Indice > Relazione 5 (pagina 1 di 4)

Introduzione

La valutazione euristica

Il sito in esame rientra tra le categorie menzionate nella Legge 9 Gennaio 2004, numero 4 ("Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici", già nota come Legge Stanca) e deve perciò possedere dei requisiti minimi di accessibilità.

Per la valutazione dell'accessibilità verranno utilizzati sia metodi automatizzati, come i molti tools presenti in rete che consentono di validare un documento, che metodi manuali; in entrambi i casi si cercherà di verificare la conformità delle pagine alle linee guida specificate nel documento "Web Content Accessibility Guidelines 1.0" del W3C.

L'uso di agenti software per verificare l'accessibilità di un sito può essere utile e molto efficiente per indagare sulla validità e sulla qualità del codice sorgente di una pagina web, ma non può sostituire completamente l'analisi ed il riscontro manuale con i checkpoint della WCAG 1.0.

Metodo e linee guida utilizzate

Per l'analisi automatizzata delle pagine del sito è stato utilizzato il software Cynthia Says™ della HiSoftware®, attraverso il servizio offerto dal proprio portale (www.contentquality.com); grazie a questo strumento sono state analizzate le pagine più rappresentative e facenti parte di tutti i livelli gerarchici in cui è suddiviso il sito.

Il report generato da questo strumento software è composto da un tabulato che elenca tutte le linee guida WCAG 1.0, livello AA: dove possibile, il software analizza il codice della pagina alla ricerca di possibili non-conformità che, se presenti, vengono segnalate accanto alla linea guida corrispondente; le linee guida non verificabili vengono lasciate in bianco per la successiva verifica manuale.

Il software, inoltre, offre la possibilità di analizzare non solo la presenza, ma anche la "qualità" del testo alternativo delle immagini, attraverso il confronto del contenuto dell'attributo alt con un elenco di stringhe "deprecate".

Note

A partire dal mese di giugno all'URL www.regione.campania.it è disponibile la nuova versione accessibile del sito della Regione Campania. La vecchia versione a cui questa valutazione si riferisce è raggiungibile all'URL portaleold.regione.campania.it oppure dal nuovo portale, seguendo il link "Portale: versioni precedenti".

Avanti >