Pagina Esaminata

immagine della home page del sito www.regione.fvg.it

Valutazione Requisiti



Requisito 1:Realizzare le pagine e gli oggetti al loro interno utilizzando tecnologie definite da grammatiche formali pubblicate nelle versioni più recenti disponibili quando sono supportate dai programmi utente. Utilizzare elementi ed attributi in modo conforme alle specifiche, rispettandone l'aspetto semantico.

Valutazione: il codice non risulta valido in quanto è stata completamente omessa la dichiarazione del tipo di documento che viene così interpretato come HTML 4.01 Transitional quando il requistito prevede in ogni caso l'uso del DTD (Document Type Definition) di tipo Strict, sia per i documenti HTML 4.10 che per XHTML 1.0. Manca quindi il tag iniziale:

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Strict//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-strict.dtd">

All'interno del codice è inoltre diffusa la presenza di elementi e attributi per definire le caratteristiche di presentazione delle pagine (uso dell'attributo style="..." all'interno dei tag) anzichè ricorrere ai fogli di stile.

Controllando la validità del foglio di stile CSS (Cascading Style Sheet) con l'apposito validatore vengono rilevati numerosi avvertimenti (Warning) soprattutto sull'uso delle proprietà background-image, background-position, background-color oppure svariati errori di sintassi.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 2:Non è consentito l'uso dei frame nella realizzazione di nuovi siti, ad eccezione di: frame ben titolati, usare il CSS, o pianificare transizione a DTD strict con comunicazione alla Presidenza del Consiglio.

Valutazione: non c'è uso di frame.

Esito: positivo

Torna ad inizio pagina

Requisito 3:Fornire una alternativa testuale equivalente per ogni oggetto non di testo presente in una pagina e garantire che quando il contenuto non testuale di un oggetto cambia dinamicamente vengano aggiornati anche i relativi contenuti equivalenti predisposti; l'alternativa testuale equivalente di un oggetto non testuale deve essere commisurata alla funzione esercitata dall'oggetto originale nello specifico contesto.

Valutazione: per quanto riguarda le immagini, le alternative testuali sono fornite limitatamente alla parte superiore della pagina (evidenziata in rosso) dove compare il logo della Regione (a sinistra), la possibilità di passare a diverse modalità di fruizione della pagina (solo testo, english version, furlan slovensko deutsch) ed un form di ricerca. Per tutto il resto del documento non sono presenti altre alternative testuali alle immagini, usate, nella maggior parte delle volte, sotto forma di titoli informativi significativi (non riuscendo così a contestualizzare le informazioni rimanenti) o ancor peggio dei veri e propri link che vengono così a mancare come nel caso della web tv, protezione civile e turismo (evidenziati in giallo) eliminando la possibilità di accedere ai contenuti.
Anche l'applet (evidenziata in verde) non presenta alcuna alternativa testualeimpedendo a chi non dispone dell'interprete java di visualizzare e dunque usufriure del servizio di notizie in primo piano.

immagine di esempio

Esito: negativo perchè l'attributo alt è stato usato solo in otto casi

Torna ad inizio pagina

Requisito 4:Garantire che tutti gli elementi informativi e tutte le funzionalità siano disponibili anche in assenza del particolare colore utilizzato per presentarli nella pagina.

Valutazione: questo requisito non è garantito dato che le immagini contengono anche del testo e nel momento in cui viene a mancare la percezione del colore si perde anche il contenuto informativo. Tuttavia la pagina visualizzata in scala di grigi rimane comprensibile.

Esito: negativo perchè non tutti gli elementi informativi sono disponibili in assenza del colore

Torna ad inizio pagina

Requisito 5:Evitare oggetti e scritte lampeggianti o in movimento le cui frequenze di intermittenza possano provocare disturbi da epilessia fotosensibile o disturbi della concentrazione, ovvero possano causare il malfunzionamento delle tecnologie assistive utilizzate; qualora esigenze informative richiedano comunque il loro utilizzo, avvertire l'utente del possibile rischio prima di presentarli e predisporre metodi che consentano di evitare tali elementi.

Valutazione: non vi sono oggetti o scritte lampegganti ma solo una zona centrale con del testo in movimento che tuttavia non risulta invasivo e quindi non provoca disturbi all'utente; questa lista di notizie scorrevoli è ottenuta grazie ad un applet java che risulta indecifrabile ai lettori di schermo.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 6:Garantire che siano sempre distinguibili il contenuto informativo (foreground) e lo sfondo (background), ricorrendo a un sufficiente contrasto (nel caso del testo) o a differenti livelli sonori (in caso di parlato con sottofondo musicale); evitare di presentare testi in forma di immagini.

Valutazione: è previsto dalla legge il:

  1. calcolo della differenza di luminosità dei colori di testo e di sfondo con la formula:
    ((Rosso X 299) + (Verde X 587) + (Blu X 114)) / 1000
    in cui Rosso, Verde e Blu sono i valori decimali dei colori; il risultato deve essere non inferiore a 125.
  2. calcolo della differenza di colore con la formula:
    [Max (Rosso1, Rosso2) - Min (Rosso1, Rosso2)] + [Max (Verde1, Verde2) - Min (Verde1, Verde2)] + [Max (Blu1, Blu2) - Min (Blu1, Blu2)]
    in cui Rosso, Verde e Blu sono i valori decimali dei colori e Max e Min il valore massimo e minimo tra i due presi in considerazione; il risultato deve essere non inferiore a 500.

Considerando i colori presenti all'interno della pagina:

Sostanzialmente nella metà dei casi i valori sono rispettati ma l'Esempio 6 costituisce una buona porzione (tutto il menu di sinistra) del contenuto della pagina in esame e dunque questo penalizza il risultato.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 7:Utilizzare mappe immagine sensibili di tipo lato client piuttosto che lato server, salvo il caso in cui le zone sensibili non possano essere definite con una delle forme geometriche predefinite indicate nella DTD adottata.

Valutazione: non viene fatto uso di mappe immagine.

Esito: non giudicabile

Torna ad inizio pagina

Requisito 8:In caso di utilizzo di mappe immagine lato server, fornire i collegamenti di testo alternativi necessari per ottenere tutte le informazioni o i servizi raggiungibili interagendo direttamente con la mappa.

Valutazione: non viene fatto uso di mappe immagine.

Esito: non giudicabile

Torna ad inizio pagina

Requisito 9:Per le tabelle dati usare gli elementi (marcatori) e gli attributi previsti dalla DTD adottata per descrivere i contenuti e identificare le intestazioni di righe e colonne.

Valutazione: non sono utilizzate tabelle allo scopo di presentare dati ma solo per ottenere il layout della pagina.

Esito: non giudicabile

Torna ad inizio pagina

Requisito 10:Per le tabelle dati usare gli elementi (marcatori) e gli attributi previsti nella DTD adottata per associare le celle di dati e le celle di intestazione che hanno due o più livelli logici di intestazione di righe o colonne.

Valutazione: non sono utilizzate tabelle allo scopo di presentare dati ma solo per ottenere il layout della pagina.

Esito: non giudicabile

Torna ad inizio pagina

Requisito 11:Usare i fogli di stile per controllare la presentazione dei contenuti e organizzare le pagine in modo che possano essere lette anche quando i fogli di stile siano disabilitati o non supportati.

Valutazione: siccome la presentazione dei contenuti è in gran parte realizzato mediante l'utilizzo di tabelle, eliminando i fogli di stile il layout rimane molto simile alla pagina originale, eccezion fatta per la parte superiore della pagina dove gli elementi si dispongono uno sotto l'altro anzichè in sequenza da sinistra a destra.

immagine di esempio

Esito: positivo

Torna ad inizio pagina

Requisito 12:La presentazione e i contenuti testuali di una pagina devono potersi adattare alle dimensioni della finestra del browser utilizzata dall'utente senza sovrapposizione degli oggetti presenti o perdita di informazioni tali da rendere incomprensibile il contenuto, anche in caso di ridimensionamento, ingrandimento o riduzione dell'area di visualizzazione o dei caratteri rispetto ai valori predefiniti di tali parametri.

Valutazione: il layout si adatta sufficientemente alle variazioni dell'area di visualizzazione o al cambio di dimensione del testo, eccetto per i testi presenti all'interno delle immagini che rimangono inalterati e per il box di ricerca che, se l'area del browser viene rimpicciolita molto, va a sovrapporsi al testo sottostante. Non viene mai usato il parametro em, poche volte la %, ed in gran parte px.

Esito: parzialmente positivo

Torna ad inizio pagina

Requisito 13:In caso di utilizzo di tabelle a scopo di impaginazione, garantire che il contenuto della tabella sia comprensibile anche quando questa viene letta in modo linearizzato e utilizzare gli elementi e gli attributi di una tabella rispettandone il valore semantico definito nella specifica del linguaggio a marcatori utilizzato.

Valutazione: l'utilizzo di tabelle a scopo di impaginazione è esteso e permette sì una lettura linearizzata di esse, ma in alcuni casi risulta difficlie la comprensione dei contenuti a causa dell'utilizzo di immagini prive di alternativa testuale contenenti il titolo contestualizzante. Di positivo c'è il fatto che non vengono usati summary, th ed headers ma capita che venga aperto un tag table prima della chiusura di quello precedente (si veda l'esempio).

<table border="0" cellspacing="0" cellpadding="0" width="100%">
<tr valign="top">
<td bgcolor="#FFFFFF" width="153" align="center"><div id="menusx" class="bordo">
<a href="http://www.regione.fvg.it/illy/illy_accesso.htm" target="_top">Presidente<br></a>
<a href="http://www.regione.fvg.it/istituzionale/giunta/giunta.htm">Giunta</a>
<p class="riga"> </p><a href="http://www.consiglio.regione.fvg.it/">Consiglio</a>
<p class="riga"> </p><a href="http://www.regione.fvg.it/istituzionale/statuto/statuto.htm">Statuto</a>
.
.
.
<p class="riga"> </p>
<a href="http://www.regione.fvg.it/istituzionale/link/link.htm">Link</a></div></td>
<td>
<table width="100%" border="0" cellspacing="0" cellpadding="0">
<tr>
<td valign="top" background="imgNew/sfoansa.gif">
<table width="100%" border="0" cellspacing="0" cellpadding="0">

Esito: parzialmente positivo

Torna ad inizio pagina

Requisito 14:Nei moduli (form), associare in maniera esplicita le etichette ai rispettivi controlli, posizionandole in modo che sia agevolata la compilazione dei campi da parte di chi utilizza le tecnologie assistive.

Valutazione: l'unica form presente in alto a sinistra ha la funzione di permettere una ricerca all'interno del sito ma risulta totalmente non accessibile alle tecnologie asistive visto che il tag form include elementi estranei all'effettiva necessità come per esempio le immagini dei loghi della Regione o quelle relative al cambio della modalità di visualizzazione della pagina. Come se non bastasse, non compare nessuna label o title e il pulsante Cerca appare sotto forma di immagine priva del tipico indicatore della presenza di un link (manina). Infine gli attributi method ed action sono erroneamente dichiarati all'interno del tag form ed il nome assegnato alla form è Keyword quindi non a tutti comprensibile.

<form method=post action="/asp/ricerca/ricercaNuova.asp" name=ricerca target="_top">
<div id="header">
<div class="headerSX"><img src="imgNew/headerAquila.gif" alt="Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia" height="82px" width="82px"></div>
<div class="headerCenter"><img src="imgNew/headerFVG.gif" alt="Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia" height="82px" width="282px"></div>
<div class="headerDX"><div class="headerDX1">
<ul>
.
.
.
</ul></div>
<div class="headerDX2">
<p><input type="text" name="Keyword" size="20"></p>
<ul><li><img src="imgNew/tit_cerca.gif" alt="Cerca" height="12px" width="90px" onClick="Javascript:document.ricerca.submit();" onfocus="blur();"></li>
<li><a title="Ricerca Avanzata" href="/ricerca/ricerca_av.htm"><img src="imgNew/tit_ricercaAvanzata.gif" alt="Ricerca Avanzata" height="14px" width="90px"></a></li>
<li><a title="Regione Autonome Friuli Venezia Giulia Mappa" href="mappa/mappa.htm"><img src="imgNew/tit_mappa.gif" alt="Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Mappa" height="13px" width="90px"></a></li>
</ul></div></div></div>
</form>

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 15:Garantire che le pagine siano utilizzabili quando script, applet, o altri oggetti di programmazione sono disabilitati oppure non supportati; ove ciò non sia possibile fornire una spiegazione testuale della funzionalità svolta e garantire una alternativa testuale equivalente, in modo analogo a quanto indicato nel requisito n.3.

Valutazione: in mancanza di interpreti per script e/o applet l'unico servizio non utilizzabile è la presentazione delle notizie in primo piano realizzate in java all'interno dell'attributo deprecato <applet> e sprovvisto di alternativa testuale come si può notare nell'immagine d'esempio.

immagine di esempio

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 16:Garantire che i gestori di eventi che attivano script, applet o altri oggetti di programmazione o che possiedono una propria specifica interfaccia, siano indipendenti da uno specifico dispositivo di input.

Valutazione: il pulsante Cerca presenta oltre al gestore di eventi onClick, anche onfocus come alternativa (si veda il codice riportato).

<img src="imgNew/tit_cerca.gif" alt="Cerca" height="12px" width="90px" onClick="Javascript:document.ricerca.submit();" onfocus="blur();">

Mentre l'applet java di presentazione delle notizie in primo piano non presenta gestori di eventi indipendenti (onfocus) ai controlli sullo scorrimento del testo.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 17:Garantire che le funzionalità e le informazioni veicolate per mezzo di oggetti di programmazione, oggetti che utilizzano tecnologie non definite da grammatiche formali pubblicate, script e applet siano direttamente accessibili.

Valutazione: si veda il Requisito 15. Sono presenti quattro collegamenti a documenti in formato pdf direttamente scaricabili o consultabili.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 18:Nel caso in cui un filmato o una presentazione multimediale siano indispensabili per la completezza dell'informazione fornita o del servizio erogato, predisporre una alternativa testuale equivalente, sincronizzata in forma di sotto-titolazione o di descrizione vocale, oppure fornire un riassunto o una semplice etichetta per ciascun elemento video o multimediale tenendo conto del livello di importanza e delle difficoltà di realizzazione nel caso di trasmissioni in tempo reale.

Valutazione: non sono presenti contenuti multimediali all'interno della pagina.

Esito: non giudicabile

Torna ad inizio pagina

Requisito 19:Rendere chiara la destinazione di ciascun collegamento ipertestuale (link) con testi significativi anche se letti indipendentemente dal proprio contesto oppure associare ai collegamenti testi alternativi che possiedano analoghe caratteristiche esplicative, nonchè prevedere meccanismi che consentano di evitare la lettura ripetitiva di sequenze di collegamenti comuni a più pagine.

Valutazione: Solo nella parte superiore (della testata) dove il contenuto informativo è minore è presente l'attributo title nei link e le immagini sono dotate di testo alternativo, mentre nel resto del documento queste due accortezze sono del tutto ignorate. Non sono previsti meccanismi per evitare la lettura ripetitiva di sequenze di collegamenti comuni.
Anche se nella maggior parte delle occorrenze la destinazione dei collegamenti è comprensibile, in alcuni casi il testo presente sotto forma di immagine svolge un ruolo altamente contestualizzante e dunque la mancanza di un alternativa testuale limita molto la comprensione.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 20:Nel caso che per la fruizione del servizio erogato in una pagina è previsto un intervallo di tempo predefinito entro il quale eseguire determinate azioni, è necessario avvisare esplicitamente l'utente, indicando il tempo massimo consentito e le alternative per fruire del servizio stesso.

Valutazione: non è necessaria questa modalità

Esito: non giudicabile

Torna ad inizio pagina

Requisito 21:Rendere selezionabili e attivabili tramite comandi da tastiere o tecnologie in emulazione di tastiera o tramite sistemi di puntamento diversi dal mouse i collegamenti presenti in una pagina; per facilitare la selezione e l'attivazione dei collegamenti presenti in una pagina è necessario garantire che la distanza verticale di liste di link e la spaziatura orizzontale tra link consecutivi sia di almeno 0,5 em, le distanze orizzontale e verticale tra i pulsanti di un modulo sia di almeno 0,5 em e che le dimensioni dei pulsanti in un modulo siano tali da rendere chiaramente leggibile l'etichetta in essi contenuta.

Valutazione: con la navigazione tramite i comandi da tastiera, quindi senza l'utilizzo del mouse, è possibile raggiungere tutti i collegamenti e la form di ricerca ma sono del tutto mancanti gli accesskey sui link. Gli stessi link non rispettano le spaziature orizzontali e verticali.

Esito: negativo

Torna ad inizio pagina

Requisito 22:Per le pagine di siti esistenti che non possano rispettare i suelencati requisiti (pagine non accessibili), in sede di prima applicazione, fornire il collegamento a una pagina conforme a tali requisiti, recante informazioni e funzionalità equivalenti a quelle della pagina non accessibile ed aggiornata con la stessa frequenza, evitando la creazione di pagine di solo testo; il collegamento alla pagina conforme deve essere proposto in modo evidente all'inizio della pagina non accessibile.

Valutazione: viene fornita una pagina solo testo alternativa con il collegamento ad essa attivabile con il solo uso della tastiera. Tuttavia, la pagina solo testo presenta solo l'elenco uno sotto l'altro dei collegamenti presenti nella pagina originale (come mostrato nella figura sottostante) privi di attributo title e sono del tutto mancanti gli accesskey: dunque rimane non accessibile anche se la loro attivazione alternativa è possibile usando il tasto tab.
L'unica miglioria sta nel fatto che i testi presenti nella pagina originale sotto forma di immagini sono sostituiti con del testo equivalente.

Esito: non del tutto negativo

immagine di esempio

Torna ad inizio pagina

Prossima pagina