Introduzione

Sommario

Obiettivo

Lo scopo di questa valutazione della conformità per l'accessibilità del sito è quello di verificare che esso sia conforme ai requisiti previsti dalla legge Stanca (legge 4 del 9/1/2004). Tale legge ha valore solo in Italia e viene applicata prevalentemente ai siti della pubblica amministrazione ed a quelli di altri enti o aziende che offrono servizi pubblici (trasporto, telecomunicazioni, ...).

In particolare, la legge Stanca, prevede che i servizi offerti dai sistemi informatici siano utilizzabili senza discriminazioni e che quindi possano usufruirne in modo efficiente diverse persone in qualsiasi situazione a dispetto di eventuali disabilità fisiche, cognitive o tecnologiche.

[torna al sommario di pagina]

Metodo e Strumenti

Il metodo di valutazione della conformità consiste nel prendere un campione significativo di pagine del sito e procedere ad un'analisi dettagliata per verificare la conformità con ognuno dei requisiti espressi nella legge Stanca precedentemente citata. Questo metodo permette di procedere all'analisi delle pagine selezionate sia manualmente che attraverso strumenti di supporto automatici come, ad esempio, il validatore per il codice XHTML del W3C.

Durante l'analisi delle pagine si procede a rilevare l'eventuale presenza di errori e a suggerire, dopo aver fornito un esempio di violazione del requisito in esame, una possibile soluzione per coloro che dovranno apportare le necessarie modifiche. Nella fase finale, infine, viene fatto un riepilogo dei difetti che sono stati scoperti e, in base a ciò che il test ha portato alla luce, si effettua una valutazione generale dell'usabilità del sito.

Per l'analisi del sito sono stati utilizzati:

[torna al sommario di pagina]

Autori

Validazione