Valutazione di conformità alle WCAG 1.0 del sito della regione Piemonte
www.regione.piemonte.it

autore: Criscuolo Barbara

Indice

Sommario

Il sito della Regione Piemonte non raggiunge il livello di accessibilità A delle WCAG 1.0, nonostante nel sito venga dichiarato esplicitamente il contrario. I problemi più gravi riscontrati sono i seguenti:

[Torna all'indice]

Metodo di valutazione

La verifica di conformità alle linee guida per l'accessibilità WCAG 1.0 del sito della Regione Piemonte è stata effettuata tra la fine di ottobre e 20 di novembre 2005. Il sito, essendo di grande dimensione, è stato analizzato prendendo in considerazione solo una parte delle pagine che lo compongono: ogni pagina considerata è stata esaminata manualmente, e ad ogni punto di controllo è stato assegnato un grado di conformità alle linee guida attraverso i seguenti simboli:

Conforme alle WCAG 1.0Conforme

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0Parzialmente conforme

Non Conforme alle WCAG 1.0Non conforme

[Torna all'indice]

VALUTAZIONE PUNTI DI CONTROLLO CON PRIORITA' 1

Linea guida 1: Fornire alternative equivalenti al contenuto audio e video

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 1.1

Non tutte le immagini sono giustamente provviste dell'attributo "alt". Alcune di queste vengono settate, all' interno dei fogli stile (CSS), come background perchè considerate decorative. Utilizzando un lettore di schermo o un browser testuale vengono completamente ignorate, non creando alcun problema all'utente perchè non sono considerate importanti per la comprensione dei contenuti del sito. Altre immagini, invece, sono completamente sprovviste dell'attributo "alt" e quindi vengono lette dal browser testuale con il suo nome, risultando incomprensibili all'utente, perchè non esplicative del suo contenuto. Infine, per alcune immagini viene il contenuto dell'attributo "alt" non definisce chiaramente il contenuto o la funzione dell'immagine ad esso associata.

Per esempio, è presente una freccia vicino al link "SERVIZI" con l'attributo "alt" definito come segue:

<img src="/imcom/freccia_ser_s.gif" width="12" height="10" alt="Banche dati" />
In questo caso, essendo una immagine decorativa sarebbe stato meglio lasciare vuoto il contenuto dell'attributo alt, in modo tale da evitare incomprensione da parte di un utente che utilizza un lettore di schermo.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 1.2

Nelle pagine analizzate non sono presenti immagini sensibili latoServer.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punti di controllo 1.3 e 1.4

Non sono presenti filmati nel sito.

[Torna all'indice]

Linea guida 2: Non fare affidamento solo sul colore

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 2.1

Nelle pagine analizzate, non sono presenti informazioni veicolate esclusivamente dal colore.

[Torna all'indice]

Linea guida 4: Chiarire l'uso di linguaggi naturali

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 4.1

Nel sito vengono identificati chiaramente i cambiamenti nel linguaggio naturale del testo usando in modo appropriato l'attributo "lang".

Per esempio, nella home page del sito sono presenti delle piccole immagini. Ciascuna di esse rappresenta la bandiera associata alla lingua del paese di appartenenza e sono dei link che conducono al sito scritto nella lingua corrispondente.

<li><a href="/lingue/espanol/index.htm" title="Espanol" id="spagnolo"><span lang="es">Espanol</span></a></li>

Questo permette ai lettori di schermo o ai browser vocali di pronunciare correttamente le parole.

[Torna all'indice]

Linea guida 5 : Creare tabelle che si trasformino in maniera elegante

Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 5.1

L'utilizzo delle tabelle nelle pagine analizzate viene fatto correttamente, utilizzando in maniera opportuna i tag "<tr>" e "<td>" che definiscono le righe e le colonne rispettivamente. Non viene però utilizzato il tag "<th>" per differenziare l'intestazione di righa e di colonna.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 5.2

Non sono state riscontrate tabelle di dati con due o più livelli logici di intestazione.

[Torna all'indice]

Linea guida 6: Assicurarsi che le pagine che danno spazio a nuove tecnologie si trasformino in maniera elegante

Non Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 6.1

Disabilitando i fogli di stile il layout delle pagine cambia in modo drastico. I contenuti vengono visualizzati come un lungo elenco di link, testo o immagini. Questo incide notevolmente sulla comprensibilità del sito, anche se per l'organizzazione del suo contenuto viene usato il tag "<div>" e quindi alcuni contenuti che appartengono ad uno stesso gruppo vengono comunque visulizzati uno di seguito all'altro. La navigazione diventa però più difficile sia per un utente non disabile sia per uno disabile, che fa quindi uso di tecnologie assistive.

Una soluzione sarebbe quella di aggiungere dei link che permettano all'utente di saltare da una parte all'altra della pagina, o per collegare contenuti correlati, in modo da dare la possibilità di muoversi in maniera più semplice, invece di dover fare lo scrolling completo per cercare l'informazione di suo interesse.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 6.2

Non sono state riscontrate anomalie nell'aggiornamento del contenuto dinamico. Nelle pagine esaminate non vengono utilizzati i frame, i quali potrebbero creare dei problemi nella visualizzazione di immagini o contenuto dinamico.

[Torna all'indice]

Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 6.3

Quasi tutte le pagine analizzate sono visualizzabili e comprensiibli anche quando vengono disabilitati gli script. Nella pagina "Leggi e Segnalazioni", disabilitando javascript, succede che il contenuto di un link viene visualizzato direttamente senza dover cliccare sul link stesso. Il link rimane "attivo" comunque all'interno della pagina e quindi se l'utente clicca sul link non succede nulla perchè il contenuto è già visualizzato. L'utente rimane in attesa di qualche evento rimanendo insoddisfatto perchè crede che non funzioni.

Soluzione: nel momento in cui si disabilita javascript, anche quel link dovrebbe essere disabilitato oppure eliminato.

[Torna all'indice]

Linea guida 7: Assicurarsi che l'utente possa tenere sotto controllo i cambiamenti di contenuto nel corso del tempo.

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 7.1

Non ci sono sfarfallii dello schermo.

[Torna all'indice]

Linea guida 9: Progettare per garantire l'indipendenza da dispositivo.

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 9.1

Non sono presenti immagini sensibili nelle pagine prese in considerazione.

[Torna all'indice]

Linea guida 12: Fornire informazione per la contestualizzazione e l'orientamento

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 12.1

Nel sito non vengono usati frame.

[Torna all'indice]

Linea guida 14: Assicurare che i documenti siano chiari e semplici

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 14.1

Viene quasi sempre usato un linguaggio chiaro e semplice per gli utenti del sito. Nella home page sono presenti tre link etichettati con i termini "INTRANET", "EXTRANET" e "RUPAR". Questi termini sono troppo tecnici per gli utenti del sito che possono non avere le conoscenze appropriate per comprendere l'informazione che si vuole veicolare.

Soluzione: sostituire quei termini con i loro equivalenti italiani, oppure aggiungere una spiegazione affianco in modo da facilitarne la comprensione.

[Torna all'indice]

VALUTAZIONE PUNTI DI CONTROLLO CON PRIORITA' 2

Linea guida 2: Non fare affidamento solo sul colore

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 2.2

Per alcune pagine, quali la home page, c'è la possibilità di visualizzare i contenuti in una versione ad alto contrasto visivo. Questa possibilità viene data solo nelle versioni non grafiche. Per esempio con lynx compare il link: "Vai alla versione ad alto contrasto visivo". Nelle altre pagine analizzate le combinazioni di colori utilizzate forniscono un contrasto sufficiente.

Immagine del link che compare usando il browser testuale lynx.

Figura 1: Immagine del link che viene visualizzato usando il browser testuale Lynx per accedere alla versione ad alto contrasto cromatico del sito.

[Torna all'indice]

Linea guida 3: Usare marcatori e fogli di stile e farlo in modo appropriato

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0Punto di controllo 3.1

Nel sito vengono usati correttamente i fogli di stile CSS. Nella pagina "Bollettino ufficiale", per indicare la possibilità di scaricare un file ".pdf" è stata usata l'immagine di default del formato. Questa immagine ha un opportuno "alt" che non crea problemi ad un utente che utilizza un browser testuale, ma si poteva ottenere lo stesso effetto utilizzando opportune proprietà dei fogli stile. Per esempio, associando ad un link descrittivo un "background" contenente l'immagine del formato.

[Torna all'indice]

Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 3.2

Alcune pagine esaminate del sito non presentano la dichiarazione sul tipo del documento che rimandi ad un DTD pubblicato. Per esempio:

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3CDTD// XHTML 4.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

In altre pagine, invece, il testo fa correttamente riferimento ad una grammatica formale pubblica.

[Torna all'indice]

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 3.3

Il sito usa i fogli di stile per controllare alcune proprietà di presentazione del contenuto. In alcune pagine del sito, però, si è rscontrato che sono presenti delle tabelle usate per l'impaginazione e la presentazione di alcuni contenuti. Per queste tabelle è stato scelto di utilizzare gli attributi HTML (es. form, cellspacing etc...) per impostare alcune loro proprietà. Si poteva ottenere lo stesso risultato impostando quelle proprietà negli opportuni fogli di stile.

[Torna all'indice]

Non Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 3.4

Nelle pagine osservate, la presentazione dei contenuti è stata impostata con valori assoluti. È consigliato utilizzare valori relativi, ad esempio quelli espressi in percentuale.

#col2   {

	width: 751px;

	text-align: center;

	margin: 3px 0px 0px 0px;

	padding: 0px 0px 0px 0px;

	background-image: url(../imcom/bk_sxdx.gif);

	background-position: bottom;

	float: left;

	border: 0px;

}

[Torna all'indice]

Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 3.5

Nel sito quasi sempre vengono usati gli elementi di intestazione per veicolare la struttura del documento: "<h1>", "<h2>" ... etc. Infatti, se visualizziamo le pagine senza il supporto dei CSS i titoli e i paragrafi si distinguono per il font dei caratteri oltre che dal colore o dalle sottolineature. È consilgiato farlo sempre!

[Torna all'indice]

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 3.6

Nel sito vengono spesso usati dei marcatori delle liste in modo appropriato. In alcune pagine però il problema si presenta. Per esempio nel link "Agricoltura" c'è una sequenza di link uno vicino all'altro per ogni paragrafo. Questi possono risultare poco chiari e frustranti per utenti non vedenti in quanto non hanno nessuno strumento per conoscere l'ampiezza della successione di link. È consigliato usare delle liste in modo appropriato invece di inserirli in un paragrafo come sequenza di link "<a>"

Sequenza di link uno vicino all'altro.

Figura 2: Esempio di insiemi di link uno vicino all'altro che possono risultare poco chiari per utenti non vedenti.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 3.7

Nelle pagine esaminate, non sono state rilevate citazioni che potessero richiedere l'utilizzo di "<q>" o "<blockquote>" per essere ben marcate.

[Torna all'indice]

Linea guida 5 : Creare tabelle che si trasformino in maniera elegante

Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 5.3

Nel sito non vengono usate le tabelle per l'impaginazione, viene fatto un buon uso dell'attributo "<div>". Solo nella pagina "Bollettino Ufficiale" vengono usate le tabelle per definire la struttura della pagina, che oltretutto risulta poco chiara se si utilizza un lettore di schermo. Questo si verifica perchè sono presenti dei link etichettati in maniera uguale in corrispondenza di ogni elemento della tabella e quando vengono letti, l'utente non capisce precisamente a quale elemento si riferisce.

Link con uguale etichetta in corrispondenza di ogni elemento di una tabella.

Figura 3: Esempio di link con la stessa etichetta per elementi diversi di una tabella.

Una soluzione può essere la seguente: associare ad ogni elemento il link etichettato in modo tale che si capisca a quale elemento si riferisce, riprendendo magari il nome dell'elemento stesso. In questo modo la tabella risulta ancora più chiara se letta in modo linearizzato.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 5.4

Giustamente non vengono usati marcatori di struttura per la formattazione della resa visiva.

[Torna all'indice]

Linea guida 6: Assicurarsi che le pagine che danno spazio a nuove tecnologie si trasformino in maniera elegante

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 6.4

Nelle pagine considerate non vi sono script e applet i cui gestori di eventi siano dipendenti dal dispositivo.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 6.5

Il contenuto dinamico se disabilitato è comunque accessibile.

[Torna all'indice]

Linea guida 7: Assicurarsi che l'utente possa tenere sotto controllo i cambiamenti di contenuto nel corso del tempo.

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 7.2

Nelle pagine esaminate non sono presenti lampeggiamenti.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 7.3

Nel sito non è presente contenuto in movimento.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 7.4 e 7.5

Tra quelle prese in considerazione non sono presenti pagine che si autoaggiornano periodicamente o che si autoreindirizzano.

[Torna all'indice]

Linea guida 8: Assicurare l'accessibilità diretta delle interfacce utente incorporate.

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 8.1

Non sono presenti nelle pagine considerate degli oggetti che abbiano delle proprie interfacce utente o applet o script che possono interferire con le normali interfacce di navigazione.

[Torna all'indice]

Linea guida 9: Progettare per garantire l'indipendenza da dispositivo.

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 9.2

Non vi sono elementi che possiedono una specifica interfaccia che siano gestiti in una modalità dipendente da dispositivo.

[Torna all'indice]

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 9.3

Non vi sono, nelle pagine analizzate, script che possiedono gestori di evento.

[Torna all'indice]

Linea guida 10: Usare soluzioni provvisorie

Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 10.1

Se dalla home page si clicca su "comunicati stampa" si apre una nuova finestra. L'utente che usa lettore di schermo o un browser testuale viene correttamente avvertito che si trova in una nuova pagina.

Un'immagine del testo che viene presentato ad un utente che usa un browser testuale per avvertirlo che si sta accedendo ad una nuova pagina.

Figura 4: Un'immagine del testo che viene presentato ad un utente che usa un browser testuale per avvertirlo che si sta accedendo ad una nuova pagina del browser per visualizzare i contenuti correnti.

[Torna all'indice]

Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 10.2

Non tutte le etichette sono posizionate correttamente precedentemente il controllo relativo e sulla stessa riga. Pssiamo trovare un esempio corretto se si clicca su "Ricerca Avanzata", mentre un esempio scorretto lo troviamo direttamente nella home page in basso a destra dove possiamo notare un form che ci permette di fare una ricerca semplice la cui etichetta è posta sopra il relativo controllo.

[Torna all'indice]

Linea guida 11: Usare le tecnologie e le raccomandazioni del W3C

Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

Punto di controllo 11.1

Nel sito vengono utilizzate le seguenti tecnologie:

  • HTML 1.0: non raccomandato dal W3C, si consiglia di usare la versione 4.0;
  • CSS: raccomandato dal W3C.
  • [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 11.2

    Nelle pagine analizzate viene fatto un buon uso dei CSS per definire i font utilizzati.

    [Torna all'indice]

    Linea guida 12: Fornire informazioni per la contestualizzazione e l'orientamento.

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 12.2

    Nel sito non vengono utilizzati i frame.

    [Torna all'indice]

    Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 12.3

    In alcune pagine, come per esempio in "Agricoltura", possiamo notare che per ogni paragrafo sono presenti molti link posti uno vicino all'atro. Per renderli più chiari è consigliato l'uso di liste, suddividendoli in gruppi più maneggevoli.

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 12.4

    Viene fatto buon uso del tag "LABEL" e del suo attribuot "for" per associare esplicitamente le etichette ai loro controlli.

    [Torna all'indice]

    Linea guida 13: Fornire chiari meccanismi di navigazione

    Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.1

    Nella pagina "Bollettino Ufficiale" abbiamo una lista di link in corrispondenza di ognuno c' è un link che permette di scaricare il documento in formato ".pdf" rappresentato dall' icona del formato stesso. Con un lettore di scermo non si capisce quando si è sul link "scarica pdf" a quale documento si riferisce poichè sono tutti etichettati nello stesso modo. (Vedi anche punto 5.3)

    Soluzione: etichettare i link riprendendo il nome del documento a cui si riferiscono.

    [Torna all'indice]

    Non Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.2

    Nelle pagine considerate non vengono usati metadata: questi elementi sono utili per fornire indicazioni come l'autore del documento, il tipo di contenuto, ecc...

    [Torna all'indice]

    Non conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.3

    Non viene fornita nessuna informazione sulla configurazione generale del sito. È consigliato darla in modo tale che l'utente si costruisca un modello mentale adeguato per navigare con più facilità all'interno del sito.

    [Torna all'indice]

    Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.4

    I meccanismi di navigazione non vengono usati in modo coerente in tutte le pagine. Alcuni link puntano a pagine completamente differenti dalla struttura del sito. Presentano un menù di nagivazione a sinistra diverso da tutte le altre pagine e non viene mantenuto il menù in alto che contiene link che puntano a informazioni più generali che possono essere di interesse all'utente in qualunque punto del sito.

    Soluzione: mantenere lo stesso stile per le pagine interne del sito. Per link che puntano a siti esterni lo stile può cambiare, l'importante è che l'utente capisca che si trova in un sito collegato a quello della regione.

    [Torna all'indice]

    VALUTAZIONE PUNTI DI CONTROLLO CON PRIORITA' 3

    Linea guida 1: Fornire alternative equivalenti al contenuto audio e video

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 1.5

    Nelle pagine analizzate non sono presenti immagini sensibili.

    [Torna all'indice]

    Linea guida 4: Chiarire l'uso di linguaggi naturali

    Non Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 4.2

    Nelle pagine prese in considerazione sono presenti pochi acronimi. Per esempio: nella pagina "Bandi di gara" il link "OOPP ...". Per quest'ultimo non viene specificato lo scioglimento dell'acronimo.

    Soluzione: bisognava usare il tag "<ACRONYM title="..."><ACRONYM>" per renderlo più chiaro e fruibile.

    Così come "U.R.P." nella pagina "Ufficio relazioni con il pubblico". L'acronimo è intuibilie dal nome del link e dal titolo della pagina, ma se si fosse utilizzato il tag sopra indicato con l'uso appropriato degli attributi "title" per gli utenti non vedenti che utilizzano un lettore di schermo sarebbe più facile capire a cosa ci si riferisce senza doversi ricordare il titolo del documento in cui ci si trova.

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 4.3

    In tutte le pagine analizzate viene giustamente identificato il linguaggio principale del documento tramite l'attributo "lang= "it" " del tag "<html>".

    [Torna all'indice]

    Linea guida 5 : Creare tabelle che si trasformino in maniera elegante

    Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 5.5

    L'utilizzo delle tabelle nelle pagine studiate viene fatto correttamente usando in modo appropriato gli elementi "<td>" e "<tr>" per differenziare le colonne e le righe. Ma non viene mai usato il tag "<th>" per l'intestazione. È consigliato il suo uso per rendere più chiara la lettura della tabella per chi utilizza tecnologie assistive.

    [Torna all'indice]

    Non Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 5.6

    Nelle pagine in cui si fa uso delle tabelle manca l'attributo "abbr" per l'elemento "th", anche perchè questo elemento non è mai utilizzato (vedi punto 5.5).

    [Torna all'indice]

    Linea guida 9: Progettare per garantire l'indipendenza da dispositivo.

    Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 9.4

    Non in tutte le pagine analizzate la tabulazione segue un ordine logico. Tra una pagina e l'altra cambia. Nella "home" procede da sinistra a destra andando dall'alto verso il basso. Nella pagina "Bollettino ufficiale" parte dal centro della pagina proseguendo dall'alto verso il basso e poi scorre il menù in alto da sinistra a destra e infine il menù laterale a sinistra dall'alto verso il basso.

    Soluzione: la tabulazione deve essere logica o perlomeno seguire lo stesso ragionamento per tutte le pagine.

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 9.5

    Vengono fornite scorciatoie da tastiera per i collegamenti più importanti tramite l'attributo "accesskey". Si può notare ciò già dalla home page.

    Un'immagine che mostra l'uso dell'attributo -accesskey- .

    Figura 5: Un'immagine che mostra l'uso dell'attributo -accesskey- .

    [Torna all'indice]

    Linea guida 10: Usare soluzioni provvisorie

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 10.3

    Le tabelle presenti nelle pagine prese in considerazione non contengono testo su colonne parallele.

    [Torna all'indice]

    Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 10.4

    Non vengon messi sempre dei caratteri di default all'interno dei campi editabili dei form.

    Si può notare un uso corretto nella "home page" per le ricerche semplici, mentre non ne viene fatto uso nel link "Ricercha avanzata".

    Un'immagine sull'uso dei caratteri di default all'interno dei campi editabili.

    Figura 6: Un'immagine sull'uso dei caratteri di default all'interno dei campi editabili.

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 10.5

    I collegamenti adiacenti sono ben distanziati da caratteri stampabili.

    [Torna all'indice]

    Linea guida 11: Usare le tecnologie e le raccomandazioni del W3C

    conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 11.3

    Il sito è disponibile in diverse lingue: italiana, inglese, spagnola, francese e tedesca.

    [Torna all'indice]

    Linea guida 13: Fornire chiari meccanismi di navigazione

    Parzialmente Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.5

    Non in tutte le pagine il sito fornisce il link "home page" che punta alla pagina principale del sito della regione in modo che l'utente possa tornare in qualsiasi momento al punto di partenza. Sarebbe meglio che ci fosse ovunque in modo da evitare che l'utente usi il pulsante "Back" del browser.

    Inoltre, ci sono pagine che sono ricche di contenuto e in cui l'utente deve ricorrere all'uso della barra di scroll laterale per saltare da una parte all'altra della pagina. È consigliato fornire all'utente dei link "ancora" che lo riporti all'inizio della pagina o in punti correlati. In questo modo la navigazione viene resa più semplice e piacevole.

    [Torna all'indice]

    Non Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.6

    Nel sito vengono spesso raggruppati insieme link correlati, ma non viene data la possibilità di saltare il gruppo in cui ci si trova. È consigliato fornire questa funzionalità soprattutto per utenti non vedenti che utilizzano un lettore di schermo.

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.7

    Vengono forniti meccanismi di ricerca. Nella home page viene data la possibilità di effettuare:

  • ricerca argomento, in base alla lettera iniziale;
  • ricerca semplice;
  • ricerca avanzata.
  • [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.8

    Le informazioni più significative vengono posizionate correttamente all'inizio dei paragrafi, delle intestazioni, etc...

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.9

    Nella pagina "bollettino ufficiale" sono presenti dei documenti scaricabili nel formato ".pdf". Nelle pagine considerate non sono presenti raccolte di documenti.

    [Torna all'indice]

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 13.10

    Nelle pagine considerate no è presente arte ASCII multilinea.

    [Torna all'indice]

    Linea guida 14: Assicurare che i documenti siano chiari e semplici

    Conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 14.2

    Non vi sono, tra quelle prese in esame, pagine il cui contenuto possa essere facilitato da presentazioni grafiche o uditive.

    [Torna all'indice]

    Parzialmente conforme alle WCAG 1.0

    Punto di controllo 14.3

    In alcune pagine lo stile usato non è lo stesso di quello del sito del Piemonte. L'utente può pensare di essere uscito dal sito invece è ancora all' interno del sito regionale.

    Soluzione: è consigliato mantenere lo stesso stile nelle pagine interne al sito compresi i menù principali.

    [Torna all'indice]


    Valid XHTML 1.0!