Simulazione euristica del sito della Regione Piemonte

[M] Mappa del sito e guida all'uso

Vi trovate nella pagina:

[H] Home Page> Simulazione euristica del Sito Regione Piemonte

Indice









Introduzione


La simulazione euristica è un metodo di valutazione analitica, cioè basata sull'osservazione del sistema e delle sue componenti, che può essere utilizzato sia per valutazioni di accessibilità che di usabilità. Per la valutazione dell'accessibilità si utilizza un elenco di barriere di accessibilità, sulla cui base le singole pagine vengono esaminate allo scopo di identificare tutte quelle che la pagina potrebbe erigere nei confronti dell'attività dell'utente disabile.

Per barriera di accessibilità si intende una qualsiasi condizione che rende difficile o impossibile il progredire verso l'ottenimento di un obiettivo da parte di una persona disabile (o disabilitata) che usa il sito mediante un qualche tipo di tecnologia (assistiva o altro). Una barriera viene descritta in termini di:

Le barriere derivano da un'interpretazione delle linee guida e dei principi di accessibilità (ad es. WCAG 2.0) in cui si considerino anche scenari d'uso generici.
Per vedere l'elenco completo delle barriere da noi considerate consultare la pagina web del prof. G. Brajnik WebQuality - Metodo di valutazione dell'accessibilità guidato da barriere.

Il test è stato svolto singolarmente dai membri del gruppo su piattaforme Microdoft Windows 2000/XP con connessione a banda larga mediante il browser vocale IBM Home Page Reader 3.0, poi si sono discussi i risultati e stilata una tabella riassuntiva con le barriere riscontrate.



[T] Torna a inizio pagina


Presentazione Utente e scenario d'uso


Per questa valutazione si è deciso di impersonare un generico utente non vedente con buone conoscenze di personal computer e internet al quale vi accede spesso utilizzando il browser vocale Home Page Reader.
Inizialmente si è pensato di definire uno scenario in cui l'utente dovesse svolgere dei semplici compiti, successivamente è stata abbandonata l'idea in quanto non venivano messe in evidenza barriere di accessibilità a nostro parere importanti, quindi sono state prese in esame pressoché tutte le pagine del sito, anche quelle che non hanno subito la trasformazione nella nuova versione del sito (nettamente migliore).



[T] Torna a inizio pagina

Livelli di gravità dei problemi riscontrati


Per la definizione dei livelli di gravità, quindi l'impatto e la frequenza dei problemi riscontrati, si fa riferimento alla classificazione del prof. G. Brajnik, usando una scala a tre valori associata a ciascuno dei due parametri.
Per quanto riguarda l'impatto, i valori verranno assegnati usando i seguenti criteri di massima:

  1. la presenza del problema viene notata dall'utente considerato, ma ci sono facili modi per aggirarla od evitarla. Esso non incide significativamente sulle capacità dell'utente di raggiungere con successo il termine del compito. Può invece incidere sull'efficienza con cui l'utente svolge il compito e/o sulla sua soddisfazione.
  2. la presenza del problema è notata ed incide significativamente sull'efficacia e/o sicurezza. L'utente non riesce ad aggirarlo facilmente, o ad evitarlo. Per uscire dalla situazione problematica l'utente può necessitare di notevole tempo, vari tentativi e ingegno. Il problema rende difficile, faticoso e/o rischioso il proseguimento del compito, ed è facile che l'utente compia degli errori. Il problema incide sicuramente e marcatamente su efficacia e/o sicurezza.
  3. si tratta di una barriera che porta molto spesso a rinunciare al raggiungimento dello scopo: gli errori possono essere molti e con gravi conseguenze; vie alternative non esistono. L'impatto negativo su efficacia e sicurezza è elevato.

Per la frequenza (riferita al numero di volte in cui il problema compare nelle pagine analizzate) invece i valori possono essere:

  1. il problema si manifesta raramente e non sempre durante la navigazione. Incide in maniera molto limitata sulla produttività e sulla soddisfazione;
  2. il problema viene evidenziato in un numero sufficientemente rilevante di pagine analizzate. Può incidere significativamente su produttività e su soddisfazione;
  3. il problema si verifica spesso durante la navigazione. Sicuramente incide sulla produttività, facendola calare marcatamente; e altrettanto di sicuro incide sulla soddisfazione.


[T] Torna a inizio pagina

Conclusioni


Riportiamo di seguito la tabella riassuntiva delle barriere con impatto, frequenza e di conseguenza il livello di severità da noi attribuito; cliccando sulle barriere si accede alla descrizione dettagliata delle barriere da noi riscontrate.
Per una migliore comprensione consultare la pagina web del prof. G. Brajnik riguardante le possibili barriere per Utenti non vedenti.

Barriera Impatto Frequenza Severità
Immagini ricche senza testo alternativo 1 1 Minore
Mancanza di didascalie del video Barriera non presente
Colore essenziale Barriera non presente
Frame inaccessibili Barriera non presente
Materiale in movimento 3 1 Critico
Immagini funzionali in sfondo 3 2 Critico
Immagini funzionali prive di testo 1 1 Minore
Link generici 1 1 Minore
Linkambigui Barriera non presente
Menu dinamici in Javascript Barriera non presente
Eventi mouse Barriera non presente
ASCII art 1 1 Minore
Titoli spaziati 1 1 Minore
Troppi link 1 2 Minore
Form con redirect Barriera non presente
Link non separati Barriera non presente
Nuove finestre 3 1 Critico
Form senza LABEL Barriera non presente
Temporizzazioni troppo brevi Barriera non presente
Tabelle dati 2 1 Minore
Tabelle di impaginazione 1 2 Minore
Pagine senza titoli Barriera non presente
Frame senza titolo Barriera non presente
Marcatura della lingua 1 1 Minore
Suddivisione in sezioni 1 1 Minore
Immagini come titoli 1 2 Minore
Mancanza di tasti rapidi 1 3 Serio
Skip links 1 1 Minimo
Pagina solo testo Barriera non presente
Controlli del browser disabilitati 2 1 Serio




[T] Torna a inizio pagina

Descrizione dettagliata delle barriere riscontrate


Barriere alla percezione

Immagini ricche senza testo alternativo

Quasi tutte le immagini contengono l’attributo alt, per alcune, però, tale attributo è stato utilizzato in modo inappropriato. Per esempio nella sezione Piemonte informa dell'Home page sono presenti delle immagini con lo stesso testo altenativo: "Foto notizia". Queste immagini non presentano un problema rilevante perché non sono dei link , ma l'utente non vedente che utilizza un lettore di schermo non ne capisce il significato. Un altro esempio è quello delle immagini prive di testo alternativo usate come titoli in alcune pagine, ma che però non rappresentano anch'esse un problema grave perchè il lettore di schermo legge comunque il titolo della pagina.

Materiale in movimento

Nel sito sono presenti delle pagine, come ad esempio Tributi regionali e Autonomie locali, che presentano del testo in movimento gestito tramite JavaScript che il lettore di schermo non rileva. Autonomie locali presenta un link alla versione "solo testo>>" a differenza della pagina Tributi regionali che è priva di questa funzionalità.

Barriere all'utilizzazione

Immagini funzionali in sfondo

L'Home page presenta dei link, di rilevante importanza, rappresentati da immagini cliccabili gestite tramite regole di foglio di stile che il lettore di schermo non è in grado di riprodurre, saltando direttamente al contenuto successivo. Per esempio:

Immagini funzionali in sfondo

Immagini funzionali prive di testo

Non si sono riscontrate molte immagini funzionali prive di testo alternativo; volendo riportarne un esempio il link che permette di scaricare il marchio ufficiale della Regione Piemonte è privo di testo alternativo.

Link generici

Non sono state riscontrate molte pagine con presenza di link generici; per esempio la pagina Informa consumatori della sezione Artigianato, commercio, industria, presenta una serie di link con l'etichetta "vai". L'utente di lettore di schermo usando la tabulazione da tastiera senza aspettare che venga letto il contenuto non capisce dove porti il link "vai".

Nuove finestre

Nella pagina del Meteo, usando la tastiera, quando si giunge al link Oggi viene aperta una nuova finistra che visualizza le previsioni della giornata. Questa presenta la possibilità di essere chiusa, ma tornati alla pagina precedente non è più possibile spostarsi: qualsiasi tasto si prema compare nuovamente la finestra delle previsioni.

Barriere alla comprensione

ASCII art

Nella pagina Difesa del suolo della sezione Ambiente, difesa del suolo, risorse idriche, è il link archivio eventi presenta il testo decorativo ">>" anziché il carattere >>.

Titoli spaziati

Nella pagina de Le case olimpiche troviamo dei link con termini spaziati che fanno sì che il lettore di schermo li legga in maniera incomprensibile per l'utente non vedente.

Tabelle dati

La maggior parte delle tabelle sono redatte correttamente, soltanto in alcune notiamo la mancanza dell'attributo CAPTION che offre una breve descrizione del contenuto generale della tabella. Nella pagina Bollettino ufficiale selezionando il link Calendario pubblicazioni appare una tabella che non presenta le intestazioni necessarie per essere interpretata correttamente da un lettore di schermo.

Tabelle di impaginazione

Alcune pagine, come ad esempio Bollettino ufficiale e Autonomie locali sono erroneamente impaginate con tabelle di layout che rendono meno chiara la consultazione ad un utente di lettore di schermo ma che comunque non impediscono di fruire del loro contenuto in modo logicamente corretto.

Marcatura della lingua

La marcatura delle lingua è presente in maniera corretta nell'intestazione di ciascuna pagina, ma qualche termine in lingua diversa da quella italiana non prevede l'utilizzo dell'apposito attributo LANG, probabilmente dovuto a disattenzione in fase di stesura del testo.

Immagini come titoli

Svariate pagine del sito sono comprensive di immagini utilizzate come titolo ed inoltre prive dell'attributo ALT. Queste non permettono al lettore di schermo di essere lette. Se non fosse per il titolo della pagina l'utente che utilizza questo tipo di tecnologia assistiva non saprebbe nemmeno dove si trova.

Barriere al controllo da parte dell'utente

Mancanza di tasti rapidi

In tutte le pagine del sito eccetto nell'Home page sono presenti quattro scorciatoie da tastiera il cui utilizzo è spiegato nella pagina LA REDAZIONE DEL SITO alla sezione Guida alla navigazione del sito. C'è da dire che il tasto che permette di raggiungere direttamente la barra degli strumenti, ovvero il motore di ricerca, versioni in lingua straniera, opzioni di visualizzazione, non funziona, riducendo così a tre i tasti rapidi fruibili dagli utenti.

Skip links

Utilizzando la combinazione dei tasti "Alt+2", le pagine, eccetto la Home page, consentono di saltare direttamente al contenuto.

Pagina solo testo

A nostro parere non è da considerarsi una barriera, ma solo nell'Home page è presente un link che porta alla versione "Solo testo" del sito. Questa versione differisce da quella "Grafica" solamente per la presenza di un foglio di stile che non presenta immagni ed ha una struttura lineare mantenendo gli stessi contenuti.

Controlli del browser disabilitati

Il sito presenta alcune pagine prive dei controlli tipici del browser. Un problema rilevante lo presenta il link Calcola importo pubblicazioni in Euro della pagina Bollettino ufficiale che una volta aperto non presenta la possibilità di essere chiuso, creando incertezza nell'utente utilizzatore di lettore di schermo.

Barriere alla comprensione e al controllo da parte dell'utente

Troppi link

Nel menu di navigazione posto sulla sinistra dello schermo, il numero dei link è eccessivo, in riferimento alla parte SEZIONI TEMATICHE.

Suddivisione in sezioni

Quasi tutte le pagine sono suddivise in sezioni in modo corretto; alcune, quelle che utilizzano le tabelle di impaginazione, non hanno tale suddivisione ma sono ugualmente consultabili.



[T] Torna a inizio pagina