Simulazione Euristica del sito della regione Molise



[torna su]

Inroduzione alla simulazione euristica

La simulazione euristica è un metodo per la valutazione dell'accessibilità di un sito. Essa permette di contestualizzare le violazioni facendo riferimento allo scenario d'uso.
Per scenario d'uso s'intende "la narrazione di persone e loro attività quando usano un sistema".
Può includere le seguenti caratteristiche:

  • caratteristiche degli attori
  • loro scopi
  • situazione operativa
  • interpretazioni

Si tratta di prendere in considerazione quelle che, per un utente disabile, potrebbero costituire delle barriere di accessibilità a un dato sito e assegnare per ognuna un livello di gravità (si veda la sezione Descrizione delle gravità), tenendo conto soprattutto dello scenario d'uso in cui opera l'utente preso in considerazione.
Per barriera di accessibilità si intende "una qualsiasi condizione che rende difficile o impossibile il progredire verso l'ottenimento di un obiettivo da parte di una persona disabile (o disabilitata) che usa il sito mediante un qualche tipo di tecnologia (assistiva o altro)". Viene descritta mediante:

  • il tipo di disabilità
  • il tipo di tecnologia assistiva  
  • l'attività ostacolata dalla barriera
  • le caratteristiche delle pagine che presentano la barriera 

I passi che noi valutatori abbiamo seguito, come vuole la prassi, sono i seguenti:

  1. determinazione delle possibili categorie di utenti (utenti non vedenti, ipovedenti, con menomazioni fisiche, affette da daltonismo, utenti che usano browser testuale) e relativo scenario d'uso;
  2. determinazione delle possibili barriere (abbiamo fatto riferimento a quelle proposte dal prof.Giorgio Brajnik);
  3. analisi sistematica di ogni pagina per constatare se essa manifesta o meno una qualche barriera;
  4. assegnamento del livello di gravità per ogni barriera riscontrata, determinato dall'impatto che si pensa poter avere su un utente in base alla sua disabilità e al compito che deve svolgere.
  5. stesura del rapporto prodotto con i risultati ottenuti per ogni pagina, strutturato così:
    • Descrizione delle categorie di utenti
    • Descrizione delle gravità
    • Pagine analizzate del sito
    • Problemi riscontrati e al suo interno, per ogni pagina:
      • Pagina analizzata
      • Barriere riscontrate e loro gravità, e al suo interno:
      • barriere nella percezione
      • barriere nell'utilizzazione
      • barriere alla comprensione
      • barriere al controllo da parte dell'utente

Va precisato che le immagini, che abbiamo riportato come esempio nella sezione 'problemi riscontrati', presentano un ALT corretto da noi.


[torna su]

Descrizione delle categorie di utenti considerate nell'analisi

utente 1

Questo utente rientra nella categoria di utenti non vedenti in seguito a un incidente. Non essendo cieco dalla nascita, non conosce il Braille, perciò fa uso del lettore di schermo Jaws. Inoltre, è avvantaggiato rispetto a un utente che presenta questa disabilità da sempre, in quanto egli possiede già un modello mentale sull'uso del pc e di Internet nella sua mente. Ha mantenuto la frequenza di utilizzo di Internet a un'ora al giorno, per ricerca di materiali didattici, leggi, normative a favore della tutela della sua condizione svantaggiata, e anche per il controllo della posta elettronica.

utente 2

Si tratta di un utente con gravi problemi di vista, che deve fare ricorso all'utilizzo dello strumento ingranditore di schermo presente nel browser Opera, come tecnologia assistiva. Internet non è per lui un mondo totalmente sconosciuto, lo usa infatti per scopi personali a cadenza giornaliera, per ricercare offerte di lavoro interessanti dal suo punto di vista cosicchè possa migliorare la propria condizione economica.

utente 3

L'utente in questione presenta difficoltà motorie alle articolazioni superiori: le braccia e le mani sono affette da un tremolio costante, di conseguenza, questo comporta un'agilità scarsissima delle dita e delle mani. Il mouse risulta perciò essere uno strumento di difficile utilizzo, sostituito opportunamente da una tastiera ingrandita con scudo in modo tale da facilitare la pressione dei pulsanti. Si interessa della ricerca di informazioni storiche e culturali della propria regione e della propria città; le conoscenze informatiche sono minime e legate principalmente al browsing.

utente 4

Il daltonismo è un'anomalia della percezione cromatica, specialmente del rosso e del verde, che ha colpito questo utente. Egli per lavoro è interessato alla ricerca di informazioni su leggi, decreti, normative riguardanti l'edilizia ed i provvedimenti antisismici. Ha notevoli conoscenze informatiche, incluso l'uso di Internet.

utente 5

In questo caso, l'utente possiede tutte le capacità fisiche e mentali, fa un ampio uso del pc ed ha una conoscenza profonda di Internet, navigandovi con un browser testuale, quale Lynx. Il suo interesse nei confronti di Internet è quello di navigare al fine di ricercare le normative in materia di scuola e poterne fruire.


[torna su]

Descrizione dei livelli di gravita'

I livelli di gravità su cui ci si è basati sono i seguenti tre:

1. problema minore: la presenza di questo problema viene notata dall'utente ma ci sono facili modi per aggirarlo od evitarlo se la si riconosce o ricorda; esso va a incidere sulla produttività e sulla soddisfazione, mentre non incide sull'efficacia e nemmeno sulla sicurezza.

2. problema importante: il problema viene notato ed esso ha una grossa influenza nel modo di proseguire il compito da parte dell'utente. Esso incide pesantemente sulla produttività e sulla soddisfazione e lo può fare anche sull'efficacia e sulla sicurezza, rendendo difficile e faticoso il proseguimento del task. Il più delle volte non è possibile trovare delle vie alternative per ottenere lo scopo.

3. problema catastrofico: si tratta di un problema che porta molti utenti a rinunciare al raggiungimento dello scopo: gli errori possono essere molti e con gravi conseguenze, di alternative non esistono. L'impatto negativo su efficacia e sicurezza è elevato; e lo è ancora di più su produttività e soddisfazione.


[torna su]

Pagine analizzate del sito

Abbiamo preso in esame le pagine principali, che di seguito riporteremo, poichè sono quelle che presentano l'etichetta di certificazione AAA e sono quelle di maggior interesse data la loro posizione, si trovano infatti nella barra globale di navigazione:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Home)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta3)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio3)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Notizie)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Notizie1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappatematica)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(MappaAbstract)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(MappaTematicaAbstract)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Link)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Posta)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Ricerca)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Info)?OpenView


[torna su]

Problemi riscontrati

Pagina analizzata:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Home)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriera nella percezione 1: livello di gravità 2

Servizio di teleassistenza della regione Molise. Call-center al numero 0874 4291. Tutti i giorni. Tutto l'anno.

Servizio regionale per informazioni sul turismo in molise. Chiamare il numero di telefono 840 700 852

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

E' il caso dell'utente 1, in quanto Jaws legge l'ALT dell'immagine della Teleassistenza, del turismo in Molise e l'immagine relativa all'articolo 15, il quale non è completamente rappresentativo ed equivalente al contenuto cromatico. Inoltre, lo stesso problema lo può avere l'utente 5, che subisce una disabilità da parte del browser Lynx, il quale non permettendogli di vedere un'immagine, ne visualizza il contenuto equivalente che però non è integro, non permettendogli così di ottenere l'intera informazione.

barriera nella percezione 5: livello di gravità 1

Per l'utente 4, potrebbe essere difficoltoso distinguere nella barra globale di navigazione i link colorati di grigio scuro su sfondo grigio chiaro.

barriera nella percezione 7: livello di gravità 2

Un utente italiano si aspetta che le pagine del sito siano state costruite impostando il linguaggio naturale su "it" e di conseguenza di ascoltarle correttamente mediante Jaws mentre l'intero sito è impostato sul linguaggio inglese mediante "en".

Barriere nell'utilizzazione

barriera nell'utilizzazione 15: livello di gravità 2

Per l'utente 1 che utilizza Jaws e per l'utente 5 che usa Lynx, entrambi su Internet Explorer, ci saranno dei problemi poichè non verranno avvisati che il link associato all'immagine del programma pluriennale apre un'altra finestra, pur essendo presente l'attributo ALT, mentre se essi useranno lo stesso strumento su Opera o su Firefox lo saranno.

Barriere nella comprensione

barriera nella comprensione 2: livello di gravità 2

Questa barriera crea problemi soprattutto all'utente 1, il quale non capisce in quale precisa pagina si trova, dal momento che tutte le pagine hanno il medesimo titolo nel tag TITLE. <TITLE>Portale Regione Molise</TITLE>
In questo modo, non potrà nemmeno capire qual è il percorso esatto da seguire per raggiungere il suo obiettivo. Lo stesso problema ce l'avrà l'utente 5 che volendo memorizzare questa pagina tra i suoi bookmark anche assieme ad altre, non riuscirà a distinguere la pagina che gli interessava visitare poichè non si differenzia dalle altre in alcun modo.

Barriere nel controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente 1: livello di gravità 2

L'utente 3 troverà enormi difficoltà data la mancanza di accorgimenti per la navigazione rapida da tastiera, in quanto dovrà sempre e comunque fare ricorso all'uso del mouse per potersi spostare all'interno della pagina, anche se per lui l'uso di questo strumento risulta ostico.

barriera nel controllo da parte dell'utente 3: livello di gravità 3

Riguarda l'utente 2 che naviga su browsers di vecchia generazione o comunque che non supportano Javascript e che, pertanto non avrà la possibilità di fruire del contenuto della pagina.

E' anche il caso dell'utente 5 che usa Lynx, browser senza supporto Javascript.

barriera nel controllo da parte dell'utente 4: livello di gravità 2

Utenti di Firefox non hanno la possibilità di ridimensionare il layout attraverso lo strumento fornito dal sito in quanto non lo possono visualizzare. Per utenti di Lynx (utente 5) stessa cosa: in questo caso però il problema è sempre legato alla mancanza di supporto Javascript.

barriera nel controllo da parte dell'utente 5: livello di gravità 2

L'utente 1, mancando gli skip links, non può, ad esempio, saltare il menu in basso a sinistra e spostarsi direttamente al menu della barra globale, nè passare subito al contenuto vero e proprio di questa pagina. Sarà costretto quindi a passare tutti i link, presenti nella pagina secondo una disposizione logica, prima di arrivare a quello che gli interessa maggiormente.

Pagine analizzate:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente2)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriere nella percezione 5: livvelo di gravità 1

Per l'utente 4, potrebbe essere difficoltoso distinguere nella barra globale di navigazione i link colorati di grigio scuro su sfondo grigio chiaro e inoltre, gli costerebbe fatica riuscire a fare una distinzione tra titolo e sfondo dei link presenti nel menu a lato sinistro, essendo l'uno di un colore verde scuro e l'altro verde chiaro.

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 7 trattata in precedenza

Barriere nella comprensione

barriere nella comprensione : si veda la descrizione della barriera nella comprensione 2 trattata in precedenza

Barriere nel controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente 2: livello di gravità 1

Per l'utente 2, che fa uso dell'ingranditore di schermo, il menu accanto alla foto del Presidente della regione, risulterà essere un ostacolo per la navigazione. Questo perchè tale menu è costituito da troppi link (ben 10 nella pagina www.regione....(Presidente)..., e addirittura 20 nella pagina www.regione...(Presidente2)...). Il tutto andrà a incidere negativamente sui tempi impiegati dall'utente per ricercare il link che gli interessa, nonchè sul suo stato d'animo. Anche nell'utente 1 si farà sentire questo problema, in quanto egli dovrà prestare grande attenzione a ciò che Jaws gli andrà a leggere, essendoci un numero elevatissimo di link. Il risultato sarà una grande fatica da parte di questo utente a causa dell'attenzione costante che dovrà dimostrare per poter raggiungere l'informazione che cerca.

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 5 trattata in precedenza

Pagina analizzata:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 5 trattata in precedenza

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 7 trattata in precedenza

Barriere nella comprensione

barriere nella comprensione : si veda la descrizione della barriera nella comprensione 2 trattata in precedenza

Barriere nella controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente 2: livello di gravità 1

Per l'utente 2, che fa uso dell'ingranditore di schermo, il menu a lato sinistro e il contenuto della pagina, risulteranno essere un ostacolo per la navigazione. Questo perchè, il numero di links presenti è elevatissimo. Il tutto andrà a incidere negativamente sui tempi impiegati dall'utente per ricercare il link che gli interessa, e a risentirne sarà anche il suo stato d'animo, poichè si sentirà frustrato data la fatica impiegata. Anche nell'utente 1 si farà sentire questo problema, in quanto egli dovrà prestare grande attenzione a ciò che Jaws gli andrà a leggere, essendoci un numero elevatissimo di link. Il risultato sarà una grande fatica da parte di questo utente a causa dell'attenzione costante che dovrà dimostrare per poter raggiungere l'informazione che cerca.

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 5 trattata in precedenza

Pagine analizzate:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta2)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta3)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriera nella percezione 1: livello di gravità 2

Espandi il menu del bilancio per maggiori dettagli.

in entrambe le pagine è presente una tabella riportante il dettaglio del bilancio economico della regione. L'icona a forma di freccia blu, tramite cui è possibile espandere ad albero le varie sezioni di cui si compone per ottenere informazioni più dettagliate, risulta avere un ALT poco opportuno e dettagliato, tanto che l'utente 1 può non essere in grado di capire il significato da dargli e non capirne pertanto il funzionamento corretto.

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 5 trattata in precedenza

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 7 trattata in precedenza

Barriere nella comprensione

barriera nella comprensione 1: livello di gravità 2

Sempre l'utente 1 risulta essere penalizzato nella fruizione della tabella sul bilancio economico: essa è priva sia del tag TH che dell'attributo SCOPE e SUMMARY. Sarebbe utile per lui, che il lettore di schermo potesse leggergli il "sommario", così da farsi un'idea su cosa andrà a trattare la tabella(e di conseguenza se soffermarsi su essa e ascoltarla oppure no). Altrettanta importanza avrebbe l'uso di TH appropriato in modo da comprendere qual è l'intestazione della tabella e l'uso di SCOPE per capire qual è l'ambito, qual è l'insieme di celle di cui quella identificata da TH ne è l'intestazione.

barriere nella comprensione : si veda la descrizione della barriera nella comprensione 2 trattata in precedenza

Barriere nella controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 5 trattata in precedenza

Pagine analizzate:

le pagine che sono riportate qui sotto, presentando sempre le stesse barriere, sono state prese in esame una sola volta:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Notizie)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Notizie1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappatematica)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Link)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 5 trattata in precedenza

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 7 trattata in precedenza

Barriere nella comprensione

barriere nella comprensione : si veda la descrizione della barriera nella comprensione 2 trattata in precedenza

Barriere nel controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 2 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 5 trattata in precedenza

Pagine analizzate:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa2)?OpenView

Barriere nell'utilizzazione

barriera nell'utilizzazione 15: livello di gravità 2

Per l'utente 1, che utilizza Jaws, e per l'utente 5, che usa Lynx, ci saranno dei problemi poichè non verranno avvisati che il link "Ultime Delibere di Consiglio" apre un'altra finestra. Si susciterà in questo modo, uno stato di confusione specialmente nell'utente 1, che non riuscirà più a capire dove si trova.

Pagine analizzate:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(MappaAbstract)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(MappaTematicaAbstract)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriere nella percezione 5: livello di gravità 1

Per l'utente 4, potrebbe essere difficoltoso distinguere e percepire il contenuto testuale dell'intera pagina poichè esso risulta essere poco in contrasto con lo sfondo. Per la precisione, si tratta di un colore verde chiaro usato per lo sfondo, mentre il testo è di una tonalità lievemente più scura.

barriere nella percezione 6: livello di gravità 2

Per l'utente 1, sarà difficile riuscire a dare il giusto significato all'arte ASCII "<--" e "-->". Il lettore di schermo non capisce che sono dei "disegni" puramente grafici, ma li interpreta come dei simboli, la lettura risulterà perciò incomprensibile a questa categoria di utenti.

barriera nella percezione 7: livello di gravità 2

Non è presente l'attributo LANG, pertanto all'utente 1 che ascolta la "narrazione" delle tabelle, non sarà facile capirne il contenuto poichè il linguaggio naturale non è impostato a "it", supponendo che la sua nazionalità sia italiana.

Barriere nell'utilizzazione

barriera nell'utilizzazione 15: livello di gravità 2

immagine della barra di navigazione globale. E' selezionata l'area 'MAPPA' che presenta simboletti in arte ASCII

Per l'utente 1, che utilizza Jaws, e per l'utente 5, che usa Lynx, ci saranno dei problemi poichè non verranno avvisati che i link "con Abstract <-- " e "--> con Abstract" aprono un'altra finestra. Uno stato di confusione verrà rilevato specialmente nell'utente 1, che non riuscirà più a capire in quale pagina si trova.

Barriere nella comprensione

barriera nella comprensione 1: livello di gravità 2

Sempre l'utente 1 risulta essere penalizzato nella fruizione della tabella della mappa tematica: essa è priva sia del tag TH che dell'attributo SCOPE. L'uso di TH appropriato in modo da comprendere qual è l'intestazione della tabella e l'uso di SCOPE per capire qual è l'ambito, qual è l'insieme di celle di cui quella identificata da TH ne è l'intestazione, sarebbe molto utile per un utente di questo tipo. Va aggiunto che, a differenza dell'altra tabella, questa presenta l'attributo SUMMARY ma esso non risulta svolgere la sua funzione, cioè quella di dare una breve descrizione di ciò che la tabella parlerà, a questo proposito riportiamo il frammento html relativo: <table summary='tabella'>.

Barriere nel controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

Pagina analizzata:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Ricerca)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 5 trattata in precedenza

barriera nella percezione 8: livello di gravità 3 (per l'utente 2 e per chi non usa Internet Explorer), 2 (per chi usa Internet Explorer)

In fondo alla pagina è presente un'icona che raffigura un punto interrogativo, che può trarre in inganno l'utente 2, 3 e 4 perchè dà l'idea di essere un pulsante e quindi di poter essere cliccato, mentre non è così. Nel caso in cui, questi utenti facciano uso di Internet Explorer possono comunque essere aiutati dal tool tip che riporta l'ALT di tale icona. Al contrario, se essi utilizzano Opera (come l'utente 2), Firefox o Mozilla, non sono aiutati, in quanto questi browsers non visualizzano l'ALT ma solo il tag TITLE che però in questo caso non c'è.

Barriere nell'utilizzazione

barriera nell'utilizzazione 9: livello di gravità 3

La fruizione della pagina non è possibile per l'utente 5, che vuole usufruire della ricerca all'interno del sito stesso, a mezzo di parole chiave inserite nella form dedicata a tale scopo, perchè non dispone dell'interprete Javascript con Lynx.

Barriere nella comprensione

barriere nella comprensione : si veda la descrizione della barriera nella comprensione 2 trattata in precedenza

Barriere nel controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 5 trattata in precedenza

Pagina analizzata:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Info)?OpenView

Barriere riscontrate e loro gravità:

Barriere nella percezione

barriere nella percezione 5: livello di gravità 1

Per l'utente 4, potrebbe essere difficoltoso distinguere nella barra globale di navigazione i link colorati di grigio scuro su sfondo grigio chiaro e inoltre, gli costerebbe fatica riuscire a fare una distinzione tra titolo e sfondo dei link presenti nel menu a lato sinistro, essendo l'uno di un colore verde scuro e l'altro verde chiaro. Inoltre, analizzando la pagina a livello di contenuto testuale, notiamo che questo presenta due barre orizzontali che "incorniciano" il testo centrale; il problema sta nel fatto che questa barra è di un colore grigio sfumato e le scritte al suo interno grigie/nere. Il risultato è un contrasto poco netto che induce alla non fruibilità della pagina da parte di utenti con disabilità visive.

barriere nella percezione : si veda la descrizione della barriera nella percezione 7 trattata in precedenza

Barriere nella comprensione

barriere nella comprensione : si veda la descrizione della barriera nella comprensione 2 trattata in precedenza

Barriere nel controllo da parte dell'utente

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 1 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 3 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 4 trattata in precedenza

barriera nel controllo da parte dell'utente : si veda la descrizione della barriera nel controllo 5 trattata in precedenza