Progettazione siti Web

Simulazione Euristica del sito della Regione Calabria

Sono in : > Home > Simulazione_Euristica_Regione_Calabria > Conclusioni

[H]  Home
[O]  Obiettivi
[P]  Pagine analizzate
[S]  Strumenti utilizzati
[B]  Barriere
[C]  > Conclusioni

Conclusioni :

Dopo aver analizzato il sito della regione Calabria con il metodo della simulazione euristica proposta dal prof. Barajnik, abbiamo potuto trarre le seguenti conclusioni. Il giudizio complessivo è sufficiente. Per aver un risultato migliore, i progettisti dovevano tener conto di alcune considerazioni. Poniamo quindi l'accento sui punti delle barriere in cui la gravità è risultata seria o addirittura critica. La gravità del fatto è proporzionale al tipo di sito preso in considerazione, infatti il sito della regione Calabria è evidentemente un sito pubblico, amministrativo e di conseguenza pensato per i cittadini, in cui i servizi offerti non sono fruibili da tutti. L'utilizzo del canale telematico per implementare l'e-government, è ormai una realtà e quindi con dei principi ormai consolidati. Uno di questi è proprio quello di abbattere certe barriere architettoniche che si trovano nel mondo reale, dando la possibilità anche alle persone con disabilità di usufruire dei servizi offerti. Nel caso specifico, le barriere più "alte" riguardano la mancanza di access key e di una versione solo testo del sito. Inoltre sono presenti link poco autoespicativi, errore questo molto comune in siti come questo, quando, pensando all'estetica del sito, si tralascia la sua funzione principale, cioè quella di dare informazioni e non di attirare le persone.


I risultati esposti in questa relazione fanno riferimento alle pagine del sito www.regione.calabria.it scaricate in data 10/10/2005. Ogni cambiamento o modifica alle pagine in questione è da ritenersi non attinente alle conclusioni ottenute.



Valid XHTML 1.0 Strict      Valid CSS      Level Double-A conformance icon