Introduzione

Per produrre la relazione riguardo la Valutazione Euristica sono state prese come riferimento "Le 10 euristiche poposte da J. Nielsen", leggermente riviste e annotate dal professor Giorgio Brajnik.

Le euristiche di riferimento si posso consultare al seguente indirizzo:

www.dimi.uniud.it/giorgio/dida/psw/euristiche.htm

 

Metodologia

L'analisi è stata eseguita separatamente da ogni componente del gruppo e ogni valutatore ha dunque assegnato un livello di gravità all'errore riscontrato. Tali livelli sono così descritti:

  • Euristica rispettata
    Questo livello fa riferimento all'assenza di problemi riguardo al punto in esame.
  • Livello di gravità 1
    Questo livello fa riferimento alla presenza di un problema che viene notato dall'utente, ma vi sono possibilità di aggirarlo o evitarlo nel caso in cui esso venga ricordato. Questo problema incide su produttività e soddisfazione.
  • Livello di gravità 2
    Questo livello fa riferimento alla presenza di un problema mediamente gravoso che porta a compromettere la prosecuzione del compito. Esso non solo incide fortemente su produttività e soddisfazione, ma anche su efficacia e sicurezza. A differenza del livello precedente non è sempre agevole aggirare l'ostacolo.
  • Livello di gravità 3
    Questo livello fa riferimento alla presenza di un problema tale da portare l'utente a desistere dai suoi obiettivi. Oltre ad incidere su sicurezza ed efficacia in maniera evidente, compromette ulteriormente produttività e soddisfazione. Questo tipo di ostacolo non è raggirabile.

 

Oltre a questi livelli di gravità abbiamo inoltre previsto l'etichetta Non valutabile, nei casi in cui non sia stato possibile analizzare l'euristica propostaci.

 

Lo scenario d'uso preso in esame si riferisce ad utenza media, con conoscenze informatiche e del web medio-basse e il cui uso di queste tecnologie è principalmente per scopi privati e non professionali.

Questa scelta è stata motivata dall'ampio target a cui fa riferimento un sito regionale, che dovendo includere tutta la popolazione ci ha costretto a scegliere un utente generico per cercare di non escludere del tutto qualche categoria d'utenza.

 

Solo in seguito tali risultati sono stati paragonati e discussi in comune per produrre infine un unico documento.

Pagine analizzate

Le pagine analizzate durante la produzione delle relazioni fanno riferimento al portale della Regione Puglia e sono le seguenti:

  • Home Page - http://www.regione.puglia.it/
  • Aree Tematiche - http://www.regione.puglia.it/index.php?page=macroaree&opz=listcanali&cust=1
  • URP Comunica - http://www.regione.puglia.it/index.php?page=curp
  • Concorsi - http://www.regione.puglia.it/index.php?page=schede&id=41

La scelta di queste pagine è stata effettuata in base al template che esse utilizzano. Infatti all'interno del sito abbiamo riscontrato quattro diverse, seppur di poco, disposizioni grafiche.