e Firenze nella sezione "news Friuli Venezia Giulia". Queste avrebbero dovuto essere posizionato nella parte riservata alle notizie "In Italia e nel mondo"
    • Le immagini superflue sono state eliminate?
      Le animazioni e i lampeggiamenti soino stati evitati?
      E le animazioni in Flash?

      Non ci sono immagini superflue. Il problema sono i banner in continuo movimento che distraggono l'utente. Non ci sono presentazioni in Flash.

    Torna a inizio pagina
  9. Aiuti all'utente per riconoscere, diagnosticare e recuperare gli errori


    • Ci sono suggerimenti costruttivi forniti per errori di navigazione?
      Ci sono spiegazioni naturali che fanno capire cosa successo e perché?

      Si, ci sono suggerimenti costruttivi per far capire all'utente cosa è successo e perché. Il messaggio che viene visualizzato sbagliando sia il login che la Password nella pagina del login: è
        Utente non valido
      mentre se si omette uno dei due il messaggio è:
        Utente o Password mancante
      in questo modo si ha un'indicazione di quale può essere l'errore nella fase di autenticazione.

  10. Help e documentazione


    • Quanto "lontano" il materiale di help?
      Nell'home page non c'è nessun servizio di help, nemmeno una sezione relativa alle FAQ. Mentre nella pagina del login ci sono due link per il supporto all'utente nel caso in cui l'autenticazione fallisca.
    • È disponibile una mappa del sito?
      Nell'home page non c'è nessuna indicazione su dove ci si trovi, mentre nelle altre pagine è presente il percorso dall'home page a quella specifica pagina.
    • C'è una descrizione delle caratteristiche di accessibilità del sito?
      No, sembra che il problema dell'accessibilità al sito da parte di qualunque tipo di utente non sia nemmeno stato preso in considerazione.
Torna a inizio pagina

Classificazione delle violazioni secondo il livello di gravità.

Problema catastrofico:

Ipotizzando che l'obiettivo dell'utente sia quello di accedere al sito per leggere il quotidiano on line non sempre può portare a termine questo compito dal momento che è obbligatorio abbonarsi.
È impossibile fare una ricerca degli articoli di vecchia data.
Mancato utilizzo delle alternative testuali alle immagini.
Totale assenza di materiale di aiuto all'utente nella home page perciò chi fruisce del sito non ha un'assistenza che gli facilita la navigazione e che gli dà indicazioni su come è strutturato il sito e su quali servizi offre.

Problema grave:

I link non sono tutti percepibili. Certi link sembrano parte di un banner, altri sembrano semplice testo. Alcuni link con nomi diversi portano alla stessa pagina.
Navigando da tastiera il cursore non è ben visibile. Questo secondo noi è un problema grave in quanto l'utente riesce a portare a termine i suoi compiti ma con notevole sforzo.
Il messaggio d'errore che viene visualizzato nella pagina del login in caso di errata immissione dei dati, è poco visibile.
Il layout non è consistente in tutto il sito dato che la maggior parte dei servizi offerti si basa su Kataweb. In questo modo l'utente si trova disorientato perché la struttura di queste pagine è completamente diversa da quelle del Messaggero Veneto.

Problema minore:

Uso non appropriato delle etichette.
Non c'è un pulsante "Indietro" che aiuta l'utente nella navigazione.
L'utente non può modificare la dimensione dei caratteri e ciò potrebbe ostacolarlo nell'esecuzione di alcuni compiti.
Il pulsante "vai" della sezione "Economia" nella parte sinistra della pagina non è molto percepibile anche perché diverso dal pulsante utilizzato per il motore di ricerca Google.

Problema cosmetico:

Se l'utente è nella home page non riesce a capire bene dove si trova. Secondo noi è un problema cosmetico in quanto capire dove ci si trova non è un vero e proprio compito e non è un problema dell'intero sito ma ristretto alla pagina principale. È facilmente risolvibile, ad esempio specificando tramite un'etichetta che ci troviamo nell'home page.
Non c'è una logica nell'utilizzo dei font e dei colori.
Non è possibile ridimensionare la pagina se non attraverso il browser.
I colori dei link non sono consistenti con le convenzioni del World Wide Web; questo può creare qualche disturbo nella navigazione però l'utente non lo percepisce come un problema fondamentale.
Le immagini cliccabili si percepiscono come tali solo passandoci sopra con il mouse.


Nota:
Il problema dei frame, secondo noi, va trattato a parte in quanto dipende dal tipo di browser utilizzato. Nella nostra analisi abbiamo usato sia Internet Explorer, Netscape e Mozilla, sia Home Page Reader e i problemi riscontrati dipendono fortemente dallo strumento utilizzato per la navigazione. Uno stesso problema può essere considerato catastrofico per gli utenti disabili e poco percepibile dagli utenti generici. In questo contesto ricade il problema dei frame, in quanto hanno lo scopo di dividere in più parti la pagina ma non sono caratterizzati da un titolo e nemmeno da una descrizione; questo rende impossibile la navigazione con il browser vocale e perciò per coloro che fruiscono del sito attraverso questa tecnologia risulta essere un problema catastrofico. Il livello di gravità diminuisce nel caso di navigazione mediante Explorer, per esempio.

Torna a inizio pagina

Valid XHTML 1.0! Valid CSS!

2004 Ceccotti-Paviotti