Conformitą sito www.regione.abruzzo.it

SOMMARIO

INTRODUZIONE

Per svolgere questo studio di conformità ci siamo basati sulle linee guida WCAG redatte dal consorzio W3C. Queste linee guida spiegano come rendere contenuti web accessibili a persone disabili, l'obiettivo principale che esse si pongono consiste nel promuovere l'accessibilità. Seguendole, si otterrà il risultato di rendere i contenuti web più facilmente fruibili da tutti gli utenti, a prescindere dal particolare interprete in o da eventuali limitazioni a cui essi possono essere costretti. Ulteriori dettagli nella sezione "Le linee WCAG".
Visitando il sito della regione Abruzzo abbiamo notato che quasi tutti i link della home page portano a pagine la cui presentazione è diversa (in alcuni casi completamente diversa) da quella della home page. Di conseguenza abbiamo deciso di analizare in maniera specifica solamente le seguenti pagine le quali presentano uno stesso tipo di presentazione:

  1. Home page del sito: www.regione.abruzzo.it/xportal/index.asp
  2. Pagina dedicata al presidente della regione: www.regione.abruzzo.it/xportal/index.asp?modello=presidente
  3. Pagina dedicata alla giunta: www.regione.abruzzo.it/xportal/index.asp?modello=giunta

Inoltre abbiamo considerato anche le seguneti pagine presenti nella sezione alta della home page:

  1. Informazioni:
  2. Credits:
  3. Mappa del sito:

Questi link sono presenti nel banner di testata della home page del sito della regione Abruzzo e sono delle finestre di pop-up.

Abbiamo anche accennato ai contenuti della pagina Alta visibilità del sito della regione Abruzzo, la quale è un'applicazione di un foglio di stile alla pagina in modo da aumentare l'accessibilità della pagina.
Quindi abbiamo riportato quelli che secondo noi sono gli errori e i warnings (avvertimenti) rilevati con l'utilizzo delle linee guida. Per ognuno di questi parametri riportiamo il numero della linee guida con il livello di priorità a cui appartiene, una breve descrizione e al di sotto di questo le nostre considerazione sulla particolare violazione. Per una più completa versione di tutte le linee guida potete visitare le seguenti pagine: versione in italiano www.aib.it/aib/cwai/WAI-trad.htm e versione in inglese dal sito ufficiale del w3c w3.org.

[Torna al sommario]

LE LINEE WCAG

Le linee guida WCAG si basano sui due principi generali: assicurare una trasformazione elegante, rendere il contenuto comprensibile e navigabile. Trasformare con eleganza significa che rimangono accessibili nonostante le limitazioni che possono incorrere nel visitarle (ad esempio: limiti da barriere tecnologiche, limiti fisici, di comprensibilità ecc). Mentre per contenuto comprensibile e navigabile intendiamo l'utilizzo di un linguaggio chiaro e idoneo alla situazione e il fornire all'utente meccanismi facilmente comprensibili per la navigazione all'interno della stessa pagina e tra pagine diverse (strumenti di navigazione, mappe ecc). Le linee guida comprendono 14 principi generali su cui sono sviluppate, ognuna delle quali con un proprio numero, obbiettivo e punti di controllo. Riportiamo qua sotto i titoli:

  1. Fornire alternative equivalenti al contenuto audio e visivo.
  2. Non fare affidamento sul solo colore.
  3. Usare marcatori e fogli di stile e farlo in modo appropriato.
  4. Chiarire l'uso di linguaggi naturali.
  5. Creare tabelle che si trasformino in maniera elegante.
  6. Assicurarsi che le pagine che danno spazio a nuove tecnologie si trasformino in maniera elegante.
  7. Assicurarsi che l'utente possa tenere sotto controllo i cambiamenti di contenuto nel corso del tempo.
  8. Assicurare l'accessibilità diretta delle interfacce utente incorporate.
  9. Progettare per garantire l'indipendenza da dispositivo.
  10. Usare soluzioni provvisorie.
  11. Usare le tecnologie e le raccomandazioni del W3C.
  12. Fornire informazione per la contestualizzazione e l'orientamento.
  13. Fornire chiari meccanismi di navigazione.
  14. Assicurarsi che i documenti siano chiari e semplici.

A ciascun punto di controllo che sviluppano le linee guida, è stato assegnato un livello di priorità basato sull'impatto che tale punto possiede sull'accessibilità. A seconda se la pagina risponde positivamente a tutti i punti di controllo della priorità 1,2 e 3 si ha conformità a livello A,AA e AAA. Riportiamo le priorità come da sito www.aib.it/aib/cwai/WAI-trad.htm:

[Torna al sommario]

CONSIDERAZIONI INIZIALI

Prima di iniziare l'analisi sulla home page abbiamo pensato fosse necessario descrivere delle brevi considerazioni iniziali sullo stato della pagina, abbiamo selezionato i metadata della home page e della mappa del sito in modo datle da prendere un esempio di pagina e pop-up presenti nel sito. In particolare dal metadata possiamo trovare le informazioni della seguente tabella:

Informazioni ricavate dal metadata della home page
Informazione Risultato informazione
Titolo Regione Abruzzo - Portale
Autore NO
Descrizione NO
Keywords NO

Per quanto riguarda la mappa del sito:

Informazioni ricavate dal metadata della mappa del sito
Informazione Risultato informazione
Titolo Mappa del Portale: "Regione Abruzzo On - line"
Autore NO
Descrizione NO
Keywords NO

Inoltre sappiamo che il content-lenguage è predisposto per la lingua italiana, è stato creato con il software Microsoft FrontPage 6.0/5.0 e che il Content-Type è in html. Vedi tabella seguente per la home page :

Informazioni più specifiche ricavate dai metatag della home page
Metatag Contenuto
Content-Language it
GENERATOR Microsoft FrontPage 6.0
ProgId FrontPage.Editor.Document
Content-Type text/html; charset=windows-1252

Per la mappa del sito:

Informazioni più specifiche ricavate dai metatag della mappa del sito
Metatag Contenuto
Content-Language it
GENERATOR Microsoft FrontPage 5.0
ProgId FrontPage.Editor.Document
Content-Type text/html; charset=windows-1252

Sappiamo inoltre che sono stati utilizzati dei script in javascript all'interno della pagina. Il foglio di stile si trova a questo indirizzo www.regione.abruzzo.it/xportal/css/default99.css per la home page mentre per la mappa del sito a questo www.regione.abruzzo.it/scripts/srpt.css. Sono presenti 32 immagini nella home e 22 nella mappa e non ci solo link multimediali. Non sono presenti date di ultimo aggiornamento.
Abbiamo riscontrato i seguenti link non funzionanti riportati in tabella:

Link non funzionanti all'interno della home page
Link non funzionante Link Context Errore
http://www.travelby.it/Travelby 403 Forbidden
https://regione.abruzzo.it/exchangePosta 440 Unrecognized server response

Inoltre nella mappa del sito il link a "cerca" riconduce semplicemnete alla home non dando modo di eseguire una ricerca avanzata.

31 delle 32 immagini della home page non presentano i tag di Height e Width, questo incide sull'effgicenza della pagina. Non abbiamo riscontrato interferenze di privacy come la richiesta di cookie. Non abbiamo riscontrato inoltre link che escano dal contesto indicato dal sito, tutti i collegamenti portano a materiale o pagine inerenti all'argomento base del sito della regione Abruzzo.

[Torna al sommario]

CONFORMITA' SECONDO LINEE GUIDA WCAG

PRIORITA' 1

ERRORI

Non abbiamo riscontrato nessun errore ma sottolineiamo i seguenti warnings (con accenni ad aspetti positivi) che a nostro avviso sono i più rilevanti, dato che riguardano la priorità 1.

WARNINGS

[Torna al sommario]

PRIORITA' 2

per quanto riguarda le violazioni di priorità 2 abbiamo riscontrato due errori, riportiamo inoltre una serie di warnings a nostro avviso importanti da segnalare.

ERRORI

WARNINGS

[Torna al sommario]

PRIORITA' 3

Per quanto riguarda le violazioni di priorità 3 abbiamo trovato un solo errrore, riportiamo comunque una serie di warnings riscontrati.

ERRORI

WARNINGS

[Torna al sommario]

RAPPORTO FINALE

Dopo aver eseguito lo studio della conformità secondo le linee guida WCAG, del sito ufficiale della regione Abruzzo, siamo giunti alle seguenti considerazioni.
Anzi tutto il fatto che il sito non presenti errori di priorità 1, due di priorità 2 e uno di priorità 3 è un aspetto decisamente positivo; difficilmente si trovano siti conformi A o AA. Inoltre, situazione molto positiva, il sito è validato XHTML e CSS dal consorzio W3C. Abbiamo inoltre notato che gli sviluppatori hanno utilizzato uno foglio di stile particolare nella modalità "Alta visibilità" in modo da agevolare di molto utenti disabili e con difficoltà visive. In questa modalità sono presenti i link principali con font ben visibile chiaro e su sfondo scuro, non sono presenti immagini, tabelle o altro solamente un elenco di link con le loro intestazioni. Non che comunque questa si ottimale, manca per esempio la possibilità di saltare i menu.
Il problema grave è che solo questa pagina presenta quest'opzione perché ogni link contenuto si collega ad altre pagine, contenute anche in altri domini, che ad una breve analisi non sembrano molto accessibili. Da ciò capiamo poi che non esiste uno stile di presentazione coerente tra le pagine. Gli autori ci comunicano che questo è un portale quindi contenente moltissime informazioni, con molti riferimenti ad altre pagine ma non ci sembra un buon motivo per pensare all'accessibilità solamente nella prima pagina.
Un'altra considerazione che ci sorge spontanea si basa sul fatto che comunque per attivare la modalità "Alta visibilità" dobbiamo entrare nella home page e visitare fino in fondo alla colonna di destra, andando incontro ai difetti che questa presenta, per poi ottenere la stessa in modalità più accessibile. Ora ci sorge spontaneo porre un dubbio su questa valutazione da parte degli utenti, una persona disabile sarebbe notevolmente agevolata se collegandosi alla home page potesse subito scegliere in che modalità visitare il sito.
La home page e la mappa del sito presentano a nostro avviso due grandi problemi, in primo luogo la scarsa visibilità tra testo,sfondo e nelle immagini utilizzate e in secondo luogo l'uso di un menu a tendina realizzato con immagini e testo in javascript. Il testo è comunque ridimensionabile ma non le immagini che presentano testo e nel caso un utente fosse disabilitato nell'uso di javascrip la pagina non sarebbe utilizzabile. Mancano inoltre molte informazioni all'utente ad esempio sul cambiamento della finestra attiva, sull'uso di acronimi o sulla destinazione delle immagini; anche se nella sezione info c'è una breve spiegazione sul materiale software per cui è ottimizzato il sito.
In conclusione possiamo dire che nella prima pagina del sito c'è un tentativo di renderla realmente accessibile ma comunque vanno effettuati certi accorgimenti, primo fra tutti a nostro modo di vedere, l'uso di un intro per la selezione della modalità in cui si vuole vedere il sito. Consigliamo inoltre di utilizzare uno stesso stile di presentazione almeno per le pagine poste sotto il dominio www.regione.abruzzo.it.

[Torna al sommario]

Valid CSS! Valid XHTML 1.0! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0