"" Università degli Studi di Udine
Facoltà di scienze matematiche, fisiche e naturali
Esame di progettazione siti web
A.A. 2005/2006
Realizzato da: Delle Donne Eleonora, Gortan Giuseppe
Corso di laurea specialistica in Informatica, classe 23/S
Sei in: Home  Simulazione euristica ASS3 "" Scenari utilizzati per la simulazione

Scenario 1: utente non vedente.
Paolo è uno studente di informatica. A 12 anni è stato vittima di un incidente con dei fuochi artificiali. L'eplosione accidentale di uno di questi gli ha fatto perdere la vista. Poiché è sempre stato appassionato di informatica decide di utilizzare Internet per mantenersi aggiornato e reperire le informazioni di cui necessita. Per navigare, Paolo utilizza un browser vocale come Jaws.
Scenario 2: utente ipovedente.
Matteo, 32 anni. Ha sempre avuto problemi di vista, probabilmente dovuti al DIABETE, di cui soffre fin da quando era bambino. Lavora in un ufficio cel comune in cui risiede e spesso si trova a dover cercare le notizie relative alle nuove normative su internet. Per poter lavorare utilizza un ingranditore di schermo, in particolare utilizza Magnifier presente su Microsoft Windows Xp.
Scenario 3: utente disabile motorio.
Francesca, 22 anni, in seguito ad un incidente stradale è rimasta paralizzata al braccio destro ed ha difficoltà di movimento al braccio sinistro  a causa di una lesione spinale. Nel tempo libero utilizza il computer per navigare su Internet e utilzza un mouse con scudo ed una tastiera con scudo per poter interagire con il PC.
Scenario 4: utente utilizzatore di browser testuale (senza javascript).
Simone, studente di ingegneria, è un patito di retrocomputing. E' riuscito a trovare in cantina un vecchio Pentium 166 e ha deciso di installare l'ultima versione di Ubuntu Linux. Il computer non è sufficientemente potente per permettere a Simone di utilizzre l'interfaccia grafica. Così per la navigazione su Internet deve utilizzare il browser testuale Lynx.
Scenario 5: utente non udente.
Giulia, 23 anni,  lavora presso la redazione di un giornale a diffusione gratuita e si occupa della realizzazione grafica. E' non udente dalla nascita e non utilizza  alcuna tipologia di tecnologia assistiva per svolgere il proprio lavoro.
Scenario 6: utente disabile cognitivo.
Maria, 15 anni, studentessa  ha problemi di dislessia. Utilizza frequentemente Internet per ricerche scolastiche ma incontra spesso difficoltà nella lettura delle pagine  che le si presentano, rendendo la navigazione a tratti frustrante.
Scenario 7: utente daltonico.
Alberto,  39 anni, ricercatore presso una azienda farmaceutica, soffre di daltonismo. Per utilizzare il PC non utilizza nessuna particolare  tecnologia assistiva.

Valid XHTML 1.0 Strict Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 Valid CSS!