vai al menu vai al contenuto della pagina

Rapporto di Conformità del sito della regione Molise



[torna su]

Introduzione

Al fine di testare la conformità del sito della Regione Molise, è stata svolta un'analisi sistematica rispetto alle linee guida dettate dal consorzio W3C (WCAG 1.0).
Tale analisi non si è fermata alla sola verifica delle priorità di secondo livello, così come richiesto, ma si è spinta fino al terzo livello, in quanto le pagine principali del sito presentano l'icona di conformità di livello AAA.
Si è usato Cynthia, presente nel sito www.contentquality.com, come strumento automatico di identificazione delle violazioni a supporto dell'analisi "manuale", in quanto per la maggior parte delle linee guida è richiesta una verifica particolarmente attenta del codice Html e della sua visualizzazione grafica su browser.
Si è usato anche lo strumento automatico presente nel sito colorfilter.wickline.org per simulare la visione delle pagine tramite il punto di vista di utenti con disabilità visive quali daltonismo oppure dovute a tecnologia disabilitante come un monitor in b/n. Questo nonostante alcune limitazioni dovute all'ampio uso di javascript all'interno del sito che ne hanno impedito un'approfondita analisi.

Va precisato che le immagini, che abbiamo riportato come esempio nella sezione 'problemi riscontrati', presentano un ALT corretto da noi, mentre eventuali frammenti di codice html (riportati nei riquadri blu) rappresentano l'effettivo codice html delle pagine on-line del sito.


[torna su]

Sommario

Il sito della Regione Molise, trattandosi di un sito per un ente pubblico, si presenta come un portale informativo a cui possono accedervi varie categorie di utenti, includendo, chiaramente, anche quelle con deficit fisici e quelle che dispongono di tecnologie con funzionalità limitate. Purtroppo però, si è visto che esso presenta notevoli problemi di accessibilità per utenti con queste caratteristiche.
Utenti con difficoltà visive e motorie non riusciranno, infatti, ad usufruire di determinati contenuti del sito poichè le immagini non sono commentate opportunamente, il linguaggio naturale imposto è quello inglese, per cui persone con problemi di vista che fanno ricorso a tecnologie assistive come i lettori di schermo, non riusciranno a capire niente o quasi di ciò che viene letto loro dal lettore di schermo. Altra nota negativa è la presenza di immagini colorate e/o che cambiano a intervalli regolari tali da poter provocare attacchi di epilessia nelle persone affette da questa malattia.
Utenti, invece, che fanno uso di tecnologie arretrate che non supportano Javascript, potranno visitare solo una parte del sito poichè nella restante se ne fa un uso enorme e non è presente nemmeno una parte alternativa che comunichi lo stesso contenuto. Inoltre, se un utente volesse stampare una o più pagine per ragioni di comodità di fruizione delle stesse, non lo potrebbe fare con successo, in quanto la parte destra di tutte le pagine non risulta essere inclusa nell'area di stampa della pagina.


[torna su]

Piattaforme e browsers utilizzati durante l'analisi

La valutazione è stata svolta utilizzando piattaforme Windows 2000 e XP e, al fine di eseguire in maniera più approfondita gli sniff tests sono stati usati i seguenti browsers: Internet Explorer 6, Firefox 1.0.4, Opera 7.54, Netscape 7.2 e Lynx 2.8.5. Inoltre, il sito è stato analizzato anche mediante il lettore di schermo Jaws per testare l'accessibilità per utenti ipovedenti.


[torna su]

Pagine analizzate del sito

Sono stati individuati due gruppi di pagine; il primo comprende le pagine principali del sito, ossia quelle raggiungibili dalla barra di navigazione globale, tutte certificate AAA e quindi di maggiore interesse nell'analisi, il secondo rispecchia una scelta di pagine da noi decisa, abbiamo preso come riferimento le pagine che ci sembravano di maggiore interesse per i possibili utenti del sito.

Pagine principali:
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Home)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta3)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Consiglio3)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Notizie)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Notizie1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa1)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa2)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappa)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappatematica)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Link)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Posta)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Ricerca)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Info)?OpenView
Pagine secondarie:
http://www.regione.molise.it/bilanci/bilancio2005.nsf
http://www.regione.molise.it/web/grm/sis.nsf?OpenDatabase
http://www.regione.molise.it/web/grm/era.nsf?OpenDatabase
http://www.regione.molise.it/web/minori/minori.nsf?OpenDatabase
http://www.regione.molise.it/web/crm/lr.nsf?OpenDatabase
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(MappaTematicaAbstract)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(MappaAbstract)?OpenView
http://www.regione.molise.it/web/burm/burm.nsf

[torna su]

Problemi riscontrati

Primo gruppo di pagine

[torna su]

Difetti nel template

Si tratta di violazioni di linee guida che si presentano continuamente in ogni pagina del gruppo principale. Trattandosi di errori che si ripetono, in questa sezione verranno presi in considerazione solo una volta.

[torna su]

PRIORITA' 1

1.a - Checkpoint 1.1:

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

<IMG height=40 alt="Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise " src="giunta3_file/art-15.gif" width=200 />

l'immagine del Programma Pluriennale presente in alto a sinistra in ogni pagina (a parte la Home e qui sopra riportata) presenta un testo alternativo, attraverso l'attributo ALT dell'html, che non fornisce lo stesso messaggio contenuto nell'immagine. Il fatto è aggravato dal fatto che l'immagine costituisce il link al portale relativo.

Soluzione:

Sarebbe opportuno modificare l'ALT dell'immagine nel seguente modo: "Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione", come proposto per l'immagine sopra riportata.

1.b - Checkpoint 6.3:

Problema:

immagine che riporta l'esempio di link che appare quando si visita il sito con un browser che non supporta gli script

<NOSCRIPT> <P><A href="http://www.regione.molise.it/ web/prm.nsf/HomePageAlternativa?OpenForm">Il tuo browser non supporta gli Script.<BR><BR>Questa pagina potrebbe non essere visibile o essere vista male.<BR><BR>Clicca qui per ulteriori informazioni.</A></P></NOSCRIPT>

A parte i link della pulsantiera globale, ogni altro link del sito ha come obiettivo nell'attributo html HREF del tag A, la stringa "javascript:" che richiama appunto una funzione nel codice di script lato client. Questo rappresenta una violazione in quanto se il browser di un utente non ha il supporto per gli script o lo ha disabilitato, non è possibile aprire nessuna pagina collegata al sito. Inoltre è sì presente il tag NOSCRIPT, che renderebbe la linea guida soddisfatta, ma, con riferimento anche al checkpoint 1.1, il contenuto presente nel tag non coincide minimamente con quello delle pagine del sito. Il tag fa semplicemente apparire in alto nelle pagine un link (visualizzato nella immagine 2) che collega alla pagina "homepagealternativa" nella quale viene mostrata una tabella riassuntiva contenente informazioni sul browser dell'utente: nome, compatibilità, funzionalità attivate, tipi MIME supportati e se è presente un supporto javascript. Browsers testuali come Lynx, non supportando javascript, non permettono di usufruire del contenuto delle pagine.

Soluzione:

Per ovviare al problema della stringa "javascript" che richiama la funzione "f4" per aprire il link in una nuova pagina, si potrebbe utilizzare l'attributo target="_blank" presente nell'html e far puntare l'attributo del tag A ad un semplice file html. Inoltre le pagine create dinamicamente tramite funzioni javascript potrebbero essere sostituite da codice lato server anzichè richiedere l'esecuzione di funzioni javascript sul browser dell'utente. Tali accorgimenti eviterebbero l'uso di una pagina alternativa che comporterebbe eventuale duplicazione di contenuto e, quindi, possibili aggiornamenti non congruenti tra le pagine del sito.

1.c - Checkpoint 11.4:

Problema:

immagine che riporta l'esempio di link che appare quando si visita il sito con un browser che non supporta gli script

Pagina Alternativa fornita dal sito in caso mancanza di Javascript

la pagina alternativa presente in caso di incompatibilità del browser con i requisiti del sito (javascript) è basata sul tag NOSCRIPT e, come già osservato per il checkpoint 6.3, è costituita da un'unica pagina per l'intero sito in cui non viene presentato alcun contenuto equivalente, bensì delle informazioni riguardanti il browser dell'utente. Tale pagina è totalmente inaccessibile e viola la maggior parte delle linee guida WCAG 1.0.

Soluzione:

premesso che la pagina alternativa potrebbe essere evitata seguendo gli accorgimenti proposti al punto 1.b dei difetti in template, è bene ricordare che, nonostante la pagina non svolga il compito di fornire contenuti alternativi equivalenti, va resa innanzitutto accessibile, per prima cosa con un codice html e un foglio di stile validi, cosa che non e' assolutamente stata realizzata, e successivamente deve riportare un contenuto completamente equivalente a quello della pagina non visualizzabile, anche questo non realizzato. Sarebbe opportuno adottare un corretta grammatica specificata da un DocType che, come si puo' osservare nel codice non e' presente.

1.d - Checkpoint 4.1:

Problema:

<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" lang="en">

il tag HTML delle varie pagine presenta, come richiesto dalla linea guida, l'attributo LANG per specificare il linguaggio naturale della pagina. La violazione di questa linea guida consiste nell'aver imposto come linguaggio l'inglese. Infatti il valore dell'attributo è "en" anzichè "it". Con un browser grafico, la differenza non si nota, ma, utlizzando un lettore di schermo (in questo caso Jaws), la pagina viene letta in un italiano "inglesizzato" rendendone quasi incomprensibile il contenuto.

Soluzione:

sostituire il valore dell'attributo lang="en" con lang="it".

1.e - Checkpoint 12.1:

Problema:

<TITLE>Portale Regione Molise</TITLE>

tutte le pagine presentano il medesimo tag TITLE e, di conseguenza, suscitano confusione nell'utente, in particolar modo per coloro che utilizzano lettori di schermo, in quanto non si ha la possibilità di distinguere tra più finestre aperte per aprire la pagina desiderata. Inoltre, nel caso di memorizzazione di piu' pagine del sito tra i bookmarks, si ottengono più link con lo stesso nome, non permettendo all'utente di selezionare la pagina che desidera recuperare.

Soluzione:

adottare tag title esplicativi per facilitare l'identificazione della pagina in base al suo contenuto e di conseguenza favorire la navigazione.

[torna su]

PRIORITA' 2

2.a - Checkpoint 2.1 e 3.1:

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

<IMG height=40 alt="Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise " src="giunta3_file/art-15.gif" width=200 />

L'immagine sopra riportata raffigura una scritta colorata che non coincide con il contenuto alternativo fornito attraverso l'attributo ALT (si veda anche la violazione al checkpoint 1.1 al punto 1.a dei difetti in template). Pertanto, per un utente ipovedente o non vedente, sarà impossibile usufruire dell'informazione contenuta nell'immagine tenendo anche conto del fatto che l'immagine rappresenta il link al portale relativo.

Soluzione:

Modificare l'attributo ALT dell'immagine come proposto nella soluzione al punto 1.a dei difetti in template, oppure sostituire l'immagine con un testo opportuno ed eventualmente farlo risaltare con effetti grafici tramite fogli di stile.

2.b - Checkpoint 3.5:

Problema:

non sono presenti, all'interno del sito, elementi di intestazione H1-...-H6 che ne veicolano la struttura. La struttura è comunque presente grazie all'uso di fogli di stile.

2.c - Checkpoint 7.2:

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

l'immagine riportata è una GIF animata. Visualizza stringhe di testo che cambiano ad intervalli regolari. E' una violazione in quanto potrebbe causare attacchi epilettici alle persone che ne soffrono.

Soluzione:

Seppur la frequenza di variazione sia breve, sarebbe opportuno evitare l'animazione rendendo fissa l'immagine oppure sostituirla con testo e fogli di stile.

2.d - Checkpoint 10.1:

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

cliccando sull'immagine sopra riportata viene aperta una nuova finestra senza avvisare l'utente. Per la precisione il tag TITLE contiene la dicitura "il link apre una nuova finestra" ma viene visualizzata solo per i browser Mozilla, Firefox e Opera; per utenti di Internet Explorer, Lynx e Jaws non c'e' modo di saperlo. Per utenti non vedenti potrebbe rappresentare un problema non di poco conto visto che potrebbero non capire più in che finestra si trovano perchè il lettore di schermo Jaws avvisa solo del fatto che si è cliccato su un link ma non che è cambiata la finestra attiva.

Soluzione:

Come già implementato nelle altre parti del sito, sarebbe opportuno avvertire l'utente, tramite un messaggio inserito come valore dell'attributo "ALT" dell'immagine, dell'apertura di una nuova finestra.

[torna su]

PRIORITA' 3

3.a - Checkpoint 2.2:

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

in ogni pagina del sito è presente un menu sulla sinistra in cui vengono elencate delle tematiche considerate principali tramite link colorati di verde scuro su uno sfondo verde chiaro. Inoltre lo stesso problema si ripresenta sulla barra di navigazione globale dove i link sono colorati di grigio scuro mentre lo sfondo è in grigio chiaro. Questo potrebbe inficiare la fruizione del contenuto dei link da parte di utenti con deficit percettivi, anche se l'effetto grafico è gradevole e utile per distinguere le sezioni del sito (in questo caso, grigio per la barra di navigazione globale, verde per il menu a sinistra, bianco/nero per il contenuto.

Soluzione:

Utilizzare un sufficiente contrasto tra colori di sfondo e colori di primo piano.

3.b - Checkpoint 3.5:

Problema:

non sono presenti all'interno del sito accorgimenti per la navigazione rapida da tastiera tramite l'utilizzo dell'attributo "accesskey" del tag A.

3.c - Checkpoint 13.6:

Problema:

non sono presenti nel sito metodi per saltare i gruppi. Questa è una violazione che comporta limitazioni in termini di efficienza di navigazione per utenti che utilizzano lettori di schermo e per la precisione la funzione "link list" (lista dei link presenti nella pagina) in quanto devono per forza ascoltare tutta la sequenza di link quando potrebbero gia' saltare al contenuto o al menu principale.

Soluzione:

implementare i cosiddetti skip-links. Rendere invisibili all'inizio della pagina alcuni link che permettano di saltare ad altre sezioni mediante l'attributo "href" che sfrutti la possibilità di indicizzare gli attributi ID di altri elementi html. Per esempio: <a href="#menu" border="0" ><img src="spacer.gif" /></a>.

[torna su]

Difetti sparsi

Si tratta di violazioni di linee guida che si presentano a livello di singole pagine. Ciò non toglie la possibilità di ripetizione di una stessa tipologia di errori in pagine diverse. Si tratta, generalmente, di dimenticanze o mancati accorgimenti volti a migliorare l'accessibilità del sito.

[torna su]

PRIORITA' 1

1.a - Checkpoint 1.1 e 2.1:

pagine che presentano il problema 1:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Home)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Presidente1)?OpenView

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

<A title="Il link apre una nuova finestra" href="javascript:f4('/web/grm/art15.nsf/(home)?OpenView')"><IMG height=320 alt="Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise " src="Portale Regione Molise_file/banner-art15big.gif" width=400></A>

Servizio di teleassistenza della regione Molise. Call-center al numero 0874 4291. Tutti i giorni. Tutto l'anno.

<IMG height=180 alt=Teleassistenza src="Portale Regione Molise_file/banner-teleassistenza.gif" width=150 />

Servizio regionale per informazioni sul turismo in molise. Chiamare il numero di telefono 840 700 852

<IMG height=100 alt=Turismo src="Portale Regione Molise_file/banner-turismo.gif" width=150/>

EuroRegione Adriatica

<IMG height=159 alt="EuroRegione Adriatica: Conferenza Internazionale - TERMOLI 8-9 novembre 2004" src="Portale Regione Molise_file/era.jpg" width=150 />

problema 1:

Nella Home l'immagine blu dell'articolo 15 non presenta un testo alternativo equivalente al contenuto trasmesso. Così come nel caso simile dell'immagine dell'articolo 15 presente nel template ( si veda il punto 1.a dei difetti in template), anche qui il testo dell'attributo ALT risulta essere insufficiente ed incompleto.
L'immagine presenta, infatti, in primo piano la scritta "articolo 15" ma questa dicitura non compare poi nel testo alternativo. E' una violazione poichè per gli utenti che usano browsers testuali o lettori di schermo, è impossibile sapere che, una volta cliccato su tale immagine, si possa accedere al portale relativo all'art.15.
Trattandosi di un'immagine, rappresenta anche una violazione del punto di controllo 2.1; questo perchè l'informazione è veicolata dal colore ma il testo non è disponibile in maniera integrale così come già descritto in precedenza.
Stessa cosa per le immagini della Teleassistenza e del Turismo in Molise, in cui le conseguenze sono ancora più gravi poichè nell'immagine sono presenti numeri di telefono che però nel testo alternativo non vengono riportati e pertanto non possono essere sempre reperiti. Inoltre, al contrario, per l'immagine dell'Euro Regione Adriatica vengono fornite nell'ALT delle date di eventi che nel testo della pagina non sono presenti.

soluzione 1:

Per la prima immagine (articolo 15 blu) si vedano le soluzioni già proposte al punto 1.a dei difetti in template e al punto 2.a dei difetti in template. Per le altre le soluzioni possibili sono le seguenti, come gia' realizzato per le immagini riportate sopra va eseguita la modifica dell'ALT delle immagini.
Teleassistenza: "Servizio di teleassistenza della regione Molise. Call-center al numero 0874 4291. Tutti i giorni. Tutto l'anno.".
Turismo in Molise: "Servizio regionale per informazioni sul turismo in Molise. Chiamare il numero di telefono 840 700 852".
Euro Regione Adriatica: rimuovere le informazioni presenti nell'ALT riguardanti le date degli eventi e semmai inserirle al portale della manifestazione.

 

pagine che presentano il problema 2:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta2)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta3)?OpenView

problema 2:

Espandi il menu del bilancio per maggiori dettagli.

<IMG SRC="/icons/expand.gif" BORDER=0 HEIGHT=16 WIDTH=16 ALT="+ "/>

Comprimi il menu del bilancio per diminuire il livello di dettaglio.

<IMG SRC="/icons/collapse.gif" BORDER=0 HEIGHT=16 WIDTH=16 ALT="- "/>

in entrambe le pagine è presente un tag OBJECT contenente codice html che presenta una tabella riportante il dettaglio del bilancio economico della regione. Viene utilizzata un'icona a forma di freccia blu rivolta verso sinistra tramite cui è possibile espandere ad albero le varie sezioni di cui si compone per ottenere informazioni più dettagliate. Il problema sta nel fatto che a un utente non vedente viene fornito come testo alternativo un "+", per indicare che, una volta cliccatovi sopra, si espande il dettaglio del bilancio.
Dal punto di vista grafico, l'informazione veicolata da questa freccetta blu può non giungere a un utente non esperto nell'uso del pc; quest'ultimo, infatti, potrebbe considerarlo un semplice elenco puntato, anzichè un modo per ottenere informazioni aggiuntive.

Soluzione 2:

Usare oltre alle immagini delle freccette anche un testo che ne spieghi le funzionalità e modificare l'ALT opportunamente, descrivendo come utilizzare la funzione 'espandi'(come proposto nelle immagini sopra riportate) magari mediante l'utilizzo dell'attributo LONGDESC o aggiungendo un d-link (description-link) che rimandi ad una pagina di spiegazione.

[torna su]

PRIORITA' 2

2.a - Checkpoint 10.1

pagine che presentano il problema 1:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa1)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Normativa2)?OpenView

problema 1:

<a href="javascript:f4('http://moldat.molisedati.it/ web/crm/delibereconsiglioregionale.nsf/ (ultimedelibereinlavorazione)') ">Ultime Delibere di Consiglio</a>

il link della sezione "ultime delibere di Consiglio" non avvisa l'utente che si sta per aprire una nuova finestra attraverso la funzione Javascript "f4".

pagina che presenta il problema 2:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Home)?OpenView

problema 2:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

<A title="Il link apre una nuova finestra" href="javascript:f4('/web/grm/art15.nsf/(home)?OpenView')"><IMG height=320 alt="Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise " src="Portale Regione Molise_file/banner-art15big.gif" width=400></A>

l'immagine l'immagine blu dell'articolo 15 apre una nuova finestra senza alcun avviso.

soluzioni ai problemi 1 e 2:

in questo caso la presenza dell'avviso nell'attributo title diventa inutile in quanto l'oggetto del collegamento e' una immagine. Infatti Internet Explorer mostra tramite tool-tip l'ALT dell'immagine e non il title del collegamento. Stessa cosa succede con Lynx e Jaws. Con Mozilla, Firefox e Opera l'utente viene avvistao. Si potrebbe cosi' modificare opportunamente sia l'attributo ALT dell'immagine che l'attributo TITLE del link inserendo un messaggio che avvisi l'utente dell'apertura di una nuova finestra, come indicato già al punto 2.d dei difetti in template.

2.b - Checkpoint 12.4

pagine che presentano il problema:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta1)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta2)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(Giunta3)?OpenView

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

<OBJECT type=text/html height=400 width="100%" data="/bilanci/bilancio2005.nsf/Entrate Bilancio Previsionale 2005?OpenView"> <img src="nobject.gif" alt="Il tuo browser non gestisce l'istruzione Object" /></OBJECT>

l'elemento OBJECT presente in queste tre pagine non ha una LABEL. Questo può causare confusione agli utenti che fanno uso di lettori di schermo, perchè non capiscono che cosa contiene l'oggetto.

Soluzione:

inserire opportunamente, ad esempio, il seguente frammento di codice: <label for="[id_object]"> Bilancio Previsionale 2005 </>

[torna su]

PRIORITA' 3

3.a - Checkpoint 13.10

pagina presa in considerazione:

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappa)?OpenView

http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappatematica)?OpenView

Problema:

Articolo 15: Programma pluriennale di interventi diretti a favorire la ripresa produttiva del Molise. Potenziamento imprese e infrastrutture. Valorizzazione risorse e territorio. Imprese, know-how, innovazione.

<UL> <LI><A href="javascript:f4('/web/prm.nsf/(MappaAbstract)?OpenView')">con Abstract <--</A></LI> <LI id=active1><A id=current1 href="http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappa)?OpenView#">Mappa Istituzionale</A></LI> <LI><A href="http://www.regione.molise.it/web/prm.nsf/(pag-mappatematica)?OpenView">Mappa Tematica</A></LI> <LI><A href="javascript:f4('/web/prm.nsf/(MappaTematicaAbstract)?OpenView')">--> con Abstract</A></LI></UL>

in queste pagine compaiono due link le cui etichette sono composte da arte ASCII. Per la precisione, si hanno due freccine realizzate con i trattini e con i simboli di maggiore e minore. Sono da considerarsi violazioni poichè i lettori di schermo non riescono a capire che si tratta di un "disegno" e non di simboli normali. La lettura perciò riduce la comprensibilità della pagina da parte dell'utente.

Soluzione:

non usare l'arte ASCII ma sostituire l'etichetta "con Abstract <--" con l'etichetta "mappa istituzionale con Abstract" e allo stesso modo anche quella "--> con Abstract" con "mappa tematica con Abstract". Tali accorgimenti permettono anche di chiarire il significato delle due etichette.


[torna su]

Secondo gruppo di pagine

Ogni pagina, facente parte di questo gruppo, presenta una gabbia grafica differente, violando così la linea guida 14.3.

Inoltre, le seguenti pagine:

http://www.regione.molise.it/bilanci/bilancio2005.nsf

http://www.regione.molise.it/web/grm/sis.nsf?OpenDatabase

http://www.regione.molise.it/web/crm/lr.nsf?OpenDatabase

http://www.regione.molise.it/web/burm/burm.nsf

presentano un codice html non valido e ricco di violazioni.

Citiamo ora le più importanti violazioni:

  • non fanno riferimento a nessuna grammatica formale (checkpoint 3.2);
  • oltre ai fogli di stile usano anche tag come "font" per gestire le proprietà dei caratteri (checkpoint 3.3);
  • la maggior parte delle immagini non presenta l'ALT con il contenuto informativo (checkpoint 1.1);
  • non vengono chiariti i linguaggi naturali tramite l'attributo LANG (checkpoint 4.1);
  • non è garantita l'indipendenza da dispositivo (con il browser Mozilla/Firefox alcune pagine non si riescono a vedere) (checkpoint 9.2)

Per quanto riguarda le pagine di seguito riportate:

http://www.regione.molise.it/web/grm/era.nsf?OpenDatabase

http://www.regione.molise.it/web/minori/minori.nsf?OpenDatabase

i problemi riscontrati sono di minore rilevanza e sono questi:

  • nel portale dei minori si è individuato l'utilizzo di attributi html deprecati, come ad esempio, l'attributo "border" del tag IMG (checkpoint 11.2) e l'assenza di una LABEL per l'elemento OBJECT
  • nel portale dell'euroregione adriatica, è presente la violazione al checkpoint 4.1, poichè l'attributo "lang" ha come valore "en" (lingua inglese) anzichè "it" (lingua italiana).

[torna su]

Sniff Tests

Scopo degli sniff tests è quello di testare l'indipendenza da dispositivo. Per fare questo abbiamo fatto uso del browser testuale Lynx 2.8.5, del lettore di schermo Jaws, oltre a Firefox 1.0.4 e Opera 7.54.

Sniff tests svolti e loro risultati

[torna su]

Senza immagini

Dall'analisi svolta, abbiamo rilevato che l'aspetto del sito senza immagini è discretamente accettabile, fatta eccezione per le immagini dell'articolo 15, della teleassistenza e del turismo, le quali non forniscono un contenuto alternativo adeguato, attraverso l'attributo ALT, così come si è già discusso ampiamente durante l'analisi sistematica delle WCAG. (si rimanda al punto 1.a dei difetti in template e/o al punto 1.a dei difetti sparsi).

Un aspetto positivo, è che le icone presenti in tutto il sito, vicine ai link, hanno la funzione di lista puntata dei link e in piu' ne specificano il contenuto, grazie ad un'opportuna descrizione nell'attributo ALT, indicando se si tratta di un semplice documento, un avviso, un comunicato stampa, un elenco, ecc...

database

avviso

comunicato stampa

elenco

documento

Pertanto, un utente ipovedente che visita il sito, sarà aiutato nella comprensione dei contenuti dello stesso, a differenza di un utente, seppur privo di deficit, che rischierà di non capire bene a cosa fanno riferimento tali icone, in quanto presentano dei disegni poco chiari e di scarsa intuibilità.

[torna su]

Senza Javascript

Come già detto, l'uso che si fa in questo sito degli script è ampio, pertanto una navigazione dello stesso senza Javascipt risulta impossibile, in quanto molte pagine non vengono proprio visualizzate, nemmeno con contenuto alternativo equivalente. (si riveda il punto 1.b dei difetti in template e il punto 1.c dei difetti in template)

[torna su]

Senza CSS

Il sito, così visualizzato, non presenta cambiamenti di contenuto bensì di struttura. Anche se ci sono questi cambiamenti a livello di struttura, il tutto è comunque valido in quanto segue pienamente ciò che dice la linea guida 6 al punto di controllo 6.1: è infatti possibile continuare a fruire del contenuto del sito seppur questo presenti una struttura modificata.

[torna su]

Uso di diversi browsers: Firefox, Opera, Netscape, Lynx

Dalle prove effettuate con i vari browsers, abbiamo rilevato differenze rispetto a Internet Explorer. Con Firefox, Opera e Netscape, il menu di ingrandimento proposto in ogni pagina non compare in quanto sfrutta la funzione 'zoom' dei CSS, non supportata da tali browsers ma solo da Internet Explorer . Abbiamo riscontrato comunque che la struttura del sito è mantenuta con ogni browser, l'unica eccezione riguarda il testo alternativo delle immagini, in particolar modo il "tool tip" (finestrella descrittiva che si apre quando col mouse mi trovo sopra un oggetto) che, mentre Internet Explorer fornisce in sequenza prima l'ALT e poi, eventualmente, il TITLE di un oggetto, Firefox visualizza solo il TITLE e Opera e Netscape forniscono il TITLE e l'eventuale HREF. Queste differenze fanno sì che l'utente di Internet Explorer non sempre sia avvisato dell'apertura di una nuova finestra, al contrario, quello di Firefox, Opera, Netscape, lo sono sempre in quanto i link sono impostati per avvisare. L'utente di Lynx, invece, non ha la possibilità di fruire di alcun tipo di contenuto, poichè questo browser testuale non supporta gli script lato client, mentre il sito fa un largo utilizzo di Javascript.

[torna su]

Senza mouse

Il problema che si ripropone in questo caso, è quello già menzionato al punto 3.b dei difetti in template, ossia l'assenza totale di attributi "accesskey" nel codice, essenziali per permettere la navigazione rapida da tastiera. L'unico modo per visitare questo sito, senza l'uso del mouse, resta quello del pulsante "tab" in quanto è garantita una disposizione logica della pagina. Un fatto negativo da sottolineare è la mancanza di "skip links", questi avrebbero permesso di "saltare" al contenuto che più interessava all'utente, senza dover passare per forza uno ad uno tutti i link.

[torna su]

Pagine stampate

Le pagine stampate presentano tutte lo stesso problema: la parte destra delle pagine risulta tagliata e non compare nell'area di stampa. L'unica soluzione è quella di rimpicciolire la pagina con lo strumento di zoom fornito dal sito. In tal caso il risultato si ottiene perdendo in dimensione del testo. Si è visto che questa funzione di zoom ottenuta tramite css (non standard) è supportata solo da Internet Explorer, infatti usando browsers come Mozilla, Firefox e Opera, lo strumento non viene nemmeno visualizzato. In conclusione, si osserva che la stampa non è assolutamente gestita, nè tramite css, nè tramite un opportuno layout del sito.

[torna su]

Uso di validatori HTML e CSS

Per effettuare questa valutazione abbiamo fatto uso dei seguenti validatori:

validatore HTML: www.htmlhelp.com/tools/validator/

validatore CSS: validator.w3.org

Per quanto riguarda l'html, possiamo dire che il codice di tutte le pagine del primo gruppo, del portale dei minori e dell'Euro Regione Adriatica, è valido secondo lo standard XHTML 1.0 strict, mentre quello delle restanti pagine, è completamente non valido. I CSS, invece, sono validi tranne per l'uso dell'operatore 'zoom'. Non e' incluso nello standard dei CSS ma e' supportato solo da Internet Explorer come gia' detto in precedenza.