Salta al contenuto principale [0]
Logo Università degli studi di Udine

Verifica dell'usabilità tramite user-testing

sul sito www.regione.campania.it

Ti trovi in : Home - User testing Regione Campania - Metodologia

Metodologia

Indice
Briefing - questionario iniziale

Prima di iniziare lo user-testing, ogni utente è stato informato sullo scopo del test, sulla durata del test e su come si svolge il test. Lo scopo del test non è quello di testare il partecipante ma l'interazione che il sistema può supportare. Dopodichè, gli vengono indicate le azioni che può fare o le informazioni che può ricevere e viene informato su ciò che lo sperimentatore può dire o non può dire.

Dopo aver dato queste informazioni generali, necessarie per una buona riuscita del test, ad ogni utente è stato consegnato il seguente questionario:

Gentile Utente,

la ringrazio per essersi reso disponibile per effettuare lo user-testing sul sito www.regione.campania.it. Lo user-testing ha lo scopo di verificare l'usabilità del sito. L'usabilità è là capacità del sito di essere: compreso, appreso, utilizzato e piacevole quando usato sotto determinate condizioni, da determinati utenti, per determinati scopi.

Il presente questionario verrà utilizzato per creare un Suo profilo personale in base ai dati che inserirà. La sua identità rimarra anonima e verranno utilizzati i seguenti dati:

Sesso:
_______

Età:
_______

Professione:
________________________

Livello delle competenze informatiche generali:

a) basso
b) medio-basso
c) medio
d) medio-alto
e) alto

Livello della conoscenza di internet:

a) basso
b) medio-basso
c) medio
d) medio-alto
e) alto

Quante ore settimanali dedica all'uso di internet?

a) meno di 3 ore
b) da 3 a 8 ore
c) da 8 a 12 ore
d) più di 12 ore

Per quale motivo utilizza internet?
_______________________________________________________________________________________

Ha mai visitato siti regionali?
_______________________________________________________________________________________

Ha mai visitato il sito della regione Campania? Se si, per quale motivo?
_______________________________________________________________________________________


La ringrazio per la Sua disponibilità e buon user-testing!

Sara Bressan - valutatrice

Profili utenti

Gli utenti che hanno effettuato lo user-testing sono stati scelti casualmente. Non si è verificato se un utente possiedeva determinate caratteristiche o conoscenze informatiche, perchè il sito della Regione Campania, essendo di pubblica utilità, offre servizi a tutta la popolazione e non solo a determinate fascie di utenti.

Sono stati scelti 3 utenti. Nella tabella che segue, vengono riportati i loro profili creati grazie alle informazioni inserite all'interno dei questionari consegnati in fase di Briefing.

Tabella dei profili degli utenti che hanno effettuato lo user-testing
Utente Sesso Età Professione Livello competenze informatiche generali Livello conoscenza internet Ore settimanali dedicate ad internet Motivi dell'utilizzo di internet Ha visitato siti regionali Ha visitato il sito della Regione Campania
I M 23 operatore meccanico medio-basso medio meno di 3 ore Utilizza internet per comprare on-line, controllare la posta elettronica e per ricercare informazioni su ciclomotori, automobili d'epoca e pezzi di ricambio. No No
II M 24 studente di tecnologie web e multimediali alto alto più di 12 ore Utilizza internet per lavoro, divertimento e studio. Si. Ha visitato il sito della Regione Lombardia e della Regione Friuli Venezia Giulia No
III M 24 studente di tecnologie web e multimediali alto alto più di 12 ore Utilizza internet per studio, lavoro, nel tempo libero, per effettuare ricerche e per l'utilizzo di msn e skype. Si. Ha visitato il sito del Friuli Venezia Giulia. No

Situazione operativa

Per effettuare lo user-testing gli utenti hanno utilizzato i seguenti strumenti:

  • un computer portatile Toshiba con processore a 1.73 GHz e 1 GB di RAM.
  • schermo con una risoluzione di 1280 x 800 pixel;
  • browser Mozilla Firefox - versione 1.0.7;
  • sistema operativo Microsoft Windows XP - Home Edition;
  • collegamento internet tramite modem 56KB.
Protocollo think-aloud utilizzato

Durante lo svolgimento del test è stato chiesto all'utente di pensare ad alta voce per poter capire in modo migliore i modelli mentali del partecipante mentre risolveva un problema, facendogli raccontare i pensieri che gli passavano per la mente mentre stava svolgendo un compito. Attraverso questo meccanismo lo sperimentatore è stato in grado di acquisire delle informazioni sulle cose a cui l'utente stava pensando o sul motivo di un eventuale esitazione, gesto ed espressione. Siccome non tutti gli utenti erano in grado di raccontare al meglio quello che pensavano, lo sperimentatore ha stimolato l'utente con domande neutre, generiche e prive di indizi e rimproveri. Se durante il test lo sperimentatore ha notato che l'utente era in difficoltà, ha calmato il partecipante e gestito la frustrazione, ma in maniera tale da non aiutare in nessun modo l'utente.

Indici di valutazione per il livello di successo

Se l'utente ha eseguito con successo un compito, viene assegnato un livello di successo al caso d'uso secondo i seguenti criteri:

  • Basso
    • L'utente per risolvere il caso d'uso effetta molti tentativi, errori, ritorna su percorsi già fatti in precedenza, esegue l'azione in un tempo molto superiore al tempo massimo messo a disposizione e non rispetta le indicazioni che gli sono state date prima di eseguire il test, cioè pone domande o cerca aiuto da parte del sperimentatore.
  • Medio
    • L'utente ha portato al termine l'azione nei limiti di tempo prefissati o dopo un paio di minuti dal tempo massimo stabilito. Per risolvere il caso d'uso ha utilizzato dei percorsi diversi da quello previsto ma ugualmente corretti, effettua un numero limitato di tentativi e rispetta, quasi completamente, le indicazioni che gli sono state fornite prima di eseguire il test.
  • Alto
    • L'utente ha portato al termine il compito entro il tempo massimo stabilito. Ha trovato immediatamente il percorso per risolvere il caso d'uso, che è identico o molto simile a quello previsto. Inoltre, ha rispettato tutte le indicazioni che gli sono state fornite prima di eseguire il test.
Indici di valutazione per il livello di gravità del problema

Se un caso d'uso non è stato risolto è stato assegnato un livello di gravità ai problemi riscontrati. Questo dà la possibilità di distinguere tra problemi gravi e meno gravi per poter quindi fornire delle raccomandazioni mirate per risolverli. Per valutare la gravità di un problema di usabilità sono stati considerati due parametri:

  1. l'impatto che un problema può avere sull'efficacia, produttività e sicurezza di un utente che sta svolgendo un determinato compito in una determinata situazione operativa;
  2. la frequenza con cui il problema si presenta all'utente durante lo svolgimento di quel compito.

Per quanto riguarda l'impatto i valori sono stati assegnati secondo i seguenti criteri:

  1. la presenza del problema viene notata dall'utente considerato, ma ci sono facili modi per aggirarla od evitarla. Esso non incide significativamente sulle capacità dell'utente di raggiungere con successo il termine del compito. Può invece incidere sull'efficienza con cui l'utente svolge il compito e/o sulla sua soddisfazione.
  2. la presenza del problema è notata ed incide significativamente sull'efficacia e/o sicurezza. L'utente non riesce ad aggirarlo facilmente, o ad evitarlo. Per uscire dalla situzione problematica l'utente può necessitare di notevole tempo, vari tentativi e ingegno. Il problema rende difficile, faticoso e/o rischioso il proseguimento del compito, ed è facile che l'utente compia degli errori. Il problema incide sicuramente e marcatamente su efficacia e/o sicurezza.
  3. si tratta di una barriera che porta molto spesso a rinunciare al raggiungimento dello scopo: gli errori possono essere molti e con gravi conseguenze; vie alternative non esistono. L'impatto negativo su efficacia e sicurezza è elevato.

Invece, per la frequenza i valori sono stati assegnati secondo i seguenti criteri:

  1. il problema si manifesta raramente e non sempre durante lo svolgimento del compito; esso incide dunque in maniera piuttosto limitata sulla produttività e sulla soddisfazione.
  2. il problema si verifica ogni volta che si svolge quel compito. Può incidere significativamente su produttività e soddisfazione.
  3. il problema si verifica più volte durante lo svolgimento del compito. Sicuramente incide sulla produttività, facendola calare marcatamente, e sulla soddisfazione.

A partire dai valori assegnati a frequenza ed impatto si assegna poi il valore della gravità secondo la seguente tabella:

Tabella per calcolare la gravità di un difetto
Impatto Frequenza Gravità
1 1 minore
1 2 minore
1 3 serio
2 1 serio
2 2 serio
2 3 critico
3 1 critico
3 2 critico
3 3 critico

Realizzato da Bressan Sara
Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2007