Introduzione

La valutazione di conformità

Il metodo si basa sulla valutazione del sito in base alle conformità WCAG 1.0 del consorzio W3C. I risultati ottenuti sono stati messi in una tabella con accanto ad ognuna conformità violata la priorità (gravità) da 1 a 3.

Piattaforma utilizzata

Per la valutazione è stato usato un PC desktop con le seguenti caratteristiche:

      Schermo LCD 19" con risoluzione 1280x1024
      Windows Xp Professional
      Browser Mozilla Firefox versione 2.0 con accessibility toolbar e contrast analyzer

Pagine analizzate

Sono state analizzate 3 pagine in lingua inglese tra il 5 e il 10 di Aprile 2007.

  1. Home page / Plan your trip
  2. Our passengers
  3. Baggage

Risultati della valutazione

Tabella riassuntiva dei checkpoint violati

checkpoint priorità descrizione Esito
1.1 1 Fornire un equivalente testuale per ogni elemento non di testo (per esempio, mediante "alt", "longdesc" o contenuto nell'elemento stesso). Questo comprende: immagini, rappresentazioni grafiche di testo (compresi i simboli), zone di immagini sensibili, animazioni (ad es. GIF animate), applets e oggetti programmati, arte ASCII, frame, script, immagini usate come richiamo per elenchi, spaziatori, bottoni grafici, suoni (azionati con o senza l'intervento dell'utente), file di solo audio, tracce audio di video e video. Positivo
3.1 2 Quando esiste un linguaggio di marcatori adatto, per veicolare informazione usare un marcatore piuttosto che le immagini. Positivo
3.4 3 Usare unitā relative e non assolute nei valori degli attributi del linguaggio dei marcatori e i valori della proprietā del foglio di stile. N/a
3.5 1 Usare elementi di intestazione per veicolare la struttura del documento e usarli in modo conforme alle specifiche. Positivo
3.6 2 Marcare le liste ed elencare le voci della lista in modo appropriato. Positivo
4.1 3 Identificare con chiarezza i cambiamenti nel linguaggio naturale del testo di un documento e in ogni equivalente testuale (per es.nelle didascalie). Positivo
4.3 1 Identificare il linguaggio naturale principale di un documento. Positivo
5.1 2 Per tabelle di dati, identificare le intestazioni di righe e colonne. Positivo
6.3 3 Assicurarsi che le pagine siano utilizzabili quando script, applet, o altri oggetti di programmazione sono disabilitati oppure non supportati. Se questo non è possibile, fornire informazione equivalente in una pagina accessibile alternativa. Positivo
6.5 2 Assicurarsi che il contenuto dinamico sia accessibile oppure fornire una presentazione o pagina alternativa. Positivo
7.3 2 Fino a quando gli interpreti non permetteranno agli utenti di bloccare il contenuto in movimento, evitare il movimento nelle pagine. Positivo
9.5 3 Fornire scorciatoie da tastiera per i collegamenti importanti (compresi quelli nelle immagini sensibili sul lato client), per i controlli dei moduli, e per i gruppi di controlli dei moduli. Positivo
12.4 2 Associare esplicitamente le etichette ai loro controlli. Positivo
13.1 2 Identificare con chiarezza l'obiettivo di ogni collegamento. Positivo

Risultati in dettaglio

Checkpoint 1.1
Immagine informativa senza l'attributo ALT, il problema si manifesta più volte in ogni pagina:

<IMG src='/Portals/3/web_opce/worldivana.gif' Title='' border=0 />

violazione checkpoint 1.1

Rimedio: associare un testo ad ogni immagine.

 

Checkpoint 3.1
Uso di immagini per rappresentare un testo, si manifesta in ogni pagina:

http://www.croatiaairlines.com/Portals/_default/Skins/CroatiaAirlinesSkin/star_logo.gif

violazione checkpoint 3.1

violazione checkpoint 3.1

Rimedio: usare testo con fogli di stile piuttosto che immagini.

Checkpoint 3.5
Mancano elementi d'intestazione per veicolare la struttura del testo, si manifesta in ogni pagina:

<span id="dnn_ctr651_HtmlModule_HtmlHolder" class="Normal"><strong>Our passengers</strong><br/>

violazione checkpoint 3.5

Rimedio: usare tag H1, H2, H3... quando nel testo e' presente una gerarchia di sezioni.

Checkpoint 3.6
Lista non marcata in modo appropriato, nella pagina baggage:

<br/>  - 30 kg on international flights in Business Class <br/> 
- 20 kg on international flights in Economy Class<br/>
- 20 kg on domestic flights in Business Class <br/> 
- 15 kg on domestic flights in Economy Class <br/>  <br/>


violazione checkpoint 3.1

Rimedio: usare i tag OL, UL, DL per le liste.

Checkpoint 4.1
La scelta della lingua del sito non e' accopagnata da tag LANG, si manifesta in ogni pagina:

<td><a class="Normal" href="http://www.croatiaairlines.com/hr">hrvatski</a></td>

violazione checkpoint 4.1

Rimedio: per ogni parola o frase in un altra lingua usare il tag LANG.

Checkpoint 4.3
Manca l'attributo LANG nel tag HTML, si manifesta in ogni pagina:

<html>

Rimedio: inserire l'attributo LANG accanto al tag HTML a seconda della lingua del sito.

Checkpoint 5.1
Nelle tabelle non si distinguono i dati dalle intestazioni, si manifesta in ogni pagina:

<td class="NormalBold" align="left"><span id="dnn_ctr1196_FlyOnLineSmall_plLet">Flight type</span><br>...

violazione checkpoint 5.1

Rimedio: per le intestazioni usare l'attributo TH e per i dati usare TD.

Checkpoint 6.3
Con javascript disabilitato non è possibile accedere alle voci del menu globale, si manifestra in ogni pagina.

Rimedio: fornire tutte le informazioni anche senza l'uso di javascript, ad es. in una pagina alternativa per browser senza javascript oppure usare script lato server.

Checkpoint 6.5
Con javascript disabilitato non è possibile prenotare un volo.

Rimedio: usare script lato server oppure fornire un contatto alternativo ad es. mettere dopo la form un numero di telefono per le prenorazioni

Checkpoint 7.3
Un banner nella pagina principale è realizzato tramite un GIF animato.

violazione checkpoint 7.3

Rimedio: non usare animazioni oppure fornire un modo per bloccarle.

Checkpoint 9.5
Non esistono le scorciatioie tramite ACCESSKEYS per i comandi delle form.

Rimedio: fornire le ACCESSKEYS per raggiungere i link più importanti.

Checkpoint 12.4
I controlli del form per prenotare il volo non contengono le etichette, si manifesta in ogni pagina:

<option value="AMS">AMSTERDAM</option>
<option value="BRU">BRUSSELS</option>
<option value="DBV">DUBROVNIK</option>

Rimedio: Usare LABEL e l'attributo FOR per i controlli delle form.

Checkpoint 13.1
Esistono diversi collegamenti testuali che non sono significativi se letti fuori contesto, si manifesta in ogni pagina:

<a class="redIcon" href="http://www.croatiaairlines.com/en/news/tabid/259/Default.aspx">more</a>

Rimedio: fornire una descrizione più dettagliata del collegamento testuale.

Conclusioni

Il sito www.croatiaairlines.hr è stato sviluppato senza seguire molte delle conformità WCAG per l'accessibilità. Il primo problema grave riscontrato è quello riguardante il testo alternativo per descrivere le immagini. Quasi tutte le immagini delle tre pagine analizzate non contengono l'attributo ALT oppure esiste ma non presenta informazioni rilevanti. Di conseguenza utenti non vedenti che fanno uso di browser vocali non sono in grado di comprendere il significato di tali immagini.
Il secondo problema riguarda l'uso di javascript per accedere alle voci del menu principale. Di conseguenza utenti di browser per smartphones che non hanno javascript o altri utenti di browser vecchi con javascript disabilitato non possono accedere a importanti informazioni contenute nel sito.