Home Page

Utenti non vedenti

Troppi link

Categoria :

Comprensione, Controllo da parte dell'utente

Causa :

Troppi link nella pagina, possiamo notarlo guardando su entrambi i lati della Home Page e delle altre pagine del sito.

Tipo di fallimento:

Il numero elevato di link costringe l'utente ad un'analisi lunga e faticosa di ciascuno di essi. Gli utenti devono ascoltare tutti i link prima di decidere se continuare e poter scegliere quello più rilevante per loro. Durante questo ascolto devono memorizzare i link sentiti in modo da poterci ritornare con il focus onde attivarli. Soprattutto nel caso di incertezza sulla adeguatezza della pagina rispetto all'obiettivo dell'utente, quest'ultimo è costretto a uno sforzo elevato per navigare nel sito.

Ci sono molti link nella parte centrale della pagina,come si puovedere dalla seguente immagine:

immagine link Home Page

Effetto:

Il problema influenza ovviamente la produttività e la soddisfazione; ma anche l'efficacia ne viene compromessa soprattutto se il problema si ripete dato che l'utente si stanca e rischia di confondersi e quindi commette più errori e la sua motivazione nell'usare il sito si riduce.

Rimedio:

Occorre riorganizzare i link suddividendoli in sezioni/categorie. Nella stessa pagina introducendo delle liste (UL) o DIV separate, introducendo dei titoli di categoria (con degli H2-H3). Eventualmente aggiungendo dei link intra-pagina (A/@href che punta ad un A/@name), eventualmente nascosti, per poter passare da un gruppo al successivo o al precedente. In pagine diverse rendendo più profondo il sito con delle pagine intermedie. Deve essere possibile per l'utente esaminare sinteticamente un blocco di link e decidere solo dal titolo del blocco se i link che esso contiene sono rilevanti o meno. Inoltre bisogna supportare un layout liquido in modo che l'utente possa ingrandire il testo a piacimento, accorciando le righe di testo (utile per gli utenti di ingranditori di schermo) senza richiedere scrolling orizzontale.

Impatto: 2

Frequenza: 2

Gravità: serio



Immagini come titolo

Categoria :

Comprensione

Causa :

La pagina contiene dei titoli di categoria (ad es. di un gruppo di link tra loro correlati, o di un gruppo di news) implementati mediante delle immagini che sono prive di attributo ALT.

Tipo di fallimento:

Il lettore di schermo non potrà pronunciare alcun testo intelliggibile (eccetto l'URL del file dell'immagine), e quindi l'utente perderà anche quel poco di contestualizzazione e orientamento che il titoletto avrebbe potuto fornire.

Le immagini usate come sfondo sono le seguenti:

immagine sfondo lavoroimmagine sfondo provinciaimmagine sfondo economiaimmagine sfondo qualitàimmagine sfondo territorioimmagine sfondo territorio

Effetto:

Riduzione, anche totale, dell'efficacia.

Rimedio:

Evitare di usare immagini per i titoletti di categorie. Usare invece le regole del CSS per ottenere il desiderato effetto grafico. Se ciò non fosse proprio possibile, aggiungere l'attributo ALT a ciascuna immagine con un valore che corrisponde al testo dipinto in pixel nell'immagine.

Impatto: 2

Frequenza: 2

Gravità: serio



Torna a Inizio Pagina

Utenti ipovedenti

Contrasto visivo insufficiente

Categoria :

Percezione

Causa :

La pagina contiene materiale in primo piano su qualche tipo di sfondo e i colori usati per dipingere gli uni e l'altro sono troppo poco contrastati. Lo sfondo in questione può essere un riquadro colorato con tinta uniforme, a gradiente, con qualche trama, con un'immagine. E il materiale di primo piano può consistere in testo o in immagini. Il livello di contrasto troppo basso può essere dovuto ad insufficiente differenza di luminosità, o a cattiva scelta delle diverse tonalità di colore.

Il problema è presente nel menu posizionato in alto e alcuni link nella parte centrale della pagina non presentano un buon contrasto,come si può vedere dalle immagini:

barra navigazion

indice analitico territorioindice analitico provincia

Tipo fallimento:

La persona farà molta fatica a distinguere le due cose, e in certi casi non riuscirà a decifrare proprio il materiale di primo piano.

Effetto:

Riduzione, anche totale, dell'efficacia.

Rimedio:

Il rimedio consiste nella rimozione completa delle immagini di sfondo, o nella loro modifica in modo tale che mai possano interferire con la lettura/percezione del materiale di primo piano. In aggiunta, una scelta oculata di colori ben contrastati a livello di luminosità (da verificare visualizzando la pagina in una scala di grigi) e ben contrastati a livello di tonalità sicuramente risolve questo tipo di problema.

Impatto: 2

Frequenza: 3

Gravità: critico



Troppi link

Categoria :

Comprensione, controllo da parte dell'utente.

Causa :

Troppi link nella pagina, talvolta non bene organizzati in gruppi.

Tipo fallimento:

Il numero elevato di link costringe l'utente ad un'analisi lunga e faticosa di ciascuno di essi. Gli utenti devono far scorrere il loro ristretto campo visivo su tutti i link, nelle varie zone della pagina, memorizzandoseli, prima di poter decidere se continuare la navigazione e quindi quale attivare. L'esame della pagina procede una sezione alla volta, con il rischio di dimenticarsi alcuni link visti in precedenza o la loro posizione. Il problema è acuito se la pagina richiede scrolling verticale od orizzontale

Effetto:

Il problema influenza ovviamente la produttività e la soddisfazione; ma anche l'efficacia ne viene compromessa soprattutto se il problema si ripete dato che l'utente si stanca e rischia di confondersi e quindi commette più errori e la sua motivazione nell'usare il sito si riduce.

Rimedio:

Occorre riorganizzare i link suddividendoli in sezioni/categorie. Nella stessa pagina introducendo delle liste (UL) o DIV separate, introducendo dei titoli di categoria (con degli H2-H3). Eventualmente aggiungendo dei link intra-pagina (A/@href che punta ad un A/@name), eventualmente nascosti, per poter passare da un gruppo al successivo o al precedente. In pagine diverse rendendo più profondo il sito con delle pagine intermedie. Deve essere possibile per l'utente esaminare sinteticamente un blocco di link e decidere solo dal titolo del blocco se i link che esso contiene sono rilevanti o meno. Inoltre bisogna supportare un layout liquido in modo che l'utente possa ingrandire il testo a piacimento, accorciando le righe di testo (utile per gli utenti di ingranditori di schermo) senza richiedere scrolling orizzontale.

Impatto: 2

Frequenza: 2

Gravità: serio



Immagini come titoli

Categoria :

Comprensione

Causa :

La pagina contiene dei titoli di categoria implementati mediante delle immagini che sono prive di attributo ALT. Questo problema si presenta in ogni sezione con immagine di sfondo sulla HomePage. Ogni sezione è formata da due immagini, una contenente il titolo della sezione e una vuota con lo sfondo del colore relativo alla sezione. Ingrandendo il testo con il browser i link si sovrappongono alle due immagini le quali mantengono la scritta del titolo della sezione ovviamente di grandezza costante e portano così ad una riduzione della visibilità dei link.

Tipo fallimento:

L'utente non potrà usare solamente il browser per ingrandire il contenuto della pagina, dato che ciò non produrrà l'effetto di ingrandire i titoli. Egli dovrà per forza usare un ingranditore di schermo per poter fruire appieno della pagina, con la conseguenza di ridurre ulteriormente il proprio campo visivo.

Effetto:

Riduzione efficacia.

Rimedio:

Evitare di usare immagini per i titoletti di categorie. Usare invece le regole del CSS per ottenere il desiderato effetto grafico.

Impatto: 2

Frequenza: 3

Gravità: critico



Torna a Inizio Pagina

Utenti daltonici

Contrasto visivo insufficiente

Categoria :

Percezione

Causa :

La pagina contiene materiale in primo piano su qualche tipo di sfondo e i colori usati per dipingere gli uni e l'altro sono troppo poco contrastati. Lo sfondo in questione può essere un riquadro colorato con tinta uniforme, a gradiente, con qualche trama, con un'immagine. E il materiale di primo piano può consistere in testo o in immagini. Il livello di contrasto troppo basso può essere dovuto ad insufficiente differenza di luminosità, o a cattiva scelta delle diverse tonalità di colore. Talvolta il problema sorge solo quando il contenuto della pagina viene riposizionato (ad es. perché si è cambiata la dimensione del testo, o la geometria della finestra).

Tipo fallimento:

La persona potrebbe non essere in grado di percepire chiaramente la presenza del materiale di primo piano.

Nella pagina sono presenti alcune zone in cui il contrasto non è ottimale, come si può vedere dalle immagini:

barra navigazion

indice analitico territorioindice analitico provincia

Effetto:

Riduzione, anche totale, dell'efficacia.

Rimedio:

Il rimedio consiste nella rimozione completa delle immagini di sfondo, o nella loro modifica in modo tale che mai possano interferire con la lettura/percezione del materiale di primo piano.

In aggiunta, una scelta oculata di colori ben contrastati a livello di luminosità (da verificare visualizzando la pagina in una scala di grigi) e ben contrastati a livello di tonalità sicuramente risolve questo tipo di problema.

Impatto: 2

Frequenza: 3

Gravità: critico



Torna a Inizio Pagina

Home Page
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid XHTML 1.0 Transitional
Created by: Degano Fabio ; Busolini Nicola
Ultima modifica 27/11/2007