Salta al contenuto [ s ]

Laboratorio Avanzato

Pagina attuale: Home Page / Laboratorio Avanzato / Simulazione euristica di accessibilità - Dettaglio

Dettaglio risultati

UTENTE: IPOVEDENTE

UTENTE: DISABILE MOTORIO

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA PERCEZIONE
Immagini ricche mal posizionate

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine analizzate non sono presenti immagini ricche e mal posizionate.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA PERCEZIONE
Immagini ricche incluse nello sfondo

Risultato: barriera assente

Pagina:

All’interno delle pagine analizzate non sono presenti immagini incluse nello sfondo.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA PERCEZIONE
Contrasto visivo insufficiente

Risultato: barriera presente

Pagina:

La pagina analizzata contiene materiale in primo piano su qualche tipo di sfondo e i colori tra sfondo e testo risultano essere poco contrastati.

Esempio: Contrasto visivo insufficiente

Conseguenze: l’utente potrebbe fare molta fatica a distinguere le due cose e, in certi casi, non riuscirà a decifrare il materiale di primo piano.

Impatto: 2 Frequenza: 1 Gravità: serio

Possibili rimedi: modificare il colore di sfondo, in modo tale che il contrasto tra testo e sfondo sia sufficiente.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA PERCEZIONE
Materiale in movimento

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine analizzate non è presente materiale in movimento.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Immagini funzionali in sfondo

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine non sono presenti immagini funzionali in sfondo.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Immagini funzionali prive di testo

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine prese in analisi non ci sono immagini funzionali.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Menù dinamici in JavaScript

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine analizzate non sono presenti menù dinamici in JavaScript.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Mancanza di link interni

Risultato: barriera presente

Pagina:

Tutte le pagine analizzate non sono particolarmente complesse perché ogni pagina affronta un unico argomento. Tuttavia manca un link per ritornare in testa alla pagina.

Conseguenze: una volta che l’utente ha letto tutta la pagina, l’unico modo per tornare in testa alla pagina è far uso della barra di scorrimento.

Impatto: 1 Frequenza: 2 Gravità: minore

Possibili rimedi: alla fine di ciascuna pagina includere un link per poter saltare in testa alla pagina.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Form con redirect

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine prese in analisi non sono presenti form con redirect.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Form ampie

Risultato: barriera assente

Pagina:

Le form presenti all’interno delle pagine prese in analisi sono ben organizzati e i controlli sono concentrati su un’area circoscritta della pagina.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Finestre sovrapposte

Risultato: barriera assente

Pagina:

Le pagine analizzate non contengono codice che apre nuove finestre che si sovrappongono totalmente o quasi del tutto con la finestra utilizzata fino a quel dato istante.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELL’UTILIZZAZIONE
Temporizzazioni troppo brevi

Risultato: barriera assente

Pagina:

Le pagine analizzate non hanno temporizzazioni troppo brevi.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA COMPRENSIONE
Troppi link

Risultato: barriera assente

Pagina:

Alcune pagine contengono molti link, che sono organizzati in sezioni/categorie; inoltre sono presenti link intra – pagina (A con attributo name) che permettono di passare di gruppo in gruppo

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA COMPRENSIONE
Immagini come titoli

Risultato: barriera assente

Pagina:

Le pagine analizzate non presentano titoli di categoria implementati mediante immagini.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Righe di testo troppo lunghe

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine prese in analisi non contengono al loro interno righe di testo troppo lunghe rispetto al campo visivo dell’utente.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Mancanza di tasti rapidi

Risultato: barriera assente

Pagina:

In tutte le pagine analizzate sono presenti tasti rapidi di accesso per facilitare l’utente.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Testo non ridimensionabile

Risultato: barriera assente

Pagina:

Il testo presente nelle pagine analizzate viene presentato con le adeguate unità di misura CSS “em”, che permettono di ridimensionare il testo in base alle necessità dell’utente.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Layout non ridimensionabile

Risultato: barriera assente

Pagina:

Tutte le pagine prese in analisi presentano una struttura di impaginazione fluida, che permette all’utente di modificare le dimensioni della finestra e quelle del testo.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Skip links

Risultato: barriera presente

Pagina:

Nelle pagine analizzate non presente un link che permetta di saltare direttamente al contenuto, evitando all’utente la visione obbligatoria del materiale preliminare.

Conseguenze: l’utente non ha la possibilità si saltare direttamente al contenuto della pagina, evitando il materiale preliminare e ripetuto nelle pagine.

Impatto: 2 Frequenza: 3 Gravità: critico

Possibili rimedi: aggiungere subito dopo il logo un link visibile all’utente che permette di saltare al contenuto della pagina. Se ciò non fosse possibile si può implementare lo skip links mediante un link nascosto, impostando nel CSS “display: none”.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Controlli del browser disabilitati

Risultato: barriera presente

Pagina:

Nella pagina analizzata è presente un unico caso di apertura di una nuova finestra.

Conseguenze: l’utente si troverà nella nuova finestra con i controlli tipici del browser (back, next) disabilitati. Questo comporterà all’utente l’impossibilità di tornare indietro dalla stessa finestra e la perdita di un’importante ancora di salvezza.

Impatto: 2 Frequenza: 3 Gravità: critico

Possibili rimedi: non aprire link in nuove finestre e non disabilitare i controlli del browser. In caso di apertura di finestre temporanee, è ragionevole pensare che i controlli tipici del browser siano disabilitati.

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE
Tabella riassuntiva

Di seguito vengono riassunte in una tabella tutte le violazioni riscontrate, corredata di impatto, frequenza e severità ordinata per valori decrescenti di gravità:

TABELLA RIASSUNTIVA utente ipovedente
Barriera Impatto Frequenza GRAVITÀ
Skip links 2 3 critico
Controlli del browser disabilitati 3 1 critico
Contrasto visivo insufficiente 2 1 serio
Mancanza di link interni 1 2 minore

Inizio argomento

UTENTE IPOVEDENTE - BARRIERE DELLA PERCEZIONE
Immagini ricche mal posizionate

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine analizzate non sono presenti immagini ricche e mal posizionate.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELLA PERCEZIONE
Menù a cascata

Risultato: barriera presente

Pagina:

Le pagine analizzate non sono strutturate su menù a cascata; tuttavia sono presenti dei menù a tendina all’interno delle form, presenti nelle pagine, per selezionare giorno, mese, anno, ora, minuti.

Esempio: menù

Conseguenze: l’utente ha difficoltà nel posizionare il puntatore del mouse nella voce giusta con il rischio di commettere errori.

Impatto: 2 Frequenza: 3 Gravità: critico

Possibili rimedi: evitare i menù a cascata all’interno delle form.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELL' UTILIZZAZIONE
Eventi mouse

Risultato: barriera presente

Pagina:

All’ interno della pagina c’è un evento onclick che provoca l’apertura del link in una nuova finestra.

Esempio: evento mouse

<a href="http://www.viaggiaimpara.com/insegnanti/ideeviaggio.html" title="Dal 10 gennaio per le scuole che viaggiano in treno" onclick="window.open(this.href);return false"><br><br><b>Dal 10 gennaio</b><br>prezzi speciali<br>per <b>le scuole </b><br><br></a>

Conseguenze: l’utente che utilizza solo la tastiera come mezzo di interazione col computer si trova nella situazione in cui le funzionalità non funzionano.

Impatto: 2 Frequenza: 3 Gravità: critico

Possibili rimedi: usare anche i gestori di eventi logici “onfocus, onkeypress...”.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELL' UTILIZZAZIONE
Mancanza di link interni

Risultato: barriera presente

Pagina:

Tutte le pagine analizzate non sono particolarmente complesse perché ogni pagina affronta un unico argomento. Tuttavia manca un link per ritornare in testa alla pagina.

Conseguenze: una volta che l’utente ha letto tutta la pagina, l’unico modo per tornare in testa alla pagina è far uso della barra di scorrimento. Anche nell’ipotesi che l’utente possa utilizzare la tastiera, la mancanza di link interni richiede un uso più frequente dei tasti. Questi fattori portano ad un aumento di tempo necessario per completare il compito e ad un eventuale aumento di errori.

Impatto: 1 Frequenza: 1 Gravità: minore

Possibili rimedi: alla fine di ciascuna pagina includere un link per poter saltare in testa alla pagina.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELL' UTILIZZAZIONE
Link troppo vicini

Risultato: barriera assente

Pagina:

Nelle pagine analizzate i link sono organizzati in maniera ordinata, ben distanziati e di dimensioni adeguate all’utente.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELL' UTILIZZAZIONE
Nuove finestre

Risultato: barriera presente

Pagina:

Nella pagina analizzata è presente un link che viene aperto in una nuova finestra, tramite il gestore di eventi “onclick”.

Esempio: evento mouse

<a href="http://www.viaggiaimpara.com/insegnanti/ideeviaggio.html" title="Dal 10 gennaio per le scuole che viaggiano in treno" onclick="window.open(this.href);return false"><br><br><b>Dal 10 gennaio</b><br>prezzi speciali<br>per <b>le scuole </b><br><br></a>

Conseguenze: l’utente riscontra molta fatica in quanto deve muovere il puntatore del mouse sul pulsante di chiusura della finestra (in alto a destra) nella barra del titolo.

Impatto: 3 Frequenza: 1 Gravità: critico

Possibili rimedi: evitare di aprire nuove finestre; ne è proprio necessario, fare in modo che l’utente si accorga fin da subito che si tratta di una nuova finestra e dargli modo di chiuderla.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELL' UTILIZZAZIONE
Form senza LABEL

Risultato: barriera assente

Pagina:

Tutte le form all’interno delle pagine analizzate sono realizzate con il corretto markup (label con attributo for).

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELL' UTILIZZAZIONE
Temporizzazioni troppo brevi

Risultato: barriera assente

Pagina:

Le pagine analizzate non hanno temporizzazioni troppo brevi.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE DELLA COMRENSIONE
Troppi link

Risultato: barriera assente

Pagina:

Alcune pagine contengono molti link, che sono organizzati in sezioni/categorie; inoltre presenti link intra – pagina (A con attributo name) che permettono di passare di gruppo in gruppo. Inoltre le pagine supportano un layout liquido che permette all’utente di ingrandire il testo a piacimento.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
mancanza di tasti rapidi

Risultato: barriera assente

Pagina:

In tutte le pagine analizzate sono presenti tasti rapidi di accesso per facilitare l’utente.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO - BARRIERE AL CONTROLLO DA PARTE DEL’UTENTE
Controlli del browser disabilitati

Risultato: barriera presente

Pagina:

Nella pagina analizzata è presente un unico caso di apertura di una nuova finestra.

Conseguenze: l’utente si troverà nella nuova finestra con i controlli tipici del browser (back, next) disabilitati. Questo comporterà all’utente l’impossibilità di tornare indietro dalla stessa finestra e la perdita di un’importante ancora di salvezza.

Impatto: 3 Frequenza: 1 Gravità: critico

Possibili rimedi: non aprire link in nuove finestre e non disabilitare i controlli del browser. In caso di apertura di finestre temporanee, è ragionevole pensare che i controlli tipici del browser siano disabilitati.

Inizio argomento

UTENTE DISABILE MOTORIO
Tabella riassuntiva

Di seguito vengono riassunte in una tabella tutte le violazioni riscontrate, corredata di impatto, frequenza e severità ordinata per valori decrescenti di gravità:

TABELLA RIASSUNTIVA utente disabile motorio
Barriera Impatto Frequenza GRAVITÀ
Menù a cascata 2 3 critico
Eventi mouse 3 1 critico
Nuove finestre 3 1 critico
Controlli del browser disbilitati 3 1 critico
Mancanza di link interni 1 2 serio

Inizio argomento

Inizio documento [ i ]

Valid XHTML 1.0 Strict

Sito realizzato da: Infurna Giulia e Russo Alberto.