Salta al contenuto Salta a fondo pagina
<< pagina precedente prossima pagina >>

Livello A

In questa sezione trovate tutti gli esiti delle valutazioni delle pagine rispetto ai criteri di successo di livello A. Questi ultimi sono raggruppati nelle rispettive linee guida che a loro volta sono raggruppate nei rispettivi principi.


Principio 1: Percepibile

Le informazioni e i componenti dell'interfaccia utente devono essere presentati agli utenti in modo che possano essere percepiti

Linea guida 1.1: Alternative testuali

Fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto non di testo in modo che questo possa essere trasformato in altre forme fruibili secondo le necessità degli utenti come stampa a caratteri ingranditi, Braille, sintesi vocale, simboli o un linguaggio più semplice.

Criterio di successo 1.1.1: Contenuti non testuali - Livello A

Tutti i contenuti non testuali presentati all'utente hanno un'alternativa testuale equivalente che serve allo stesso scopo.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

I problemi riscontrati sono attributi alt scorretti o mancanti e immagini che veicolano informazioni messe come background invece che con relativo tag img. Tutto ciò causa problemi di lettura con browser vocali.

Esempio 1:
Sintomo:

L'immagine delle ombre degli studenti ha un alternativa testuale che non la descrive ed è uguale ad un testo già presente nella pagina.

porzione della pagina 'Home', foto di ombre di studenti su un muro
<img width="280" title="La Riforma Gelmini è legge - " alt="La Riforma Gelmini è legge - "src="http://beta.partitodemocratico.it/gallery/storye2/th250x250_universita3410_img.jpg">
Causa:

Uso scorretto dell'attributo alt.

Rimedio:

Inserire nell'attributo alt una frase che descrive meglio l'immagine, ad esempio "ombre di studenti laureati su un muro". Oppure lasciare l'attributo vuoto visto che l'immagine non è fondamentale per la comprensione del testo.

Esempio 2:
Sintomo:

Il logo del PD è messo come immagine di background quindi non viene preso in considerazione da un browser vocale inoltre è stato messo un link che porta alla home sovrapposto non abbinato all'immagine.

porzione della pagina 'Home', il logo del Partito Democratico
#header .logo h1 a { background: url("/immagini/logopd.gif") no-repeat scroll 0 0 transparent; display: block; height: 100px; margin-left: 13px; width: 110px; }
Causa:

Non uso dell'immagine col tag img. Si è scelta l'implementazione via CSS che non è adatta allo scopo.

Rimedio:

Usare il tag img interno ad un tag a.

Esempio 3:
Sintomo:

Il banner pubblicitario a fondo pagina viene letto da un browser vocale come "ch.php".

porzione della pagina 'Home', banner pubblicitario
<a href="http://openx.dol.it/openx/www/delivery/ck.php?oaparams=2__bannernumero=667__zonenumero=60__cb=504269b0b3__maxdest=http://www.partitodemocratico.it/gw/producer/dettaglio.aspx?id_doc=113515" ><img src="http://beta.partitodemocratico.it/immagini/adv/2010/dicembre/pd---speciale-immigrazione---banner---compiti---728x90.gif" width="728" height="90" alt="" title="" border="0"></a>
Causa:

Contenuto testuale del link non presente e l'immagine contenuta nel link non ha un attibruto alt che la descrive.

Rimedio:

Inserire del testo nel tag a che descriva brevemente il banner, oppure inserire l'attributo alt nel tag img, ad esempio "Programma di lingue e cultura italiana per gli immigrati".

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

I problemi riscontrati sono gli stessi della home page.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Stesso problema della Home page

Esempio 1:
Sintomo:

L'immagine ha più link innestati in essa tramite il tag map ma essi non vengono presi in considerazione dal browser vocale. Il browser testuale mostra i link ma non un testo esplicativo degli stessi.

porzione della pagina 'Aderisci', banner pubblicitario
<map name="Mapx"> <area alt="online" href="/servizi/ec/contributi.aspx" coords="231,28,318,47" shape="rect"> <area alt="conto corrente postale" href="/gw/producer/dettaglio.aspx?id_doc=55777" coords="231,52,462,70" shape="rect"><area alt="bonifico bancario" href="/gw/producer/dettaglio.aspx?id_doc=55778" coords="232,77,419,95" shape="rect"><area alt="pagina sostenitori" href="/gw/producer/producer.aspx?t=/aree/tesoreria/home.htm" coords="-57,20,137,103" shape="rect"></map>
Causa:

Costruzione imprecisa dei link tramite i tag map e area.

Rimedio:

Ristrutturare i link con un immagine per ogni link, oppure aggiustare le coordinate dell'immagine.

Torna su

Linea guida 1.3: Adattabile

Creare contenuti che possano essere rappresentati in modalità differenti (ad esempio con layout più semplici) senza perdere informazioni o la struttura.

Criterio di successo 1.3.1: Informazioni e correlazioni - Livello A

Le informazioni, la struttura e le correlazioni trasmesse dalla presentazione possono essere determinate programmaticamente oppure sono disponibili tramite testo.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

I tag sono utilizzati in modo corretto per trasmettere le correlazioni del contenuto in modo programmatico.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Alcune correlazioni come ad esempio quella tra la carica di segretario e il nome Bersani non vengono trasmesse correttamente attraverso i tag h1. h2 ecc. Vedi codice. Inoltre alcune informazioni correlate andrebbero messe in liste (tag li) e questo non viene fatto o viene fatto in modo scorretto.

Esempio 1:
Sintomo:

Tramite un lettore di schermo i titoli delle varie sezioni non vengono riconosciuti.

porzione della intestazione della pagina 'La nostra squadra'
<div class="title">la nostra squadra</div> <span>Il Partito Democratico è la più grande forza politica riformista del Paese, nato il 14 ottobre 2007 con le elezioni primarie a cui hanno partecipato oltre 3 milioni di cittadini.</span>
Causa:

Non uso dei tag H1, H2...

Rimedio:

Usare i tag H1 in modo appropriato per distinguere un titolo. Ad esempio <div class="title"><h1>la nostra squadra</h1></div>.

Esempio 2:
Sintomo:

La correlazione tra la carica di segretario e il nome Bersani è trasmessa in modo scorretto dalla gerarchia H1, H2.

porzione della pagina 'La nostra squadra', descrizione del segretario del Partito Democratico
<h2>il segretario</h2> <div class="box_segretario box_dirigenti">...<h1><a href="/utenti/profilo.htm?numero=41">Pier Luigi Bersani</a></h1> <span>Pier Luigi Bersani è segretario nazionale del PD dal 25 ottobre 2009, quando ha vinto le primarie a cui hanno partecipato 3.102.709 elettori con il 53,2% dei voti.Deputato del Partito Democratico è stato Presidente della Regione Emilia-Romagna, deputato europeo, Ministro dell'Industria, Commercio e Artigianato, Ministro dei Trasporti, Ministro dello Sviluppo Economico.</span>... </div>
Causa:

Uso dei tag H1, H2 nella sequenza sbagliata.

Rimedio:

Usare i tag in modo appropriato. Prima gli H1 poi H2 ecc...

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Il lettore di schermo legge una lista di definizioni che non è tale, in realtà è una lista di link (un menu).

porzione della pagina 'Aderisci', il menu orizzontale
<dl><dt><a href="/default.aspx" class="home"><span>Home</span></a></dt><dt><a href="/gw/producer/producer.aspx?t=/pd/partito.htm" class="partito"><span>Partito</span></a></dt>...</dl>
Causa:

Uso scorretto degli elementi dl, dt usati al posto di ul e li.

Rimedio:

Usare i tag ul e li per definire una lista di link.

Esempio 2:
Sintomo:

Le label dei campi di input sono presenti solo a livello visivo.

porzione della pagina 'Aderisci', il form per il pre-tesseramento al partito
<div numero="ptde_pnForm"><table width="50%"><tbody><tr class="insertitle"><td></td><td></td></tr><tr><td class="label">Nome</td><td class="fields"><input name="ptde$fldNome" type="text" numero="ptde_fldNome"></td><td nowrap="noWrap"><span numero="ptde_reqNome" style="color:Red;display:none;">obbligatorio</span></td></tr>...</div>
Causa:

Non uso dell'elemento form e dei rispettivi elementi label e input. Inoltre gli elementi sono disposti tramite l'uso di table invece che sfruttando le proprietà CSS.

Rimedio:

Usare il tag label per specificare l'etichetta di un campo di input.

Torna su

Criterio di successo 1.3.2: Sequenze significative - Livello A

Quando la sequenza in cui il contenuto è presentato influisce sul suo significato, la corretta sequenza di lettura può essere determinata programmaticamente.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Dopo un'analisi completa della pagina non abbiamo riscontrato nessun problema. Gli elementi sono correttamente ordinati secondo la sequenza in cui vengono presentati e secondo il loro significato.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Dopo un'analisi completa della pagina non abbiamo riscontrato nessun problema. Gli elementi sono correttamente ordinati secondo la sequenza in cui vengono presentati e secondo il loro significato.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Sequenza poco significativa dell'elemento form.

<body numero="home"><form name="form1" method="post" action="tesseramento.aspx" onsubmit="javascript:return WebForm_OnSubmit();" numero="form1"><div><input type="hidden" name="__EVENTTARGET" numero="__EVENTTARGET" value=""><input type="hidden" name="__EVENTARGUMENT" numero="__EVENTARGUMENT" value=""><input type="hidden" name="__LASTFOCUS" numero="__LASTFOCUS" value="">…</form>…</body>
Causa:

Elementi innestati nel elemento form in modo scorretto.

Rimedio:

Inserire l'elemento form all'interno dell' elemento div centrale che dovrebbe contenerlo.

Torna su

Criterio di successo 1.3.3: Caratteristiche sensoriali - Livello A

Le istruzioni fornite per comprendere ed operare sui contenuti non devono basarsi unicamente su caratteristiche sensoriali.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Il significato del tasto di invio del modulo di ricerca è di difficile comprensione.

porzione della pagina 'Home', il form di ricerca
<input type="submit" name="ctl00$searchBox1$btnSearch" value="" onclick="javascript:WebForm_DoPostBackWithOptions(new WebForm_PostBackOptions(&quot;ctl00$searchBox1$btnSearch&quot;, &quot;&quot;, true, &quot;searchBox&quot;, &quot;&quot;, false, false))" numero="ctl00_searchBox1_btnSearch" class="butt_cerca">
Causa:

E' presente solo un icona di lente d'ingrandimento e non è presente un testo di supporto.

Rimedio:

Aggiungere una label sul tasto di input con la scritta "cerca".

Esempio 2:
Sintomo:

Il significato dell'icona rappresentante un fumetto con un numero all'interno non è molto chiaro.

porzione della pagina 'Home', l'icona per commentare un post
<span class="comments" style="margin-top:15px;"><a href="http://beta.partitodemocratico.it/doc/201403/bersani-al-tg3fiat-mirafiori-il-parlamento-dica-la-sua-sulle-relazioni-sindacali.htm">1</a></span>
Causa:

E' presente solo un numero all'interno del fumetto senza la scritta "commenti".

Rimedio:

Aggiungere la scritta "commenti" dopo il numero.

Esempio 3:
Sintomo:

Il significato della freccia destra/sinistra può non essere chiaro a tutti (ad esempio persone con disabilità cognitiva).

porzione della pagina 'Home', uno slider di immagini
<a href="#" class="prev null" style="display: block; ">previous</a>
Causa:

Esiste il testo Next e Previous nei link ma non viene visualizzato.

Rimedio:

Aggiungere un tooltip (tramite l'attributo title nel tag a) o un testo di supporto con le diciture "Next" e "Previous".

Esempio 3:
Sintomo:

I link riguardanti i feed RSS e i social network possono risultare poco chiari.

porzione della pagina 'Home', le icone del feed RSS e dei vari social network
<a href="/servizi/rss.aspx.htm"><img src="/immagini/rss_home.png" style="float:left"></a><img src="/immagini/social_home.png" border="0" usemap="#Map" style="float:right;"><map name="Map"><area shape="rect" coords="129,2,160,29" href="http://www.youtube.com/user/YoudemRedazioneWeb" ><area shape="rect" coords="4,4,29,29" href="http://www.facebook.com/partitodemocratico.it" ><area shape="rect" coords="45,4,73,30" href="http://www.flickr.com/photos/pdnetwork/sets/" ><area shape="rect" coords="84,3,119,28" href="http://twitter.com/PDNetwork" ><area shape="rect" coords="172,1,206,33" href="http://friendfeed.com/partitodemocratico" ></map>
Causa:

Sono state usate solo le icone senza una corrispondente informazione testuale o un attributo alt o title.

Rimedio:

Aggiungere un attributo alt o title al tag img, oppure un testo di supporto nel tag a.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Stesso problema del campo di ricerca della pagina home.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Stesso problema del campo di ricerca della pagina home.

Torna su

Linea guida 1.4: Distinguibile

Rendere più semplice agli utenti la visione e l'ascolto dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo.

Criterio di successo 1.4.1: Uso del colore - Livello A

Il colore non deve essere usato come unica modalità visiva per rappresentare informazioni, indicare azioni, richiedere risposte o come elemento di distinzione visiva.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Non ci si accorge della presenza di alcuni link.

porzione della pagina 'Home', alcuni link
Causa:

Solo il cambio di colore è usato per rappresentare tale informazione.

Rimedio:

Usare la sottolineatura per i link quando si passa sopra con il puntatore. Ad esempio a:hover{text-decoration:underline;}.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Stesso problema descritto nella home page.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Nessun problema riguardante l'uso di colore per veicolare informazione.

Torna su

Principio 2: Utilizzabile

I componenti e la navigazione dell'interfaccia utente devono essere utilizzabili

Linea guida 2.1: Accessibile da tastiera

Rendere disponibili tutte le funzionalità tramite tastiera

Criterio di successo 2.1.1: Tastiera - Livello A

Tutte le funzionalità del contenuto sono utilizzabili tramite un'interfaccia di tastiera senza richiedere tempi specifici per le singole battiture, salvo il caso in cui sia la funzionalità di fondo a richiedere un input che dipende dal percorso del movimento dell'utente e non solo dai suoi punti d'arrivo

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

La riproduzione di un video non può essere fatta partire.

porzione della pagina 'Home', un oggetto video
Causa:

Il codice scritto in flash probabilmente non specifica la selezione da tastiera.

Rimedio:

Rendere l'elemento flash selezionabile da tastiera.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Tutti gli elementi sono selezionabili da tastiera.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Stesso problema della home page.

Torna su

Criterio di successo 2.1.2: Nessun impedimento all'uso della tastiera - Livello A

Se il focus può essere portato tramite interfaccia di tastiera su un componente della pagina, deve anche poter essere spostato dallo stesso componente sempre tramite interfaccia di tastiera e, se a tal fine non fosse sufficiente l'uso dei normali tasti freccia o tab o l'uso di altri metodi di uscita standard, l'utente deve essere informato sul metodo per rilasciare il focus.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Il criterio è rispettato.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Il criterio è rispettato.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Il criterio è rispettato.

Torna su

Linea guida 2.2: Adeguata disponibilità di tempo

Fornire agli utenti tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti

Criterio di successo 2.2.1: Regolazione tempi di esecuzione - Livello A

Per ogni temporizzazione presente nel contenuto, è soddisfatto almeno uno dei seguenti casi:

  • Spegnimento: All'utente è consentito arrestare il limite di tempo prima di raggiungerlo; oppure
  • Regolazione: All'utente è consentito regolare il limite di tempo prima di raggiungerlo in un'ampia gamma che sia almeno dieci volte superiore alla durata dell'impostazione predefinita; oppure
  • Estensione: L'utente è avvisato prima dello scadere del tempo; gli sono dati almeno 20 secondi per estendere il limite tramite un'azione semplice (per esempio: "premere la barra spaziatrice") e gli è consentito di estendere il limite per almeno 10 volte; oppure
  • Eccezione per eventi in tempo reale: Il limite di tempo è un elemento fondamentale di un evento in tempo reale (ad esempio, un'asta on line), e non è possibile eliminare questo vincolo; oppure
  • Eccezione di essenzialità: Il limite di tempo è essenziale per l'attività (ad esempio: una verifica a tempo) ed estenderlo l'invaliderebbe; oppure
  • Eccezione delle 20 ore: Il limite di tempo è superiore a 20 ore.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Esiste un video in tempo reale che quindi rispetta il criterio di successo.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON VALUTABILE

Non sono presenti elementi temporizzati.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Esiste un video in tempo reale che quindi rispetta il criterio di successo.

Torna su

Linea guida 2.3: Convulsioni

Non sviluppare contenuti che possano causare attacchi epilettici.

Criterio di successo 2.3.1: Tre lampeggiamenti o inferiore alla soglia - Livello A

Le pagine Web non devono contenere nulla che lampeggi per più di tre volte al secondo oppure il lampeggiamento è al di sotto della soglia generale di lampeggiamento e della soglia del lampeggiamento rosso.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Non sono presenti elementi che lampeggiano.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Non sono presenti elementi che lampeggiano.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Non sono presenti elementi che lampeggiano.

Torna su

Linea guida 2.4: Navigabile

Fornire delle funzionalità di supporto all'utente per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione.

Criterio di successo 2.4.1: Salto di blocchi - Livello A

Fornire una modalità per saltare i blocchi di contenuto che si ripetono su più pagine Web.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Navigando con la tastiera prima di arrivare al contenuto principale bisogna scorrere una ventina di link. Per passare da un blocco all'altro bisogna scorrere tutto il blocco.

Causa:

Mancanza del link diretto al contenuto principale e mancanza di un link per ogni blocco che faccia raggiungere subito la fine del blocco.

Rimedio:

Aggiungere un link al contenuto a inizio pagina, per blocchi particolarmente lunghi, a inizio blocco, aggiungere un link che punta a fine blocco.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Torna su

Criterio di successo 2.4.2: Titolazione della pagina - Livello A

Le pagine Web hanno titoli che ne descrivono l'argomento o la finalità.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

I titoli sono sufficentemente espressivi.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

I titoli sono sufficentemente espressivi.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

I titoli sono sufficentemente espressivi.

Torna su

Criterio di successo 2.4.3: Ordine del focus - Livello A

Se una pagina Web può essere navigata in modo sequenzialee le sequenze di navigazione influiscono sul significato e sul funzionamento, gli oggetti che possono ricevere il focus lo ricevono in un ordine che ne conserva il senso e l'operatività.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

L'ordine del focus rispetta l'ordine cui cui sono mostrati gli elementi.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

L'ordine del focus rispetta l'ordine cui cui sono mostrati gli elementi.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

L'ordine del focus rispetta l'ordine cui cui sono mostrati gli elementi.

Torna su

Criterio di successo 2.4.4: Scopo del collegamento (nel contesto) - Livello A

Lo scopo di ogni collegamento può essere determinato dal solo testo del collegamento oppure dal testo del collegamento insieme a dei contenuti contestuali che possono essere determinati programmaticamente, salvo il caso in cui lo scopo del collegamento potrebbe risultare ambiguo per la gran parte degli utenti.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Le destinazioni dei link ai social network non sono chiare.

porzione della pagina 'Home', icona del feed RSS e icone dei vari social network
<a href="/servizi/rss.aspx.htm"><img src="/immagini/rss_home.png" style="float:left"></a><img src="/immagini/social_home.png" border="0" usemap="#Map" style="float:right;"><map name="Map"><area shape="rect" coords="129,2,160,29" href="http://www.youtube.com/user/YoudemRedazioneWeb" ><area shape="rect" coords="4,4,29,29" href="http://www.facebook.com/partitodemocratico.it" ><area shape="rect" coords="45,4,73,30" href="http://www.flickr.com/photos/pdnetwork/sets/" ><area shape="rect" coords="84,3,119,28" href="http://twitter.com/PDNetwork" ><area shape="rect" coords="172,1,206,33" href="http://friendfeed.com/partitodemocratico" ></map>
Causa:

Mancanza di un attributo alt nelle immagini o del testo nel link.

Rimedio:

Aggiungere l'attributo alt o il testo del link.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Non è presente nessun link il cui scopo sia ambiguo. E' stato però riscontrato che i link in cima alla pagina chiaramente riferiti a home, organismi dirigenti, documenti, in Parlamento, sul territorio, puntano tutti alla stessa pagina "La nostra squadra".

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Non è presente nessun link il cui scopo sia ambiguo.

Torna su

Principio 3: Comprensibile

Le informazioni e le operazioni dell'interfaccia utente devono essere comprensibili.

Linea guida 3.1: Leggibile

Rendere il testo leggibile e comprensibile.

Criterio di successo 3.1.1: Lingua della pagina - Livello A

L'impostazione della lingua predefinita di ogni pagina Web può essere determinata programmaticamente.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Lingua impostata correttamente.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Lingua impostata correttamente.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

L'elemento html non ha l'attributo lang.

Torna su

Linea guida 3.2: Prevedibile

Creare pagine Web che appaiano e che siano prevedibili.

Criterio di successo 3.2.1: Al focus - Livello A

Quando qualsiasi componente riceve il focus, non deve avviare automaticamente un cambiamento del contesto.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Nessun cambio di contesto parte automaticamente.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Nessun cambio di contesto parte automaticamente.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Nessun cambio di contesto parte automaticamente.

Torna su

Criterio di successo 3.2.2: All'input - Livello A

Cambiare l'impostazione di qualsiasi componente nell'interfaccia utente non provoca automaticamente un cambiamento di contesto, a meno che l'utente sia stato informato del comportamento prima di utilizzare il componente.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Non vi sono cambiamenti di contesto automatici a seguito di un cambiamento di impostazione.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Non vi sono cambiamenti di contesto automatici a seguito di un cambiamento di impostazione.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Non vi sono cambiamenti di contesto automatici a seguito di un cambiamento di impostazione.

Torna su

Linea guida 3.3: Assistenza nell'inserimento

Aiutare gli utenti ad evitare gli errori ed agevolarli nella loro correzione.

Criterio di successo 3.3.1: Identificazione di errori - Livello A

Se viene rilevato automaticamente un errore di inserimento, l'elemento in errore viene identificato e descritto tramite testo.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

L'errore di inserimento del modulo di iscrizione alla newsletter può non venir percepito.

porzione della pagina 'Home', il form per iscriversi alla newsletter
Causa:

L'errore non è segnalato tramite testo ma solo tramite un cambio di colore.

Rimedio:

Aggiungere la scritta "obbligatorio" affianco ai campi obbligatori del modulo.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Esito per la pagina: Aderisci - SODDISFATTO

Gli errori di compilazione del modulo sono correttamente segnalati tramite testo.

Torna su

Criterio di successo 3.3.2: Etichette o istruzioni - Livello A

Fornire etichette o istruzioni quando il contenuto richiede azioni di input da parte dell'utente.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Alcuni utenti potrebbero non capire che la lente d'ingrandimento significa "cerca".

porzione della pagina 'Home', il form di ricerca
Causa:

Manca una label per il campo di input di ricerca.

Rimedio:

Inserire una label testuale.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

Il browser vocale non interpreta correttamente le etichette dei campi del form.

porzione della pagina 'Aderisci', il form per il pre-tesseramento
Causa:

Sono stati usati elementi td invece che label.

Rimedio:

Seguire la costruzione corretta di un from con label, fieldset e legend.

Torna su

Criterio di successo 3.3.6: Prevenzione degli errori (tutti) - Livello A

Per tutte le pagine Web che richiedano l'invio di informazioni da parte dell'utente, è soddisfatta almeno una delle seguenti condizioni:

  • Le azioni sono reversibili.
  • I dati inseriti dall'utente sono verificati e si fornisce all'utente la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento.
  • è disponibile un funzionalità per la revisione, conferma e correzione delle informazioni prima del loro invio definitivo.

Esito per la pagina: Home - SODDISFATTO

Essendoci solo form che richiedono invio di dati sensibili il seguente criterio si rifà al criterio 3.3.4.

Esito per la pagina: La nostra squadra - SODDISFATTO

Essendoci solo form che richiedono invio di dati sensibili il seguente criterio si rifà al criterio 3.3.4.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Essendoci solo form che richiedono invio di dati sensibili il seguente criterio si rifà al criterio 3.3.4.

Torna su

Principio 4: Robusto

Il contenuto deve essere abbastanza robusto per essere interpretato in maniera affidabile mediante una vasta gamma di programmi utente, comprese le tecnologie assistive.

Linea guida 4.1: Compatibile

Garantire la massima compatibilità con i programmi utente attuali e futuri, comprese le tecnologie assistive.

Criterio di successo 4.1.1: Analisi sintattica (parsing) - Livello A

Nel contenuto implementato utilizzando linguaggi di marcatura gli elementi possiedono tag di apertura e chiusura completi, sono annidati in conformità alle proprie specifiche, non contengono attributi duplicati e tutti gli ID sono unici, salvo il caso in cui le specifiche permettano eccezioni.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

La pagina non rispetta le specifiche HTML e non è ben formata quindi non garantisce la massima compatibilità con le tecnologie assistive.

Causa:

La pagina non rispetta le specifiche HTML e non è ben formata quindi non garantisce la massima compatibilità con le tecnologie assistive.

Rimedio:

Rendere valida e ben formata la pagina portando le opportune modifiche al codice html.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Torna su

Criterio di successo 4.1.2: Name, role, value - Livello A

Per tutti i componenti dell'interfaccia utente (inclusi ma non limitati a: elementi di un modulo, collegamenti e componenti generati da script), name (nome) e role (ruolo) devono essere determinati programmaticamente; stati, proprietà e valori che possono essere impostati dall'utente devono essere impostabili da programma; e le notifiche sui cambi di stato di questi elementi devono essere rese disponibili ai programmi utente, incluse le tecnologie assistive.

Esito per la pagina: Home - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

La tecnologia assistiva non interpreta correttamente l'elemento casella di ricerca posto in cima alla pagina.

porzione della pagina 'Home', il form di ricerca
<input name="ctl00$searchBox1$txtSearch" type="text" numero="ctl00_searchBox1_txtSearch" class="campo_cerca"><input type="submit" name="ctl00$searchBox1$btnSearch" value="" onclick="javascript:WebForm_DoPostBackWithOptions(new WebForm_PostBackOptions(&quot;ctl00$searchBox1$btnSearch&quot;, &quot;&quot;, true, &quot;searchBox&quot;, &quot;&quot;, false, false))" numero="ctl00_searchBox1_btnSearch" class="butt_cerca">
Causa:

Name, role e value per i campi input non sono stati settati correttamente.

Rimedio:

Aggiungere una label per ogni elemento input o un attributo title.

Esito per la pagina: La nostra squadra - NON SODDISFATTO

Vedi home page.

Esito per la pagina: Aderisci - NON SODDISFATTO

Esempio 1:
Sintomo:

La tecnologia assistiva non interpreta correttamente i campi del form.

porzione della pagina 'Aderisci', il form per il pre-tesseramento
<td class="label">Nome</td><td class="fields"><input name="ptde$fldNome" type="text" numero="ptde_fldNome"></td>
Causa:

Le etichette associate al form non rispettano le regole html in quanto sono elementi td (celle di tabella) invece che elementi label.

Rimedio:

Aggiungere una label per ogni elemento input o un attributo title. Non usare elementi tabella per la formattazione.

Torna su
<< pagina precedente prossima pagina >>

Codice XHTML 1.0 Transitional valido Codice CSS valido Pagina conforme al livello AA delle linee guida WCAG 2.0