Corso di Progettazione di siti web

Titolo

Si presenta lo user testing effettuato sul sito di Raitre, svolto nell'ambito del corso di Progettazione di Siti Web.
Il rapporto è stato steso da:

Passoni Massimo, mat. 66542, e-mail: max.passoni(at)yahoo.it

in data 30/11/2007.

Introduzione

La tecnica utilizzata per produrre questa relazione è quella del test con utenti, metodo empirico che prevede l'effettivo utilizzo del sistema (nel nostro caso un sito) da parte di un gruppo di utenti, che rappresenteranno un campione dell'utenza del sito. Poichè l'osservazione dell'interazione tra gli elementi dell'audience e il sistema da analizzare occupa un ruolo fondamentale in questo tipo di analisi, i risultati che si possono apprezzare solitamente non sono rilevabili mediante altri metodi.
Le fasi che sono state seguite per lo svolgimento di questo test sono le seguenti:

Torna all'inizio

Perimetro dell'indagine

Dopo aver analizzato il sito, è stata definita una serie di compiti con lo scopo di ottenere un sottoinsieme il più completo possibile di tutte le attività che sono eseguibili su questo sito. Di seguito si elencano brevemente tali casi d'uso, indicando per ciascuno l'insieme di pagine che sono state analizzate. Una descrizione più approfondita di ciascuno dei compiti è proposta alla sezione "metodologia". Le pagine in questione sono state analizzate nel periodo dal 20/11/2007 al 25/11/2007.

Torna all'inizio

Metodologia

Considerato il fatto che il sito sotto analisi può essere visitato da un'utenza molto varia, si è deciso di scegliere gli utenti in modo casuale e cercando, per quanto possibile, di ottenere un insieme di utenti il più eterogeneo possibile, in particolare per quanto riguarda le conoscenze informatiche e di internet. Si riporta di seguito una tabella che illustra i diversi profili degli utenti, ottenuti mediante le informazioni rilevate in fase di briefing.

  Sesso Età Professione Conoscenze informatiche Conoscenza di Internet Frequenza di utilizzo di internet Ragione per l'utilizzo di internet
Utente 1 F 49 Casalinga Basse Discrete da 1 a 5 volte al mese Utilizza internet per effettuare ricerche, principalmente di carattere medico.
Utente 2 F 16 Studentessa Buone Ottime 2-3 ore al giorno Utilizza internet per effettuare ricerche, leggere la propria e-mail, guardare filmati su Youtube, usare programmi di IM.
Utente 3 M 53 Rappresentante Buone Ottime 1-2 ore al giorno Utilizza internet per lavoro, per effettuare ricerche relative al proprio impiego, effettuare acquisti online.
Utente 4 M 23 Studente Ottime Ottime 5-6 ore al giorno Utilizza internet per motivi di studio; per reperire materiale per la preparazione degli esami, nel tempo libero utilizza programmi di IM, guarda filmati su Youtube.


Torna ad inizio sezione

Situazione operativa

Ciascun utente ha potuto effettuare il test utilizzando il proprio PC; si tratta di un aspetto non secondario, che sicuramente ha contribuito ad innalzare il livello di tranquillità nell'utente durante l'esecuzione del test. Il sistema operativo utilizzato dagli utenti 2 e 4 è Windows XP Service Pack 2, mentre il browser è Mozilla Firefox. La risoluzione dello schermo è in entrambi i casi di 1280*1024. Gli utenti 1 e 3 per il test hanno utilizzato un sistema basato su Windows Vista, con browser Mozilla Firefox, e risoluzione dello schermo 1024*768.

Torna ad inizio sezione

Protocollo think-aloud utilizzato

Come anticipato nell'introduzione, durante lo svolgimento del test vero e proprio è stato chiesto all'utente di esternare i propri pensieri a voce alta, così da poter registrare informazioni sugli stati mentali, sulle scelte,o sugli stati di indecisione dell'utente che altrimenti sarebbero andate perdute. In alcuni casi si è provveduto a stimolare l'esternazione di tali pensieri da parte dell'utente ponendogli delle domande neutre e non polarizzanti, e si è prestata attenzione a gestire gli stati di frustrazione cercando di riportare la calma pur non aiutando l'utente. Per gestire la grande mole di dati generata dall'utilizzo di questo tipo di protocollo, si è pensato di utilizzare un computer portatile per registrare in modo rapido e informale i pensieri formulati dall'utente per poi formalizzarli in un secondo momento, durante la stesura del rapporto. La scelta di utilizzare questa soluzione al posto di altri metodi, come ad esempio la registrazione audio\video, comporta un minor senso di imbarazzo per l'utente, che comunque viene preventivamente informato sul motivo per cui l'esaminatore riporta sul pc i suoi pensieri, questo onde evitare situazioni in cui non c'è una sufficiente chiarezza e quindi si potrebbe generare uno stato d'ansia nell'utente.
Torna ad inizio sezione

Criteri per la valutazione della gravità dei problemi rilevati

Il criterio secondo cui a ciascun problema è stato associato un livello di gravità segue questa classificazione: Per la definizione della gravità sono stati utilizzati due indici, la frequenza, intesa come numero di volte in cui un problema si presenta mentre l'utente sta effettuando un compito, e l'impatto, inteso come conseguenze che il presentarsi di un determinato problema può portare sull'efficacia, produttività e sicurezza che un utente può avere mentre sta eseguendo un determinato compito in un determinato contesto operativo. Per ciascuno di questi due parametri si assegna un indice che va da 1 (meno grave) a 3 (più grave), e quindi si deriva il livello di gravità di un problema utilizzando la seguente tabella:
Tabella per la classificazione della gravità dati impatto e frequenza
impatto frequenza gravità
1 1 minore
1 2 minore
1 3 serio
2 1 serio
2 2 serio
2 3 critico
3 1 critico
3 2 critico
3 3 critico

Torna ad inizio sezione

Casi d'uso

Durante la fase di pianificazione sono stati definiti 5 use-case, pensati il modo da costituire un insieme il piùrappresentativo possibile delle funzionalità del sito che un utente potrebbe voler utilizzare. Si è deciso di assegnare un livello di difficoltà crescente, ma di nascondere tale informazione agli utenti coinvolti nel test, per non rischiare di generare in loro sentimenti di frustrazione nel caso i test sui casi d'uso di difficoltà minore non fossero andati a buon fine. Inoltre si è deciso di far partire tutti gli use-case dalla HomePage del sito web di Rai 3; tale scelta è sembrata necessaria considerando sia il fatto che questo user-testing è proprio centrato sul sito di Rai 3, sia l'importanza occupata dalla HomePage all'interno della struttura di un sito web.
Di seguito è riportato un elenco dettagliato dei casi d'uso presentati all'utente, con informazioni riguardo alla formulazione verbale del caso data all'utente, i punti di partenza e di arrivo, il percorso previsto e i criteri di successo. E'stato effettuato un test pilota che ha avuto come conseguenza la decisione di non porre limiti di tempo massimo per il completamento dei compiti, dal momento che il tempo complessivo rilevato è stato di molto inferiore alle soglie massime previste per questo tipo di test.

Caso 1



Caso 2



Caso 3



Caso 4



Caso 5


Torna all'inizio

Sommario dei risultati

Una volta ottenuti tutti i dati relativi ai vari casi d'uso, una volta esaminati sono emerse alcune problematiche che riguardavano il singolo individuo, mentre altre erano comuni a più individui. Tra quelli più comuni vale la pena citare la combinazione cromatica scelta per il sito di rai tre, che è stata causa di difficoltà di individuazione di link e di contenuti informativi in numerosi casi, come ad esempio nel caso del compito in cui si richiedeva di trovare l'orario della successiva edizione del tg3: infatti più di un utente non ha nemmeno individuato il riquadro "in onda" all'interno della homepage, e fra le cause di questo problema si può di sicuro inserire il cattivo contrasto cromatico. Problematica simile è la dimensione insufficiente dei caratteri, che ha generato un costante disagio per l'utente 1, impossibilitato a interpretare in modo rapido i testi; tale problematica ha anche portato ad un allungamento del compito 4 per l'utente 2, dal momento che l'elenco risultati della ricerca effettuata con il motore di ricerca è stato presentato usando caratteri troppo piccoli, impedendo quindi all'utente 2 di riuscire a visualizzare il risultato desiderato. Un'altra problematica che ha riguardato tutti gli utenti è stato l'uso di link con titoli ambigui, che nei casi minori hanno generato insoddisfazione, mentre nei casi peggiori hanno anche causato allungamento dei tempi di completamento dei compiti da parte degli utenti: basti considerare a tal proposito il caso dell'utente 2, che pur vedendolo ha ignorato il link "news" su rai.tv, non considerando la possibilità che seguendolo avrebbe ottenuto le informazioni desiderate. Altro caso simile è quello dell'utente 4, che pensa che il titolo "in onda" si riferisca ai programmi trasmessi nel momento attuale, e quindi esclude la possibilità che vi siano anche informazioni che riguardano i programmi in trasmissione nelle prossime ore. Un'altra problematica molto significativa, che ha causato l'unico fallimento durante questa serie di test con utenti, riguarda la pagina iniziale della fiction "un posto al sole", dove viene utilizzato un gergo "informatichese" per i titoli dei due link che permettono di passare alla homepage vera e propria. Come si illustra di seguito, questa problematica è stata individuata in modo teorico dall'utente 2, che durante il debriefing ha sottolineato come ci sia la necessità di una conoscenza informatica specifica per poterla utilizzare; l'utente 1 invece, a causa della mancanza di un livello di conoscenza informatica adeguato, una volta giunto sulla pagina incriminata non ha potuto proseguire ed ha quindi rinunciato a concludere il compito. Un altro problema emerso in vari punti di ques'analisi riguarda il layout utilizzato in alcune pagine incontrate durante la navigazione da parte di alcuni utenti (e.g. rai.tv o unpostoalsole.rai.it), che è stato oggetto di critiche nei successivi debriefing con gli utenti. In particolare gli intervistati si sono lamentati per la chiassosità della grafica in alcune pagine, con un eccessivo uso di immagini e banner, e una disposizione dei link tali da contribuire a generare confusione e distrazione negli utenti. Sono altresì emerse delle problematiche limitate però ai singoli utenti, che verranno approfondite all'interno della sezione successiva.

Torna all'inizio

Dettaglio dei risultati



Si riporta, dopo l'analisi di ciascun caso d'uso, una tabella riassuntiva che illustra frequenza, impatto e gravità di ciascuno dei problemi rilevati. Le conseguenze negative degli stessi, e i rimedi proposti sono inseriti nelle sezioni "problemi" e "opinioni", inserite all'interno di ciascuna delle analisi effettuate per ciascun utente.

Caso d'uso 1

Utente 1

Esito: superato. Tempo: 3:20. Comportamento: l'utente parte dalla homepage, dopo aver notato il pulsante programmi sceglie di seguire il link, giungendo sulla pagina provvista di tutta la lista dei programmi; utilizza con difficoltà la lista programmi per ricercare il programma in questione. Una volta cliccato il link del programma, sposta la propria attenzione sul riquadro a destra, contenente le informazioni, e sceglie di passare sul sito ufficiale della trasmissione. Dopo un esame della pagina di arrivo, si accorge del pulsante scrivi e completa il compito assegnato. Problemi: durante l'esecuzione vi sono stati problemi nell'utilizzo dei pulsanti per muovere l'elenco dei programmi, che l'utente a tal proposito ha incolpato le dimensioni troppo piccole dei pulsanti, l'eccessiva velocità di movimento della lista. E'stato inoltre sottolineato da parte dell'utente l'utilizzo di una combinazione cromatica all'interno del sito di Rai3 che porta a contrasto insufficiente. Opinioni: l'utente ha considerato globalmente il compito abbastanza facile; ritiene che sarebbe stato ancora più semplice se non vi fossero stati elementi di interferenza come il contrasto cromatico, e la lista programmi difficile da utilizzare. In merito alla prima problematica suggerisce l'utilizzo di una diversa combinazione di colori, per permettere una miglior fruizione dei contenuti, abbinata a un ingrandimento delle dimensioni dei caratteri. In merito alla seconda invece suggerisce una modifica radicale della lista programmi, con dimensioni dei pulsanti per scorrerla più grandi, e attivazione dello scorrimento non al passaggio del mouse, ma al clic dello stesso.
Torna ad inizio sezione

Utente 2

Esito: superato. Tempo: 1:10. Comportamento: l'utente inizia esaminando la homepage, e notata la possibilità di utilizzare il motore di ricerca, effettua una query per ottenere il sito della trasmissione. Una volta ottenuta la risposta seleziona il primo risultato, portandosi in seguito sulla pagina principale del programma. Si limita a osservare il menu, e subito dopo individua il link scrivi. Problemi: l'utente non ha incontrato eccessivi problemi durante l'esecuzione del compito, fatta eccezione per l'attesa creata dall'uso del motore di ricerca, e la poca intuitività del nome dato al link per inviare segnalazioni. Opinioni: esprime apprezzamento per il layout grafico del sito web della trasmissione; tuttavia suggerisce alcune modifiche da apportare sia alla homepage di rai3, sia alla homepage del sito di che tempo che fa, tra cui: eliminare il banner pubblicitario dalla posizione superiore dove si trova, visto che lo si può scambiare per un menu; utilizzare una scritta più chiara per indicare l'invio di segnalazioni (e.g.: contattaci); usare un modo più pratico per inviare segnalazioni, senza bisogno di utilizzare un programma di invio di posta (e.g.: form dove scrivere il messaggio che si vuole inviare).
Torna ad inizio sezione

Utente 3

Esito: superato. Tempo: 2:10. Comportamento: l'utente parte dalla homepage, e dopo aver esaminato il menu di navigazione segue il link etichettato scrivi. Giunto nella pagina omonima, apre il menu a tendina per scegliere la trasmissione a cui indirizzare la propria segnalazione; non avendola trovata si riporta sulla homepage usando il link presente nella pagina scrivi, e questa volta sceglie il link programmi. Giunto sulla pagina, utilizza le frecce per scorrere l'elenco fino a trovare la trasmissione desiderata, quindi clicca sul link, e si accorge della comparsa del link "vai al sito" nel riquadro a destra. Lo segue e giunge sulla home della trasmissione, dove dopo aver esaminato brevemente gli elementi del menu individua il pulsante utile allo scopo richiesto dal compito. Problemi: durante l'esecuzione del compito, quando si trovava sulla homepage, l'utente è apparso infastidito dal basso contrasto che impediva una chiara visualizzazione dei testi. Inoltre l'aspettativa disattesa di trovare la possibilità di inviare una segnalazione dalla sezione scrivi ha generato molta insoddisfazione. Opinioni: l'utente suggerisce di dare la possibilità di inviare segnalazioni a tutti i programmi dalla pagina scrivi, visto che la soluzione attuale richiede due comportamenti diversi a seconda che si possa scrivere o meno da tale pagina. In alternativa propone di inserire un link all'interno dello stesso riquadro nella pagina programmi, dove compare il link per raggiungere il sito ufficiale. Considera la necessità di passare di sito in sito per inviare segnalazioni a trasmissioni diverse una fatica inutile che gli utenti non dovrebbero fare.
Torna ad inizio sezione

Utente 4

Esito: superato. Tempo: 2:03. Comportamento: l'utente esamina la Homepage e individua il pulsante scrivi, che associa alla possibilità di mandare mail. Giunto sulla pagina apre il menu a tendina ma non trova la trasmissione. Ritorna sulla Home, e dopo aver osservato attentamente la zona superiore dove c'è il menu in Javascript, in un primo momento apre il sottomenu tv, nel quale non trova modo per raggiungere l'obiettivo, e in un secondo momento decide di usare il search engine. Digita il nome della trasmissione, ottiene elenco di risultati, di cui segue il secondo ritenendolo il sito ufficiale. Sulla pagina ricerca dei collegamenti, e alla fine riconosce il pulsante scrivi come quello che da la possibilità di scrivere alla redazione. Problemi: i problemi verificatisi riguardano la mancata possibilità di inviare segnalazioni a quella determinata trasmissione dalla pagina scrivi, e la mancata presenza di link alle trasmissioni di rai3 all'interno del sottomenu tv; analizzando la homepage di che tempo che fa l'utente viene inizialmente fuorviato da immagini con la scritta "posta" vicino ad esse. Altre problematiche lamentate durante l'esecuzione del compito sono i pulsanti all'interno della homepage di rai3, poco evidenziati, mentre più visibili sono i pulsanti azzurri del menu posizionato nella zona superiore della pagina. Opinioni: le proposte avanzate dall'utente sono dare la possibilità di inviare segnalazioni dalla pagina scrivi, o inserire riferimenti ai programmi trasmessi sull'emittente nel sottomenu tv. Va comunque evitato l'utilizzo del search engine secondo l'utente, per ottenere un'informazione di questo tipo. Un'altra proposta è quella di eliminare la scritta "posta" dalle immagini posizionate nella home del sito della trasmissione, poichè una scelta del genere potrebbe condurre fuori strada l'utilizzatore del sito, secondo l'utente. Cromaticamente considera soddisfacente la combinazione utilizzata per il sito di rai3, mentre è eccessivamente chiassosa quella utilizzata nel sito di che tempo che fa, che quindi secondo l'utente andrebbe modificata per eliminare possibili cause di distrazione per chi naviga.
Torna ad inizio sezione
Tabella riassuntiva caso 1
Problema emersoImpattoFrequenzaGravità
Contrasto cromatico insufficiente all'interno della homepage di rai323critico
Link ambigui sulla homepage di rai3 e sulla homepage di chetempochefa.rai.it22serio
Dimensioni dei caratteri insufficienti21serio
Difficoltà nell'utilizzo della lista programmi21serio

Torna all'inizio

Caso d'uso 2

Utente 1

Esito: superato. Tempo: 4:31. Comportamento: l'utente, inizialmente in home, passa sulla pagina contenente l'elenco programmi per ottenere il nome del presentatore. Rintraccia il nome del programma dall'elenco "programmi in onda", e spostata l'attenzione sul riquadro a destra, dopo alcuni istanti di esitazione, ricava il nome del presentatore dal paragrafo info. Quindi utilizza il pulsante personaggi per spostarsi sull'elenco di tutti i personaggi,rintraccia il nome dall'elenco generale, e dopo averlo cliccato ottiene la pagina contenente la biografia del presentatore. Problemi: durante l'esecuzione del compito sono emerse le problematiche già riscontrate durante il caso d'uso precedente, ovvero difficoltà nell'utilizzare la lista dei programmi in onda e dei personaggi, oltre alla difficoltà nel ricavare il nome del presentatore dalle informazioni sul programma proposte. Inoltre, nei primi istanti di svolgimento del compito l'utente è apparso infastidito dall'apertura indesiderata del menu dinamico in Javascript, presente in homepage, che permette la visualizzazione dei sottomenu con il semplice passaggio del mouse sull'elemento del menu che si vuole espandere. Opinioni: l'utente ribadisce la necessità di un altro metodo per visualizzare gli elementi delle liste, che permetta uno scorrimento senza problemi di eccessiva velocità di presentazione degli elementi. Inoltre critica la scritta info, presente nel riquadro dedicato alle informazioni sui programmi, perchè troppo generica, e suggerisce l'introduzione di un'etichetta specifica che descriva chi è il presentatore del programma. Oltre a queste critiche sottolinea la frustrazione derivata dall'apertura indesiderata del menu dinamico mentre navigava in homepage, e ribadisce la nescessità di un aumento delle dimensioni per i pulsanti del menu di navigazione delle pagine programmi e personaggi, e l'utilizzo di una combinazione cromatica in homepage che porti ad un aumento del contrasto.
Torna ad inizio sezione

Utente 2

Esito: superato. Tempo: 2:01. Comportamento: L'utente, dalla homepage si muove portandosi direttamente sulla pagina personaggi, ma rendendosi conto di non poter ottenere le informazioni volute in questo modo si blocca per alcuni istanti, per poi notare, all'interno del menu dinamico posizionato nella zona superiore, un link "programmi a-z". Lo segue giungendo a una pagina contenente un elenco di programmi trasmessi sulle emittenti rai, e dopo aver selezionato la lettera b, individua all'interno della lista la trasmissione desiderata. Segue il link giungendo sul sito ufficiale, dove si limita a individuare il pulsante "il conduttore" che, seguito, porta alle informazioni desiderate. Problemi: l'utente durante l'esecuzine del compito non lamenta particolari problematiche, tranne un senso di insoddisfazione dovuto alla mancata possibilità di ricercare un personaggio all'interno della pagina personaggi in base alle trasmissioni a cui partecipa. Opinioni: non essendovi state problematiche critiche o significative durante l'esecuzione del compito, le affermazioni dell'utente sono centrate per lo più su come dare la possibilità di ricercare un personaggio in base ai programmi presentati: viene proposto di estendere la form che permette di ricercare in base al nome per dar modo a chi lo desideri di ricercare un personaggio in base ad altri criteri, tra cui quello dei programmi presentati.
Torna ad inizio sezione

Utente 3

Esito: superato. Tempo: 2:35. Comportamento: dalla homepage l'utente sceglie con sicurezza il link personaggi, pensando di trovare un modo per cercare il personaggio anche in base alle trasmissioni a cui partecipa. Non ottenendo però una pagina come da aspettative, dopo qualche istante di indecisione sceglie di passare alla pagina programmi. Una volta li utilizza la lista programmi per trovare la trasmissione di interesse, e in seguito clicca sul link facendo apparire le informazioni sul nome del conduttore nel riquadro a destra. A quel punto torna nuovamente alla pagina personaggi, cerca all'interno della lista il nome del presentatore, e una volta trovato lo clicca rendendosi successivamente conto di aver a disposizione le informazioni ricercate nel riquadro intitolato biografia. Problemi: le problematiche incontrate riguardano la mancanza all'interno della pagina personaggi, di modi per trovare un personaggio conoscendo la trasmissione che conduce. Fatta eccezione per quanto detto, che tra le altre cose ha costretto l'utente a ritornare sui propri passi, e una certa perplessità manifestata dall'utente per il basso contrasto cromatico all'interno della homepage (problematica espressa anche durante l'esecuzione di altri compiti), non è emerso altro durante l'esecuzione del compito. Opinioni: l'utente suggerisce di inserire all'interno della pagina personaggi la possibilità di ricercare il personaggio in base alle trasmissioni a cui partecipa, o che presenta. Inoltre si definisce poco soddisfatto delle dimensioni che ha il riquadro dedicato alla presentazione della biografia all'interno della pagina; ne suggerisce un ampliamento per rendere la lettura delle biografie più gradevole e meno "costrittiva".
Torna ad inizio sezione

Utente 4

Esito: superato. Tempo: 1:32. Comportamento: l'utente dalla homepage individua rapidamente il pulsante programmi, una volta nella pagina scorre l'elenco, clicca sul link corrispondente al programma desiderato, nota il link al sito ufficiale della trasmissione nel riquadro a destra e lo segue. Una volta sul sito di Blunotte individua rapidamente il pulsante (grazie alle dimensioni / contrasto) "presentatore" e ottiene le informazioni desiderate seguendo il link. Problemi: non si sono verificati problemi significativi durante lo svolgimento del compito da parte dell'utente; vi sono state però delle critiche su alcuni elementi presenti all'interno delle pagine, riassunte nel paragrafo seguente. Opinioni: le critiche da parte dell'utente riguardano principalmente la bassa visibilità dei pulsanti di navigazione all'interno della pagina "programmi", la bassa distinguibilità del menu dinamico, che secondo l'utente poteva persino essere confuso con la barra di stato del browser, e la presenza di pulsanti di navigazione che fanno parte del sito di rai3 all'interno del sito di "Blunotte", scelta che secondo l'utente può anche generare confusione in chi naviga; infine l'utente è critico anche verso il banner posizionato al centro della pagina, che considera una possibile fonte di distrazione, e ne propone la rimozione vista anche la sua dubbia utilità. Esprime un parere positivo sia sul layout del sito di "Blunotte", che aiuta secondo l'utente a orientarsi, anche grazie ai pulsanti di grandi dimensioni, e a reperire le informazioni di proprio interesse.
Torna ad inizio sezione
Tabella riassuntiva caso 2
Problema emersoImpattoFrequenzaGravità
Contrasto cromatico insufficiente all'interno della homepage di rai323critico
Difficoltà nell'utilizzo della lista programmi21serio
Contrasto cromatico insufficiente per gli elementi di navigazione13serio
Informazioni presentate in modo non sufficientemente ordinato nel riquadro "la locandina e il sito"21serio
Dimensioni dei pulsanti delle liste pulsanti e personaggi troppo piccoli21serio
Delusione delle aspettative di poter ricercare un personaggio in base al programma rappresentato22serio
Menu Javascript aperto in momenti inopportuni11minore

Torna all'inizio

Caso d'uso 3

Utente 1

Esito: superato. Tempo: 5:06. Comportamento: dalla homepage l'utente si porta con sicurezza sul link Programmi e lo seleziona. Una volta all'interno della pagina, usa con meno difficoltà la lista dei programmi per rintracciare all'interno il link relativo al tg3; lo clicca per poi spostare l'attenzione sul riquadro posizionato sulla destra della pagina, e dopo aver rintracciato il link per spostarsi sul sito del tg3 lo segue. Una volta sulla homepage si rende conto dell'assenza dell'informazione ricercata, e prova a utilizzare il motore di ricerca incorporato ottenendo però in risposta un errore di pagina web non disponibile. A questo punto l'utente decide di fare un passo indietro riportandosi alla pagina contenente l'elenco dei programmi; una volta li si accorge della presenza del pulsante palinsesto e lo seleziona, attivando la visualizzazione della finestra contenente l'informazione ricercata. Problemi: le problematiche incontrate durante l'esecuzione del compito riguardano il messaggio di errore generato dal search engine, che ha portato molta insoddisfazione nell'utente, e la visibilità del riquadro in onda sulla homepage, considerata decisamente insufficiente, che ha costretto l'utente a navigare inutilmente per raggiungere il proprio scopo non avendo notato che l'informazione era presente anche sulla pagina iniziale. Opinioni: l'utente suggerisce di ricercare un aumento della visibilità del riquadro in onda, sia utilizzando cornici, sia aumentando il contrasto, sia utilizzando dimensioni maggiori per i caratteri. Inoltre propone una variazione per il nome del link "guida tv", considerato troppo generico e poco indicativo delle informazioni presentate, e sottolinea l'importanza di avere un motore di ricerca che sia rapido ed efficiente, poichè un suo malfunzionamento può venir considerato come indice di poca affidabilità, e quindi far si che l'utente non abbia voglia di avere a che fare con un sito che considera poco affidabile.
Torna ad inizio sezione

Utente 2

Esito: superato. Tempo: 0:23. Comportamento: l'utente si limita a esaminare la homepage, accorgendosi della presenza del riquadro in onda; subito dopo rintraccia al suo interno l'orario della successiva edizione del tg3. Problemi: l'utente non incontra alcuna problematica durante l'esecuzione del compito. Opinioni: secondo l'utente il compito compiuto è stato sufficientemente facile da non richiedere particolare concentrazione; ritiene che l'informazione in questione sia sufficientemente visibile e che non vi sia necessità di intervenire su nessun punto del sito per migliorare la fruizione di tale contenuto.
Torna ad inizio sezione

Utente 3

Esito: superato. Tempo: 1:05. Comportamento: partendo dalla homepage, l'utente inizialmente sposta il mouse sul link alla guida tv, ma ritorna sui suoi passi essendo sicuro di poter trovare l'informazione sulla homepage. Infatti subito dopo nota il riquadro con la scritta in onda e rintraccia all'interno l'informazione desiderata. Problemi: similmente a quanto verificatosi per l'utente 1, anche nel caso dell'utente 3 non vi è stata un'immediata individuazione dell'area della homepage portatrice dei contenuti di interesse. Fatta eccezione per questa, non vi sono state altre problematiche durante il test. Opinioni: le critiche fatte dall'utente durante l'esecuzione di questo compito riguardano la scarsa visibilità con cui viene presentato il riquadro "in onda" all'interno della homepage. Viene suggerita pertanto un'enfatizzazione da compiersi utilizzando in particolare combinazioni cromatiche che mettano in risalto le informazioni che vengono presentate.
Torna ad inizio sezione

Utente 4

Esito: superato. Tempo: 4:17. Comportamento: l'utente inizialmente nota il riquadro "in onda", ma non nota l'intera tabella perchè fuorviato dal titolo della sezione. Entra sulla pagina programmi, ricerca il link al sito del tg3 esaminando l'intera lista; una volta passato sulla homepage del tg3 la esamina per un po' di tempo, si aspetta di trovare link a pagina con indicazioni sugli orari delle prossime edizioni. A quel punto subentra un sentimento di frustrazione, gestito dall'intervistatore. Riparte dalla Homepage di rai3, nota il link Guida TV, e decide di seguirlo, trovando l'informazione desiderata. Problemi: una problematica che ha sviato l'utente durante l'esecuzione del compito è stata la scritta in onda posizionata in homepage vicino all'elenco dei programmi trasmessi nelle ore successive, poichè l'utente ha associato il concetto ai programmi attualmente trasmessi sulle emittenti rai e non ha quindi approfondito i contenuti presenti in quella zona. Un'altra problematica è data dall'aspettativa, non soddisfatta, di trovare le informazioni sulla homepage del tg3, che ha generato profonda frustrazione nell'utente. L'utente ha inoltre sottolineato delle problematiche relative al contrasto che si hanno nella pagina della guida tv, oltre alla presenza di un banner pubblicitario che può distrarre chi naviga. Opinioni: viene suggerita in primo luogo la modifica del titolo della sezione della homepage da in onda a programmi, per risultare meno fuorviante; inoltre si suggerisce la rimozione del banner pubblicitario in posizione inferiore nella pagina guida tv. Oltre a questo l'utente propone una modifica del criterio di ordinamento dei programmi all'interno della guida tv (alfabetico con l'ora di messa in onda posizionata in corrispondenza del programma), dal momento che è fastidioso dover scandire tutta la guida tv alla ricerca della specifica informazione che interessa.
Torna ad inizio sezione
Tabella riassuntiva caso 3
Problema emersoImpattoFrequenzaGravità
Insufficiente enfatizzazione del riquadro "in onda"23critico
Titolo fuorviante per sezione "in onda"21serio
Titolo fuorviante per link "guida tv"21serio
Titoli su homepage tg3 non trovati11minore
Malfunzionamento del motore di ricerca11minore

Torna all'inizio

Caso d'uso 4

Utente 1

Esito: superato. Tempo: 5:50. Comportamento: l'utente parte dalla homepage e si dirige con sicurezza sul collegamento programmi, che poi segue. Una volta sulla pagina dei programmi individua la lista programmi in onda, e la scorre utilizzando i pulsanti fino ad arrivare alla entry riguardante il tg3. Clicca sul collegamento ed esamina la pagina alla ricerca di cambiamenti conseguenti alla propria azione. Nota il riquadro la locandina e il sito, con all'interno il link al sito ufficiale, e decide di seguirlo. Una volta sulla homepage del tg3 esamina la parte superiore senza trovare l'informazione desiderata; in un secondo momento si rende conto che metà pagina è invisibile, quindi prova a spostarsi nella metà nascosta, e una volta li dopo una breve occhiata si accorge dei pulsanti che permettono di raggiungere l'obiettivo. Problemi: durante l'esecuzione del compito l'utente si è imbattuto in una problematica che rischiava di compromettere la corretta conclusione del compito. Essa è rappresentata dalla posizione del link per accedere al video all'interno della pagina principale del sito del tg3, posizionato in modo da impedirne totalmente la visibilità ad una prima occhiata. Tuttavia, resosi conto della presenza di altri contenuti in un'area non direttamente visibile della pagina, l'utente si è limitato a scorrerla ed ha così individuato i link utili senza ulteriori problemi. Opinioni: l'utente sottolinea la necessità di spostare il link alle edizioni video del tg3 in una posizione migliore rispetto a quella attuale, avendo considerato anche l'importanza del video come contenuto informativo. Oltre a questo si limita a proporre un ingrandimento della finestra "la locandina e il sito" presente nella pagina "programmi", che nella versione attuale non permette una fruizione dei contenuti proposti all'interno; inoltre propone anche un ingrandimento del titolo di tale sezione, per aumentarne la visibilità all'interno della pagina.
Torna ad inizio sezione

Utente 2

Esito: superato. Tempo: 4:56. Comportamento: l'utente parte dalla homepage, e inizialmente accede alla sezione multimedia, sottosezione video-audio del menu dinamico, per poi seguire il link e portarsi sulla homepage di rai.tv. Una volta giunto, inizialmente prova a utilizzare la struttura di navigazione presente per ottenere le informazioni volute, ma senza successo. In un secondo momento si accorge della presenza del motore di ricerca ed effettua due ricerche, senza accorgersi però di aver ottenuto il risultato voluto; abbandona quindi rai.tv per riportarsi sulla homepage di rai3. Una volta li si sposta sul sito del tg3, ed esamina la homepage senza notare la presenza del link desiderato. Tenta di accedere alla sezione archivio storico presente sul medesimo sito, ma non ottenendo nemmeno qui l'informazione voluta torna alla homepage del tg3. A questo punto subentra uno stato di frustrazione da parte dell'utente, che dichiara la propria intenzione di abbandonare il compito, ma proprio durante una ultima scorsa della homepage, nota il link che punta alle informazioni desiderate, e lo segue portando a termine il task. Problemi: durante l'esecuzione del compito si sono verificate problematiche per quanto riguarda la non sufficiente chiarezza dei titoli dei link per l'accesso ai filmati dei telegiornali. Sia nella homepage, sia nella pagina principale di rai.tv questi link sono definiti con l'etichetta news, che secondo l'utente appare fuorviante. Inoltre la struttura grafica del sito rai.tv, secondo quanto esternato dall'utente, può essere fonte di distrazione. Inoltre, viene sottolineata l'insufficiente enfasi con cui vengono presentati i risultati di una ricerca su rai.tv; l'utente in tal proposito afferma che non aveva nemmeno pensato che il primo risultato proposto (quello che avrebbe permesso la conclusione del compito), fosse un link. Similmente, anche sulla homepage del sito del tg3 vi sono problemi di visibilità per i link ai video dei telegiornali, posizionati in modo inadeguato rispetto alla loro importanza. Opinioni: l'utente propone una razionalizzazione del layout del sito rai.tv, per eliminare tutte le possibili fonti di distrazione. Viene inoltre proposta la modifica del titolo di alcuni link incontrati durante la navigazione: da "news" l'utente propone di ribattezzarli "archivio telegiornali" per sottolineare i reali contenuti informativi ai quali questi link puntano. Viene anche proposto di modificare il modo in cui sono presentati i risultati delle ricerche effettuate con il searchengine di rai.tv, così da renderli più leggibili da parte degli utenti.
Torna ad inizio sezione

Utente 3

Esito: superato. Tempo: 3:14. Comportamento: durante l'esame della homepage l'utente nota un pulsante posizionato sul lato destro, con l'etichetta "cerca media"; conoscendo il significato di media decide di seguire il link e di portarsi sulla homepage di rai.tv. Una volta qui, grazie alla funzione blocco popup di Firefox non deve occuparsi della chiusura di un banner pubblicitario aperto in una nuova finestra, però inizialmente prova un certo senso di smarrimento dovuto sia alla presenza di un video con una pubblicità che si attiva automaticamente, sia al layout della pagina contenente varie immagini non attinenti con quello che l'utente sta cercando. Dopo qualche istante passato a esaminare i vari link l'utente si accorge della presenza del pulsante news localizzato nella zona superiore della pagina, decide di seguirlo portandosi su una pagina con tre link e relative immagini allocati in posizione centrale. Uno di essi è proprio quello relativo alla ultima edizione del tg3, quindi l'utente lo clicca, ottenendo l'informazione voluta. Problemi: la prima fase della navigazione procede senza che sorga alcuna problematica; una volta che l'utente si porta sulla homepage di rai.tv, nasce un sentimento di smarrimento dovuto principalmente al layout della pagina, che viene valutato dall'utente come non sufficientemente intuitivo. Il problema tuttavia si ferma ai primi istanti in cui l'utente si porta sulla pagina, dato che successivamente individua il link news, e seguendolo si porta all'interno di una pagina dove riesce agevolmente a ottenere il materiale voluto senza incorrere in nuove problematiche. Opinioni: l'utente si definisce piuttosto soddisfatto di come è avvenuta l'esecuzione del compito, e fatta eccezione per una proposta di modifica radicale al layout del sito rai.tv, così da renderlo più utilizzabile, e da dar la possibilità già appena aperta la pagina di avere una panoramica di tutti i contenuti presenti all'interno.
Torna ad inizio sezione

Utente 4

Esito: superato. Tempo: 6:25. Comportamento: l'utente, visualizzando la homepage si accorge della presenza di un pulsante "cerca media" sulla destra e decide di cliccare una delle immagini per raggiungere una zona dove secondo lui si trova il video di suo interesse. Giunto su Rai.tv esamina la pagina, seleziona il pulsante cerca programma, trova un video inerente il tg3, ma non è quello richiesto dal compito. A tal punto decide di usare il motore di ricerca per trovare il video, ma nemmeno così ottiene il risultato sperato. Da questa serie di tentativi falliti subentra frustrazione; l'utente decide di ripartire dalla homepage di rai3, nota il pulsante multimedia nel menu dinamico posizionato nella zona superiore, e passandovi sopra con il mouse, vede che è presente un link chiamato news. Decide di seguirlo e giunge così alla pagina dove si trova il video desiderato. Problemi: l'utente si è autodefinito fuorviato dalla sezione video posizionata sulla destra nella homepage, che lo ha portato sulla home di rai.tv con la speranza di poter ottenere li l'informazione ricercata; non sono stati dati tuttavia gli strumenti per arrivare alla soluzione con facilità, e inoltre l'interfaccia di rai.tv si è rivelata difficile da utilizzare. Opinioni: l'utente ha proposto la possibilità di modificare l'interfaccia di rai.tv, e renderla più "youtube-like", per offrire un miglior livello di chiarezza e facilitare le operazioni di ricerca dei video. Inoltre apporterebbe alcune modifiche anche alla homepage, cambiando il link multimedia in archivio video (multimedia, secondo l'utente, da più l'idea di contenuti da poter scaricare), ed eliminando le immagini dal riquadro intitolato video posto sulla destra della pagina e sostituendole con riassunti di quello che si può ottenere seguendo i link.
Torna ad inizio sezione
Tabella riassuntiva caso 4
Problema emersoImpattoFrequenzaGravità
Insufficiente visibilità del link per visualizzare l'ultimo telegiornale sulla homepage del sito del tg322serio
Titolo ambiguo per il link news su rai.tv21serio
Presentazione dei risultati di una ricerca su rai.tv non sufficientemente chiara21serio
Difficoltà nell'uso dell'interfaccia del sito rai.tv21serio

Torna all'inizio

Caso d'uso 5

Utente 1

Esito: non superato. Tempo: 3:49. Comportamento: l'utente dalla homepage decide di passare alla guida tv, e una volta li, cerca la trasmissione desiderata all'interno dell'elenco. Una volta individuata, clicca il link corrispondente che causa l'apertura all'interno della stessa istanza del browser di una nuova finestra contenente la pagina introduttiva del sito di un posto al sole. L'utente, dopo aver esaminato la pagina non senza difficoltà dovute anche al fatto che è stata aperta in una finestra non ridimensionabile, in un primo istante considera l'opportunità di dover installare il plugin flash seguendo un link inserito al centro della pagina, ma abbandona subito l'idea e si ferma, ammettendo di non conoscere il significato dei termini skip intro e intro flash, e di non sentirsi di proseguire la navigazione a casaccio. Problemi: la prima problematica che l'utente è stato costretto ad affrontare è stata l'apertura della finestra del sito di un posto al sole all'interno di un istanza del browser che non permetteva ridimensionamenti, e che ha costretto quindi l'utente a utilizzare gli slide per portarsi nella zona destra o sinistra della pagina. Il secondo problema, che ha obbligato l'utente a rinunciare al proprio compito, è stata la presenza di due scritte che non è stato in grado di comprendere, dovendo quindi rinunciare a svolgere il compito. Opinioni: l'utente propone l'apertura delle pagine bersaglio dei link all'interno della guida tv all'interno di finestre che permettano un esame agevole dei contenuti, senza dover ricorrere a cursori per spostarsi. Inoltre sottolinea l'impossibilità per chi non conosca "l'informatichese" di decifrare i link che hanno portato l'utente a rinunciare a svolgere il compito, e dunque propone una riformulazione dei link di modo che siano più comprensibili anche a chi non possiede approfondite conoscenze di lingua inglese o informatica.
Torna ad inizio sezione

Utente 2

Esito: superato. Tempo: 1:50. Comportamento: l'utente ricerca in homepage il link alla pagina contenente i programmi, e dopo averlo individuato passa alla pagina medesima; con lieve difficoltà individua la lista programmi, e la scorre fino a trovare la trasmissione desiderata. Sposta l'attenzione sull'area destra della finestra, e clicca sul link per andare sul sito ufficiale della trasmissione. Si blocca per alcuni istanti, non capendo immediatamente come entrare nel sito a causa di alcune scritte poco chiare; una volta sulla homepage, dopo pochi istanti passati a esaminare i link disponibili individua quello utile allo svolgimento del compito (riassunti e anticipazioni) e lo segue portandosi in una nuova pagina, dove dopo essersi soffermata alcuni istanti a leggere i testi dei link, individua quello riguardante le anticipazioni e lo clicca, concludendo il compito. Problemi: durante l'esecuzione del compito l'utente si è bloccato una volta giunto sulla pagina iniziale del sito di un posto al sole, a causa di link troppo piccoli, e dell'utilizzo di un gergo informatico che ha reso non intuitivo l'ingresso all'interno del sito della trasmissione. Inoltre, similmente a quanto riportato anche dall'utente 3 incontra difficoltà nell'esame della pagina contenente il link alle anticipazioni; difficoltà imputata al fatto che siano presenti troppe informazioni su tale pagina. Opinioni: i consigli dell'utente includono la modifica delle combinazioni cromatiche, per ottenere un miglior livello di contrasto anche nelle pagine del sito di un posto al sole; oltre a questo viene proposta una riorganizzazione della pagina programmi, con la lista programmi non decentrata come nella soluzione attuale, ma al contrario posizionata in un'area più centrale. Inoltre l'utente propone anche una modifica del layout della pagina contenente i link ai riassunti passati e futuri, andando magari a escludere informazioni che in quella pagina li possono essere superflue, e riorganizzando i collegamenti rimanenti così da permettere un accesso più semplice ai contenuti di interesse. Per concludere, con riferimento alla homepage del sito di un posto al sole, viene proposto uno spostamento del link alle anticipazioni, e una modifica della presentazione in modo da aumentarne la visibilità all'interno della pagina.
Torna ad inizio sezione

Utente 3

Esito: superato. Tempo: 1:35. Comportamento: partendo dalla homepage l'utente decide di ricercare con l'aiuto del search engine le informazioni desiderate. Effettua una query quindi e, dopo aver aspettato alcuni istanti ottiene il risultato. Decide di seguire il primo link proposto nella pagina risultati, e arriva all'interno della pagina del sito di un posto al sole dove sono presenti i link ai riassunti delle puntate passate e le anticipazioni su quell successive. Si ferma ad esaminare in un primo momento i link posizionati sopra, e non trovando le informazioni, quelli posizionati sotto. Individua quindi il link alle anticipazioni sulle puntate successive e lo segue, portando a termine il compito. Problemi: l'utente esegue il compito assegnato senza problemi di rilievo; l'unica problematica minore, è stata individuare il link giusto all'interno della pagina di un posto al sole contenente sia i collegamenti ai riassunti passati, sia a quelli futuri. Opinioni: le critiche espresse dall'utente durante l'esecuzione del compito riguardano le scelte cromatiche effettuate sul sito di un posto al sole, definite dall'utente stesso disastrose, se lo scopo era di offrire un buon livello di contrasto a chi si fosse collegato; tale critica si applica in modo particolare ai link, che sia in arancione, sia in bianco, non offrono secondo il tester una sufficiente visibilità. Oltre a questo secondo l'utente vi è un altro punto critico all'interno del sito di un posto al sole, ovvero i menu di navigazione, sparsi tra la zona superiore e quella inferiore della pagina. Propone al loro posto una struttura unica, che raggruppi tutti i link sparsi nella pagina senza costringere a chi utilizza il sito inutili spostamenti tra i vari punti.
Torna ad inizio sezione

Utente 4

Esito: superato. Tempo: 1:29. Comportamento: l'utente si ricorda della presenza del menu superiore; va sopra al pulsante tv e dalle opzioni presentate sceglie rai fiction. Esamina la home di rai fiction e una volta trovato il link in onda, lo segue ritenendo che si avvicinerà alla soluzione. Nella pagina successiva individua facilmente il link per il sito di un posto al sole e lo segue; una volta sulla homepage, ricerca un link con titolo attinente a ciò che vuole trovare e lo segue; giunge quindi su una pagina all'interno della quale individua il link puntate successive, andando così a completare il compito. Problemi: durante l'esecuzione del compito l'utente ha espresso il disappunto per esser giunto sulla pagina delle fiction rai, e non aver trovato un elenco delle fiction in posizione centrale all'interno della pagina; al suo posto ha notato un elenco, posizionato in modo tale che anche secondo l'utente stesso poteva essere scambiato facilmente per un banner pubblicitario e ignorato. Una volta sul sito di un posto al sole ha esternato una difficoltà a leggere i link, perchè scritti con un font che offre scarsissima leggibilità. Opinioni: l'utente ha espresso apprezzamento per come è presentato il contenuto all'interno della pagina con le anticipazioni sulle successive puntate, mentre è apparso critico sulle scelte dei colori, che considera poco contrastanti, sull'utilizzo di alcune immagini che possono trarre in inganno invitando a cercare zonne cliccabili che in realtà non ci sono, e su come vengono presentate le fiction all'interno della pagina raifiction.rai.it. Per la risoluzione delle criticità evidenziate, propone la riorganizzazione delle pagine del sito di un posto al sole, col posizionamento degli elementi del menu in verticale a sinistra, unita alla modifica delle immagini di sfondo, mentre sul sito raifiction propone l'utilizzo di liste al posto delle immagini incontrate durante lo svolgimento del compito, dal momento che usandole verrebbe a crearsi ordine, favorendo quindi la navigazione e facilitando l'ottenimento di informazioni su qualsiasi fiction da parte degli utilizzatori del sito.
Torna ad inizio sezione
Tabella riassuntiva caso 5
Problema emersoImpattoFrequenzaGravità
Incomprensibilità dei link presenti nella pagina introduttiva del sito di "un posto al sole"32critico
Apertura non voluta della pagina iniziale del sito di un posto al sole all'interno di una finestra non ridimensinabile, con problemi conseguenti per esaminare tale pagina21serio
Mancanza di chiarezza nella strutturazione del menu di navigazione sul sito di "un posto al sole"23serio
Pessima leggibilità dei link sul sito di "un posto al sole"11minore

Torna all'inizio