Documento di Visione per ESSE4

Stauts: bozza Audience: Analisti

Data Revision Autore
Versione
1.0 15-01-2011Prima bozzaPatrik Osgnach
1.1 22-01-2011Aggiunta casi d'usoRaul Pellarini
1.2 27-01-2011Aggiunta scenari e personaggiPatrik Osgnach
1.3 10-02-2011Aggiunta prototipi dell'interfacciaRaul Pellarini

1. Introduzione

Lo scopo di questo documento è di raccogliere, analizzare e definire le esigenze ad alto livello di astrazione degli utenti e le feature del sistema.

Il sistema che si andrà a sviluppare costituisce un'evoluzione del sistema ESSE3 che viene usato per gestire in modo centralizzato la vita accademica per quanto riguarda: la gestione degli appelli d'esame, visualizzazione della carriera accademica, visualizzazione dello stato di pagamento delle tasse.

Il nuovo sistema che si vuole sviluppare vuole risolvere una serie di problematiche riscontrate dagli utenti, oltre che ad aggiungere altre caratteristiche ritenute utili.

Torna all'inizio

2. Gli utenti

Gli utenti del sistema sono principalmente: studenti universitari, docenti, il personale della segreteria/ripartizione didattica e quello amministrativo.

2.1 Profili

  • Studenti: costituiscono la maggior parte degli utenti. Sono dei principianti avanzati (matricole a parte, che sono principianti assoluti). Useranno il sistema principalmente per amministrare la loro vita accademica (iscriversi ad esami, registrare voti, personalizzare il piano di studi...).
  • Docenti: Sono principianti avanzati. Usano il sistema per gestire gli esami relativi ai propri corsi e mandare comunicazioni agli studenti.
  • Personale amministrativo e della ripartizione didattica: Sono utenti competenti avendo usato sistemi simili da tempo. Useranno il sistema per gestire le carriere degli studenti, verbalizzare gli esiti degli esami, compilare gli orari di lezione.

2.2 Contesto d'uso

Essendo il sistema basato su pagine web, esso potrà essere usato in una grande quantità di contesti che vanno dal pc di casa/ufficio allo smartphone. Il sistema dovrà dunque supportare tutti questi modi d'utilizzo.

2.3 Esigenze

Ciascuno degli utenti individuati ha varie esigenze da soddisfare. Tra le più importanti:

  • Studenti: iscriversi ad esami, registrare voti, scegliere il piano di studi, pagare le tasse.
  • Docenti: pubblicare le date degli appelli, registrare voti.
  • Personale amministrativo: compilare gli orari, verbalizzare gli esiti, gestire gli aspetti amministrativi di studenti e docenti.

Torna all'inizio

3. Il sistema

Il sistema sviluppato sarà un applicazione web. Presenta sia componenti hardware (i server che eseguono il software necessario, l'infrastruttura di rete) che software (le pagine del sito, il server web, il DBMS,...). Interagisce con gli utenti tramite un insieme di pagine web. Deve anche interfacciarsi via rete con i sistemi esistenti.

3.1 Caratterizzazione

  • Il sistema è diretto a studenti, docenti, il personale della segreteria/ripartizione didattica e quello amministrativo.
  • Lo scopo del sistema è supportare attività come: aggiunta di appelli d'esame, iscrizione ad esami, pubblicazione di esiti, registrazione di voti, complilazione di orari, gestione dei piani di studio.
  • Il sistema appartiene alla categoria delle applicazioni web.
  • I benefici derivanti dall'uso sono principalmente: gestione semplificata e centralizzata della vita accademica consentendo quindi di eseguire le attività d'interesse in modo rapido, senza dover compilare domande o moduli e in qualsiasi luogo e momento.

Torna all'inizio

4. Riassunto delle funzionalità

In questa sezione si presentano i benefici che il sistema presenta con associate le feature che permettono di ottererli.

BeneficioFunzionalità
Gestione semplificata degli appelliFF3, FF5, FF6, FF10, FF12, FF13, FF15, FF17, FF19, FF21, FF26, FF28, FF31
SicurezzaFF2
Visione degli orari di lezioneFF4, FF32
Faciltà d'usoFF22, FF23
Facilità di manutenzioneFF11, FF27
Questioni burocratiche semplificateFF1, FF9, FF20, FF25
Comunicazione coi docenti semplificataFF7, FF10, FF15, FF33, FF14
Iscrizione a concorsiFF8, FF16, FF18

Torna all'inizio

5. Feature del sistema

In questa sezione vengono descritte le feature scoperte con associati gli attributi che le riguardano.

5.1 Attributi delle feature

Di seguito si presenta una tabella con la descrizione degli attributi usati per caratterizzare le feature.

  • Id: Identificatore delle funzionalità
  • Nome: Il nome della funzionalità
  • Stato: Rappresenta l'evoluzione della feature
  • Priorità: Rapresenta l'importanza della feature
  • Sforzo: Lo sforzo richiesto per l'implementazione
  • Rischio: Le probabilità che qualcosa vada male durante la realizzazione

5.2 Elenco delle feature

IdNomeStatoPrioritàSforzoRischio
FF1accesso ad almalaureapropostautilebassobasso
FF2accesso autenticato al sistemapropostacriticamedioalto
FF3accettazione/rifiuto di un votopropostaimportantemediomedio
FF4aggiunga ed aggiornamento orari di lezionepropostautilebassobasso
FF5aggiunta e rimozione di un appellopropostacriticamediomedio
FF6annullamento dell'iscrizione ad un esamepropostaimportantemediobasso
FF7chatpropostautilemediobasso
FF8compilazione dei questionaripropostautilebassobasso
FF9compilazione domanda di laureapropostautilebassomedio
FF10contattare il docente di un corsopropostautilebassobasso
FF11indipendenza dalla piattaforma HW/SW sottostantepropostaimportantealtoalto
FF12inserimento e pubblicazione esiti di un appellopropostacriticabassomedio
FF13invio automatizzato di e-mail di interessepropostautilebassobasso
FF14invio e-mail a tutti gli iscritti ad un appellopropostaimportantebassobasso
FF15iscrizione a concorsipropostautilebassobasso
FF16iscrizione agli appelli d'esamepropostacriticamediomedio
FF17lettura dei bandipropostautilebassobasso
FF18modifica di un appellopropostacriticabassomedio
FF19pagamento delle tassepropostautilemediomedio
FF20registrazione dei votipropostacriticamediomedio
FF21rispetto degli standard di accessibilità/usabilitàpropostacriticaaltoalto
FF22rispetto degli standard webpropostaimportantealtoalto
FF23scelta del piano di studipropostaimportantealtomedio
FF24Prenotazione dei certificatipropostautilebassobasso
FF25stampa della lista degli iscritti ad un esamepropostacriticamediobasso
FF26supporto a plug-inpropostautilealtoalto
FF27visualizzazione degli appelli disponibilipropostacriticabassobasso
FF28visualizzazione dei dati personali dello studente e di modifica di quelli definibili da utentepropostacriticabassobasso
FF29visualizzazione del libretto e della mediapropostaimportantemediobasso
FF30visualizzazione esiti di un esamepropostacriticamediobasso
FF31visualizzazione orari di lezionepropostaimportantebassobasso
FF32visualizzazione orari di ricevimentopropostautilebassobasso

Torna all'inizio

6. Casi d'uso

In questa sezione vengono descritti i casi d'uso più importanti nell'interazione con il sistema e di seguito vengono illustrati degli esempi in dettaglio.

6.1 Vista d'insieme

Per il sistema ESSE4 i principali casi d'uso riguardano le azioni che gli utenti intraprendono per raggiungere i loro scopi.

Principali casi d'uso:

Per gli utenti:

  • Iscrizione ad un'esame
  • Richiesta di certificati
  • Modifica esami della carriera
Per i docenti:
  • Pubblicazione di un appello
  • Registrazione dei voti
  • Richiesta modifica orario
Per il personale amministrativo:
  • Aggiorna situazione tasse
  • Pubblicazione orario
  • Pubblicazione bandi

Diagramma:

Diagramma: vista d'insieme dei casi d'uso.

Di seguito si presentano alcuni esempi significativi più in dettaglio.

6.2 Iscrizione ad un esame

Trigger: l'utente vuole iscriversi ad un esame e accede al sistema
Descrizione: in questo caso s'uso un utente vuole iscriversi ad un'appello. Richiederà quindi la lista degli appelli disponibili dal sistema che a sua volta lo recupererà dal DBMS. A questo punto l'utente può selezionare l'esame, visionare i dettagli e iscriversi. Il sistema confermerà l'avvenuta iscrizione o eventuali errori.
Attori: in questo caso gli attori sono: l'utente e il DBMS.
Flusso eventi:

  1. L'utente naviga nella sezione "elenco appelli".
  2. Il sistema fornisce l'elenco degli appelli disponibili recuperandoli dal DBMS.
  3. L'utente seleziona l'appello a cui è interessato.
  4. Il sistema presenta quindi i dettagli dell'appello e i pulsanti per effettuare l'iscrizione o ritornare all'elenco.
  5. L'utente preme quindi il pulsante per l'iscrizione.
  6. Il sistema restituisce una comunicazione sull'avvenuta iscrizione. Se si verificano errori durante la fase d'iscrizione il sistema notifica l'utente.

Precondizioni: l'utente deve aver effettuato l'accesso al sistema.
Postcondizioni: nel profilo dell'utente sotto la voce "iscrizioni ad esami" deve figurare l'esame scelto.

Diagramma:

Diagramma: casi d'uso per l'iscrizione ad un esame.

6.3 Pubblicazione di un appello

Trigger: un docente vuole pubblicare un appello in bacheca esami ed accede al sistema
Descrizione: in questo caso d'uso un docente vuole pubblicare un appello. Raggiungerà la pagina adibita all'inserimento dei dati e la riempirà. Con il pulsante di conferma invierà il modulo al sistema che confrontando date e orari con gli altri appelli presenti accetterà o meno l'inserimento dell'appello.
Attori: in questo caso gli attori sono: il docente e il DBMS.
Flusso eventi:

  1. Il docente naviga nella sezione "bacheca esami" e clicca sul pulsante "pubblica appello".
  2. Il sistema a questo punto presenta la pagina con il form da compilare con i dati dell'appello.
  3. Il docente compila il modulo e invia la richiesta.
  4. A questo punto il sistema interroga il DBMS per controllare eventuali conflitti con altri appelli dello stesso corso e anno di laurea. Se non ci sono conflitti il sistema restituisce una comunicazione dell'avvenuta pubblicazione dell'appello. In caso di conflitti il sistema notifica il docente e propone date alternative.

Precondizioni: il docente deve aver effettuato l'accesso al sistema.
Postcondizioni: nel profilo de docente sotto la voce "appelli pubblicati" deve comparire l'appello immesso.

Diagramma:

Diagramma: casi d'uso per la pubblicazione di un appello.

6.4 Modifica orari di un corso

Trigger: la segreteria riceve una richiesta di modifica dell'orario di un corso.
Descrizione: in questo caso d'uso un membro del personale amministrativo vuole modificare l'orario per un corso. si reca quindi nella sezione "gestione orario" del sitema e seleziona dall'elenco il corso in questione. Il sistema quindi recupera le informazioni sull'orario del corso e le presenta. L'utente ora clicca sul pulsante modifica orario e sulla pagina che si presenta inserisce le modifiche. Una volta inviata la richiesta il sistema controlla eventuali conflitti ed aggiorna l'orario
Attori: in questo caso gli attori sono: un membro del personale amministrativo e il DBMS.
Flusso eventi:

  1. L'utente naviga nella sezione "gestione orario".
  2. Il sistema presenta l'orario corrente con la funzione per la ricerca dei corsi.
  3. L'utente ricerca il corso e lo seleziona.
  4. Il sistema propone una pagina con i dettagli sull'orario del corso.
  5. L'utente preme sul pulsate "modifica orario".
  6. Il sistema propone la form per le modifiche.
  7. L'utente compila la form e invia la richieta.
  8. Il sistema controlla eventuali sovrapposizioni per corsi dello stesso anno e corso di laurea. In caso di problemi li segnala all'utente altrimenti finalizza la modifica.

Precondizioni: l'utente deve aver effettuato l'accesso al sistema.
Postcondizioni: nel calendario devono risultare le modifiche effettuate.

Diagramma:

Diagramma: casi d'uso per la modifica dell'orario di un corso.

Torna all'inizio

7. Personaggi

In questa sezione vengono descritti dei personaggi che descrivono gli utenti del sistema ESSE4

7.1 Personaggio X

Nome: X

Ruolo: Studente universitario

Descrizione:

X è uno studente universitario appena iscritto al suo primo anno di corso.

Ha scelto il corso di laurea in matematica dopo aver maturato la passione per il soggetto alle scuole superiori. Il suo percorso di studi comprendeva lo studio dell’inglese e un corso base in informatica dove ha imparato a utilizzare le funzioni principali di una suite per la produttività personale e a navigare su internet.

Ha le idee confuse su come gestire la sua carriera scolastica. In particolare su come organizzare per tempo lo studio delle diverse materie a seconda degli esami da sostenere.

Vorrebbe disporre di uno strumento che gli permetta di visualizzare gli appelli per gli esami che deve sostenere e delle funzioni per iscriversi o annullare l’iscrizione rapidamente e senza dover presentarsi alla ripartizione didattica.

Infatti, abitando fuori città, avere delle informazioni online sullo stato di lezioni ed esami gli permetterebbe una gestione migliore del suo tempo.

7.2 Personaggio Y

Nome: Y

Ruolo: Docente universitario

Descrizione:

Y è un docente universitario. Ha conseguito una laurea in Ingegneria civile e di seguito è entrato a far parte del corpo docente. Insegna ormai da oltre 15 anni.

Usa regolarmente un pc fisso per lo sviluppo di soluzioni edilizie tramite software specialistici di cui è un utente esperto. Usa di frequente ma limitatamente ai compiti per cui gli sono necessari software di produttività personale come suite office.

Egli pensa che il pc sia uno strumento da utilizzare per scopi ben precisi e non gli interessa un uso meno legato al lavoro. Nell'ambito dell'università mantiene la documentazione di esami e risultati associati in modo diligente e preciso, apprezzerebbe che lo strumento da utilizzare per l'immissione di questi dati nel sistema fossa altrettanto ordinato e preciso.

Sente inoltre la mancanza di un metodo per l'invio di avvisi a tutti gli studenti in caso di variazioni di orario per le sue lezioni o informazioni sugli appelli. Infatti in passato ci sono stati episodi in cui non riuscito a comunicare la sua assenza a lezione causando disagi agli studenti.

Torna all'inizio

8. Scenari

In questa sezione vengono descritti degli scenari che riguardano il problema con ESSE3, uno scenario di attività con il sistema ESSE4 e infine uno scenario di interazione con l'interfaccia di ESSE4

8.1 Scenario di problema

X è un studente del primo anno. Dopo aver finito il suo primo periodo didattico si trova a doversi iscrivere al suo primo esame e per farlo deve usare il sistema Esse3.

La sua idea è quindi di accedere ad esse3, cercare in qualche modo l'appello che gli interessa e infine iscriversi. Apre quindi la pagina del servizio e si autentica con la propria matricola e password. Il sistema però rifiuta l'operazione chiedendo di nuovo i dati di autenticazione. Non sapendo cosa sia andato storto, X chiede informazioni ad un amico che gli dice che deve mettere un "0-" davanti al suo numero di matricola. Ora riesce ora ad accedere al servizio.

Il passo successivo è quello di trovare l'appello giusto, apre quindi la sezione "esami". Nella nuova pagina X vedrà tutti gli appelli disponibili. Individua velocemente l'appello giusto e si iscrive seguendo le istruzioni.

Il giorno prima dell'esame X vuole essere sicuro di ricordarsi l'aula e l'ora. Per controllare, accede nuovamente ad esse3 e controlla la pagina che mostra gli appelli a cui ci si è iscritti.

Infine, qualche tempo dopo l'esame, riceve una comunicazione riguardo l'esito dell'esame. X accede ad esse3, apre la sezione degli esiti e accetta il voto seguento le istruzioni della pagina

8.2 Scenario d'attività

X deve iscriversi al suo primo esame e per farlo userà il nuovo sistema ESSE4 appena installato. Accede quindi al servizio, immette il suo numero di matricola, la password e la tipologia d'utente. Subito dopo si trova davanti al sistema completamente operativo.

A questo punto cerca velocemente tra le informazioni presentate e individua la pagina degli esami. Gli si apre ora l'elenco completo degli esami a sua disposizione. Cerca l'appello dell'esame che deve sostenere e si iscrive

Ora però non è sicuro di alcuni dettagli sulle modalità di funzionamento dell'esame, quindi contatta il docente con l'apposita opzione presente nella pagina degli esami

Una settimana prima dell'esame nota una e-mail che gli comunica che l'esame ha subito delle variazioni. Per controllare bene, accede nuovamente ad ESSE4 e vede i nuovi dati

Il giorno prima dell'esame vuole essere sicuro di ricordarsi l'aula e l'ora. Per controllare, accede nuovamente ad ESSE4 e controlla la pagina che mostra gli appelli a cui ci si è iscritti.

Infine, qualche tempo dopo l'esame, riceve una comunicazione riguardo l'esito dell'esame. X accede ad esse3, apre la sezione degli esiti e accetta il voto seguento le istruzioni della pagina

8.3 Scenario d'interazione

X deve iscriversi al suo primo esame e per farlo userà il nuovo sistema ESSE4 appena installato. Accede quindi al servizio e si trova davanti ad una finestra che gli chiede di immettere il suo numero di matricola e la password. In più c'è una combobox per la scelta della tipologia d'utente. Sceglie "Studente". Subito dopo si trova davanti al sistema completamente operativo.

A questo punto cerca velocemente tra le informazioni presentate e clicca sulla sezione degli esami e, nel menù che compare, sceglie "Appelli disponibili". Gli si apre ora l'elenco completo degli esami a sua disposizione. Cerca l'appello dell'esame che deve sostenere e clicca sul trasto "Iscrizione". Dalla schermata che compare clicca sul tasto "Confema Iscrizione"

Ora però non è sicuro di alcuni dettagli sulle modalità di funzionamento dell'esame e vuole contattare il docente. Torna quindi nella sezione esami e clicca su "Bacheca prenotazioni". Infine clicca sul tasto "Contatta docente" a fianco dell'esame che gli interessa

Il giorno prima dell'esame vuole essere sicuro di ricordarsi l'aula e l'ora. Per controllare, accede nuovamente ad ESSE4, clicca su esami, poi su "Bacheca prenotazioni" e ricontrolla i dati dell'appello.

Infine, qualche tempo dopo l'esame, riceve una comunicazione riguardo l'esito dell'esame. X accede ad ESSE4, clicca su esami e poi su "Esiti esami". Individua poi nell'elenco l'esame che gli interessa e guarda il voto. Essendo soddisfatto dell'esito, clicca prima sul tasto "Accetta esito" e infine su "Conferma" nella nuova finestra che gli si apre

Torna all'inizio

9. Dettagli requisiti

In questa sezione si descrivono dei requisiti per alcune delle feature più importanti del sistema.

FeatureRequisito
FF1Deve essere presente un link ad almalaurea facilmente raggiungibile una volta che si ha compilato la domanda di laurea
FF2L'accesso al sistema deve avvenire successivamente ad una autenticazione con nome utente e password
FF2Non deve essere richiesta una formattazione particolare per il nome utente e la password
FF3Lo studente deve poter essere in grado di accettare o rifiutare un voto senza doversi recare dal professore o in segreteria
FF24Lo studente deve poter personalizzare il piano di studi direttamente tramite il sistema e senza consegnare documentazione cartacea
FF4Deve essere possibile pubblicare gli orari delle lezioni. Tali orari devono essere modificabili
FF2Le modifiche ai dati devono essere consentite solo a chi ha l'autorità per farlo
FF17Lo studente deve potersi iscrivere a tutti e soli esami previsti dal suo piano di studi
FF17Tutti gli appelli disponibili devono essere visualizzati
FF17Lo studente deve poter annullare una iscrizione in qualsiasi momento
FF5Deve essere possibile pubblicare le date degli appelli. Tutte le informazioni sull'appello (data, ora, aula, eventuali note) devono essere compilate correttamente
FF15In caso di variazioni dei dati di un appello, tutti gli iscritti devono essere notificati automaticamente
FF5Non deve essere possibile inserire appelli in conflitto con appelli già inseriti. È necessario comunicare il motivo del conflitto
FF17Deve essere possibile contattare semplicemente il docente di riferimento di un appello
FF33Deve essere possibile consultare gli orari di ricevimento di ogni docente
FF7Deve essere presente una chat che consenta a tutti gli utenti autenticati di comunicare tra loro. Le comunicazioni devono essere protette e riservate
FF18Deve essere possibile consultare tutti i bandi pubblicati dall'università
FF16Deve essere possibile iscriversi a tutti i concorsi per i quali si posseggono i requisiti necessari
FF9Deve essere possibile compilare la domanda di laurea, senza doversi recare in segreteria
FF13Deve essere possibile pubblicare tutti gli esiti degli appelli
FF21I professori devono poter registrare tutti gli esiti accettati
FF21Solo gli esiti validi devono essere registrabili (Voto > 18, lode ammissibile solo con voto 30)
FF26Ai professori deve essere possibile stampare la lista degli iscritti, sia in ordine alfabetico che di iscrizione
FF11Il sistema non deve richiedere l'uso di hardware specializzato
FF23Il sistema deve essere utilizzabile anche tramite dispositivi mobili
FF11Il sistema non deve dipendere da uno o più particolari software
FF20Lo studente deve poter pagare le tasse direttamente tramite il sistema
FF20Lo studente deve poter fare domanda di riduzione delle tasse tramite il sistema senza dover presentare documentazione cartacea
FF22Le pagine lato client del sistema devono essere conformi allo standard W3C XHTML 1.0 con DTD strict. Devono anche essere compatibili con lo standard W3C CSS2
FF22Il sistema deve essere conforme alle guide linea WCAG 2.0
FF22Il sistema deve essere conforme agli standard di usabilità
FF29Lo studente deve poter modificare i suoi dati personali, limitatamente ai dati per i quali ha l'autorità per farlo

Torna all'inizio

10. Altri requisiti

In questa sezione vengono descritti atri requisiti che non riguardano gli utenti.
  • Budget di x euro
  • Completamento del progetto entro l'inizio dell'anno accademico 2011/2012
  • La parte client del portale deve essere accessibile dai principali browser (rispettando il più possibile gli standard W3C)
  • Va evitato l'uso di tecnologie proprietarie nel lato client
  • Va evitato l'uso di tecnologie che richiedono l'installazione di software di terze parti nel lato client
  • La parte client deve essere certificata secondo standard di accessibilità
  • La trattazione dei dati sensibili degli utenti richiede apposite precauzioni
  • Prima di qualsiasi altra operazione l'utente deve autenticarsi
  • Il sistema deve adattarsi ai sistemi pre-esistenti. Non sono ammesse modifiche ai sistemi legacy
  • Il sistema deve essere completamente amministrabile dal personale del CSIT

Torna all'inizio

11. Diagramma dei sottosistemi

In questo diagramma si rappresenta la scomposizione del sistema ESSE4 in componenti.

Il sistema da sviluppare sarà suddiviso in tre componenti principali:

  • Componente modello: consente un'astrazione dei dati tramite delle classi concettuali.
  • Componente controller: contiene delle classi che si occupano della gestione della logica dell'applicazione.
  • Componente vista: contiene le classi che si occupano della gestione delgli input e output del sistema.

Ci sono poi due componenti che rappresentano sistemi esterni con cui il sistema dovrà interfacciarsi il DBMS e il server web.

Diagramma:

Diagramma: componenti del sistema.

Torna all'inizio

12. Requisiti di documentazione

In questa sezione viene descritto come si intende procedere per la realizzazione della documentazione. In particolare per questo progetto si svilupperà un help online e un manuale utente.

12.1 Help online

L'help online verrà sviluppato sotto forma di una sezione dedicata del sito. Ci saranno sezioni diverse a seconda del tipo di utenza.

Il contenuto sarà suddiviso in brevi tutorial che descrivono come portare a termine le operazioni principali del tipo di utente selezionato. i tutorial saranno sotto forma testuale e sotto forma di brevi video.

12.2 Manuale utente

Il manuale utente verrà sviluppato sotto forma di un file pdf. In questo caso si descriveranno le intere funzionalità del sito sotto forma enciclopedica.

Torna all'inizio

13. Bozze dell'interfaccia

In questa sezione vengono presentati e descritti dei prototipi per l'interfaccia dell'applicazione.

13.1 Home pubblica

In questa bozza si rappresenta la pagina che compare appena inviata la richiesta al browser per il sito.

In alto a sinistra è presente il logo dell'università e dell'applicazione, mentre nella parte desta è presente la sezione per fare il login.

Per la navigazione è poi presente un menù orizzontale che contiene le sezioni consultabili pubblicamente del sistema e la sezione dell'help.

Nel corpo centrale è presente un messaggio di benvenuto ed un invito a consultare le guide all'uso appropriate per il proprio tipo di utenza. Nella parte sottostante infatti sono presenti delle divisioni che guidano l'utente nelle sezioni dell'help dedicato a studenti, docenti e personale dell'università.

Prototipo:

Bozza della pagina home pubblica.

13.2 Home studente

In questa bozza si rappresenta la pagina che compare quando uno studente esegue il login.

In alto a sinistra è presente il logo dell'università e dell'applicazione, mentre nella parte desta è presente la sezione per fare il logout.

Per la navigazione è poi presente un menù orizzontale che contiene le sezioni appropriate per gli studenti come la bacheca appelli e la sezione per la gestione della carriera. Inoltre è presente la sezione dell'help.

Nel corpo centrale è presente un messaggio di benvenuto ed un invito a consultare sezioni appropriate per il proprio tipo di utenza. Nella parte sottostante infatti sono presenti delle divisioni che pubblicano le ultime notizie nelle varie sezioni e presentano un link per approffondire.

Prototipo:

Bozza della pagina home pubblica.

13.3 Sezione appelli docente

In questa bozza si rappresenta la pagina che compare quando un docente naviga nella sezione che visualizza gli appelli per i suoi corsi.

In alto a sinistra è presente il logo dell'università e dell'applicazione, mentre nella parte desta è presente la sezione per fare il logout.

Per la navigazione è poi presente un menù orizzontale che contiene le sezioni appropriate per i docenti come la bacheca appelli e la sezione per la gestione dei propri corsi. Inoltre è presente la sezione dell'help.

Il corpo centrale è suddiviso in due sezioni verticali. Nella colonna a sinistra è presente un elenco dei corsi tenuti dal docente. Premendo su uno di questi nella sezione di destra viene visualizzata una tabella popolata con gli appelli presenti per quel corso. Sono elencati i dettagli degli appelli e un pulsante ne permette la modifica.

Prototipo:

Bozza della pagina home pubblica.

13.4S ezione modifica orario di un corso

In questa bozza si rappresenta la pagina che compare quando un membro della ripartizione didattica naviga nella sezione che visualizza gli orari dei corsi e clicca sul pulsante modifica per uno di questi.

In alto a sinistra è presente il logo dell'università e dell'applicazione, mentre nella parte desta è presente la sezione per fare il logout.

Per la navigazione è poi presente un menù orizzontale che contiene le sezioni appropriate per il personale dell'università come la gestione dei bandi e la sezione per la gestione degli orari dei corsi. Inoltre è presente la sezione dell'help.

Il corpo centrale è suddiviso in due sezioni orizzontali. Nella prima sono presenti i dati del corso. Nella parte sottostante è presente invece un form per la modifica dell'orario del corso.

Prototipo:

Bozza della pagina home pubblica.

Torna all'inizio