Relazione corso PSW

Valutazione Euristica Sito Regione Lombardia

Sei in: Indice relazioni > Valutazione Euristica Sito Regione Lombardia - Introduzione (1/5)

Introduzione

Indice:

Il sito

Il sito della valutazione euristica è principalmente un sito di tipo informativo, che però offre alcuni servizi interattivi soliti di un sito operativo. I servizi interattivi resi disponibili dal portale sembrano essere rivolti solamente agli utenti registrati e agli operatori. I servizi interattivi principali che vengono proposti sono:

Il contenuto offerto è molto ampio: spazia dalle informazioni di carattere generale della Regione Lombardia alle informazioni più dettagliate sui vari servizi. I servizi telematici che vengono offerti sono una moltitudine e sembrano essere accuratamente suddivisi in base alla loro funzione e al traget d'utenza. Le informazini fornite sono suddivise in articoli e documenti. Inoltre il sito viene costantemente aggioranto con le notizie più recenti.

[T] Inizio Pagina

Contesto di valutazione

Obiettivi dell'utente

Si possono identificare vari obiettivi a seconda del tipo di utente:

  1. Cittadino: cerca informazioni di varia natura che riguardano i possibili servizi o eventi particolari che si svolgono in regione.
  2. Impiegato impresa: cerca informazioni rigurado i servizi che la regione mette adisposizione delle imprese.
  3. Impiegato amministrazione: cerca le informazioni relative alle normative regionali.

Situazione Operativa

  1. Il cittadino utilizza il computer di casa, dotato di sistema operativo Windows ed uno dei seguenti browser: Internet Explorer 6, Opera 8.52 e Mozilla Firefox 1.5. La connessione internet è di tipo adsl a 640KB.
  2. L'impiegato di un ente pubblico o di una azienda utilizza il computer un ufficio, dotato di sistmea operativo Windows e browser Internet Explorer 6. La conessione internet è e di tipo adsl a 4MB.
[T] Inizio Pagina

Metodologia

La valutazione euristica é un metodo analitico che produce opinioni e si basa su un insieme di linee guida (dette anche euristiche) come riferimento. Abbiamo deciso di utilizzare le euristiche proposte da Jacob Nielsen e riviste dal professore Giorgio Brajnik.
La modalità che abbiamo deciso di seguire è la seguente:

  1. Abbiamo scelto accuratamente con criterio alcune pagine del sito da analizzare, altrimenti il compito sarebbe stato troppo oneroso.
  2. Ciascun valutatore ha analizzato individualmente le pagine scelte rispondeno ad ognua delle domande proposte dalle euristiche e assegnado un livello di gravità ad ogni problema. In questa fase vengono quindi prodotte le liste di violazini.
  3. Le liste di violazioni prodotte sono state confrontate tra loro per produrre un unico rapporto e prendere decisioni comuni su come si potrebbero risolvere i problemi riscontrati.

Seguendo la classificazione di Nielsen, i problemi riscontrati vengono sudivisi per gravità, in base a due fattori: l'impatto sull'utente e la frequenza con cui si manifesta. Per determinare i livelli di gravità abbiamo utilizzato la seguente griglia:

Tabella per calcolare la gravità di un difetto
impatto frequenza gravità
0 0 nessuno
1 1 minore
1 2 minore
1 3 serio
2 1 serio
2 2 serio
2 3 critico
3 1 critico
3 2 critico
3 3 critico

Riportiamo di seguito una classificazione dei livelli di gravità:

[T] Inizio Pagina

L'elenco delle pagine analizzate

Riportiamo di seguito le pagine scelte per la valutazione. Abbiamo cercato di scegliere delle pagine che rappresentassero al meglio tutte le caratteristiche del portale regione Lombardia. Le pagine sono state analizzate (in data 31/5/06):

  1. Homepage della Regione Lombardia
  2. Organizzazione ed attività principali della Regione
  3. Regione - Bandi di gara
  4. Suddivisione in tematiche e sottotematiche del sito
  5. Servizi fruibili on line
  6. Modulistica relativa alla tematica Cultura, turismo e sport
  7. News - le ultime notizie in ordine cronologico
  8. Modulo per la ricerca avanzata
  9. Modulo per contattare il personale
  10. Informazioni generali sulla presidenza regionale
[T] Inizio Pagina

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS ©2006 Mirko Cappena, Mauro Santarossa