Laboratorio avanzato di Progettazione Siti Web

Gruppo formato da: Casonato Riccardo, Giacchetto Yuri, Paro Stefano

Sei in: Home [h] sovrasezione di user test [u] sovrasezione di user test dell'utente 4

Primo compito:

Manda una mail al presidente per invitarlo ad un convegno.
Percorso ideale:
Esito:
successo
Tempo impiegato:
1: 20
Azioni dell'utente:
Scruta la home page in cerca di qualcosa che possa riferirsi alla posta elettronica, poi trova la voce "presidente" e si collega alla pagina, nella barra orizzontale trova il link a "post@" ed il compito è concluso. Le sue dichiarazioni a compito finito fanno intendere che si aspettava un contatto diretto dalla home, ma alla fine ha trovato il compito abbastanza semplice.

Secondo compito:

Ricerca legge 44 dell'anno 1992 in merito ai divulgatori agricoli.
Percorso ideale:
Esito:
fallimento
Tempo impiegato:
25: 31
Azioni dell'utente:
Cerca di capire com'è suddiviso il sito, ma non avendo un'idea chiara esplora la mappa per ricevere un aiuto. Dopo uno sguardo attento dice di essere indeciso su che sezione andare, allora clicca sulla ricerca rapida e interroga il database compilando il form con parametro "legge 44", ma non ottiene alcun risultato. Decide di effettuare un'altra prova cambiando l'interrogazione e inserisce "legge 1992", ma ancora niente. Giunto a questo punto ci dice di voler tornare alla home per vedere se ha tralasciato qualcosa. Mentre cerca di agire compiendo la suddetta azione si accorge che il sito ha aperto diverse finestre, una per pagina, e ci confessa che trova la cosa un po' strana. Una volta in home page la consulta attentamente, ma l'utente ci rivela che non sa davvero dove poter trovare l'informazione chiesta, prova a cliccare su "e-government" con poca convinzione e cerca un riferimento qualsiasi che possa portarlo alle leggi regionali. Il test è spaesato; le espressioni del suo viso lo fanno ampiamente intendere e continua a vagare a vuoto senza trovare alcun collegamento plausibile, l'utente è leggermente frustrato. Decide di tornare nuovamente alla home, ma non sa cosa scegliere per continuare l'interazione. Prova ad inoltrarsi in "ambiente e territorio", perchè spera di trovare una voce riguardante i divulgatori agricoli, una volta aperta la pagina l'utente dice di trovarla un po' troppo disordinata e densa di collegamenti ed inoltre capisce immediatamente che non fa al caso suo. Continua a dire che i collegamenti sono poco chiari e che la navigazione procede piú per sensazioni che per validi ragionamenti. Prova a compilare la form nella pagina "ambiente e territorio" per effettuare una ricerca, ma il controllo non funziona, allora si collega all'indice e lo scorre per cercare delle voci inerenti al problema, ma ancora una volta non viene accontentato. A questo punto l'utente fa un evidente sospiro e ci fa capire che la pazienza è arrivata al limite e il livello di frustrazione è alto. Dall'indice il test clicca "home", ma la home page intesa dall'utente non è la home page intesa dal sito, una volta tornato alla pagina iniziale originale raggiunge la pagina "la rete dei servizi" e ci spiega la sua scelta dicendo che ha cliccato questo collegamento solamente perchè è situato in cima alla pagina. All'interno trova il link "agricoltura" e l'utente crede di aver raggiunto lo scopo, legge a grandi linee la pagina cercando tracce della legge 44 del 1992, ma contrariamente a quello che pensava lí ci sono solo le leggi piú recenti. Ancora ci comunica che non sa cosa fare ed è molto vicino all'abbandono, ci chiede se l'informazione è contenuta veramente nel sito, noi come valutatori, senza sbilanciarci troppo, forniamo una risposta vaga come:"Teoricamente dovrebbe esserci". Deluso dal risultato che sta ottenendo, ritorna ancora una volta alla home page, ma prima si confonde a piú riprese tra le varie finestre aperte dal sito. Da qui raggiunge i "link utili" contenenti dei collegamenti intersito. Decide di non andare avanti perchè intende che andrebbe in un ambiente esterno al sito, ci guarda lascia il mouse e chiede di passare al prossimo compito. Capiamo che l'utente ha raggiunto il limite e lo accontentiamo.

Terzo compito:

Scarica il file rff per il finanziamento regionale rete distributiva [programma ASTRO] relativa al settore commerciale.
Percorso ideale:
Esito:
successo
Tempo impiegato:
12: 05
Azioni dell'utente:
Dalla home va al link "finanziamenti" sperando di trovare un collegamento a ciò che sta cercando, scruta la pagina, ma crede che la pagina non sia inerente all'obiettivo dichiarato. Analizza comunque i link, ma è indeciso se cliccare uno di essi o se tornare alla pagina iniziale, opta per la voce "docup" e apre il collegamento che si rivela essere un mini-sito interno e successivamente il bando, lo legge per verificare se è compatibile con la consegna, ma nel dubbio prova ugualmente a scaricare il file. Capisce che non è quello che cerca e torna indietro. Raggiunge, allora, la banca degli atti e si collega alla pagina che permette di visualizzarli tutti, prova ad eseguire una ricerca con oggetto:"programma ASTRO"; i risultati non sono soddisfacenti, chiude tutte le pagine e torna alla home page. Dopo un'attenta analisi riprova a cliccare su "finanziamenti", secondo l'utente è possibile che non abbia cercato bene, all'apertura scarta il secondo e il terzo collegamento giá visitati e si dirige d'istinto verso la voce "Fiditoscana". È un altro mini-sito, tenta di trovare qualcosa di attinente compilando il form di ricerca con parola chiave "ASTRO", ma il tentativo è vano. Il fallimento precedente si fa sentire e l'utente vorrebbe smettere con l'attuale compito, ma noi gli chiediamo di insistere anche perchè passato poco tempo dall'inizio del compito. Il test è, totalmente spaesato, ci dice che immaginava di poter trovare una sezione riservata al download e che l'etichetta finanziamenti era convinto lo portasse alla soluzione del problema. Torna per l'ennesima volta alla home page, clicca su "la rete dei servizi", vede immediatamente la voce "commercio" in mezzo a tutte le altre riguardanti ad altrettanti settori lavorativi. In centro alla pagina appena scaricata c'è il form dedicato ai finanziamenti con possibilitá di ricerca, dopo una brevissima ricerca clicca su "finanziamenti regionali" e tra le poche occorrenze trovate nota quello che stava cercando.Il compito è concluso. Nel debriefing successivo consiglierebbe ai progettisti un motore di ricerca giá in home page; inoltre credeva che i link: "il presidente", "la giunta regionale", e "il consiglio regionale" fossero una lista di punti sottostante alla voce "comunicazione istituzionale" a causa dell'ambigua posizione dei collegamenti.

Quarto compito:

Visualizza tutti i concorsi pubblici non scaduti nella banca dati del sito.
Percorso ideale:
Esito:
successo
Tempo impiegato:
3: 37
Azioni dell'utente:
Rinfrancato da un'interruzione l'utente procede con il quarto compito e per trovare i concorsi validi dice di voler provare a fare uso della banca dati che fino ad ora ha trascurato, scorrendo la pagina trova: "concorsi". Clicca su quel link e si avvede di un collegamento con destinazione "concorsi pubblici", tempo che la pagina compaia e l'utente seleziona "visualizza concorsi", da qui facilmente raggiunge i concorsi validi e l'obiettivo è raggiunto.

Quinto compito:

Mandare un mail all'UNSFA (Unione Nazionale Servizio Forze Armate)
Percorso ideale:
Il compito è impossibile in quanto l'UNSFA non esiste.
Esito:
fallimento
Tempo impiegato:
14: 46
Azioni dell'utente:
Riprendiamo quasi subito con la quinta consegna e l'utente pensa di trovare l'UNSFA in un sito esterno perchè si tratta di un ente nazionale, cerca nell'indice A-Z e ci ricorda che precedentemente aveva trovato un altro link con la stessa etichetta di quello attuale, ma dal contenuto diverso. Lo scorre e cerca una voce attinente alle forze armate o alla sigla o agli obiettori, l'utente a prima vista esclama immediatamente: "La vedo già dura" e questo dimostra tutta la sfiducia che l'utente si è creato visitando il sito. Scontento dell'interazione fin qua avvenuta, torna alla home page e si dirige verso il collegamento "la rete dei servizi" perchè dice di aver trovato tutto in questa sezione poichè c'è la suddivisione in servizi. Da questa pagina l'utente non sa dove andare, anche perchè quello che stiamo cercando è estraneo alle sue conoscenze, sceglie l'opzione "interventi sociali" perchè pensa che la figura dell'obiettore centri con questo link. Da qui prosegue cliccando sulla voce "servizio civile" e cerca qualcosa che possa riguardare le forze armate, analizzando la pagina scorge un collegamento con etichetta "obiettori e moduli", ma la pagina è irraggiungibile. L'utente è sempre piú deluso dalla struttura del sito e aggiunge che se potesse smetterebbe immediatamente e continuerebbe la ricerca delle informazioni da un'altra parte. Insistiamo perchè perseveri ancora un po', allora dalla situazione precedente torna indietro facendo "back" con la funzione del browser e dalla pagina appena visitata seleziona il link "ricerca rapida" e riempie il form con oggetto: "UNSFA" trovando zero occorrenze, insiste con la ricerca cambiando i parametri e compone la query con paole chiave: "forze armate"; ancora nessuna occorrenza. L'utente chiede nuovamente la sospensione del lavoro e questa volta accettiamo assecondando la stanchezza del test.

torna alla pagina precedentePrecedente [p] - Torna all'inizio [t]torna all'inizio - Successiva [s]vai alla pagina successiva

Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level Double-A conformance icon,W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0