Sei in: Indice > Provincia di Treviso: simulazione euristica > Barriere nell'utilizzazione

Le barriere nell'utilizzazione si concretizzano in tutti quegli elementi che impediscono una navigazione fluida e semplice da parte dell'utente. Fanno parte di questa categoria, ma non sono limitati ai seguenti, i menù in javascript, Flash e in generale a tutte quelle tecnologie che possono non essere supportate dal dispositivo su cui viene visualizzata la pagina, o che sono state disabilitate dall'utente stesso per motivi di sicurezza o velocità della navigazione.


Il documento corrente è diviso nelle seguenti sezioni:

  1. Immagini funzionali renza alt.
  2. Link generici o ambigui.
  3. Utilizzo di JavaScript.
  4. Modifiche dinamiche, eventi mouse.
  5. Form popolata automaticamente, validazione controlli.
  6. Aggiornamenti e focus.
  7. Nuove finestre popup.
  8. Finestre sovrapposte.
  9. Form senza LABEL.
  10. Temporizzazioni troppo brevi.
Torna su
Immagini funzionali (e.g. pulsanti) prive di ALT che non permettono ad un utente cieco di un lettore di schermo di sapere che link attivare. Analogamente per pulsanti Flash.

Nella Homepage, c'è una textarea per effettuare ricerche all'interno del sito. Il pulsante per avviare la ricerca, è una piccola immagine 13 x 14 pixel che non presenta l'opportuno attributo ALT. Date anche le ridotte dimensioni del pulsante, per l'utente comune o disabile, questo potrebbe rappresentare un ostacolo nella navigazione. Nonostante l'utente esperto sappia che basterebbe premere il tasto INVIO da tastiera per avviare la ricerca, la duplice violazione delle euristiche proposte (vedi primo checkpoint della sezione "Barriere della percezione") conferisce un livello di gravità critico. Inoltre, sempre nella homepage, nel menù di destra ci sono due immagini funzionali senza attributo ALT. Uno riguarda la sezione "La grande guerra", titolo riproposto all'interno dell'immagine stessa senza controparte in un testo o link alternativo. Poco sotto, un problema analogo per quanto riguarda il "Piano territoriale di Coordinamento Provinvciale". In questo caso, nonostante sia assente l'opportuno attributo ALT, vi è un link testuale che permette ugualmente l'accesso alla sezione. Infine, la sezione "comuni" contiene una mappa interattiva in Flash che non è usufruibile dall'utente disabile. L'unico modo per ottenere informazioni sul comune desiderato è attraverso la mappa che, se disattivato il plugin flash o visionato su un dispositivo mobile, non è possibile utilizzare.

Impatto: 3 Frequenza: 3 Gravità: critica

Torna su
Link con etichette non informative (e.g. "clicca qui") che non permettono ad un utente cieco di un lettore di schermo di selezionare il link corretto quando viene usata la funzione link list.

Il link con etichetta "Link" presente nel menu è troppo generico e oltretutto posizionato in modo inconsueto. In genere la sezione dei link è in fondo al menù, mentre in questo caso è in terza posizione partendo dall'alto. Per il resto, i link sono ben organizzati e nonostante possano a volte sembrare eccessivamente sintetici (esempio: "Presidente", "Giunta", "Consiglio" in cima alla pagina) portano sempre a una sezione più ampia dove è possibile ritrovare in maniera organizzata le informazioni che ci aspettavamo di trovare (chi sono, dove sono, come contattarli...).

Impatto: 1 Frequenza: 1 Gravità: minore

Torna su
Essi non permettono ad un utente di un browser privo di interprete JavaScript (e.g. perché JavaScript è stato disabilitato per motivi di sicurezza, o perché si tratta di un micro-browser di palmare) di vedere il menu e quindi di attivarne i comandi.

Il menù di navigazione a sinistra si basa interamente su JavaScript. Tuttavia non viene offerta nessuna funzionalità aggiuntiva rispetto a quelle realizzabili con un opportuno foglio di stile CSS. Di contro si ha l'impossibilità di navigare all'interno del sito se il JavaScript è disabilitato o non supportato dal dispositivo. A questo punto, aggiungere il fatto che l'applet per le news in movimento, già chiamato in causa in un precedente checkpoint, non viene visualizzato è assolutamente marginale. Questo è senza dubbio il più grave dei problemi di accessibilità riscontrati nel sito che, nel suo complesso, risulterebbe altrimenti generalmente ben organizzato.

Impatto: 3 Frequenza: 3 Gravità: critica

Torna su
Sempre compresi nell'utilizzo di Javascript, sono tecniche che permettono di generare menu dinamici basati sull'interazione dell'utente con le voci di un menù,oppure di generare eventi basati sul click del mouse dell'utente.

L'unico utilizzo di JavaScript riguarda il checkpoint precedente, nel sito non è previsto ulteriore sfruttamento di JavaScript.

Impatto: 0 Frequenza: 0 Gravità: nessuna

Torna su
Sempre compresi nell'utilizzo di Javascript, questi script permettono di riempire automaticamente form per l'immissione dei dati da parte dell'utente ed eventualmente controllarne la validità.

Nel sito non sono presenti form controllate tramite JavaScript, tutavia, nel modulo per la ricerca presente in basso a sinistra nella homepage, ci sono dei controlli nascosti che implicano la ricerca in tutte le sezioni del sito. Successivamente, dalla pagina dei risultati, sarà possibile raffinare la ricerca escludendo certe sezioni deselezionando i controlli prima invisibili all'utente. Questo accorgimento puè essere considerato un punto di forza in quanto un utente inesperto troverà tutti i riferimenti alle parole cercate e poi disporrà di controlli per la scrematura dei risultati.

Impatto: 0 Frequenza: 0 Gravità: nessuna

Torna su
Contenuti che vengono aggiornati automaticamente e modificano ogni volta il focus del lettore di schermo; questo rende difficile la navigazione di un utente non vedente che non riesce a raggiungere il contenuto che gli interessa (in quanto è obbligato a sentire sempre le stesse informazioni).

Non sono previsti nel sito contenuti aggiornati il maniera dinamica, ne' tag di tipo REFRESH automatico che ricaricano la pagina senza alcuna interazione dell'utente.

Impatto: 0 Frequenza: 0 Gravità: nessuna

Torna su
Finestre pop-up che fanno sí che un utente cieco di un lettore di schermo non capisca che il contesto è cambiato, modificando sia il contenuto che viene letto sia i possibili comandi immettibili.

Le finestre che si aprono per i link esterni non utilizzano popup, ma aprono semplicemente la pagina con tutti i controlli per l'utente, non limitando in alcun modo la navigazione. Leggendo i codice sorgente della pagina, si nota che nella homepage sarebbe prevista una finestra di popup mai richiamata. Questa dovrebbe avvertire l'utente che "Un nostro cliente ha appena registrato il dominio, sarà online al piu' presto.". Ovviamente questa pagina sarà stata utilizzata quando il sito era ancora in costruzione, ma ora come ora tale riferimento è del tutto inutile. Seppure invisibile all'utente, questa informazione è del tutto inutile, pertanto dovrebbe essere eliminata. Viene riscontrato invece un problema nell'apertura di documenti PDF che invece di essere scaricabili in modo consueto (doppio click o salvataggio tramite menu attivabile con il tasto destro del mouse), aprono una finestra popup che forza l'apertura del file in questione. Se il browser è impostato per aprire in automatico tali documenti, l'utente è costretto a visualizzare prima il documento online, e poi eventualmente salvarlo con l'apposita funzione fornita dal programma che gestisce i documenti di tipo PDF. Un esempio si trova nella guida "Vivere in Italia" ma è riscontrato in tutte le maggiori sezioni ( "Bandi e concorsi", "Comunicati Stampa" ). Questo problema non affligge solo utenti disabili, ma chiunque voglia semplicemente scaricare un file per visionarlo successivamente, poichè non è possibile sapere la locazione del file che si desidera scaricare. Inoltre la finestra popup, e quindi la visione del file, sarebbe impossibilitata nel caso JavaScript fosse disabilitato. Tuttavia, questo particolare è trascurabile, poichè l'intero sito non è navigabile se JavaScript è disabilitato, come già accertato in precedenza. A parere dell'esaminatore, questo è il secondo più grave problema riscontrato nel sito.

Impatto: 3 Frequenza: 3 Gravità: critica

Torna su
Finestre pop-up che fanno sí che un utente ipovedente di un ingranditore di schermo non riconosca che la scroll bar che vede sia quella della finestra nello sfondo. Quando ci clicca sopra (con l'intenzione di scorrere il contenuto della finestra pop-up in primo piano), ottiene come risultato lo scambio delle due finestre e quella di pop-up, che l'utente stava esaminando, passa dietro, senza permettergli di capire cosa sia successo.

Non sono previste finestre di popup, eccetto quelle descritte nel checkpoint qui sopra. Le finestre che puntano a siti esterni, aperte tramite il menu principale, hanno tutte come target una pagina nuova, quindi l'utente non perde traccia della sua navigazione.

Impatto: 0 Frequenza: 0 Gravità: nessuna

Torna su
Controlli di una form privi di associazione con le loro etichette (i.e. mancanza di label/for), che fanno sí che un utente cieco di un lettore di schermo non capisca come usare alcuni dei controlli (e.g. perché tutte le etichette vengono lette una dopo l'altra e poi segue la lettura di tutti i controlli, uno dopo l'altro nel caso di una form impaginata con una tabella il cui contenuto non si linearizza correttamente).

La funzione di ricerca (in basso nella homepage) non ha l'opportuno tag LABEL, rendendo più difficile ad un utente disabile riconoscere che il campo di testo è effettivamente quello della ricerca.

Impatto: 2 Frequenza: 1 Gravità: seria

Torna su
Form o comportamento del server tali per cui un utente che ci mette più tempo del previsto per svolgere una determinata azione (ad es. consultare una pagina e successivamente premere un pulsante "accetto") si trova nella situazione di non poter procedere perché il sistema ha cambiato stato di propria iniziativa.

L'unica temporizzazione riscontrata è rappresentata dalla velocità di scorrimento dei titoli nello script in alto a destra nella maggior parte delle pagine. I titoli che scorrono sono link che puntano ad articoli ai quali si può accedere tramite il menu sulla destra presente in formato statico nella homepage. Posizionandosi col mouse sopra uno dei suddetti titoli in movimento, è possibile bloccarne momentaneamente lo scorrimento, rendendo possibile una accurata lettura dell'argomento trattato e la possibilità di leggere l'articolo per intero cliccando sul link che si aprirà nella stessa pagina.

Impatto: 0 Frequenza: 0 Gravità: nessuna

Torna su