Laboratorio avanzato di Progettazione Siti Web

Gruppo formato da: Casonato Riccardo, Giacchetto Yuri, Paro Stefano

Sei in: Home [h] sovrasezione di user test [u] sovrasezione di user test dell'utente 2

Primo compito:

Manda una mail al presidente per invitarlo ad un convegno.
Percorso ideale:
Esito:
successo
Tempo impiegato:
5: 09
Azioni dell'utente:
L'utente si trova nella prehome e punta decisa sulla voce contatti, all'interno della nuova pagina clicca su ricerca del personale con posta elettronica. Dopo aver scrutato la pagina con attenzione il test si accorge di essere nella direzione sbagliata allora prova a tornare indietro con il tasto back predefinito dal browser, ma questa mossa produce confusione nell'utente perchŔ l'azione non sortisce alcun effetto. L'utente non ha notato che ad ogni link Ŕ stata aperta una nuova finestra di navigazione. A questo punto l'utente prova a dare un'altra scorsa alla pagina precedente, ma si imbatte nuovamente in un nulla di fatto e si comincia a intravedere nella persona un po' di impazienza e frustrazione. Accortosi dell'apertura di tante finestre riesce a tornare nella pagina iniziale e dopo averla letta attentamente si collega alla pagina del presidente e da lý trova nella barra orizzontale la voce "post@". A questo punto l'obiettivo Ŕ stato raggiunto. Nel debriefing successivo l'utente esprime tutto il suo disappunto per la continua apertura di nuove finestre e inoltre si aspettava che nella pagina "contatti" ci fossero a disposizione tutti gli indirizzi e-mail. Infine il test ci dice che , secondo lui, la barra nella sezione dedicata al presidente non Ŕ posizionta in maniera ottimale.

Secondo compito:

Ricerca legge 44 dell'anno 1992 in merito ai divulgatori agricoli.
Percorso ideale:
Esito:
fallimento
Tempo impiegato:
23: 44
Azioni dell'utente:
Dopo una breve pausa l'utente riprende con il secondo lavoro. Dalla prehome Ŕ incerto a cosa collegarsi, ma opta per il link "ambiente e territorio", legge la pagina in modo discontinuo saltando dei pezzi e decide di chiudere la finestra per tornare alla prehome. Dopo circa un minuto sceglie di andare sul link "BURT", di nuovo legge in velocitÓ e a salti a seconda che egli trovi qualcosa che gli interessi oppure no. Si fa sentire un leggera frustrazione avvertita dallo sbuffare nel leggere la pagina finchŔ sceglie di entrare nella pagina che permette la consultazione libera del bollettino ufficiale perchŔ dice che gli sembra inerente al problema. Da qui punta su ricerca e inserisce solo l'anno della legge da trovare, scruta i risultati con poca fiducia perchŔ non lo soddisfano e ritorna nella pagina della ricerca, stavolta specificando anche l'oggetto, di nuovo legge le voci trovate ordinate in pi¨ pagine ma si accorge che ci sono solo le leggi pi¨ recenti. Dopo l'ennesima espressione di sconforto ci rivela che il fatto di "girare a vuoto" lo sta infastidendo molto,perchŔ fa fatica dalla prehome a trovare qualcosa che possa centrare con quello che gli abbiamo chiesto. Gli chiediamo di insistere e di non abbattersi. Allora si rifugia in ricerca rapida e cerca con parole chiave "legge 44 1992", ci˛ che ha trovato non corrisponde ai requisiti, decide di affinare la ricerca cancellando la parola legge e lasciando solo l'anno e il suo numero, ma anche in questo caso l'esito Ŕ fallimentare. L'impazienza e la paura di fare una brutta figura sono sempre pi¨ evidenti. Ci guarda sconsolato e torna alla pagina iniziale, dice di non capire l'etichetta del link "la rete dei servizi" perchŔ ambiguo ma lo clicca comunque. Va deciso su agricoltura e pensa di aver trovato la strada giusta perchŔ crede di poter trovare le leggi pi¨ datate, consulta la pagina con attenzione e clicca su un link solo per il fatto che c'Ŕ un numero identificativo di una legge, ma non trova niente. A questo punto ci esprime il desiderio di smettere con il compito e noi lo esaudiamo. Nel debriefing l'utente Ŕ molto stanco e si limita a dire che il sito Ŕ molto disordinato e che la prehome ha al suo interno dei collegamenti con etichette poco significative.

Terzo compito:

Scarica il file rff per il finanziamento regionale rete distributiva [programma ASTRO] relativa al settore commerciale.
Percorso ideale:
Esito:
successo
Tempo impiegato:
4: 13
Azioni dell'utente:
L'utente si dirige subito verso il link "finanziamenti" situato in basso a destra nella prehome. Legge, questa volta attentamente la pagina, ma la trova poco affine all'obiettivo perchŔ ci dice che i finanziamenti presentati lý hanno poco a che fare con il settore commerciale. Allora torna nella prehome e decide di visitare il collegamento "comunicazione istituzionale" perchŔ gli pare attinente, da qui il test si fa subito attirare dall'etichetta "bilancio e finanze" e apre il link; legge attentamente il breve testo e scorre una decina di voci che gli sembrano a suo dire fuori tema. Allora torna nella pagina precedente e continua il suo percorso cliccando su "sviluppo economico", ci chiede se almeno stavolta ha intrapreso la strada giusta e noi rispondiamo di riporre pi¨ attenzione sulla lettura delle pagine e di non farsi condizionare dall'insuccesso di prima. Mentre si riconcentra sulla pagina vede immediatamente una tabella contenente dei link a diversi settori tra cui il commercio e lo apre istantaneamente, dopo averci fatto notare l'apertura della nuova finestra che nei passi precedenti non era avvenuta, si avvede della possibile scelta dei finanziamenti in centro alla pagina e dopo aver trovato "finanziamenti regionali" e aver aperto il link dichiara che secondo lui il compito Ŕ finito e noi confermiamo. Questa volta, abbastanza soddisfatto, ci dice che si aspettava un collegamento ai finanziamenti regionale giÓ all'inizio durante la visita della voce "Finanziamenti" e che nonostante il sito sia dotato di molte informazioni Ŕ rimasto deluso dalla loro organizzazione.

Quarto compito:

Visualizza tutti i concorsi pubblici non scaduti nella banca dati del sito.
Percorso ideale:
Esito:
successo
Tempo impiegato:
2: 15
Azioni dell'utente:
Dopo aver letto la consegna si dirige verso il link che porta alla "banca dati" e ci dice che forse ha sottovalutato il fatto di poter utilizzare la mappa l'indice e la banca dati nei momenti di difficoltÓ come nel secondo compito, gli rispondiamo di non preoccuparsi e che un po' alla volta sta riuscendo a scoprire come arrivare alle risorse in breve tempo. Mentre scorre la pagina divisa per settori di occupazione raggiunge la voce "Concorsi pubblici" situata all'interno di Lavoro e formazione e la clicca, la pagina che gli si presenta di fronte Ŕ breve e senza indugi apre il link "Ricerca bandi attraverso parametri". A questo punto senza parametri e solamente confermando compaiono i concorsi ancora validi. Il test inoltre nota che il numero di concorsi attivi annunciato nella pagina di ricerca Ŕ diverso dal numero presentato dalla pagina che li visualizza. Nel debriefing l'utente ci fa capire che anche il testo della consegna lo ha aiutato a dirigersi verso la banca dati e che ha preferito effettuare una ricerca, anche se praticamente vuota, a causa dell'etichetta "visualizza concorsi" che avrebbe potuto presentare tra i risultati anche i concorsi scaduti.

Quinto compito:

Mandare un mail all'UNSFA (Unione Nazionale Servizio Forze Armate)
Percorso ideale:
Il compito è impossibile in quanto l'UNSFA non esiste.
Esito:
fallimento
Tempo impiegato:
16: 28
Azioni dell'utente:
Con pi¨ fiducia l'utente riprende per eseguire anche il quinto compito, sicuro apre subito il link "contatti" e dopo clicca su "Ricerca delle strutture", ma si accorge subito che la strada intrapresa Ŕ quella sbagliata, allora torna alla pagina dei contatti e prova con il link sottostante al precedente con etichetta "ricerca del personale con posta elettronica", ma anche in questa occasione Ŕ tutto vano perchŔ non c'Ŕ nessun riferimento a ci˛ che sta cercando. Decide di tornare alla prehome e di cercare nell'indice A-Z e trova la voce servizio civile e spontaneamente ci clicca sopra deciso. Convinto di aver trovato quel che serve ci guarda e si ferma, ma noi gli facciamo notare la differenza tra la consegna e il risultato ed Ŕ costretto a ravvedersi nonostante un grosso sospiro ci faccia capire la sua delusione e la sua stanchezza. Ricomincia a consultare l'indice, si sofferma per pochi attimi su "volontariato", ma poi prosegue oltre e ritorna alla prehome. Ci rivela che l'indice era la sua speranza di trovare l'informazione perchŔ tolto quello dalla pagina iniziale non sa pi¨ cosa consultare in quanto niente lo riporta all'obiettivo. Prova a collegarsi al link "La rete dei servizi" senza convinzione e dopo un' attenta lettura ripone la sua attenzione sulla voce "Servizi ai cittadini". Dopo aver scorso con molto scrupolo tutte le possibilitÓ decide di tornare alla pagina iniziale e ci ribadisce il fatto che non sa pi¨ cosa fare. Ci sembra il momento di fermarlo e di rivelargli il fatto che il compito era impossibile perchŔ la sigla che cercavamo non esisteva, ma era stata da noi inventata. L'utente mostra il suo disappunto, ma poi ci dice che nonostante tutto l'unica via d'uscita per trovare qualcosa in questo sito in breve tempo Ŕ l'indice o la banca dati perchŔ per il resto si capisce poco dove andare a cercare e spesso si procede per intuito.

torna alla pagina precedentePrecedente [p] - Torna all'inizio [t]torna all'inizio - Successiva [s]vai alla pagina successiva

Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level Double-A conformance icon,W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0